facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 16 settembre 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

I giovani che non ti aspetti: con Bove e Zalewski la Roma vince ancora

Contro la Triestina terza vittoria in altrettante partite per la squadra di Mourinho. Decisivi i due Primavera, bene Zaniolo
Mercoledì 21 luglio 2021
Ti aspetti Zaniolo, che comunque ha dato buoni segnali, Dzeko o Mkhitaryan, e invece ecco Bove e Zalewski. La Roma vince la terza amichevole del suo precampionato battendo, dopo Montecatini e Ternana, la Triestina (serie C) di Bucchi al Nereo Rocco per 1-0. Decisivi i due ragazzi plasmati dalla Primavera di Alberto De Rossi, fresco di rinnovo: Bove guida benissimo il centrocampo e infatti Mourinho lo lascia in campo quasi 90', alternando al suo fianco Villar o Diawara, mentre Zalewski, ribattendo in rete un tiro di El Shaarawy respinto dal portiere, al 49', segna il gol che vale il ritorno a Roma, stasera, con la terza vittoria in tre amichevoli. Ora, domenica, appuntamento a Frosinone contro il Debrecen prima della partenza, lunedì, per il ritiro portoghese.

ATTACCO TITOLARE — Il gol di Zalewski arriva ad inizio ripresa dopo che nel primo tempo Mourinho, sulla carta, aveva schierato il possibile attacco titolare composto da Zaniolo, Pellegrini e Mkhitaryan dietro a Dzeko. Edin si è sciolto con il passare dei minuti e sua è stata l'unica conclusione davvero pericolosa della prima frazione mentre Pellegrini, alla prima partita dopo l'infortunio al flessore che gli ha fatto saltare l'Europeo, è apparso in discrete condizioni ed è stato pericoloso su punizione. Bene anche Zaniolo anche se è evidente l'assenza del ritmo partita. Logico, dopo quasi due anni con pochissime apparizioni alle spalle. A tratti Nicolò è apparso nervoso, anche perché i giocatori della Triestina non ci andavano leggeri, ma la crescita passa anche dalla capacità di non reagire ai falli, inevitabili, che vengono fatti ai più forti. In difesa, all'inizio, nel 4-2-3-1 Mourinho ha schierato la coppia centrale formata da Ibanez e Kumbulla (problemi intestinali per Mancini) con Reynolds a destra e l'adattato Tripi a sinistra.

I GIOVANI — Anche lui, come Ciervo entrato con gamba e personalità nel finale, è un figlio della Primavera giallorossa. A Mourinho piace il modo di lavorare di questi ragazzi e stasera a Trieste gli è piaciuto soprattutto Bove, che ha voluto vedere in campo quasi tutta la partita. Il ragazzo, diciannove anni, regista o intermedio, studia Economia alla Luiss (come Pessina) e ha un contratto fino al 2024. Piaceva a Giuntoli e al Napoli, la Roma lo ha blindato e lui, in attesa che Veretout sistemi i suoi problemi fisici e Xhaka arrivi a Trigoria, si sta mettendo in mostra nel migliore dei modi. Così come Zalewski, entrato nel secondo tempo, quando Mourinho ha rivoluzionato la Roma, mettendo in campo praticamente tutti tranne il secondo portiere Boer. All'attaccante italo-polacco, che piace tanto anche a Zibì Bonierk, il compito di commentare la partita: "Sono molto contento della fiducia che mi sta dando l'allenatore. Era importante vincere, come ci aveva detto il mister nello spogliatoio, e lo abbiamo fatto. Cercheremo di fare una grande stagione, quest'anno abbiamo una marcia in più".
di Chiara Zucchelli
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

