facebook twitter Feed RSS
Sabato - 31 luglio 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Veretout: "La Roma tornerà grande, non mi sembra manchi molto tempo"

"La mia ossessione è la vittoria, sogno di giocare la Champions League"
Lunedì 24 maggio 2021
Il centrocampista Jordan Veretout ha rilasciato un'intervista molto lunga. Queste uno stralcio delle sue parole:

Come può la Roma tornare a competere con squadre come Juventus o Inter?
"Il club ha cambiato proprietà di recente, hanno grandi ambizioni. I Friedkin hanno messo in atto un progetto che sta iniziando a prendere forma. Quando arriva una nuova proprietà non si può cambiare tutto dall'oggi al domani, il miglioramento è graduale. Non puoi passare dal quinto al primo in una volta. La Roma tornerà grande in Serie A, è solo questione di tempo e non mi sembra manchi molto per questo".

Come si comportano con te i tifosi?
"Il mio rapporto con i sostenitori è fantastico! A loro piace vedere i propri giocatori dare il massimo ed è quello che faccio perché do tutto in campo. Quando li incontro per strada o al supermercato mi trattano sempre bene, hanno parole gentile. Tutto questo è incoraggiante, quando cammini per strada, anche se provi ad andare in incognito, vieni fermato e scatti foto ogni 30 secondi con 30 persone (ride, ndr). Questo è ciò che rende questa città così affascinante".

Prima di te il rigorista era Totti...
"Alla Fiorentina avevo già il ruolo del rigorista, ma calciare un rigore alla Roma è diverso, sei in un club più grande. Devi mantenere la calma. L'anno scorso c'era Kolarov, ricordo che sbagliò un rigore nel primo tempo di una partita (contro il Napoli, ndr), poi io ne segnai un secondo nella ripresa. Per un tiratore non è mai facile calciare dopo aver sbagliato un rigore. Ricordo che Dzeko aveva preso la palla e pensai che fosse pronto per calciare, invece poi andai io. Quando vedi calciatori come Dzeko e Kolarov che si fidano di te, è una vera motivazione. È la prova che stai lavorando bene. La palla era super pesante, però poi quando segni tiri un sospiro di sollievo. Sono davvero felice per questo".

Sei diventato il successore ufficiale di Totti dal dischetto...
"No, Totti è a parte. Qui a Roma è una leggenda vivente, nessuno può sovrastarlo. Ho avuto modo di parlarci su FaceTime per un minuto ed è stata una cosa impressionante, perché quando sono arrivato alla Roma non l'ho incrociato. Ero felice come un bambino, Totti è considerato in Italia come Zidane in Francia. Ho 28 anni, ho moglie e figli, ma l'ho detto a tutti quando sono tornato a casa. Totti è una leggenda vivente, come lo è De Rossi".

Alcune persone ti presentano come "Il Principe di Roma": che ne pensi?
"Quando leggo queste cose sono contento. È fantastico essere considerati in questa maniera. Rimango concentrato sul mio lavoro e sui miei obiettivi, devo restare con i piedi per terra e continuare a lavorare".

Come vivi questo riconoscimento?
"Lo vivo molto bene, è sempre toccante vedere le persone che ti guardano e ti ammirano. Devo fare bene in campo per farmi ammirare ancora".

Cosa metti in campo?
"Quando scendo sul terreno di gioco dimentico tutto. La mia ossessione è la vittoria. Quando sono sul prato, sono nella mia zona. La prima volta che ho fatto in uno stadio pieno ero a mio agio, non ho calcolato nulla. Sono sempre concentrato su cosa fare, perché il tuo unico obiettivo deve essere la vittoria".

Cosa dici a te stesso quando riguardi le partite?
"Di essere orgoglioso di vedere Jordan che combatte mostrando gli attributi, che dà il massimo sino alla fine e non ha nulla da rimproverarsi e vergognarsi. Sono stato istruito per questo e rimarrò sempre così".

