facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 29 luglio 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Roma, Pizarro: "Mourinho un gran colpo. E io con Spalletti..."

Domenica 30 maggio 2021
David Marcelo Pizarro Cortés, detto il Pek. il nomignolo è un regalino di Luciano Spalletti. La coppia, chissà, potrebbe ricomporsi, a Napoli. «A Napoli, per ora, vado per mangiare la mozzarella di bufala...», dice.

Non l'ha chiamata per entrare nel suo staff?
«No».

Ma ci andrebbe?
«Certo. Sto facendo il corso di allenatore, quindi sarebbe un'esperienza formativa. Luciano, poco tempo fa, ha invitato tutti i partecipanti al corso a casa sua. Una tenuta bellissima, abbiamo mangiato bene, ma non mi ha chiesto nulla».

Si diverte a Coverciano?
«Otto ore al giorno di lezione, interessante, e stancante».

Ha molti compagni noti, da Vieri a De Rossi.
«C'è anche Matri, che fa doppio corso: anche quello da ds. Bobo ci svolta le giornate, le alleggerisce con le sue battute. Divertente. Daniele è un predestinato, ha mille richieste, ma come me, non ha ancora il patentino. Ha un vantaggio: il papà, che fa l'allenatore e gli insegna tanto».

C'è anche Del Piero?
«Sì, lui è come De Rossi. Intelligente, preparato. Si farà».

E lei com'è?
«Io sono silenzioso, ascolto, prendo appunti. Seguivo il corso anche dal Cile, mi svegliavo alle 4 di notte. Durissima».

Ma la sua ambizione qual è?
«Una volta volevo fare la carriera nella federazione cilena, oggi penso di poter allenare una nazionale del mio paese, magari cominciando con una giovanile. Vorrei creare un mio staff. Poi magari un giorno, vincere il mio primo scudetto in Italia. Purtroppo l'ho solo sfiorato».

Il suo riferimento è Bielsa?
«Per il Cile grande riferimento, ci ha cambiato mentalità».

Ma il maestro, e torniamo a bomba, è Spalletti?
«Con lui ho passato quattro anni a Udine, tre a Roma. Il suo modo di preparare le partite resta unico. In campo succedeva quello che ci trasmetteva in settimana».

Di lui cosa non prenderebbe?
«Se trovo un mio giocatore nello stesso ristorante, il conto non glielo pago».

E' un po' tirchio, lei.
«No, macché. Da allenatore non vorrei essere equivocato».

Parliamo della "sua Roma: Mourinho.
«Un grande colpo. Ha vinto, ha carisma, ha portato entusiasmo. Alla grande».

Ma lui basta per vincere?
«Come dice Allegri: servono pure i giocatori bravi. La Roma ha una buona base. Serve, e ce lo insegnano a Coverciano, qualità in ogni calciatore: tutti devono essere registi. Ma serve pure carattere, che è un po' mancato quest'anno, calciatori che ti trascinino dal lunedì al lunedì, gente che faccia capire ai ragazzi che bisogna pensare al calcio, non ai tatuaggi e alle macchine. Oggi c'è molta distanza, c'è gente che non alza mai la testa, guardate come hanno "congedato" Gattuso, con un tweet. Noèn esiste. Si dovrebbe tornare un po' al passato».

Un consiglio a Zaniolo?
«Io l'ho vissuto con Pepito Rossi, un fenomeno, bloccato dagli infortuni. Quello è il problema principale. Nicolò deve essere aiutato, fuori dal campo, dalla società. Deve evitare certi rumori extra calcio».

Terrebbe Dzeko?
«Sì. Però serve un altro attaccante titolare, con cui, magari, giocare insieme».
Da allenatore, le avrebbe tolto la fascia.
«No. Sbagliato mettere le questioni personali davanti a quelle della squadra».

Villar. Pensa davvero che sia come Kakà?
«Ha grandi potenzialità, è un bravo ragazzo, non è un montato. Si è un po' rilassato e l'andamento della Roma non lo ha aiutato. Ha bisogno di Mou».

