facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 24 settembre 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Jesus: "Sono stato bene alla Roma. Lascio ai tifosi quello che sono, non quello che ho vinto"

"Sono rimasto a Roma per la mia famiglia. Potevo dare di più"
Giovedì 01 luglio 2021
Juan Jesus, ex difensore della Roma, è intervenuto ai microfoni di Rete Sport. Queste le sue parole:

"Ho sempre dimostrato quello che mi veniva dal cuore, chi mi conosce sa che sono un ragazzo serio, sincero e cerco sempre di trasmetterlo. Ho trascorso 5 anni bellissimi a Roma, mio figlio è nato a Roma, il mio legame con la città va oltre la squadra. Mi dispiace tanto andare via da Roma, ma il calcio è così, sarò sempre un tifoso della Roma".

Ti piacerebbe tornare a vivere a Roma dopo la carriera da calciatore?
"In futuro non so cosa accadrà, adesso per me è importante prendere anche la cittadinanza italiana dopo 10 anni vissuti qui, non so se vivrò qui o in Brasile, quando ho lasciato la mia terra avevo 20 anni, la mia famiglia mi manca sempre, convivere con la famiglia è sempre importante, capirò più avanti se vivere a Roma o a Milano."

Cosa ti porti dietro dell'esperienza a Roma e cosa cambieresti?
"Io nei cinque anni che ho vissuto a Roma li ho sempre vissuto al massimo da professionista, ho giocato tanto nei primi tre anni poi molto poco nelle ultime due stagioni. Avevo la possibilità di andare via, ma per la mia famiglia, per evitare spostamenti ai miei figli che avrebbero dovuto cambiare scuola, ho scelto di restare. Pensavo di poter aiutare la Roma, mi sono sempre allenato bene, ho rispettato tutte le decisioni. Non cambierei nulla, perché credo che tutto ciò che succede, accade per un motivo. Sono cresciuto come uomo, ho vissuto momenti strani, ma mi sento comunque migliorato."

C'è una persona che ti porti nel cuore?
"Tutti quanti, tutti quelli che ho incontrato in questi 5 anni, perché tutti hanno fatto parte della mia vita, tanti mi hanno aiutato nei momenti belli e in quelli brutti. Certamente sento tanti ragazzi, Totti, De Rossi, Daniele per me è come un fratello, ci siamo legati tanto e mi hanno permesso di crescere."

Cosa pensi della nazionale azzurra?
"Sono brasiliano, sono nato in Brasile, difenderò e penserò sempre ai colori brasiliani, con tutto il rispetto di Toloi, Jorginho e Emerson. Conosco bene Mancini, gli azzurri possono fare bene. Quando eravamo insieme all'Inter, per i suoi metodi di lavoro, ho sempre pensato che facesse bene in Nazionale, faccio il tifo per loro."

Cosa non ha funzionato con Fonseca?
"Se andiamo a vedere le partite che ho giocato ho sempre fatto il mio, sono sempre stato professionale. Sinceramente non so perché lui non mi abbia mai considerato, ero sempre disponibile, mi sono sempre allenato, anche quando ho giocato 5 minuti, ho sempre dato il massimo. Se non ho giocato di più, non è dipeso dalle mie condizioni, sono sempre stato a disposizione, tranne quei 20 giorni a marzo che ho avuto il Covid."

Che cosa ha portato giocatori come te, come Fazio, a scegliere di restare a Roma nonostante non ci fosse più spazio? Non avevi voglia di andare a giocare?
"Capisco il pensiero di tante persone, molti me lo hanno chiesto. Io pensavo di avere qualcosa da dare alla squadra, ho sempre cercato di mettere in difficoltà l'allenatore. Molti pensano solo agli stipendi, io sono 14 anni che gioco a pallone, ho corso dietro ai miei sogni, sono arrivato fino a qui per meriti di tante persone che mi hanno aiutato ma anche per meriti miei. Ho pensato molto alla mia famiglia, mio figlio è molto piccolo, è difficile per lui immaginare un inserimento da un'altra parte, ho riflettuto tanto su queste situazioni. Nutrivo sinceramente la voglia di mettermi in gioco, di dimostrare qui il mio valore, di far capire che potessi essere ancora all'altezza, mi sono sempre allenato al 100%. Complessivamente il mio bilancio a Roma è positivo, ho avuto un allenatore fantastico come Spalletti, che diceva ‘non conta tanto quello che vinci, ma la persona che sei'. Quello che lascio alla mia famiglia non è quello che vinco, ma quello che sono."
COMMENTI
Area Utente
Login