Hai segnato 10 gol in Serie A, secondo centrocampista francese a riuscirci dopo Platini. Che sensazioni hai a riguardo?
"È commovente. Platini è una leggenda per tutti i francesi, essere paragonati a lui è lusinghiero. Platini è Platini, è un grandissimo uomo, un grande ex calciatore, io sono Jordan Veretout. Questi paragoni devono farmi ricordare chi sono veramente. Sto facendo la mia carriera, se riesco a segnare di più non mi dispiacerà".

Ti piace di più segnare o fornire assist?
"Sono due obiettivi importanti, fornire un assist è importante e per un centrocampista è sempre gratificante. È una bella sensazione vincere con la tua squadra. Quando fai solo assist, magari le persone ti si dimenticano e ricordano solo il marcatore. Io dico che non c'è gol senza assist. Non dimentichiamoci poi il lavoro difensivo che è altrettanto importante, in campo non mi tiro mai indietro, il mio lavoro è recuperare palloni e aggredire il portatore di palla. Mi piace recuperare palloni".

Hai mai chiuso una partita insoddisfatto della tua prestazione?
"Certo, non puoi mai essere soddisfatto al 100%".

Quali sono i tuoi obiettivi?
"Voglio essere convocato dalla Francia, giocare la Champions League e vincere titoli. Giochiamo per vivere questi momenti, ho 28 anni e non ho avuto ancora la possibilità di provare tutto questo. Farò di tutto per ottenerlo e spero al più presto".
Fonte: onzemondial.com
COMMENTI
Area Utente
Login

