facebook twitter Feed RSS
Domenica - 1 agosto 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Calciomercato Roma, Da Rui Patricio a Xhaka, passando per la lunghissima lista di calciatori

Uno atteso, l'altro in attesa: Mourinho, Pinto e l'arte della pazienza
Mercoledì 23 giugno 2021
Due settimane e si riparte. In casa Roma il countdown per l'inizio della nuova stagione è partito ormai da tempo, da quel 4 maggio alle 15.09 che ha sancito l'inizio dell'era Mourinho. Il mese e mezzo forse più lungo della storia recente giallorossa, vissuto tra incredulità ed esaltazione, fanatismo e sogni. Di nuovi arrivi, di campioni assoluti, di trofei, di semplice ritorno tra i grandi club d'Italia e d'Europa. Un entusiasmo generalizzato senza il suo protagonista principale, abile ad alimentare la lunga attesa da remoto, tra una cover, un post social e dichiarazioni britanniche.

Per un portoghese atteso ce n'è uno che attende. Chiamate e offerte. Cessioni e risoluzioni, nella frustrazione di un mercato ancora totalmente immobile. In questa prima parte di mercato quello che c'era da fare, in entrata, Tiago Pinto lo ha fatto. O meglio, impostato verso la risoluzione. Rui Patricio e Xhaka sono stati bloccati e a meno di sorprese saranno loro i primi due acquisti della nuova Roma di Mourinho. Ma in questo momento il lavoro del GM giallorosso è focalizzato su tutto il resto.

La Roma ha un estremo bisogno di cedere, per abbassare il monte ingaggi, per creare un tesoretto da reinvestire sul mercato, ma soprattutto per consegnare il prima possibile a Mourinho una rosa numericamente sostenibile. Tiago Pinto è da settimane alle prese con un'intera squadra da piazzare, tra esuberi, giocatori a fine prestito e primavera fuori quota. Una lista ben chiara nella mente del GM e affissa sulla lavagna del suo ufficio a Trigoria. Milano tra pochi giorni sarà la prima tappa di un lungo tour di appuntamenti per iniziare il lavoro di sfoltimento della rosa.

Il via è stato dato a fine campionato con i mancati rinnovi di Farelli, Mirante, Bruno Peres e Juan Jesus. Una lista che la Roma vorrebbe allungare con l'addio a Fazio, Pastore e Santon, la più pesante eredità della vecchia gestione, che pesa sul monte ingaggi per oltre 15 milioni lordi all'anno. Con loro si sta lavorando ad una cessione o risoluzione non onerosa, entrambe soluzioni attualmente molto difficili. A loro si aggiunge la schiera dei calciatori rientranti dai prestiti e sul piede di partenza.

Ma si sa, giugno a meno di innamoramenti, è un mese difficile per attrarre acquirenti. Per questo Atalanta e Inter nicchiano su Florenzi, Olsen aspetta di concludere l'Europeo per vendersi al miglior offerente e le pretendenti per Under, Kluivert e Nzonzi sono disposte ad aspettare - per il secondo anno - l'ultimo momento del mercato per cercare l'affare. Come se non bastasse questa lunga lista, Pinto deve risolvere anche le questioni dei Primavera ormai fuori quota, ragazzi non della prima squadra ma con un contratto in essere con la Roma: dall'abbaglio Bianda (pagato tra fisso e bonuso oltre 10 milioni di euro) ai vari Coric, Celar, Astrologo e Bamba.

Una matassa ingarbugliata chiamata "certamente cedibili" che mette quasi in secondo piano le scelte tecniche che potrebbe fare Mourinho. E in questo discorso potrebbero rientrare Pau Lopez, Diawara e Carles Perez. Calciatori che non hanno convinto appieno durante la gestione Fonseca e per i quali la Roma sarebbe disposta a sedersi al tavolo delle trattative ascoltando eventuali offerte congrue. Che ad oggi però latitano. Così come quelle della Roma per i suoi giocatori. Il capitolo rinnovi è stato posticipato. Fatti quelli più urgenti in Primavera - Karsdorp e Ibanez - la macchina di consolidamento strutturale ha subito gioco forza una pausa. Con i vari Pellegrini, Mancini, Cristante e Darboe se ne riparlerà a tempo debito.
di Marco Juric
Fonte: gianlucadimarzio.com
COMMENTI
Area Utente
Login

