facebook twitter Feed RSS
Domenica - 17 ottobre 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Serie A, come stanno le sette sorelle

Mercoledì 25 agosto 2021
Impressioni d'agosto, strappate al primo vagito del campionato. Ha fatto un gran caldo, c'è il mercato di mezzo, i lavori in corso ingombrano la strada, è prestissimo per valutazioni sapide. Si intuisce però che tra le sette sorelle deputate e i restanti due terzi della serie A tira aria di differenze sostanziali, incolmabili. Due pareggi in 10 gare, vincono tutte e sette le favorite tranne la Juve, e quelle sette segnano 17 dei 36 gol totali (mai così tanti dalla prima di campionato del 1950), subendone appena 5. Il solco sacro è già tracciato, e non ci voleva Romolo.

JUVENTUS
Per unanime atto di fede della critica, in ossequio all'equazione-Allegri (se c'è lui arriveranno più punti che con Pirlo: sicuri?), la Juventus è la favorita. Ma si rimonta da sola due gol a Udine, Max pasticcia con i cinque cambi e lo ammette, Ramsey regista è un pio desiderio e un messaggio, poi c'è la grottesca grana di Ronaldo. Finora è costato 300 milioni, eppure ormai è ospite indesiderato da sbolognare a chicchessia, è il cerino in mano ad Agnelli. La sensazione è di un ambiente fragile e con fragili certezze, anche tecniche. Almeno Dybala promette risvegli.

INTER
L'Inter è parsa serena, nonostante un'estate antipatica e mossa. Molto ci ha messo il Genoa. Cerca attaccanti per assistere Dzeko (reggerà i ritmi di una stagione all'Inter? Bella domanda), teme ancora di perdere Lautaro, sotto sotto sospetta che senza Lukaku e Hakimi si sarà più deboli per forza. Da valutare alla lunga l'adattabilità di Calhanoglu a un ruolo che gli imporrà molte corse all'indietro contro avversari tosti. Handanovic pare flettersi. Parecchio dipenderà da come reagirà la squadra ai molti millibar di pressione in meno di Inzaghi, rispetto a Conte, e ai borbottii di San Siro quando le cose si faranno difficili.

ROMA
La Roma doveva partire forte, perché è l'unica con un impegno internazionale d'agosto e perché José lo vuole. Ha già una sua dignitosa struttura d'insieme, si slabbra poco, mostra fiducia. Cerca equilibri difensivi senza disperdere una goccia di talento offensivo, che è cospicuo con i due nuovi acquisti esotici, Eldor e Abramo. Se sul mercato troverà muscoli e personalità, ci si faranno i conti. Difficile pensare a un Mourinho che sogna di lottare per il quarto posto.

LAZIO
Al di là della vittoria di Empoli, in chiaroscuro, la Lazio potrebbe essere la più lenta delle 7 a decollare. Sarri impone una rivoluzione completa di mentalità: si passa dal sistema metrico decimale con metri e centimetri, al sistema imperiale britannico, con piedi, pollici e yard. Ma si può fare. Il Comandante vuole gente di gamba alla Basic, e pazienza se Luis Alberto non si allinea: un centrocampo con lui e Milinkovic insieme può non essere sostenibile, se lo spagnolo non aumenta l'intensità. Si attende il miglior Immobile, e un'ala dal mercato. Rimane debole in porta.

MILAN
Contro la Samp la sfanga, ma il Milan è tutto da chiarire. Ha pochi gol in canna: Giroud non è mai stato una mitraglia e Ibra, siamo seri, quanto può offrire a 40 anni? Di Kessié non v'è certezza, il mercato chiama, vedremo, e lì gireranno le cose pure per Pioli. Eppure il tutto ha l'aria di un progetto con diverse incognite. Maignan bel portiere, ma da proteggere.