Napoli - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 25 lug 2021 
Amichevole - Debrecen-Roma 2-5, Le Pagelle
Le pagelle del primo tempo Rui Patricio 6: un tiro, un gol preso. Sfortunato,...
 Mer. 21 lug 2021 
I giovani che non ti aspetti: con Bove e Zalewski la Roma vince ancora
Contro la Triestina terza vittoria in altrettante partite per la squadra di Mourinho. Decisivi i due Primavera, bene Zaniolo
 Mar. 20 lug 2021 
Allo stadio con il Green Pass. La chiave per avere più tifosi
Il calcio ha bisogno di ripartire e di farlo con il sostegno dei propri tifosi....
Roma, c'è Vina dopo Spinazzola. Via libera per Xhaka
«Corsa e sacrificio». Somiglia allo slogan della nuova Roma di Mourinho. In realtà...
 Sab. 17 lug 2021 
Dzeko-Mayoral: alla Roma di Mourinho serve il salto di qualità
In Francia lo chiamano "axe". È la linea immaginaria che unisce portiere, difensore...
 Mer. 14 lug 2021 
I 5 giocatori della Nazionale che potrebbero cambiare maglia
Dopo la Nazionale, il ritorno ai club: quale maglia vestiranno la prossima stagione questi giocatori?
Oggi il nuovo calendario della Serie A. Andata e ritorno diversi
La prossima stagione inizierà oggi pomeriggio: verrà composta la nuova Serie A,...
 Dom. 11 lug 2021 
Il messaggio di Wanda: "Voglia di Roma, a presto"
La moglie dell'attaccante del Psg ha pubblicato una stories su Instagram mentre è di ritorno da Napoli che non è passata inosservata ai suoi fan. Scopri i dettagli
 Sab. 10 lug 2021 
Calciomercato Roma, Pjanic si offre, ma è dura
Un ritorno di fiamma quasi impossibile, ma la storia merita di essere raccontata....
 Ven. 09 lug 2021 
Rosella Sensi: "Spalletti? Battuta su Totti inopportuna. Mourinho mi ha fatto soffrire"
Parla l'ex presidente giallorosso: "De Laurentiis ha fatto un grande acquisto con il Prof. Landolfi, faccio i miei complimenti ad Aurelio"
 Gio. 08 lug 2021 
SPALLETTI: "Dispiaciuto che la serie tv su Totti non abbia avuto grande successo"
Durante la conferenza stampa di presentazione come nuovo tecnico del Napoli, Luciano...
 Mer. 07 lug 2021 
Calciomercato Roma, svolta a sinistra con Alioski
Il terzino potrebbe arrivare direttamente dalla Macedonia. Si tratta di Alioski...
 Mar. 06 lug 2021 
Jerome Boateng offerto alla Roma: Tiago Pinto ci pensa
Il 33enne difensore tedesco, svincolato dal Bayern, è stato proposto dall’agente alla società giallorossa
 Lun. 05 lug 2021 
Dzeko-Roma, la palla passa a Mourinho
Oggi si vedranno inevitabilmente. A metà pomeriggio i giocatori della Roma si recheranno...
 Sab. 03 lug 2021 
Roma, emergenza Spinazzola: tre nomi sul taccuino giallorosso
Ancora incerti i tempi di recupero per l’azzurro, in lista Biraghi, Emerson Palmieri e Frabotta ma Tiago Pinto potrebbe fare un regalo a Mou...
 Ven. 02 lug 2021 
EURO 2020 - Belgio-Italia 1-2, azzurri in semifinale contro la Spagna
Ai belgi non basta il gol di Lukaku dal dischetto. La squadra di Mancini adesso affronterà la Spagna a Wembley. Unico neo della serata l'infortunio di Spinazzola
SERIE A, il 14 luglio la presentazione dei calendari
La data per l'inizio ufficiale della prossima Serie A è fissata per il prossimo...
 Mer. 30 giu 2021 
De Laurentiis contro Fienga: "Ieri l'ho chiamato, ci sta fregando un 14enne. Dobbiamo farci guerra?"
"Io mica ti vengo a rompere le scatole? Ci dobbiamo fare la guerra?
 Gio. 24 giu 2021 
La UEFA ha abolito la regola del gol in trasferta in tutte le coppe: è ufficiale
Uefa, novità storica: “Rimossa la regola dei gol in trasferta”
 Dom. 20 giu 2021 
Che voglia di ritiro
La normalità è il ritiro, e c'è tanta voglia di normalità. A metà luglio, se non...
 Ven. 18 giu 2021 
Tottenham, niente Gattuso: decisiva la protesta social dei tifosi. Può tornare di moda Fonseca
I sostenitori degli Spurs lanciano l'hashtag #NoToGattuso e il club fa dietrofront: a sorpresa può tornare di moda Fonseca.
Spinazzola, chiamata Real: dall'Inter all'Europeo in continuo sprint. E la Roma...
Mollato dalla Juve e dall'Inter, anche Fonseca lo avrebbe sacrificato. Oggi è titolare nella Nazionale di Mancini e piace ad Ancelotti e Mourinho: il suo prezzo è di 30 milioni
Maksimovic finisce nel mirino di Pinto
Spinazzola, c'è il Real
 Gio. 17 giu 2021 
Rosella Sensi: "Vedo ancora gli occhi di mio padre pieni di amore per noi e la sua gente"
Anniversario ingombrante. E magico. «Sono tanti vent'anni. Sinceramente troppi per...
 Mer. 16 giu 2021 
Rosella Sensi: "Papà realizzò il nostro sogno e la città impazzì di felicità"
Il 17 giugno 2001 alle 17.03 ho ricevuto il regalo più bello da parte di mio papà...
 Mer. 09 giu 2021 
Calciomercato Lazio, UFFICIALE: Sarri è il nuovo allenatore
Sarri nuovo allenatore della Lazio: la società twitta sigarette, annuncio in arrivo
 Mar. 08 giu 2021 
Calciomercato Roma, chi è Azmoun: il "Messi dell'Iran" con la passione per i cavalli
Giocava a pallavolo, adesso è la stessa dello Zenit: 19 gol in 26 partite, lo hanno cercato anche Lazio, Napoli e Milan. In Germania piace al Borussia Dortmund
 Lun. 07 giu 2021 
Dzeko rassegnato ad andare via dalla Roma: ma vuole farlo gratis
Ormai quella con Dzeko è diventata una partita a scacchi. Edin fa finta di nulla,...
 Dom. 06 giu 2021 
Lotito aspetta Sarri ma intanto si cautela. Anche Pirlo tra le alternative
C'è un limite al silenzio. Lotito aspetta Sarri con cui ha trovato l'accordo, ma...
PRIMAVERA 1 - Roma-Sampdoria 2-2
Nella 27ª giornata della Prima Fase - Girone Unico "all'italiana" del Campionato...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>