Mancini - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 31 lug 2021 
Roma ancora imbattuta, è 0-0 con il Siviglia. Bene Zaniolo
Contro la squadra dell’ex d.s. Monchi, giallorossi prima volta senza segnare. Nicolò entra nel secondo tempo e dimostra un buono stato di forma
AMICHEVOLE - Siviglia-Roma 0-0, Le Pagelle
Fuzato 6: una buona parata e un errore in fase di disimpegno. Senza infamia...
AMICHEVOLE - Siviglia-Roma 0-0
Dopo il pareggio per 1-1 contro il Porto, la Roma si appresta ad affrontare un altro...
 Ven. 30 lug 2021 
Roma, Mancini è l'arma in più per Mourinho e non solo: può diventare...
Quella contro il Porto è stata tutto fuorché una partita amichevole per la Roma...
La Roma di Mou prende forma
La sua Roma ha già preso forma. Se l'obiettivo era quello di cementare il gruppo...
 Gio. 29 lug 2021 
Calciomercato Roma, Shomurodov giallorosso
Tiago Pinto sta per consegnare a Mourinho un altro regalo. In attesa di sviluppi...
 Mer. 28 lug 2021 
MANCINI: "Partita combattuta e allenante, ci siamo divertiti"
AMICHEVOLE - Porto-Roma 1-1, LE INTERVISTE POST PARTITA Sono allenanti partite come...
AMICHEVOLE - Porto-Roma 1-1, Le Pagelle
Rui Patricio 7: nel primo tempo tiene a galla la Roma con alcuni ottimi interventi....
Roma, altro che amichevole: col Porto c'è anche una mega rissa
Mancini sblocca di testa a inizio ripresa su corner, poi un fallo di Pepe innesca 5' di grande nervosismo. I portoghesi pareggiano a due minuti dalla fine
AMICHEVOLE - Porto-Roma 1-1
Lunedì la Roma ha iniziato il ritiro in Portogallo - nella regione della Algarve...
 Lun. 26 lug 2021 
I convocati per il ritiro in Portogallo
Pietro Boer Daniel Fuzato Rui Patricio Riccardo Calafiori Roger Ibanez Rick Karsdorp...
I tifosi, i compagni e Mourinho: il nuovo Zaniolo scalda Roma
Il recupero dall’infortunio, la paternità, le scintille in amichevole, la perla contro il Debrecen: un’estate al massimo per il talento giallorosso
Zaniolo e Dzeko, la Roma va
La Roma ha ritrovato Zaniolo. La strada da fare è ancora lunga, ma il segnale più...
 Dom. 25 lug 2021 
Amichevole - Debrecen-Roma 2-5, Le Pagelle
Le pagelle del primo tempo Rui Patricio 6: un tiro, un gol preso. Sfortunato,...
AMICHEVOLE - Debrecen-Roma 2-5
Quarto impegno del precampionato estivo per la Roma di José Mourinho. Dopo i successi...
AMICHEVOLE - Deprecen-Roma, i convocati
23 giallorossi a disposizione per l'amichevole con il Debreceni
Roma, recuperati i leader servono ancora rinforzi
La gara di questa sera a Frosinone contro gli ungheresi del Debrecen chiuderà la...
 Ven. 23 lug 2021 
Mou in difesa, l'attacco è in rodaggio
Per ricostruire la fase difensiva di una squadra - che nell'ultimo biennio ha subito...
 Gio. 22 lug 2021 
Roma, titolari al minimo e giovani al potere. Mourinho ancora senza rinforzi
Ecco finalmente la Roma. La terza amichevole, contro la Triestina (serie C) di Bucchi,...
Mou ha scelto l'attacco
Il suo lavoro è appena iniziato, ma le idee sono già chiare. Nella terza amichevole...
 Mer. 21 lug 2021 
I giovani che non ti aspetti: con Bove e Zalewski la Roma vince ancora
Contro la Triestina terza vittoria in altrettante partite per la squadra di Mourinho. Decisivi i due Primavera, bene Zaniolo
AMICHEVOLE - Triestina-Roma 0-1
Terza amichevole della nuova Roma di Mourinho, quella più attesa. Perché finalmente...
Amichevole - Triestina-Roma, i convocati
Triestina-Roma, i convocati di Mourinho: assenti Rui Patricio, Veretout e Calafiori
 Mar. 20 lug 2021 
 Lun. 19 lug 2021 
Nuova Roma, (non) c'è solo un capitano: Mou gira la fascia e sceglie i suoi leader
Prima Mancini, poi Zaniolo, ora Dzeko. Mourinho non fa mai nulla per caso. E avendo...
 Dom. 18 lug 2021 
Roma, lo psicologo Mou dà la fascia a Dzeko. Ternana battuta 2-0
Assente Pellegrini, con il Montecatini era stato capitano Zaniolo. Stavolta tocca al bosniaco. Reti di Perez e Kumbulla. Da domani al lavoro Rui Patricio
Amichevole, Roma-Ternana 2-0
Seconda vittoria in amchevole per la squadra di Mourinho. A segno Carles Perez e Kumbulla, nel secondo tempo il bosniaco ritrova la fascia dopo 184 giorni
I pilastri di Mourinho, ecco gli insostituibili
José Mourinho ha impiegato un pugno di allenamenti per conquistare la Roma: dallo...
Un drone (giallorosso) per Mourinho: "Guardiamo gli errori"
La tecnologia è un'alleata preziosa per Mourinho, che, oltre ad avvalersi dell'ormai...
 Sab. 17 lug 2021 
Calciomercato Roma, difesa nel mirino. A Mou serve un centrale?
L’anno scorso il reparto ha subito 1,47 gol a partita. Domani la sfida con la Ternana potrebbe già dare indicazioni utili al tecnico, che nella prima uscita ha schierato le coppie Mancini-Kumbulla prima e Smalling-Ibanez poi
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>