facebook twitter Feed RSS
Martedì - 18 gennaio 2022
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

È il Mourinho day a Roma: "Sono vittima di quello che ho fatto". E chiede un terzino sinistro

La presentazione del nuovo tecnico della Roma a Terrazza Caffarelli, nel cuore della città. Conte paragonato a me? Quando parli di Inter non puoi paragonare nessuno a me e a Helenio Herrera. Nessuno"
Giovedì 08 luglio 2021
Mourinho day oggi a Roma, nella meravigliosa cornice della Terrazza Caffarelli, nel cuore della città. "Ecco Mourinho, credo che basti" l'ha presentato un Tiago Pinto raggiante.

LE PRIME PAROLE — Mourinho è presentato da Tiago Pinto, in prima fila il suo staff e il suo agente Jorge Mendes. Non ci sono i Friedkin, che Pinto ringrazia così come ringrazia Mou per aver avuto fiducia nel loro progetto. Poi tocca al portoghese (subito in tendenza anche sui social): "Voglio e devo ringraziare i tifosi per la reazione al mio ingaggio è stata eccezionale. Mi sono sentito subito in debito per questa accoglienza, davvero emozionante. Poi ringrazio il club e la proprietà, ma davvero i tifosi mi hanno colpito molto. Perché sono qui? Me lo chiederete e rispondo ora. Siamo vicini allo statua di Marco Aurelio, nulla viene dal nulla, come nulla ritorna nel nulla. E questo è molto simile a quello che io ho sentito quando ho parlato con i Friedkin. La parola tempo nel calcio non esiste, qui esiste ed è fondamentale. La società non vuole successo oggi e problemi domani, ma creare qualcosa di sostenibile nel futuro. Non sono qui per la città perché non sono in vacanza. Sento la responsabilità del legame con la città ma siamo qui per lavorare, quindi allenamento alle 16 e ciao a tutti". Risate (anche quando toglie un telone rumoroso), applausi. Poi iniziano le domande.

NUMERO NUOVO E CAMPIONATO — "Abbiamo il nostro lavoro da fare, so la passione che c'è qui, ho già cambiato tre volte telefono. Magari per voi non sarà piacevole parlare con me, per me è fondamentale che tutto resti dentro Trigoria. Abbiamo un lavoro da fare". E da dove iniziare? "Voglio conoscere il gruppo, è la cosa più importante. Ci sono principi fondamentali e non negoziabili. Voglio che i giocatori capiscano subito i miei principi. Tutto quello che non è al 100% non va bene. Dentro Trigoria ho visto una gioia terribile per lavorare insieme". Sulle telefonate fatte sul mercato: "Non ho parlato con nessun giocatore, poi potete pensare quello che volete ma è la verità. Parlo solo con Tiago e con le varie aree del club". Se può essere la sfida più importante della carriera? "La prossima lo è sempre e quindi questa lo è. Sul calcio italiano, stiamo parlando di una nazionale finalista europea con tutti giocatori tranne Verratti che giocano in Serie A. Se non è visto come un campionato principale dobbiamo tutti insieme dare qualcosa di più".

SU DZEKO & C. — Sui singoli, Dzeko e Pellegrini, e la fascia di capitano, Mou si chiude a riccio: "Sarò antipatico ma non condivido con voi quello che faccio all'interno. Ne parlo prima con i giocatori che con voi". Su Cristante e Spinazzola: "Siamo felici di avere due giocatori in Nazionale e in finale all'Europeo. Per noi è un orgoglio che possano tornare magari come campioni d'Europa. I miei giocatori sono i miei giocatori. Cristante dimostra il talento che c'è in questa Nazionale, Mancini lo rispetta molto, ogni volta nei momenti di difficoltà lo guarda. Ha una personalità di squadra fantastica e lo aspetto a braccia aperte. Spinazzola ha un'incredibile positività, non lo avremo a lungo, situazione dura per lui e per noi. Abbiamo Calafiori che deve lavorare tanto, ma abbiamo fiducia in lui. E però - scusi direttore - abbiamo bisogno di un terzino sinistro".

TIAGO E IL MERCATO — Sul mercato interviene Tiago Pinto: "Sappiamo quello di cui abbiamo bisogno, ma sappiamo che è un mercato particolare. Stiamo lavorando ogni giorno, alla fine del mercato avremo una squadra degna di Mourinho".