NAPOLI
L'immobilità del Napoli sul mercato è la storia dell'estate: unico ingaggio Juan Jesus (omissis). L'acquisto vero è Spalletti. Con l'hombre vertical delle panchine, lentamente si migrerà verso un arrocco difensivo diverso da Gattuso e via negli spazi con Osimhen e Insigne. Ma serve un centrocampista, almeno. Chissà. De Laurentiis è ancora infuriato per quello strano Napoli-Verona di maggio, e non ha torto a farlo pesare ai giocatori. Intanto col tenero Venezia hanno dimostrato di essere quadrati, tenaci.
ATALANTA
Si dice che dopo 3-4 anni un allenatore esaurisca la sua influenza su un gruppo. Gasperini è al sesto anno di Atalanta, e non è un uomo semplice, l'aneddotica gronda di esempi. Nessuno come Gasp migliora i giocatori che ha, pochi li stressano come lui. L'Atalanta ha cambiato portiere, è sempre lei in apparenza. Alcuni le chiedono lo scudetto, sembra un'enormità. Intanto, a Torino ha vinto come le grandi, senza meritarlo e nel recupero.
di Andrea Sorrentino
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Dzeko - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 16 ott 2021 
Giovani dalle spalle larghe: Pellegrini guida la fila dei nuovi leader delle grandi
De Rossi è stato capitan futuro per una carriera intera: è diventato capitano e...
Roma, fiducia in Shomurodov ma deve ritrovare il gol perduto
È oggi il giorno decisivo per sapere se Tammy Abraham sarà a disposizione per il...
 Mar. 12 ott 2021 
 Sab. 09 ott 2021 
Calciomercato Roma, il piano per il mercato: cessioni, centrocampista e terzino jolly
Tiago Pinto studia le mosse per gennaio: partirà uno tra Diawara e Villar, contatti avanzati con Zakaria
 Ven. 08 ott 2021 
Mancini: "Mi vedo a Roma per tanti anni. Basta incrociare lo sguardo di Mourinho e si va a mille"
"Primo giorno di allenamento: Mourinho ci riunisce davanti a un maxischermo e ci...
 Mer. 06 ott 2021 
Lady Dzeko torna a Roma: che commozione nella vecchia casa!
Amra, moglie dell'attaccante bosniaco, è nella Capitale e su Instagram si lascia andare alla malinconia: "È così dura..."
 Lun. 04 ott 2021 
Pellegrini, dopo la firma in giallorosso riecco l'Italia: obiettivo Mondiale
Un infortunio gli ha negato il titolo di campione d’Europa, adesso si riparte per l’obiettivo Mondiale: il gol contro l'Empoli seguito al rinnovo con il suo club sono un nuovo trampolino di lancio
 Dom. 03 ott 2021 
MKHITARYAN: "Era importante vincere. abbiamo fatto quasi una partita perfetta"
ROMA-EMPOLI 2-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA MKHITARYAN A DAZN Quanto era importante...
 Sab. 02 ott 2021 
Abraham, primo compleanno alla Roma. E batte Dzeko nell'ambientamento
Quattro gol in nove partite, Dzeko al suo primo anno in giallorosso era fermo a uno. L'ex Chelsea lavora per la squadra tra sponde, duelli aerei e tanto lavoro in fase di copertura. Ma dà anche pronfondità, cerca l'area di rigore e contribuisce come assistman
 Mar. 28 set 2021 
Esuberi, a Trigoria ne sono rimasti due. Roma, a che punto stanno le cessioni?
Il lavoro di Tiago Pinto ha portato a un risparmio di oltre 55 milioni di euro lordi, alla voce ingaggi. E la bacheca dei giocatori esclusi dal progetto tecnico di Mourinho si sfoltisce
 Ven. 24 set 2021 
Roma, tifosi pazzi per Abraham. E lui si ferma sempre (VIDEO)
Altra ottima prestazione del centravanti arrivato dal Chelsea. E dopo ogni gara all'Olimpico si ferma con i romanisti
