facebook twitter Feed RSS
Sabato - 31 luglio 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Dzeko rassegnato ad andare via dalla Roma: ma vuole farlo gratis

Lunedì 07 giugno 2021
Ormai quella con Dzeko è diventata una partita a scacchi. Edin fa finta di nulla, invia messaggi pubblici a Mourinho («Questa è una piazza difficile, non potevano prendere uno migliore»), elogia sui social il rinnovo di Mkhitaryan e intanto si rilassa in vacanza con la famiglia al completo in Turchia, in un resort a cinque stelle. La Roma - che ha già deciso da tempo di privarsene per motivi legati al bilancio - rimane in silenzio. E all'apparente quiete si unisce Mourinho, prodigo di sms privati per Pellegrini e Zaniolo, di parole pubbliche per Spinazzola, Cristante e lo stesso Lorenzo, ma avaro di segnali verso il bosniaco. L'epilogo sembra scritto ma ad una condizione: ossia che il centravanti riceva in cambio il cartellino dal club. Ipotesi sulla quale Pinto frena (ne deriverebbe una minusvalenza di 1,8 milioni circa). Se ne parlerà nei prossimi giorni, quando il gm - rientrante dal Portogallo - farà un punto della situazione con l'agente Lucci (che dovrà discutere anche del destino di Florenzi, anch'esso lontano dalla Capitale a patto che la Roma non chieda più dei 9 milioni pattuiti con il Psg). Sia chiaro, nessuno vuole forzare la mano all'altro ma se il capitolo del bosniaco alla Roma è concluso, il calciatore vuole avere l'opportunità di restare in Italia. E farlo, non pesando nulla a livello di costi di cartellino al futuro club, lo agevolerebbe a tenersi stretto l'attuale ingaggio (7,5 milioni) per un paio di stagioni. Attualmente in serie A è soprattutto la Juventus che sta lavorando a fari spenti. L'idea è semplice (anche se non di facile attuazione): cedere Ronaldo (magari al Psg) e prendere Edin al quale poi affiancare un altro centravanti (Icardi?).

ALTERNATIVA VINICIUS
Uno scenario - quello della partenza di Dzeko - che prende quota anche perché a Trigoria rinnoveranno il prestito di Mayoral, rimandando eventualmente al prossimo anno il riscatto. Borja centravanti di scorta ma la ricerca del titolare continua. Il Torino una decina di giorni fa ha rimandato al mittente l'offerta di 15 milioni per Belotti. Nell'ambiente granata è stata definita «irricevibile». Nonostante il solo anno di contratto (scade nel 2022), Cairo continua a chiederne 30. Cifra destinata a scendere (e non poco) se il Gallo non dovesse ritagliarsi un ruolo di primo piano all'Europeo. Postilla sull'azzurro: se si muove da Torino è per giocare. E dunque anche questo tassello, spinge la Roma a cedere Dzeko. Mou, chiaramente, guarda anche altro. E grazie agli uffici di Mendes, sta proponendo Carlos Vinicius, con il quale ha lavorato insieme al Tottenham (10 gol, soprattutto nelle coppe, e 3 assist). La conferma ieri è arrivata anche dal Brasile, dove il ragazzo sta trascorrendo le vacanze. Gli Spurs non hanno esercitato il diritto di riscatto (fissato a 45 milioni) e il proprietario del cartellino è tornato ad essere il Benfica con il quale - prima della parentesi a Londra - ha segnato 22 reti e servito 13 assist. Ex Napoli, dove però veniva schierato come seconda punta nonostante una fisicità importante (alto 190 centimetri), è destinato a partire ancora. Il feeling con il tecnico Jorge Jesus non è scattato: Pinto è alla finestra. Il brasiliano (che fa parte della Gestifute) è l'alternativa a Belotti, anche se guadagna (3,5 milioni contro 2) e costa (a meno di un prestito) qualcosa in più del granata. La Roma fa i suoi conti. Consapevole che oltre ai dati non confortanti della trimestrale (-108 milioni nei primi 9 mesi di esercizio), anche il prossimo anno non potrà avvalersi - almeno inizialmente - degli introiti derivanti dagli abbonamenti. Che ultimamente incidevano circa il 3,5% sul fatturato del club.
di Stefano Carina
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Pellegrini - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 30 lug 2021 
Vice-Dzeko, seconda punta o esterno: Shomurodov, che jolly per Mourinho
L’arrivo dell’uzbeko cambia l’attacco della Roma: può giocare con o al posto di Edin e Mayoral. Ora uno tra Perez e El Shaarawy può salutare
Florenzi, storia di un esubero: un futuro ancora tutto da svelare
Alessandro Floremzi si trova in un limbo. Le sue vacanze sono praticamente finite...
La Roma di Mou prende forma
La sua Roma ha già preso forma. Se l'obiettivo era quello di cementare il gruppo...
 Gio. 29 lug 2021 
Calciomercato Roma, Shomurodov giallorosso
Tiago Pinto sta per consegnare a Mourinho un altro regalo. In attesa di sviluppi...