LA FRECCIATA — "Io sono l'allenatore della Roma non voglio essere niente di più. Non voglio la Roma di Mourinho, ma la Roma dei romanisti. Io non sono nessuno, sono uno in più. Niente di più. Lavorerò 24 ore, tranne qualche ora per riposare. Se come conseguenza del nostro lavoro possiamo dare qualcosa di più al calcio italiano bene. Io farò di tutto per difendere i miei giocatori e la mia società, non cercherò problemi. Mi voglio divertire e penso ci possiamo divertire tutti. Non ho tempo per cercare altro, ma se devo difendere i miei farò di tutto. Siamo qui". Su se stesso: "Io sono una vittima di come la gente mi guarda. Al Manchester 3 titoli ed è stato un disastro, al Tottenham non mi hanno fatto fare la finale e per me un disastro. Quello che per me è un disastro per gli altri è un successo". Il nostro obiettivo? "Vincere la prima partita ufficiale. Poi penseremo alla seconda. Questa società e questa squadra devono migliorare ogni giorno. C'è tanto lavoro da fare". Cosa rispondo a chi mi definisce "arrivato"? "scudetto con Chelsea, 3 coppe United, una finale con il Tottenham. Quello che per me è un disastro magari qualcuno non l'ha mai fatto nella vita". La Roma non vince dal 2008: "Non possiamo scappare da questo, è la verità. Così come è la verità che abbiamo chiuso 16 punti dietro il quarto e 29 dietro la prima. Vogliamo capire perché. Stiamo parlando di tempo, una parola chiave quando ho incontrato i Friedkin, ma se possiamo accelerare questo processo meglio. Voi parlate sempre di titoli, noi di tempo, progetto e lavoro. Poteva essere una promessa troppo facile, ma la realtà è un'altra roba. I titoli arriveranno, la proprietà vuole arrivare lì e restare lì. È facile vincere e poi magari non avere i soldi per gli stipendi". "Zaniolo talento fantastico, dobbiamo trovare per lui come per tutti il suo habitat naturale. Vogliamo un'idea di gioco in cui i giocatori possano essere felici con noi. Non vogliamo giocatori che giochino senza piacere, è il modo migliore per avere risultati. Durante la partita devi cambiare vari moduli, oggi è molto più difficile avere un modulo solo. Piano piano andremo in questa direzione". Sul documentario All or Nothing: "Era tutto vero, ma non diamo idee ai Friedkin". E chi propone un paragone con Conte... "Nella Roma si parla Liedholm e Capello e non sono paragonabili a nessuno. Nell'Inter nessuno può essere paragonato a me o a Herrera. Nessuno".

AL MUSEO — Al Campidoglio, a due passi da dove si trova la camera ardente di Raffaella Carrà, alle 13.30 ci sarà la conferenza di presentazione dell'allenatore portoghese. Mourinho, come documentato da lui stesso su Instagram, ha prima fatto un giro ai Musei Capitolini, facendosi immortalare con la Lupa e il Marco Aurelio.