Milan - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mar. 21 set 2021 
Roma, ecco Oliveras, il "made in Barcellona" soffiato al Milan
Nell'attesa del ritorno di Spinazzola il classe 2004 lavora seguendo le orme del laterale campione d'Europa
 Lun. 20 set 2021 
SERIE A - Designazioni arbitrali 5ª Giornata di andata
SERIE A TIM - Designazioni 5ª Giornata di andata
 Dom. 19 set 2021 
Roma ad alta fedeltà
La Roma non vuole fermarsi, sogna di restare in testa. A Verona serve vincere e...
 Sab. 18 set 2021 
PRIMAVERA 1 - Milan-Roma 2-2
Nella 3ª giornata della Prima Fase - Girone Unico "all'italiana" del Campionato...
 Mer. 15 set 2021 
Dzeko: "Non mi erano piaciute tante cose negli ultimi 6 mesi a Roma"
"Ai giallorossi posso solo dire grazie"
SERIE A - Designazioni arbitrali 4ª Giornata di andata
SERIE A TIM - Designazioni 4ª Giornata di andata15/09/2021, 12:00Si rendono noti...
 Mar. 14 set 2021 
GIUDICE SPORTIVO: nessuna sanzione per la Roma. Due giornate di squalifica per Sarri
Diramato il comunicato del Giudice sportivo al termine della terza giornata di Serie...
Mourinho, un genio capace di stupire sempre
Il tecnico portoghese ha già vinto, sorprendente oltre ogni immaginazione. Empatico ovunque, trascinato dalla fede incrollabile in se stesso
La Roma di Mou: scatto, Var e 8 ore di studio per un video di 8 minuti
Prima in classifica per differenza reti (+7 contro il +6 del Milan), la Roma si...
 Dom. 12 set 2021 
Perla di El Shaarawy al 91': Roma prima, Mou corre sotto la curva
Djuricic risponde a Cristante, poi Rui Patricio evita due gol fatti ed è decisivo il Faraone nel recupero
Milan-Lazio 2-0: Leao e Ibrahimovic stendono Sarri
Dopo le convincenti vittorie contro Empoli e Spezia e i nove gol segnati, i biancocelesti deludono nel gioco e nello spirito. Per i rossoneri, che sbagliano anche un rigore con Kessie, i 9 punti in classifica dopo tre giornate sono già un primo segnale lanciato alle concorrenti
 Mer. 08 set 2021 
La Svizzera non sfonda, ok Spagna e Belgio. Hysaj e Mkhitaryan in gol
Seferovic sbaglia un rigore e l'Italia esulta. 1-1 tra Polonia e Inghilterra. Pokerissimo della Germania contro l'Islanda
SERIE A - Designazioni arbitrali 3ª Giornata di andata
Designazioni 3ª Giornata di andata
 Mar. 07 set 2021 
Italia, Zaniolo fa un passo nel futuro: è l'azzurro che può fare la differenza in Qatar
Un anno dopo (oggi sono passati esattamente 12 mesi dall'ultimo crac), riecco Zaniolo....
 Lun. 06 set 2021 
Lifting Roma: mai così giovane
La Roma ha cambiato pelle. Non sono molti i nuovi arrivati, ma hanno in comune una...
 Dom. 05 set 2021 
Svizzera-Italia 0-0: Mancini, record amaro
A Basilea fiera degli errori azzurra, occasioni fallite in serie culminate dal rigore sbagliato di Jorginho. Trentasei partite senza sconfitte, Nazionale nella storia ma il cammino verso il Qatar si complica
Colpo di stato Guinea, paura per i nazionali: ci sono anche Diawara, Hakimi e Amrabat
La nazionale marocchina, confinata in albergo, sta facendo il possibile per tornare in patria al più presto: il match è stato rinviato
A Nyon si discuterà del nuovo Fair Play Finanziario: si potrà spendere il 65-70% dei ricavi
Tra il 9 e il 10 settembre, a Nyon, si discuterà del nuovo Fair Play Finanziario....
 Sab. 04 set 2021 
Roma, El Shaarawy scalpita: è caccia all'azzurro e a un posto nella griglia di partenza di Mou
L'attaccante vuole convincere lo Special One con la sua esperienza e la capacità di segnare a non impiegarlo con il contagocce. Per tornare poi anche nel gruppo di Mancini
I Mondiali ogni due anni: la Fifa allo scontro con l'Uefa
Il calcio si prepara a gestire il terzo tentativo di rivoluzione del suo complesso...
 Gio. 02 set 2021 
Tancredi: "Mourinho come Capello. Ha già cambiato tutto. Rui Patricio affidabile"
Il portiere del 2° scudetto: "È un manager a tutto tondo e di personalità. Prima i calciatori erano insicuri e titubanti..."
 Mer. 01 set 2021 
Serie A - Anticipi e Posticipi e Programmazione Televisiva 3ª Giornata - 19ª Giornata
Derby alle 18, unica gara alle 15 contro l’Atalanta
 Mar. 31 ago 2021 
Ottanta voglia di Mou: la Roma ha investito per il suo Special One
Tanti i milioni di euro spesi dai Friedkin per accontentare il portoghese: Da Rui Patricio a Vina, da Shomurodov ad Abraham
Zaniolo: "Sono felice di essere in Nazionale, il secondo infortunio mi ha fatto crescere"
Nicolò Zaniolo ha parlato dal ritiro della Nazionale ai microfoni della Rai. La...
 Lun. 30 ago 2021 
Calciomercato Roma, UFFICIALE: risoluzione consensuale con Pastore
I giallorossi risparmiano più di 7 milioni grazie all'accordo di buonuscita
TOTTI a Milano: l'ex Roma seguirà da vicino le ultime ore di mercato
Anche Francesco Totti, in qualità di procuratore, ha raggiunto Milano, sede ufficiale...
Calciomercato Roma, stallo Nzonzi: rifiutata ogni destinazione. Pastore, alla ricerca di un'offerta
Il problema esuberi rimane quello più impellente in casa Roma. Non a caso in queste...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>