facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 16 settembre 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Voeller: "Mourinho, regala lo scudetto alla mia Roma"

Martedì 01 giugno 2021
Rudi Voeller, 61 anni, lei è il managing director sport del Bayer Leverkusen.
«Ja».

Oggi, però, si parla della Roma.
«La mia Roma».

Ja.
«A Roma sono stato tre o quattro settimane fa quando c'era la nazionale. Seguo la Roma e il calcio italiano. Noi del Bayer giochiamo spesso di sabato e la domenica posso guardare la Serie A».

Ora arriva José Mourinho.
«Un gran colpo, una bellissima idea del club. È un grande allenatore e farà bene anche alla piazza perché potrà dare un po' di...euforia, si può dire?».

Euforia.
«Sì, euforia, speranza di un futuro migliore».

Che cosa fare di (e con) Dzeko?
«Sono sempre stato un ammiratore di Dzeko, fin da quando era al Wolfsburg. Dipenderà tutto da lui: se avrà voglia di giocare a certi livelli. Come talento non ci sono dubbi: è davvero un grandissimo centravanti. Ma oggi c'è solo uno al mondo che possa permettersi di correre un po' meno rispetto agli altri...».

Uno solo, dice?
«È uno piccolino, gioca nel Barcellona. E ogni tanto può stare anche fermo: Leo Messi. Nel calcio moderno tutti devono correre per 90 minuti. Dzeko, e questo vale anche per tanti altri, deve lavorare anche per i compagni, pure se la condizione fisica cala».

La Roma chi dovrebbe comprare?
«Non saprei. Ho già molti impegni qui a Leverkusen... Abbiamo avuto un campionato simile a quello della Roma. Non è stato un granché. Volevamo arrivare in Champions. E in Coppa di Germania siamo usciti contro una squadra di Serie C».

Scuserà la banalità, ma dobbiamo: la Roma è da scudetto?
«La Roma, come la Lazio, adesso ha un vantaggio. Per tanti anni in campionato la Juventus, come d'altronde il Bayern in Bundesliga, ha vinto tantissimo. Già lo scorso anno si aveva però la sensazione che la Juve fosse in difficoltà perché è una squadra un po' vecchia. E che il campionato potesse essere combattuto. Ecco, questo è il grande vantaggio per la mia Roma. Che può approfittare della difficoltà degli altri. Come ha fatto l'Inter in questa stagione».

C'è speranza?
«Il problema di una squadra troppo più forte delle altre in Italia non esiste più. La Juve non è più quella di un paio di anni fa. E l'Inter non credo abbia questo grande vantaggio rispetto alle altre. Sarà un campionato molto equilibrato e interessante. E del gruppo di testa potrà fare parte la Roma. Ma anche la Lazio».

Intanto tre allenatori tedeschi hanno vinto le ultime tre Champions. Klopp, Flick e Tuchel. Da che dipende?
«È diversa la loro carriera. Però è chiaro che quando vinci la Champions hai grandi capacità. Klopp e Tuchel, negli ultimi anni, avevano mostrato le loro qualità. Tuchel, poi, già nella scorsa stagione era arrivato in finale con il Psg. E dobbiamo dirlo: è a Londra da mezza stagione e ha vinto con merito la coppa».

E Flick?
«Flick fino a due anni fa era il secondo allenatore del Bayern. Poi Kovac è andato via e Flick ha avuto la fortuna di sostituirlo benissimo».

Chi vince gli Europei?
«Dico la Francia. Sono campioni del mondo e hanno una rosa incredibile».

Solo la Francia?
«Il Belgio. Ma anche l'Inghilterra. La Spagna non la vedo così forte. Le vecchie glorie hanno smesso oppure non sono più in grado di fare la differenza. Poi, certo, non bisogna dimenticare l'Italia».

E la Germania?
«Abbiamo Werner, Sané, Gnabry. Siamo competitivi. E Havertz».

Impressionante.
«L'ho preso quando aveva dodici anni. Lo abbiamo visto in un club vicino ad Aachen e lo abbiamo portato a Leverkusen. Era piccolino. E adesso siamo orgogliosi perché ha fatto parte di tutte le nostre giovanili. E poi, devo dire, la sua cessione ha anche aiutato il club sul piano economico in questi periodi difficili. Farà di sicuro una grande carriera. Lui ha il dono. E non si vede soltanto dai gol. Corre come un matto per la squadra. È un bravissimo ragazzo. Ci siamo sentiti dopo la finale».

Danke, Rudi.
«Ah, una cosa».

