facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 4 agosto 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Roma, Pizarro: "Mourinho un gran colpo. E io con Spalletti..."

Domenica 30 maggio 2021
David Marcelo Pizarro Cortés, detto il Pek. il nomignolo è un regalino di Luciano Spalletti. La coppia, chissà, potrebbe ricomporsi, a Napoli. «A Napoli, per ora, vado per mangiare la mozzarella di bufala...», dice.

Non l'ha chiamata per entrare nel suo staff?
«No».

Ma ci andrebbe?
«Certo. Sto facendo il corso di allenatore, quindi sarebbe un'esperienza formativa. Luciano, poco tempo fa, ha invitato tutti i partecipanti al corso a casa sua. Una tenuta bellissima, abbiamo mangiato bene, ma non mi ha chiesto nulla».

Si diverte a Coverciano?
«Otto ore al giorno di lezione, interessante, e stancante».

Ha molti compagni noti, da Vieri a De Rossi.
«C'è anche Matri, che fa doppio corso: anche quello da ds. Bobo ci svolta le giornate, le alleggerisce con le sue battute. Divertente. Daniele è un predestinato, ha mille richieste, ma come me, non ha ancora il patentino. Ha un vantaggio: il papà, che fa l'allenatore e gli insegna tanto».

C'è anche Del Piero?
«Sì, lui è come De Rossi. Intelligente, preparato. Si farà».

E lei com'è?
«Io sono silenzioso, ascolto, prendo appunti. Seguivo il corso anche dal Cile, mi svegliavo alle 4 di notte. Durissima».

Ma la sua ambizione qual è?
«Una volta volevo fare la carriera nella federazione cilena, oggi penso di poter allenare una nazionale del mio paese, magari cominciando con una giovanile. Vorrei creare un mio staff. Poi magari un giorno, vincere il mio primo scudetto in Italia. Purtroppo l'ho solo sfiorato».

Il suo riferimento è Bielsa?
«Per il Cile grande riferimento, ci ha cambiato mentalità».

Ma il maestro, e torniamo a bomba, è Spalletti?
«Con lui ho passato quattro anni a Udine, tre a Roma. Il suo modo di preparare le partite resta unico. In campo succedeva quello che ci trasmetteva in settimana».

Di lui cosa non prenderebbe?
«Se trovo un mio giocatore nello stesso ristorante, il conto non glielo pago».

E' un po' tirchio, lei.
«No, macché. Da allenatore non vorrei essere equivocato».

Parliamo della "sua Roma: Mourinho.
«Un grande colpo. Ha vinto, ha carisma, ha portato entusiasmo. Alla grande».

Ma lui basta per vincere?
«Come dice Allegri: servono pure i giocatori bravi. La Roma ha una buona base. Serve, e ce lo insegnano a Coverciano, qualità in ogni calciatore: tutti devono essere registi. Ma serve pure carattere, che è un po' mancato quest'anno, calciatori che ti trascinino dal lunedì al lunedì, gente che faccia capire ai ragazzi che bisogna pensare al calcio, non ai tatuaggi e alle macchine. Oggi c'è molta distanza, c'è gente che non alza mai la testa, guardate come hanno "congedato" Gattuso, con un tweet. Noèn esiste. Si dovrebbe tornare un po' al passato».

Un consiglio a Zaniolo?
«Io l'ho vissuto con Pepito Rossi, un fenomeno, bloccato dagli infortuni. Quello è il problema principale. Nicolò deve essere aiutato, fuori dal campo, dalla società. Deve evitare certi rumori extra calcio».

Terrebbe Dzeko?
«Sì. Però serve un altro attaccante titolare, con cui, magari, giocare insieme».
Da allenatore, le avrebbe tolto la fascia.
«No. Sbagliato mettere le questioni personali davanti a quelle della squadra».

Villar. Pensa davvero che sia come Kakà?
«Ha grandi potenzialità, è un bravo ragazzo, non è un montato. Si è un po' rilassato e l'andamento della Roma non lo ha aiutato. Ha bisogno di Mou».

