facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 29 luglio 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Svolta Roma, Friedkin cerca soci: fondo Usa come partner per puntare alla Champions

Il presidente dà la caccia alla liquidità necessaria per entrare tra le prime quattro. Stadio di proprietà: c'è l'ipotesi Olimpico
Martedì 22 giugno 2021
Ci sono storie d'amore che fanno perdere la ragione, altre invece che - pur prendendo viscere e cuore - non fanno mancare di lucidità nell'analisi di sogni e bisogni. Per certi versi, è quanto sta succedendo alla Roma, dove la famiglia Friedkin, pur elargendo passione e denaro nel delineare il profilo della sua "creatura", sta capendo come le leopardiane "magnifiche sorti e progressive" che dovevano materializzarsi a breve, forse avranno bisogno di interventi più strutturali. Insomma, non si può vivere di solo Mourinho, tanto più che - toccato con mano quanto sia difficile procedere alle cessioni degli esuberi e ad abbassare il monte ingaggi - sul fronte degli acquisti si rischia qualche ritardo rispetto alle attese.

FONDI USA — D'altronde, i numeri del bilancio in chiusura fra otto giorni saranno quanto meno impegnativi. Solo al 31 marzo scorso, infatti, il rendiconto dei primi nove mesi denunciava un indebitamento pari a 291,7 milioni e un patrimonio netto negativo di 42,1 milioni. Solo la nuova legislazione economica per fronteggiare la pandemia di Covid consente di far spostare gli interventi strutturali più avanti nel tempo, proprio com'è successo con i paletti del financial fairplay. Se a questo si aggiungono perdite per 108,3 milioni - che a fine giugno potrebbero arrampicarsi a circa 150 milioni - si capisce come i Friedkin abbiano in mente un cambio di strategia. Una cosa è certa: i nuovi proprietari, oltre ad aver pagato la Roma 199 milioni ed essersi accollati i tanti debiti, non hanno lesinato finanziamenti, ormai giunti quasi a quota 200 milioni. Il problema, però, è che i ricavi non salgono, perché la caccia agli sponsor è sempre complicata, così come l'emergenza Covid non dà certezze di una rapida via d'uscita. Per questo si sta lavorando per cercare soci di minoranza nel mondo dei fondi statunitensi, che garantiscano liquidità e, in prospettiva, soluzioni strutturali. D'altronde, il Milan (con Eliott), l'Inter (con Oaktree), lo Spezia (con Alk-Msd) e lo stesso Parma (col Krause Group) hanno attinto, con modalità diverse, a finanziamenti "made in Usa". Presto perciò, magari quando sarà varata una nuova ricapitalizzazione che seguirà a quella di 210 milioni in procinto di chiudersi, potrebbe esserci l'occasione opportuna per aprire le porte ai nuovi partner. Col senno di poi, raccontano a Trigoria, per cercare di evitare l'errore fatto dal presidente Pallotta, quando, nel gennaio 2013, non trovò l'accordo per l'ingresso del magnate cinese Chen Feng, interessato alle quote di minoranza di Unicredit. Insomma, c'è bisogno di finanziamenti veri, ed iniziative sia pur lodevoli come l'espansione dei social in Cina (4 nuovi profili sulle piattaforme Douyin, Toutiao, WeChat Channel e DongQiuDi) paiono pannicelli caldi su problemi più grandi.

TENTAZIONE OLIMPICO — L'insoddisfazione dei Friedkin, poi, si palesa anche sul fronte nuovo stadio. Accantonare l'ingombrante eredità di Tor di Valle è già di per sé faticoso, ma l'individuazione e il finanziamento di un impianto in una nuova area non sembra semplice in una realtà a bassa redditività come il calcio italiano. Così incomincia a prendere quota l'idea di una "acquisizione" dell'Olimpico per poi ristrutturarlo profondamente. Inutile dire che sarebbe una situazione meno dispendiosa e che avrebbe parzialmente quei requisiti che la nuova Roma richiederebbe, a partire dall'inserimento nel tessuto urbano. Tutto questo, naturalmente, non significa affatto un abbassamento dell'asticella. Per la prossima stagione infatti, anche per favorire l'ingresso di un partner, resta fondamentale l'ingresso in Champions League e, con questo obiettivo, gli investimenti non saranno lesinati. Poi toccherà a Mourinho fare la differenza.
di Massimo Cecchini
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mer. 28 lug 2021 
MANCINI: "Partita combattuta e allenante, ci siamo divertiti"
AMICHEVOLE - Porto-Roma 1-1, LE INTERVISTE POST PARTITA Sono allenanti partite come...
CALCIOMERCATO Roma, D'Orazio dice addio: passa alla Spal a titolo definitivo
Ludovico D'Orazio saluta la Roma. L'esterno offensivo passa infatti a titolo definitivo...
AMICHEVOLE - Porto-Roma 1-1, Le Pagelle
Rui Patricio 7: nel primo tempo tiene a galla la Roma con alcuni ottimi interventi....
Roma, altro che amichevole: col Porto c'è anche una mega rissa
Mancini sblocca di testa a inizio ripresa su corner, poi un fallo di Pepe innesca 5' di grande nervosismo. I portoghesi pareggiano a due minuti dalla fine
AMICHEVOLE - Porto-Roma 1-1
Lunedì la Roma ha iniziato il ritiro in Portogallo - nella regione della Algarve...
Porto-Roma, maxi rissa in campo! Ecco cosa è successo
Nel secondo tempo si sono accesi gli animi: tutto parte dal brutto fallo di Pepe
Calciomercato Roma, accordo col Genoa per Shomurodov: l'agente conferma
Shomurodov in chiusura verso la Roma. Prestito dal Genoa a €2 milioni con obbligo di riscatto (a numero di presenze) fissato a €18 milioni.
Amichevole, Porto-Roma dove vederla in TV: orario, canale e diretta streaming
La Roma di Mou affronta il passato dello 'Special One'. Tutto sulla gara: da dove vederla in tv e streaming alle probabili formazioni.
Roma, ecco gli anelli in edizione limitata: lo sponsor scalda i tifosi
In vendita le divise del test d’esordio con il Montecatini e 25 pezzi di un gioiello celebrativo: ricavato a Roma Cares
Calciomercato Roma, l'obiettivo per l'attacco è Shomurodov: i dettagli
A Tiago Pinto piace l'attaccante del Genoa: pronta l'offerta e l'incontro con gli agenti
Calciomercato Roma, si avvicina Shomurodov
I due club sono a lavoro su cifre e formula del trasferimento
Florenzi-Roma: futuro incerto, per ora. Ma l'addio è l'opzione più probabile
Il campione d’Europa è legatissimo alla squadra della sua vita, ma non è convinto di restare e il club non è sicuro di riportarlo a casa
Xhaka, saluto commosso sui social: i tifosi della Roma invadono il post
Il centrocampista ha condiviso su Instagram un messaggio per il suo ex ct Petkovic, ricevendo tantissimi commenti da parte dei supporter giallorossi
Totti a Ventotene, i tifosi in delirio bloccano la strada. E Ilary filma tutto
Grande festa per l'ex capitano della Roma nell'isola. I tifosi cercano in tutti i modi un selfie
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>