 Mer. 28 lug 2021 
AMICHEVOLE - Porto-Roma 1-1, Le Pagelle
Rui Patricio 7: nel primo tempo tiene a galla la Roma con alcuni ottimi interventi....
Roma, altro che amichevole: col Porto c'è anche una mega rissa
Mancini sblocca di testa a inizio ripresa su corner, poi un fallo di Pepe innesca 5' di grande nervosismo. I portoghesi pareggiano a due minuti dalla fine
AMICHEVOLE - Porto-Roma 1-1
Lunedì la Roma ha iniziato il ritiro in Portogallo - nella regione della Algarve...
 Mar. 27 lug 2021 
Zalewski, stellina tra i big: una estate da incorniciare
Alcune favole nascono nei pomeriggi di mezza estate, in quel calcio di luglio che...
Pellegrini, capitan presente e il futuro blindato
Gli è venuta così. Un'esultanza sobria, istintiva, ma destinata a chi davvero aveva...
Roma, Mourinho gioca in casa per alzare il livello della preparazione
La seconda fase del precampionato romanista è iniziata ieri con il volo charter...
 Lun. 26 lug 2021 
I convocati per il ritiro in Portogallo
Pietro Boer Daniel Fuzato Rui Patricio Riccardo Calafiori Roger Ibanez Rick Karsdorp...
I tifosi, i compagni e Mourinho: il nuovo Zaniolo scalda Roma
Il recupero dall’infortunio, la paternità, le scintille in amichevole, la perla contro il Debrecen: un’estate al massimo per il talento giallorosso
RITIRO ROMA, la squadra vola in Portogallo. Presente anche Tiago Pinto
La Roma chiude la prima fase del precampionato con la vittoria per 5-2 nell'amichevole...
Zaniolo e Dzeko, la Roma va
La Roma ha ritrovato Zaniolo. La strada da fare è ancora lunga, ma il segnale più...
 Dom. 25 lug 2021 
Amichevole - Debrecen-Roma 2-5, Le Pagelle
Le pagelle del primo tempo Rui Patricio 6: un tiro, un gol preso. Sfortunato,...
Roma, 5-2 con il Debrecen: doppio Dzeko, capolavoro Zaniolo
Altra buona prova per la squadra dello Special One nel test giocato a Frosinone: in rete anche Borja Mayoral e Pellegrini. Esordio per Rui Patricio
AMICHEVOLE - Debrecen-Roma 2-5
Quarto impegno del precampionato estivo per la Roma di José Mourinho. Dopo i successi...
AMICHEVOLE - Deprecen-Roma, i convocati
23 giallorossi a disposizione per l'amichevole con il Debreceni
Stadio Roma, polemiche e rimbrotti ma alla fine si farà
Polemiche, prese di posizione, rimbrotti, ricchi premi e cotillon. Ribadisco che,...
CALCIOMERCATO, dalla Spagna: la Roma ci prova per Lenglet
La Roma ci prova per Clément Lenglet. I giallorossi avrebbero puntato gli occhi...
Roma, recuperati i leader servono ancora rinforzi
La gara di questa sera a Frosinone contro gli ungheresi del Debrecen chiuderà la...
Mou chiede i gol. Sul mercato rispuntano Azmoun e Yaremchuk
Nessun gol su azione di Dzeko, Pellegrini, Mkhitaryan e Zaniolo in queste prime amichevoli. Oggi ci riprovano
 Sab. 24 lug 2021 
Sarà Pellegrini 2026, il vertice è nell'aria
Primo contatto. Sfiorato, più che altro. L'avvistamento a Trigoria di Giampiero...
Darboe rinnova, Veretout si ferma. Ecco Rui Patricio: "Pronti a vincere"
Ebrima Darboe resterà alla Roma: il centrocampista esploso nel finale della scorsa...
 Ven. 23 lug 2021 
Calciomercato Roma, Thiago Pinto a colloquio con l'agente di Pellegrini
Primo approccio positivo tra Thiago Pinto e l'agente del giocatore che non sono però entrati ancora nel vivo della trattativa
Roma: da Tripi a Bove, da Zalewski a Ciervo, quanti giovani in rampa di lancio
Alberto De Rossi, fresco di rinnovo, li ha formati, ora Mourinho li valuta per la prima squadra. Partendo dal suo motto: “Se uno è bravo gioca, non conta l’età”
Mou in difesa, l'attacco è in rodaggio
Per ricostruire la fase difensiva di una squadra - che nell'ultimo biennio ha subito...
 Gio. 22 lug 2021 
Roma, il gesto di Zaniolo che non è piaciuto a Mourinho
L'episodio è avvenuto nel corso del primo tempo del test contro la Triestina: l'allenatore giallorosso ha espresso disappunto per il comportamento di Nicolò
Roma, titolari al minimo e giovani al potere. Mourinho ancora senza rinforzi
Ecco finalmente la Roma. La terza amichevole, contro la Triestina (serie C) di Bucchi,...
Mou ha scelto l'attacco
Il suo lavoro è appena iniziato, ma le idee sono già chiare. Nella terza amichevole...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>