 Mer. 22 set 2021 
Pellegrini, nuova vita. Seconda punta e la stima di Mou: così il capitano si è preso la Roma
Pellegrini nasce mezzala, ha giocato trequartista e anche mediano davanti alla difesa....
 Dom. 19 set 2021 
Ora abbiamo pure il capitano
Mourinho si sente dappertutto e come previsto ha rilanciato il nostro entusiasmo....
 Mer. 15 set 2021 
Dzeko: "Non mi erano piaciute tante cose negli ultimi 6 mesi a Roma"
"Ai giallorossi posso solo dire grazie"
El Shaarawy, due gol in 57′ dalla panchina
Due gol in appena 57 minuti, tanti quanti ne aveva segnati in tutta la stagione...
 Mar. 14 set 2021 
Mourinho, la festa per la numero 1000 continua: la squadra lo 'porta' a cena
I calciaori giallorossi hanno deciso che il traguardo in panchina dello Special One dovesse avere un seguito ed hanno organizzato una serata in suo onore
 Lun. 13 set 2021 
Lorenzo e Bryan, genio e operaio: la coppia azzurra che piace a Mou
Lorenzo Pellegrini è rinato. La cura Mourinho lo ha rigenerato trasformando da calciatore...
 Sab. 11 set 2021 
MOURINHO: "Ci sono interessi diversi dei club e delle Nazionali. Ho deciso di non essere negativo"
ROMA-SASSUOLO, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: “Zaniolo è rinato. Pellegrini io lo voglio e lui vuole stare qui, il rinnovo è vicinissimo”
 Ven. 10 set 2021 
Abraham, obiettivo Olimpico
Tammy Abraham cerca il suo primo gol all'Olimpico. Ha segnato a Salerno, ma in casa...
 Lun. 06 set 2021 
Lifting Roma: mai così giovane
La Roma ha cambiato pelle. Non sono molti i nuovi arrivati, ma hanno in comune una...
 Dom. 05 set 2021 
Roma-Azmoun si farà a giugno
Il mercato non finisce mai. Mentre Nzonzi sta per accettare il trasferimento a Doha,...
 Sab. 04 set 2021 
Borja Mayoral, rincorsa dal fondo della panchina
È una rincorsa che parte dal fondo della panchina. Del resto, le prime uscite ufficiali...
 Ven. 03 set 2021 
Gioia Veretout: "Che emozione la Marsigliese"
Il 25 luglio 2019 Jordan Veretout si presentava a Trigoria con due obiettivi chiari...
 Gio. 02 set 2021 
Diawara, Villar, Reynolds e Borja a caccia di chance
Rimandati a dopo la sosta. Ma non bocciati. O meglio: a disposizione fino a gennaio....
 Mer. 01 set 2021 
TIAGO PINTO: "Rinnovo Pellegrini non sarà un problema, continuiamo a cercare soluzioni per esuberi"
LA CONFERENZA STAMPA DI TIAGO PINTO: "Xhaka il rimpianto del mercato. Mourinho determinante nelle trattative"
Dzeko: "Sosterrò la Roma in tutte le partite di Serie A"
Il nuovo attaccante dell’Inter non dimentica la squadra giallorossa: “Le auguro tanta fortuna”. Su Inzaghi: “Lo stimo molto, mi piace la sua filosofia”
Effetto Mourinho sui nazionali: da Trigoria sono partiti in 14
L'effetto dell'elisir si avverte a tutti i livelli: nell'entusiasmo della gente;...
Piano Friedkin: oltre 40 milioni risparmiati sugli ingaggi
Dopo un anno di studio i Friedkin hanno concepito la loro prima vera Roma, tenendo...
 Mar. 31 ago 2021 
Ottanta voglia di Mou: la Roma ha investito per il suo Special One
Tanti i milioni di euro spesi dai Friedkin per accontentare il portoghese: Da Rui Patricio a Vina, da Shomurodov ad Abraham
Il mantra di José: difesa, carisma e feeling con il tifo
A Trigoria c'è un solo uomo al comando. La sua maglia è giallorossa e il suo nome...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>