El Shaarawy - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mer. 15 set 2021 
Roma, ancora il Cska Sofia: quante difficoltà l'anno scorso in Europa League
Parte la nuova Conference League: nel 2020-21 i giallorossi hanno conquistato solamente un punto in due partite contro i bulgari
EL SHAARAWY: "Bisogna saper aspettare e farsi trovare pronti. Mio obiettivo era tornare a Roma"
UEFA CONFERENCE LEAGUE - FASE A GIRONI - 1ª GIORNATA. LA CONFERENZA STAMPA DI STEPHAN EL SHAARAWY: “Sono un giocatore che ha tanti anni di esperienza e capisce quello che vuole il mister. Bisogna saper accettare le decisioni”
MOURINHO: "5 vittorie non sono 50. Stiamo migliorando ma dobbiamo restare tranquilli"
UEFA CONFERENCE LEAGUE - FASE A GIRONI - 1ª GIORNATA. LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: "Tutto quello che non è 100% non è nulla. Farò qualche cambio, giocano El Shaarawy e Calafiori. La Conference mi interessa, ma il campionato è più importante"
El Shaarawy, due gol in 57′ dalla panchina
Due gol in appena 57 minuti, tanti quanti ne aveva segnati in tutta la stagione...
Roma, pienone anche col Cska: c'è Smalling. El Shaarawy dall'inizio
Turnover ma non troppo. Dopo che la linea-guida in queste prime 5 uscite stagionali...
 Mar. 14 set 2021 
Evento Utr, Calafiori: "I tifosi allo stadio ci caricano". Fienga: "Vogliamo presto lo stadio"
Il Ceo giallorosso: "Abbiamo capito che quando c'è stata incomprensione con i tifosi le cose sono andate male"
Mourinho, la festa per la numero 1000 continua: la squadra lo 'porta' a cena
I calciaori giallorossi hanno deciso che il traguardo in panchina dello Special One dovesse avere un seguito ed hanno organizzato una serata in suo onore
CONFERENCE LEAGUE, Roma-CSKA Sofia: domani la conferenza stampa di Mourinho ed El Shaarawy
La Roma si prepara a scendere in campo giovedì sera tra le mura dell'Olimpico, per...
Mourinho, un genio capace di stupire sempre
Il tecnico portoghese ha già vinto, sorprendente oltre ogni immaginazione. Empatico ovunque, trascinato dalla fede incrollabile in se stesso
La Roma di Mou: scatto, Var e 8 ore di studio per un video di 8 minuti
Prima in classifica per differenza reti (+7 contro il +6 del Milan), la Roma si...
Acquisti, unità e carattere. La rivoluzione di Mourinho
Dopo la corsa sotto la Sud, Mourinho ha twittato: "Vittoria e nessun infortunio...
Contro il Cska torna Smalling. Sarà turn-over
Si riparte. Questa mattina la Roma si ritrova a Trigoria per iniziare a preparare...
 Lun. 13 set 2021 
Rui Patricio è da urlo, Silvestri una sicurezza. I portieri top della terza giornata
Il portiere giallorosso, fedelissimo di Mourinho, non delude le aspettative e la fiducia del tecnico. L'estremo difensore dell'Udinese si conferma una sicurezza tra i pali Mario Ruggiero
Mazzone consacra la corsa di Mourinho: "È da vero romanista!"
L'ex tecnico giallorosso si congratula per l'esultanza del portoghese
Roma, la stampa estera esalta Mourinho: "Ora è Special Run"
Il quotidiano A Bola dedica tutta la prima pagina al tecnico giallorosso. Poi richiami in Inghilterra e Spagna per la millesima dello Special One
"Sui 100 metri meglio di Jacobs": la Roma capolista è già pazza di Mourinho
La metà giallorossa della Capitale è impazzita dopo la corsa dello Special One al gol di El Shaarawy. Il tecnico è già riuscito a plasmare un gruppo a sua immagine e somiglianza
El Shaarawy si ferma per i selfie. Tifosi in delirio, ecco la reazione di due ragazzi
L'attaccante dopo la partita si è fermato dai tifosi che lo aspettavano fuori dall'Olimpico
Tiago Pinto a Mourinho: "La millesima? Ha deciso il Dio del calcio"
Il general manager portoghese all'allenatore: "Non potevi non vincere questa partita"
El Shaarawy segna, Mou pazzo di gioia: quinta vittoria
Pazzesco all'Olimpico, la Roma strappa la vittoria al Sassuolo negli ultimi minuti...
Roma-Sassuolo 2-1, Le Pagelle dei Quotidiani
3ªGiornata di Serie A
 Dom. 12 set 2021 
EL SHAARAWY: "Era da tanto tempo che non vivevo un'emozione del genere"
ROMA-SASSUOLO 2-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA EL SHAARAWY A DAZN Cosa hai provato...
MOURINHO: "Sono contento per i tre punti e per la mentalità mostrata. Era una partita speciale"
ROMA-SASSUOLO 2-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, JOSE' MOURINHO: "Sono stato bugiardo con tutti, era una partita che contava moltissimo. Non volevo ricordare la partita numero 1.000 con un ko"
Roma-Sassuolo 2-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - El Shaarawy fa esplodere l'Olimpico. Pellegrini, reazione da leader
Perla di El Shaarawy al 91': Roma prima, Mou corre sotto la curva
Djuricic risponde a Cristante, poi Rui Patricio evita due gol fatti ed è decisivo il Faraone nel recupero
 Ven. 10 set 2021 
Maledette nazionali: Mourinho fa la conta
Infastidito a dir poco. La sosta per le nazionali ha tolto certezze e tranquillità...
 Gio. 09 set 2021 
Mou con le incognite Zaniolo e Pellegrini. Carles Perez e Shomurodov dal 1'?
Mourinho tra oggi e domani farà il punto con tutti i nazionali per capire chi giocherà domenica. Ecco dubbi e certezze
Infortunati e gare ravvicinate: Roma, necessario il turnover
Con Zaniolo, che ieri non era nemmeno in panchina nel match dell'Italia contro la...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>