facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 2 agosto 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

EURO 2020, Turchia-Italia 0-3

Primo tempo bloccato, poi nella ripresa l'autogol di Demiral e le reti di Immobile e Insigne
Venerdì 11 giugno 2021
Canta l'Olimpico, finalmente. Canta perché l'Italia vince, perché debutta come meglio non si poteva: 3-0 alla Turchia nella gara inaugurale di Euro 2020. Canta perché c'è voglia di vivere, sognare e divertirsi, come il c.t. Mancini ha ricordato più volte, in forma orale e scritta. E di abbracciarsi a centrocampo, come fanno gli azzurri a fine match, vestiti di bianco per l'occasione. Non è una Nazionale perfetta, quella che stende il primo avversario nel girone A e fa tre passi lunghi e ben distesi verso gli ottavi: non è perfetta ma è forte, organizzata, determinata e stramerita il risultato. Altro buon segno: va a bersaglio tutto il tridente, o quasi: Berardi propizia il vantaggio, Immobile e Insigne lo blindano.

FRENESIA — "All'alba vincerò", canta un grande Andrea Bocelli nella cerimonia d'apertura (incantevole nonostante il numero contingentato di protagonisti). E gli azzurri hanno una voglia di vincere enorme, da notti magiche del Novanta, davanti al proprio pubblico parzialmente ritrovato, specie dopo cinque anni di astinenza dai tornei internazionali più importanti. La voglia, nei primi 45 minuti, si trasforma però in frenesia: l'Italia recupera palla facilmente, mette a nudo tutti i limiti dei turchi in uscita dalla difesa, costruisce una serie di situazioni più o meno pulite che non riesce a sfruttare. Ci provano in tutti i modi, i Mancio-boys: percussioni centrali per sfondare il muro rosso di Gunes, arroccatissimo nel 4-1-4-1; conclusioni dalla distanza perfino coi difensori; scorribande fino alla linea di fondo con cross all'indietro, alti e rasoterra; i rientri degli attaccanti esterni invertiti, Insigne e Berardi, che si accentrano per calciare col piede "giusto". Niente.

PROTESTE — La pressione c'è, due grosse chance pure (destro di Insigne al 17' da posizione favorevolissima, testa di Immobile al 32' su salto a vuoto di Soyuncu), ma il pallone non entra fino all'intervallo. E se si spera di sbloccarla su rigore, beh, non è aria. Makkelie non considera giustamente da penalty tutta una serie di tiri rimpallati dai difensori turchi con varie parti del corpo, ma non punisce nemmeno un braccio larghissimo di Celik al 44', che in area ferma il cross di uno Spinazzola arrembante. Il check del Var dura lo spazio di un sospiro: giocare, nessuna "on field review" e primo tempo che va in archivio tra le proteste italiane. Di buono per la Nazionale c'è che l'avversario non si va vedere praticamente mai: Donnarumma s'iscrive alla partita dopo 35 minuti con un'uscita di pugno, tutto lì. Bonucci e Chiellini sembrano ringiovaniti di dieci anni, Calhanoglu sembra un fantasma.