Via Conte ma ecco Allegri, Spalletti e Mourinho. Il calcio italiano potrebbe tornare in alto?
«Deve tornare in alto. Voi dovete leggere un po' di più la vostra storia invece di copiare il calcio degli altri. Quattro mondiali magari li avesse vinti il Cile. Avete una storia importante, ricordatevela, tornate alle origini. E investite più sui vostri ragazzi. Ve lo dice uno straniero».
di Alessandro Angeloni
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Spalletti - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 23 lug 2021 
Mou in difesa, l'attacco è in rodaggio
Per ricostruire la fase difensiva di una squadra - che nell'ultimo biennio ha subito...
 Ven. 09 lug 2021 
Rosella Sensi: "Spalletti? Battuta su Totti inopportuna. Mourinho mi ha fatto soffrire"
Parla l'ex presidente giallorosso: "De Laurentiis ha fatto un grande acquisto con il Prof. Landolfi, faccio i miei complimenti ad Aurelio"
 Gio. 08 lug 2021 
SPALLETTI: "Dispiaciuto che la serie tv su Totti non abbia avuto grande successo"
Durante la conferenza stampa di presentazione come nuovo tecnico del Napoli, Luciano...
 Sab. 03 lug 2021 
Roma, emergenza Spinazzola: tre nomi sul taccuino giallorosso
Ancora incerti i tempi di recupero per l’azzurro, in lista Biraghi, Emerson Palmieri e Frabotta ma Tiago Pinto potrebbe fare un regalo a Mou...
 Gio. 01 lug 2021 
Jesus: "Sono stato bene alla Roma. Lascio ai tifosi quello che sono, non quello che ho vinto"
“Sono rimasto a Roma per la mia famiglia. Potevo dare di più”
 Sab. 12 giu 2021 
Rudi Garcia: "I Friedkin invece di parlare fanno i fatti. Certo che tornerei alla Roma"
"Ho un debole per Pellegrini, giocatore fantastico.
 Lun. 07 giu 2021 
Ilary Blasi tra le capre, Spalletti e Mou: "Se viene lui o Peppino Di Capri per me è la stessa cosa"
Alla vigilia della finale dell’Isola dei Famosi la conduttrice e moglie di Totti si racconta “Fq Magazine”: "Di calcio non capisco niente, già lo seguivo poco quando giocava Francesco, ora poi..."
 Dom. 06 giu 2021 
Ranieri: "Mourinho è un condottiero di popoli, i romanisti impazziranno"
«Grande Roma, con mago Mou si può sognare»
 Sab. 29 mag 2021 
Il post Hakimi? Piace sempre Florenzi (parola a Mou). E spunta Emerson Royal del Barça
L'eventuale arrivo del marocchino al Psg libererebbe l'azzurro, di proprietà della Roma. Nel mirino anche il brasiliano del Barcellona
Juan Jesus dopo Peres: il piano esuberi è partito. Quattordici i giocatori che si proverà a cedere
Altro contatto scaduto, altro brasiliano che dice addio alla Roma. Dopo i saluti...
 Ven. 28 mag 2021 
Calciomercato, Spalletti al Napoli e Inzaghi all' Inter, ci sono anche le firme
Spalletti torna in panchina a distanza di due anni dall'ultima esperienza; Inzaghi, invece, firma un accordo biennale con i nerazzurri
 Gio. 27 mag 2021 
Roma, ecco dove può andare a vivere Mourinho
Il tecnico portoghese vuole abitare tra i Parioli, il Centro e l’Appia Antica
 Mer. 26 mag 2021 
CALCIOMERCATO Napoli, avanza sempre di più Spalletti
Dopo l'addio di Gennaro Gattuso, il Napoli cerca il profilo giusto per la panchina...
 Sab. 22 mag 2021 
Bruno Conti, trent'anni dopo l'addio al calcio: "Vi racconto i segreti mezzo secolo di Roma"
Bruno Conti: “Da Liedholm a Mourinho, vi racconto 50 anni di Roma. Qui c’è bisogno d’amore, i Friedkin l’hanno capito”
 Sab. 15 mag 2021 
C'é chi guarda e vi giudica
Speriamo che il derby interrompa il solito penoso copione: la Roma gioca, l'avversaria...