Via Conte ma ecco Allegri, Spalletti e Mourinho. Il calcio italiano potrebbe tornare in alto?
«Deve tornare in alto. Voi dovete leggere un po' di più la vostra storia invece di copiare il calcio degli altri. Quattro mondiali magari li avesse vinti il Cile. Avete una storia importante, ricordatevela, tornate alle origini. E investite più sui vostri ragazzi. Ve lo dice uno straniero».
di Alessandro Angeloni
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Zaniolo - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 03 ago 2021 
PARCHAL 03/08 - Cristante, Shomurodov e Veretout tra personalizzato e lavoro col gruppo
Continua la preparazione in Portogallo. Mourinho prepara l'amichevole di domani con la Belenenses. Shomurodov, Cristante e Veretout hanno lavorato a parte
 Lun. 02 ago 2021 
La Roma tra luci e ombre
Il Grande Dubbio resta appeso e senza risposta: non si può certo sapere se basterà...
 Dom. 01 ago 2021 
Roma, crescita a zero gol
La Roma pareggia anche contro il Siviglia, nel secondo test contro un avversario...
 Sab. 31 lug 2021 
Roma ancora imbattuta, è 0-0 con il Siviglia. Bene Zaniolo
Contro la squadra dell’ex d.s. Monchi, giallorossi prima volta senza segnare. Nicolò entra nel secondo tempo e dimostra un buono stato di forma
AMICHEVOLE - Siviglia-Roma 0-0, Le Pagelle
Fuzato 6: una buona parata e un errore in fase di disimpegno. Senza infamia...
AMICHEVOLE - Siviglia-Roma 0-0
Dopo il pareggio per 1-1 contro il Porto, la Roma si appresta ad affrontare un altro...
 Ven. 30 lug 2021 
Vice-Dzeko, seconda punta o esterno: Shomurodov, che jolly per Mourinho
L’arrivo dell’uzbeko cambia l’attacco della Roma: può giocare con o al posto di Edin e Mayoral. Ora uno tra Perez e El Shaarawy può salutare
Habemus squadra. Mourinho usa il latino per lodare la Roma
A José Mourinho la Roma vista mercoledì sera è piaciuta. Ancora prima della tattica...
La Roma di Mou prende forma
La sua Roma ha già preso forma. Se l'obiettivo era quello di cementare il gruppo...
 Gio. 29 lug 2021 
Calciomercato Roma, Shomurodov giallorosso
Tiago Pinto sta per consegnare a Mourinho un altro regalo. In attesa di sviluppi...
 Mer. 28 lug 2021 
AMICHEVOLE - Porto-Roma 1-1, Le Pagelle
Rui Patricio 7: nel primo tempo tiene a galla la Roma con alcuni ottimi interventi....
Roma, altro che amichevole: col Porto c'è anche una mega rissa
Mancini sblocca di testa a inizio ripresa su corner, poi un fallo di Pepe innesca 5' di grande nervosismo. I portoghesi pareggiano a due minuti dalla fine
AMICHEVOLE - Porto-Roma 1-1
Lunedì la Roma ha iniziato il ritiro in Portogallo - nella regione della Algarve...
Mou ritrova il Porto e chiede nuovi gol. La Roma su Azmoun, Shomurodov e Sorloth
In attesa dei rinforzi richiesti dallo Special One, prosegue la preparazione dei giallorossi, che stasera alle 21 sfidano i Dragoni in amichevole
 Mar. 27 lug 2021 
Il patto d'acciaio tra Mou e Zaniolo: "Saremo grandi"
La promessa di Mourinho a Zaniolo. "Se mi segui, vinceremo insieme". Non una frase...
 Lun. 26 lug 2021 
I convocati per il ritiro in Portogallo
Pietro Boer Daniel Fuzato Rui Patricio Riccardo Calafiori Roger Ibanez Rick Karsdorp...
I tifosi, i compagni e Mourinho: il nuovo Zaniolo scalda Roma
Il recupero dall’infortunio, la paternità, le scintille in amichevole, la perla contro il Debrecen: un’estate al massimo per il talento giallorosso
Zaniolo e Dzeko, la Roma va
La Roma ha ritrovato Zaniolo. La strada da fare è ancora lunga, ma il segnale più...
 Dom. 25 lug 2021 
Amichevole - Debrecen-Roma 2-5, Le Pagelle
Le pagelle del primo tempo Rui Patricio 6: un tiro, un gol preso. Sfortunato,...
Roma, 5-2 con il Debrecen: doppio Dzeko, capolavoro Zaniolo
Altra buona prova per la squadra dello Special One nel test giocato a Frosinone: in rete anche Borja Mayoral e Pellegrini. Esordio per Rui Patricio
AMICHEVOLE - Debrecen-Roma 2-5
Quarto impegno del precampionato estivo per la Roma di José Mourinho. Dopo i successi...
AMICHEVOLE - Deprecen-Roma, i convocati
23 giallorossi a disposizione per l'amichevole con il Debreceni
Roma, recuperati i leader servono ancora rinforzi
La gara di questa sera a Frosinone contro gli ungheresi del Debrecen chiuderà la...
Mou chiede i gol. Sul mercato rispuntano Azmoun e Yaremchuk
Nessun gol su azione di Dzeko, Pellegrini, Mkhitaryan e Zaniolo in queste prime amichevoli. Oggi ci riprovano
 Sab. 24 lug 2021 
Mkhitaryan: "Sono rimasto per il progetto. Possiamo vincere qualcosa"
"A Mourinho non importa come giochiamo, pensa solo ai 3 punti. Dobbiamo credere alla Champions"
Zaniolo, gioia di papà. Ora la Roma spera si concentri solo sul campo
Diventare padre, quando a 22 anni ti stai finalmente godendo le libertà concesse...
 Ven. 23 lug 2021 
Roma, altro stop per Veretout in allenamento. Zaniolo out: è papà
La squadra questa mattina è scesa in campo per la prima delle due sedute. Problema muscolare per il francese, il centrocampista out per la nascita del figlio Tommaso
Mou in difesa, l'attacco è in rodaggio
Per ricostruire la fase difensiva di una squadra - che nell'ultimo biennio ha subito...
Zalewski, il polacco di Tivoli strega Mou: "Mi manda Boniek"
C'è chi è scappato dalla guerra come Darboe, chi studia Economia alla Luiss come...
 Gio. 22 lug 2021 
Falli e gossip, Zaniolo è nervoso. Ma Mourinho lo protegge
In campo un po' di paura, legittima, dopo il brutto infortunio, fuori la sua vita privata viene passata al microscopio: l'allenatore portoghese fa quadrato intorno a lui
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>