facebook twitter Feed RSS
Domenica - 19 settembre 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Calciomercato Roma, Shomurodov giallorosso

Giovedì 29 luglio 2021
Tiago Pinto sta per consegnare a Mourinho un altro regalo. In attesa di sviluppi sul fronte Xhaka - è ancora in standby - il general manager ha chiuso la trattativa per Eldor Shomurodov. Il gigante uzbeko era stato individuato da Mourinho come l'uomo giusto per affiancare Dzeko e Borja Mayoral. Dopo giorni di trattative, la Roma ha trovato un accordo con il Genoa sulla base di circa 20 milioni (2.5 di prestito, 15 per il riscatto, 2.5 di bonus più un 15% sulla futura rivendita) per un prestito con obbligo di riscatto che scatterà in caso di raggiungimento di un certo numero di presenze o di qualificazione in Champions. La volontà di Pinto di chiudere velocemente l'operazione è stata determinante per arrivare alla fumata bianca e l'ufficialità è attesa a stretto giro. La Roma aveva studiato anche un piano B nel caso in cui fossero sorte complicazioni (l'alternativa sarebbe stata Sorloth del Lipsia) ma l'accordo con il Grifone è stato trovato intorno alle 19 di ieri. Il ventiseienne sosterrà le visite mediche nei prossimi giorni, prima di raggiungere i suoi nuovi compagni in Portogallo. Si lavora ininterrottamente anche per chiudere il trasferimento Vina: il terzino si allena regolarmente a Trigoria ormai da lunedì ma, nonostante l'affare sia in fase di formalizzazione, per la chiusura bisognerà aspettare ancora. Chi invece non vestirà la maglia giallorossa è Kaio Jorge, vicino alla Juventus: nelle scorse settimane la Roma aveva sondato il terreno per il classe 2002 del Santos - proposto già un anno fa - ma le trattative con i bianconeri erano già in stato avanzato. Ieri intanto si è giocata la prima amichevole del ritiro in Portogallo, pareggiata 1-1 contro il Porto di Conceiçao. Il match del Bela Vista è stato l'impegno più probante fino ad ora per la Roma, passata in vantaggio contro i Dragoni grazie ad una rete di Mancini al 12′ della ripresa sugli sviluppi di un corner, prima di subire il pareggio di Ferreira allo scadere. I giallorossi sono scesi in campo con Karsdorp, Mancini, Smalling e Calafiori davanti a Rui Patricio, Darboe e Diawara in mediana con Zaniolo, Pellegrini e Mkhitaryan alle spalle di Dzeko. La squadra, dopo aver subito l'iniziale possesso palla del Porto, ha mostrato una buona organizzazione collettiva in fase difensiva, con Mourinho che ha chiesto ai giocatori di affidarsi al lancio lungo per salire e uscire dalla pressione avversaria. Nonostante la condizione non ottimale, la prova dei giallorossi rappresenta un altro passo in avanti sulla tabella dello Special One. Unica nota stonata l'accenno di rissa tra le due squadre dopo un duro intervento di Pepe ai danni di Mkhitaryan.
di E. Zotti
Fonte: Il Tempo
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Sab. 18 set 2021 
La Roma in partenza per Verona: c'è Mkhitaryan, out Viña
Il terzino non ha recuperato dalla botta al ginocchio, presenti invece l'armeno, Karsdorp e Calafiori
TUDOR: "Roma molto forte, Mourinho ha fatto storia del calcio, ma a noi non mancano le motivazioni"
VERONA-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI IGOR TUDOR: “La cosa che mi preoccupa di più della Roma è Mourinho. Li rispettiamo”
MOURINHO: "Possiamo fare meglio nella qualità del gioco. Vina e Mkhitaryan solo piccoli problemi"
VERONA-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: "Stadio positivo per una società, si vedrà nel futuro. Villar gioca poco? Fonseca aveva idee diverse. Ibanez non è un terzino. Borja Mayoral Sarà importante per noi."
PRIMAVERA 1 - Milan-Roma 2-2
Nella 3ª giornata della Prima Fase - Girone Unico "all'italiana" del Campionato...
Roma, Lorenzo (Pellegrini) ora è finalmente Magnifico
Cinecittà, esterno giorno, gli studi cinematografici sono a un passo. Anno 1996,...
Roma, problemi per Viña e Mkhitaryan: oggi decide Mourinho
Botta al ginocchio per il terzino giallorosso, affaticamento invece per l'armeno: il tecnico li valuterà nell'allenamento di rifinitura
VINA, lieve distorsione al ginocchio
Problemi in vista della sfida della Roma contro l'Hellas Verona. Nel corso dell'allenamento...
Mou sulle tracce di Garcia
La Roma di José Mourinho punta al primo record. Con il 5-1 rifilato al Cska Sofia...
Mourinho pensa già ad una Roma più forte
La Roma per ora vince ma continua ad avere dei grossi limiti nella rosa, come rimarcato...
Spinazzola torna a lavorare in palestra
Il terzino giallorossoprosegue il recupero dopo la rottura del tendine d'Achille durante gli Europei
Pellegrini, o mio capitano
Lorenzo uno di noi. Ci ha messo un po' Lorenzo Pellegrini per entrare nel cuore...
Le verità scomode del filosofo Josè
Un allenatore che sembra quasi ispirarsi al Principe di Niccolò Machiavelli Josè...
Roma, tremila gare in Serie A: exploit riuscito solo a Inter e Juve
Tremila partite in serie A. La Roma le festeggerà domani contro il Verona, 92 anni...
CALCIOMERCATO Roma, UFFICIALE: Joao Costa
La Roma ha ufficializzato l'acquisto per l'U17 di Joao Costa dal Corinthians. L'esterno...
 Ven. 17 set 2021 
Ipotesi Sabry nello staff di Mourinho alla Roma: "Contattato dal suo agente, attendo una decisione"
Circola in ottica Roma, per unirsi allo staff tecnico di José Mourinho, il profilo...
Seconde linee Roma: promossi El Shaarawy e Calafiori, da rivedere Diawara e Villar
In Conference League contro il Cska Sofia Mourinho ha dato spazio a uomini meno impiegati finora. Rimandato Smalling, che però non è al top. Mayoral ancora out
Mourinho val bene una Conference League: un network l'acquista solo per lui
Un broadcaster inglese ha comprato i diritti della nuova competizione europea solo per seguire lo Special One e la sua Roma
Sacramento: "Giocare con 30mila persone fa la differenza"
Joao Sacramento, il vice di José Mourinho, ha parlato ai microfoni di casa dopo...
Pellegrini e il gesto che ha commosso i tifosi alla fine della partita
Il capitano giallorosso ha voluto fare un regalo a un piccolo tifoso presente all'Olimpico. Poi la dedica della doppietta alla moglie
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>