 Ven. 14 mag 2021 
TEMPESTILLI: "Tornerei alla Roma senza Fienga e altri personaggi squallidi"
Antonio Tempestilli, ex giocatore, della Roma, ha parlato ai microfoni di Non è...
 Ven. 07 mag 2021 
Lo Monaco: "Mourinho-Roma? La proprietà si sta aprendo a fargli la squadra come lui vuole, ma..."
Il dirigente: "...ma Mourinho è una scelta che può portare problemi. Allegri, Sarri o Spalletti valgono Mou. Poi sono italiani: io impazzisco, mi sembra che il calcio si sia fermato in Portogallo"
 Mer. 05 mag 2021 
Difesa a 4, Zaniolo e Dzeko restano. Dier e Hojbjerg i pallini di Mourinho
Transizione e ripartenze i princìpi cardine del 4-2-3-1 attorno a cui il portoghese plasmerà i giallorossi. E nella scelta dei giocatori peserà la voce di Mende
 Sab. 01 mag 2021 
Roma, Fonseca separato in casa per altre 6 partite. I Friedkin ricominciano da Sarri
Sarà ancora rivoluzione. Dopo la gestione Sensi, dal 2011, è successo con Di Benedetto,...
 Ven. 30 apr 2021 
Veretout, Pau e Spinazzola: è una maledizione
Finisce nel modo peggiore una stagione fallimentare, quattordici anni dopo la Roma...
 Mar. 27 apr 2021 
Calciomercato Roma-Sarri, biennale da 5,5-6 milioni a stagione con possibile opzione
Il retroscena: Sarri-Roma, lavori in corso e pole. La posizione del Tottenham. E Spalletti…
 Dom. 25 apr 2021 
Sarri-Roma, nuovi contatti: Ramadani spinge, il club aspetta. Le ultime
Nuovi contatti tra l’entourage di Sarri e la Roma: si spinge per chiudere, ma il club giallorosso aspetta ancora Allegri
 Dom. 11 apr 2021 
Tapiro a Totti: "Le notti brave? Tante, ma mai direttamente a Trigoria"
Il riconoscimento di "Striscia la notizia" all'ex capitano per le critiche di Cassano alla serie dedicata a lui: "Antonio ne è uscito bene. Meglio Ilary o l'attrice Scarano? Con tutto il rispetto, non c’è gara"
 Mar. 30 mar 2021 
Tognazzi e gli insulti al "suo" Spalletti: "Dai romani mi aspettavo più autoironia"
L’attore che ha interpretato il tecnico: “Sui social ci si prende libertà che vanno oltre, vorrei vedere se sono le stesse che poi si prenderebbero faccia a faccia. Dai romani mi aspettavo più autoironia”
 Sab. 27 mar 2021 
Roma, con Fonseca sono 8 i tecnici Usa e getta
Sono 8 tecnici nell'era Usa, con il nono pronto a subentrare se Fonseca non porterà...
 Mer. 17 mar 2021 
#Spalletti, boom social per la serie tv. Tognazzi: "Ho tirato fuori la sua umanità"
L'hastag sul tecnico toscano è entrata in tendenza su Twitter per l'interpretazione dell'attore: "Cristiche a Castellitto? Altri si sono rifiutati di fare Totti, lui è stato coraggioso"
 Ven. 12 mar 2021 
Totti: "Nessun contatto con Friedkin. L'addio? Ero con le spalle al muro, ho dovuto farlo per..."
"L’addio? Ero con le spalle al muro, ho dovuto farlo per rispetto a me stesso e ai tifosi”
 Lun. 08 mar 2021 
Calciomercato, "Al Napoli tornerà Sarri, Gattuso verso la Fiorentina"
Per parlare di temi del giorno a TMW Radio, durante Maracanà, è intervenuto...
 Ven. 05 mar 2021 
Perrotta: "Neanche il Papa è popolare come Totti all'estero. La mia Roma poteva raccogliere di più"
"Ho sempre vissuto la maglia della Roma come un custode, mi sentivo parte di qualcosa più grande"
 Sab. 20 feb 2021 
Roma a due volti: l'attacco esplosivo, la difesa perde i pezzi
Un po' uno, un po' l'altro. Siamo in clima staffetta. In Europa l'esperimento è...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>