REGALO DEMIRAL — Si riparte con un pericolo pubblico in meno e un volto noto in più: il temuto Yazici - inesistente anche lui - resta negli spogliatoi, dentro Ünder. Mancini toglie Florenzi e mette Di Lorenzo. Otto minuti di tensione ed è finalmente l'ora del "po-po-po" di tedesca memoria: segna un giocatore della nostra Serie A, sì, ma è Demiral... che si coordina male per anticipare Immobile e fa autogol sul cross di Berardi. Liberazione per l'Olimpico e per gli azzurri, che cominciano a tempestare di tentativi la porta di Cakir: Spinazzola, Locatelli, Insigne. Dai e dai, la diga turca si apre definitivamente, e al 21' arriva il raddoppio che metti tutti tranquilli. Lo confezionano due padroni di casa, sull'asse Roma-Lazio: Spinazzola calcia di nuovo verso la porta, Cakir respinge e Immobile anticipa tutti. Festeggia con un urlo a favore di telecamera, Ciro: 14esimo gol in Nazionale, raggiunto Balotelli al top tra gli azzurri in attività. Prima della fine, c'è tempo per il tris che stampa un bel sorriso sul volto di Insigne, su assist di Immobile, per gentile concessione del portiere che ciabatta un grossolano tentativo di costruzione dal basso e innesca Berardi. Rete, anche per il "10" Italiano. Ci voleva. A proposito di cifre: risultato utile consecutivo numero 28, vittoria numero 9 di fila senza subire reti. Si rischia di dimenticarseli, i numeri, in serate così. Ma ci sono e danno certezze, fiducia, in questo cammino azzurro che è appena cominciato, sognando Wembley.
di Stefano Cantalupi
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 01 ago 2021 
Arteta blinda Xhaka e lo svizzero sui social: "Che bello essere a casa"
L'allenatore dei Gunners conferma che lo svizzero rimarrà a Londra
Calciomercato, Florenzi in uscita dalla Roma: due squadre sul terzino destro campione d'Europa
Mentre la Roma è impegnata in Portogallo, Alessandro Florenzi si allena a Trigoria...
Amichevole, Belenenses-Roma: dove vederla in TV, orario, canale e diretta streaming
Roma-Belenenses settima amichevole stagionale. Tutto sulla gara: dove vederla in tv e streaming.
Sorteggio Conference League, le possibili avversarie della Roma
Domani alle 14 l'ultimo sorteggio prima della fase a gironi: orario, avversarie e dove vederlo
Calciomercato Arsenal, Xhaka gioca l'amichevole e segna. La Roma osserva e non rilancia
Il centrocampista è entrato nel secondo tempo del test contro il Chelsea trovando anche la rete del momentaneo pareggio
Calciomercato Roma, a caccia di rinforzi a centrocampo: Delaney e Koopmeiners alternative a Xhaka
L'obiettivo numero uno continui ad essere Granit Xhaka. Le difficoltà nella trattativa...
Mourinho commosso: intitolata una via al papà
Lo Special One a Ferragudo in Portogallo ha preso parte alla cerimonia di inaugurazione della strada
Zalewski: "Prova a prendermi". E Villar scherza: "2 partite e ti sei montato la testa..."
Scambio di battute e sorrisi sui social per i giocatori della Roma. Questa volta...
Roma, crescita a zero gol
La Roma pareggia anche contro il Siviglia, nel secondo test contro un avversario...
Fonseca, il futuro è Oltreoceano. Vicino l'approdo in Mls per il portoghese
Accordo vicino con l’Atlanta United in MLS. Il club statunitense ha da poco esonerato un altro ex Roma, Gabriel Heinze
Incubo Smalling: nuovo tentativo di furto in casa
Ignoti si sono introdotti nell'abitazione del difensore: messi in fuga dall'intervento delle auto di sorveglianza
NOSTALGIA Lamela: "Roma, è stato bello rivederti"
Erik Lamela alla Roma ha lasciato sicuramente un bel ricordo fatto di tanti gol...
ROMA, Cristante e Shomurodov stasera in Portogallo
Eldor Shomurodov e Bryan Cristante questo pomeriggio si sono imbarcati su un volo...
 Sab. 31 lug 2021 
Roma ancora imbattuta, è 0-0 con il Siviglia. Bene Zaniolo
Contro la squadra dell’ex d.s. Monchi, giallorossi prima volta senza segnare. Nicolò entra nel secondo tempo e dimostra un buono stato di forma
AMICHEVOLE - Siviglia-Roma 0-0, Le Pagelle
Fuzato 6: una buona parata e un errore in fase di disimpegno. Senza infamia...
AMICHEVOLE - Siviglia-Roma 0-0
Dopo il pareggio per 1-1 contro il Porto, la Roma si appresta ad affrontare un altro...
ICARDI allontana le voci: "Questa stagione, la prossima e quella dopo, mai stati dubbi. Forza Psg"
Spesso accostato alla Roma, Mauro Icardi chiarisce in prima persona il suo futuro:...
Roma, Nuno Santos e il post per i portieri: "Sono fortunato"
La dedica del collaboratore di Mourinho sui social per i tre estremi difensori giallorossi
SHOMURODOV a Villa Stuart per le visite. Domani pomeriggio volerà in Portogallo
Eldor Shomurodov è già a Roma. Il calciatore uzbeko, classe 1995, è atterrato questa...
Sorteggio spareggi di UEFA Europa Conference League: 2 agosto
Il sorteggio degli spareggi verrà trasmesso in diretta streaming il 2 agosto alle 14:00 CET.
Amichevole, Siviglia-Roma: dove vederla in TV, orario, canale e diretta streaming
Siviglia-Roma sesta amichevole stagionale. Tutto sulla gara: dove vederla in tv e streaming.
MASCHERA DI PROTEZIONE BRANDIZZATA ROMAFOREVER. Spedizione Gratuita tutta Italia!
Mascherina filtrante tessuto 100% Cotone brandizzata RomaForever, lavabile a mano quante volte vuoi. (Made in Italy)
Ecco Shomurodov, e Mou aggiunge velocità in attacco
Probabilmente il mercato del general manager Tiago Pinto è lontano da quello che...
De Rossi e i suoi ragazzi da oggi lavorano a Cascia
Archiviati i primi giorni dedicati ai tamponi, ai test fisici e agli allenamenti...
Frenata Xhaka: la Roma non va oltre Ferragosto
Cresce il pessimismo per portare Granit Xhaka alla Roma. La trattativa per il centrocampista...
Mkhitaryan: "Scudetto? Ci siamo anche noi. Mou non molla mai"
Vivace, sveglio. Un cittadino del mondo cresciuto tra percorsi impervi e ostacoli....
 Ven. 30 lug 2021 
Mourinho bacchetta i giocatori: "Passano la notte a giocare a Fortnite, è un incubo"
Lo Special One: "È una stro....a e i calciatori ci passano la notte anche se il giorno dopo c'è la partita"
Calciomercato Roma, dall'Inghilterra: si complica per Xhaka. E i giallorossi pensano a Delaney
Con la trattativa per Granit Xhaka che sembra non volersi sbloccare, dall'Inghilterra...
Reynolds: "Dobbiamo fare il massimo. Mourinho ci fa lavorare duro"
Bryan Reynolds, esterno della Roma ha risposto ad alcune curiosità dei tifosi tramite...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>