L'EVENTO — In tutto sono circa 70 i giornalisti accreditati, un terzo dei quali stranieri provenienti da Francia, Svizzera, Turchia, Albania, Regno Unito, Grecia, Portogallo, Iran, Polonia, Brasile, Cina e Stati Uniti. La conferenza sarà distribuita live in 50 paesi del mondo.
di Massimo Cecchini - Chiara Zucchelli
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Ranieri - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 22 dic 2021 
Chiudere bene: Mou chiede un altro sforzo ai suoi fedelissimi
Un altro sforzo prima del riposo. E' quello che José Mourinho chiederà oggi pomeriggio...
 Mar. 14 dic 2021 
Juventus, esame farsa Suarez: caso archiviato
Archiviato il caso Suarez dalla FIGC, perché "non sono emersi elementi sufficienti...
 Mar. 09 nov 2021 
Roma, che delusione: non solo gli arbitri, l'attacco fa flop e i baby sono al palo
I Friedkin stanno con il tecnico e faranno mercato, ma vogliono progressi. Zaniolo non decolla e gli altri giovani si sono svalutati
 Dom. 07 nov 2021 
Bryan è l'ancora: lui gioca sempre
La Roma si affida a Cristante per non naufragare. Nella Capitale è così dai tempi...
 Mer. 27 ott 2021 
Sacramento il precoce: conquistò Mou a 19 anni
Si sono conosciuti dodici anni fa, quando Joao Sacramento mandò a Mourinho un'analisi...
 Dom. 24 ott 2021 
MOURINHO: "Per me è stata una grande partita. Ho visto una stanchezza che mi piace"
ROMA-NAPOLI 0-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA, JOSE' MOURINHO: "L'espulsione? Non ero contento per una decisione, ma l’arbitro ha diretto bene. I calciatori in tribuna? Messaggio importante, per me è difficile perdonarli ma proverò a recuperarli"
 Sab. 11 set 2021 
L'importanza di Cristante, il pilastro di chi lo allena
Due indizi fanno una prova, tre una certezza, quattro una sentenza. E sono proprio...
 Mar. 07 set 2021 
Mourinho, caccia a un altro record: mai un esordio con 5 vittorie di fila
Nella serata in cui festeggerà mille partite, domenica all'Olimpico contro il Sassuolo,...
 Dom. 05 set 2021 
L'eclissi di Riccardi: adesso però via al piano di rilancio
È tornato a Trigoria dopo la deludente parentesi al Pescara. E può "ricostruirsi" con la Primavera
 Gio. 02 set 2021 
Tancredi: "Mourinho come Capello. Ha già cambiato tutto. Rui Patricio affidabile"
Il portiere del 2° scudetto: "È un manager a tutto tondo e di personalità. Prima i calciatori erano insicuri e titubanti..."
 Sab. 21 ago 2021 
MOURINHO: "Siamo pronti, non farò tanti cambi. Non ci sarà partita dove non andremo lì per vincere"
ROMA-FIORENTINA, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: "Le vittorie aiutano a recuperare. Quando si vince la stanchezza non è uguale come dopo la sconfitta”
 Mer. 28 lug 2021 
Florenzi-Roma: futuro incerto, per ora. Ma l'addio è l'opzione più probabile
Il campione d’Europa è legatissimo alla squadra della sua vita, ma non è convinto di restare e il club non è sicuro di riportarlo a casa
 Dom. 11 lug 2021 
Roma, le regole di Mourinho: Trigoria nelle sue mani
Potenziati i teloni a bordo campo per rendere top secret ogni allenamento. Amichevoli off limits e ritiro in Portogallo super protetto
 Mer. 07 lug 2021 
Mourinho, conferenza di presentazione alla Roma: diretta, orario e dove vederla in tv
Il tecnico portoghese domani sarà presentato in Campidoglio: ecco dove vederla sui social e sul digitale terrestre
 Mer. 30 giu 2021 
Roma, ecco lo Special team: Mou batte il cinque
Chiamatelo, se volete, lo Special team. È la squadra di Mourinho, cinque uomini...
 Lun. 28 giu 2021 
Sabatini: "Roma mia, con Mourinho e Zaniolo hai tutto: credi nello scudetto"
"I Friedkin non hanno bisogno di consigli. Mourinho? È troppo furbo e intelligente"
 Gio. 17 giu 2021 
Roma, da Capello a Mourinho: deve tornare il mercato da scudetto
Le parole di Capello al Il Messaggero («Tornare a vincere? Il primo passo è stato...
 Sab. 12 giu 2021 
Rudi Garcia: "I Friedkin invece di parlare fanno i fatti. Certo che tornerei alla Roma"
"Ho un debole per Pellegrini, giocatore fantastico.
 Mer. 09 giu 2021 
Roma, i Friedkin lavorano sul settore giovanile: tutti i cambiamenti
Alcuni cambiamenti nell'organigramma dirigenziale del settore giovanile: ufficiale l'arrivoo di Vergine, promozione per Morgan De Sanctis
Scanner e ingressi a orario: Olimpico pronto al debutto, ci saranno 14mila spettatori
Un Europeo itinerante, contingentato, ma mai così agognato. Italia-Turchia è stata...
 Dom. 06 giu 2021 
Ranieri: "Mourinho è un condottiero di popoli, i romanisti impazziranno"
«Grande Roma, con mago Mou si può sognare»
 Sab. 05 giu 2021 
Roma, Vergine in pole per il ruolo di responsabile del settore giovanile
L'ex Fiorentina vicino all'incarico a Trigoria. Ha cresciuto tanti talenti, ma resta il neo Zaniolo
 Ven. 04 giu 2021 
Vezzali firma decreto, ok a 25% spettatori Olimpico
Ingresso solo per guariti Covid o tamponi e vaccini, nessuna app
 Gio. 03 giu 2021 
Koopmeiners, indizio social: Roma vicina?
Un compagno di squadra del centrocampista olandese ha acceso l'entusiasmo dei tifosi giallorossi: scopri perché
 Ven. 28 mag 2021 
Koopmeiners ammette: "La trattativa con la Roma sta andando bene"
Il centrocampista olandese esce allo scoperto sulla trattativa con i giallorossi, ma il dt degli olandesi resta sorpreso: "Nessun contatto recente, bisogna essere in tre"
 Gio. 27 mag 2021 
Roma, ecco dove può andare a vivere Mourinho
Il tecnico portoghese vuole abitare tra i Parioli, il Centro e l’Appia Antica
 Dom. 23 mag 2021 
Mourinho chiama Samuel
È lui la prima scelta per il ruolo di vice. Il raduno sarà il 6/7 luglio. Mou prova a “fermare” gli olimpici
 Ven. 21 mag 2021 
RANIERI lascia la Sampdoria
Claudio Ranieri ha fatto la sua scelta: quella contro il Parma sarà la sua ultima...
 Lun. 03 mag 2021 
Roma, Fonseca concede un giorno di riposo: tifosi scatenati
I romanisti contro la scelta del teecnico: "Non si sono riposati già ieri durante il ko con la Sampdoria?". Da valutare tutti gli infortunati per la sfida contro il Manchester
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>