L'ultima riga è per lei.
«Sempre forza Roma».
di Benedetto Saccà
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Dzeko - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Gio. 05 ago 2021 
Zapata e la sorpresa Dzeko, l'Inter medita sul dopo-Lukaku
Il colombiano è l’attaccante più simile a Big Rom e al momento sembra il primo nome sulla lista, ma Inzaghi stima anche il centravanti romanista
Nicolò continua a esaltare Mou. Ma sulla Roma pesano gli esuberi
Non fosse per il lavoro di Josè Mourinho sulla fase difensiva, la Roma sarebbe praticamente...
 Mer. 04 ago 2021 
Gol, condizione e fiducia: Zaniolo sta bene e trascina la Roma, 3-1 al Belenenses
Il centrocampista realizza la rete del vantaggio, a segno anche Dzeko e Mayoral: successo dopo i pareggi con Porto e Siviglia, giallorossi sempre più a immagine di Mou
Roma, tris al Belenenses: in gol Dzeko, Zaniolo e Mayoral, ma il migliore in campo è Pellegrini
Contro il Belenenses, la Roma trova la prima vittoria in terra lusitana. Dopo i...
AMICHEVOLE - Belenenses-Roma 1-3, Le Pagelle
Rui Patricio 4,5: da un retropassaggio di alleggerimento di El Shaarawy un suo...
AMICHEVOLE - Belenenses-Roma 1-3
Terza amichevole del ritiro in Portogallo per la Roma di José Mourinho. Dopo i pareggi...
 Mar. 03 ago 2021 
PARCHAL 03/08 - Cristante, Shomurodov e Veretout tra personalizzato e lavoro col gruppo
Continua la preparazione in Portogallo. Mourinho prepara l'amichevole di domani con la Belenenses. Shomurodov, Cristante e Veretout hanno lavorato a parte
 Sab. 31 lug 2021 
Roma ancora imbattuta, è 0-0 con il Siviglia. Bene Zaniolo
Contro la squadra dell’ex d.s. Monchi, giallorossi prima volta senza segnare. Nicolò entra nel secondo tempo e dimostra un buono stato di forma
AMICHEVOLE - Siviglia-Roma 0-0, Le Pagelle
Fuzato 6: una buona parata e un errore in fase di disimpegno. Senza infamia...
AMICHEVOLE - Siviglia-Roma 0-0
Dopo il pareggio per 1-1 contro il Porto, la Roma si appresta ad affrontare un altro...
Ecco Shomurodov, e Mou aggiunge velocità in attacco
Probabilmente il mercato del general manager Tiago Pinto è lontano da quello che...
Mkhitaryan: "Scudetto? Ci siamo anche noi. Mou non molla mai"
Vivace, sveglio. Un cittadino del mondo cresciuto tra percorsi impervi e ostacoli....
 Ven. 30 lug 2021 
Vice-Dzeko, seconda punta o esterno: Shomurodov, che jolly per Mourinho
L’arrivo dell’uzbeko cambia l’attacco della Roma: può giocare con o al posto di Edin e Mayoral. Ora uno tra Perez e El Shaarawy può salutare
Shomurodov: un anno per valutare se è l'erede di Dzeko
Con l'arrivo di Shomurodov la Roma rimanda di un anno il "problema" del centravanti...
La Roma di Mou prende forma
La sua Roma ha già preso forma. Se l'obiettivo era quello di cementare il gruppo...
 Gio. 29 lug 2021 
Calciomercato Roma, Shomurodov giallorosso
Tiago Pinto sta per consegnare a Mourinho un altro regalo. In attesa di sviluppi...
 Mer. 28 lug 2021 
AMICHEVOLE - Porto-Roma 1-1, Le Pagelle
Rui Patricio 7: nel primo tempo tiene a galla la Roma con alcuni ottimi interventi....
Roma, altro che amichevole: col Porto c'è anche una mega rissa
Mancini sblocca di testa a inizio ripresa su corner, poi un fallo di Pepe innesca 5' di grande nervosismo. I portoghesi pareggiano a due minuti dalla fine
AMICHEVOLE - Porto-Roma 1-1
Lunedì la Roma ha iniziato il ritiro in Portogallo - nella regione della Algarve...
Mou ritrova il Porto e chiede nuovi gol. La Roma su Azmoun, Shomurodov e Sorloth
In attesa dei rinforzi richiesti dallo Special One, prosegue la preparazione dei giallorossi, che stasera alle 21 sfidano i Dragoni in amichevole
Calciomercato Roma, Mourinho in attesa di rinforzi
Questa sera, contro il suo passato (diretta Skysport ore 21), Mourinho svela la...
 Mar. 27 lug 2021 
Calciomercato Roma, da Xhaka ai nomi per l'attacco: le ultime
Dalla situazione legata a Xhaka ai nomi per l'attacco: il punto sul calciomercato giallorosso
Calciomercato Roma, Dzeko vuole restare, ma una punta arriverà
Mourinho desidera un attaccante che gli consenta di variare modulo: Tiago Pinto ora pensa alle cessioni, poi integrerà la rosa
Pellegrini, capitan presente e il futuro blindato
Gli è venuta così. Un'esultanza sobria, istintiva, ma destinata a chi davvero aveva...
E Dzeko si riprese la Roma
Mourinho, volato ieri in Portogallo, se lo tiene stretto. Perché in giro, uno come...
 Lun. 26 lug 2021 
I convocati per il ritiro in Portogallo
Pietro Boer Daniel Fuzato Rui Patricio Riccardo Calafiori Roger Ibanez Rick Karsdorp...
I tifosi, i compagni e Mourinho: il nuovo Zaniolo scalda Roma
Il recupero dall’infortunio, la paternità, le scintille in amichevole, la perla contro il Debrecen: un’estate al massimo per il talento giallorosso
Zaniolo e Dzeko, la Roma va
La Roma ha ritrovato Zaniolo. La strada da fare è ancora lunga, ma il segnale più...
 Dom. 25 lug 2021 
Dzeko: "Sono stufo di sentir parlare di mercato: penso solo alla Roma"
Edin Dzeko ha parlato ai canali ufficiali della Roma al termine dell'amichevole...
Amichevole - Debrecen-Roma 2-5, Le Pagelle
Le pagelle del primo tempo Rui Patricio 6: un tiro, un gol preso. Sfortunato,...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>