facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 16 settembre 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Veretout: "La Roma tornerà grande, non mi sembra manchi molto tempo"

"La mia ossessione è la vittoria, sogno di giocare la Champions League"
Lunedì 24 maggio 2021
Il centrocampista Jordan Veretout ha rilasciato un'intervista molto lunga. Queste uno stralcio delle sue parole:

Come può la Roma tornare a competere con squadre come Juventus o Inter?
"Il club ha cambiato proprietà di recente, hanno grandi ambizioni. I Friedkin hanno messo in atto un progetto che sta iniziando a prendere forma. Quando arriva una nuova proprietà non si può cambiare tutto dall'oggi al domani, il miglioramento è graduale. Non puoi passare dal quinto al primo in una volta. La Roma tornerà grande in Serie A, è solo questione di tempo e non mi sembra manchi molto per questo".

Come si comportano con te i tifosi?
"Il mio rapporto con i sostenitori è fantastico! A loro piace vedere i propri giocatori dare il massimo ed è quello che faccio perché do tutto in campo. Quando li incontro per strada o al supermercato mi trattano sempre bene, hanno parole gentile. Tutto questo è incoraggiante, quando cammini per strada, anche se provi ad andare in incognito, vieni fermato e scatti foto ogni 30 secondi con 30 persone (ride, ndr). Questo è ciò che rende questa città così affascinante".

Prima di te il rigorista era Totti...
"Alla Fiorentina avevo già il ruolo del rigorista, ma calciare un rigore alla Roma è diverso, sei in un club più grande. Devi mantenere la calma. L'anno scorso c'era Kolarov, ricordo che sbagliò un rigore nel primo tempo di una partita (contro il Napoli, ndr), poi io ne segnai un secondo nella ripresa. Per un tiratore non è mai facile calciare dopo aver sbagliato un rigore. Ricordo che Dzeko aveva preso la palla e pensai che fosse pronto per calciare, invece poi andai io. Quando vedi calciatori come Dzeko e Kolarov che si fidano di te, è una vera motivazione. È la prova che stai lavorando bene. La palla era super pesante, però poi quando segni tiri un sospiro di sollievo. Sono davvero felice per questo".

Sei diventato il successore ufficiale di Totti dal dischetto...
"No, Totti è a parte. Qui a Roma è una leggenda vivente, nessuno può sovrastarlo. Ho avuto modo di parlarci su FaceTime per un minuto ed è stata una cosa impressionante, perché quando sono arrivato alla Roma non l'ho incrociato. Ero felice come un bambino, Totti è considerato in Italia come Zidane in Francia. Ho 28 anni, ho moglie e figli, ma l'ho detto a tutti quando sono tornato a casa. Totti è una leggenda vivente, come lo è De Rossi".

Alcune persone ti presentano come "Il Principe di Roma": che ne pensi?
"Quando leggo queste cose sono contento. È fantastico essere considerati in questa maniera. Rimango concentrato sul mio lavoro e sui miei obiettivi, devo restare con i piedi per terra e continuare a lavorare".

Come vivi questo riconoscimento?
"Lo vivo molto bene, è sempre toccante vedere le persone che ti guardano e ti ammirano. Devo fare bene in campo per farmi ammirare ancora".

Cosa metti in campo?
"Quando scendo sul terreno di gioco dimentico tutto. La mia ossessione è la vittoria. Quando sono sul prato, sono nella mia zona. La prima volta che ho fatto in uno stadio pieno ero a mio agio, non ho calcolato nulla. Sono sempre concentrato su cosa fare, perché il tuo unico obiettivo deve essere la vittoria".

Cosa dici a te stesso quando riguardi le partite?
"Di essere orgoglioso di vedere Jordan che combatte mostrando gli attributi, che dà il massimo sino alla fine e non ha nulla da rimproverarsi e vergognarsi. Sono stato istruito per questo e rimarrò sempre così".

Hai segnato 10 gol in Serie A, secondo centrocampista francese a riuscirci dopo Platini. Che sensazioni hai a riguardo?
"È commovente. Platini è una leggenda per tutti i francesi, essere paragonati a lui è lusinghiero. Platini è Platini, è un grandissimo uomo, un grande ex calciatore, io sono Jordan Veretout. Questi paragoni devono farmi ricordare chi sono veramente. Sto facendo la mia carriera, se riesco a segnare di più non mi dispiacerà".

Ti piace di più segnare o fornire assist?
"Sono due obiettivi importanti, fornire un assist è importante e per un centrocampista è sempre gratificante. È una bella sensazione vincere con la tua squadra. Quando fai solo assist, magari le persone ti si dimenticano e ricordano solo il marcatore. Io dico che non c'è gol senza assist. Non dimentichiamoci poi il lavoro difensivo che è altrettanto importante, in campo non mi tiro mai indietro, il mio lavoro è recuperare palloni e aggredire il portatore di palla. Mi piace recuperare palloni".

Hai mai chiuso una partita insoddisfatto della tua prestazione?
"Certo, non puoi mai essere soddisfatto al 100%".

Quali sono i tuoi obiettivi?
"Voglio essere convocato dalla Francia, giocare la Champions League e vincere titoli. Giochiamo per vivere questi momenti, ho 28 anni e non ho avuto ancora la possibilità di provare tutto questo. Farò di tutto per ottenerlo e spero al più presto".
Fonte: onzemondial.com
COMMENTI
Area Utente
Login

Dzeko - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Gio. 05 ago 2021 
Zapata e la sorpresa Dzeko, l'Inter medita sul dopo-Lukaku
Il colombiano è l’attaccante più simile a Big Rom e al momento sembra il primo nome sulla lista, ma Inzaghi stima anche il centravanti romanista
Nicolò continua a esaltare Mou. Ma sulla Roma pesano gli esuberi
Non fosse per il lavoro di Josè Mourinho sulla fase difensiva, la Roma sarebbe praticamente...
 Mer. 04 ago 2021 
Gol, condizione e fiducia: Zaniolo sta bene e trascina la Roma, 3-1 al Belenenses
Il centrocampista realizza la rete del vantaggio, a segno anche Dzeko e Mayoral: successo dopo i pareggi con Porto e Siviglia, giallorossi sempre più a immagine di Mou
Roma, tris al Belenenses: in gol Dzeko, Zaniolo e Mayoral, ma il migliore in campo è Pellegrini
Contro il Belenenses, la Roma trova la prima vittoria in terra lusitana. Dopo i...
AMICHEVOLE - Belenenses-Roma 1-3, Le Pagelle
Rui Patricio 4,5: da un retropassaggio di alleggerimento di El Shaarawy un suo...
AMICHEVOLE - Belenenses-Roma 1-3
Terza amichevole del ritiro in Portogallo per la Roma di José Mourinho. Dopo i pareggi...
 Mar. 03 ago 2021 
PARCHAL 03/08 - Cristante, Shomurodov e Veretout tra personalizzato e lavoro col gruppo
Continua la preparazione in Portogallo. Mourinho prepara l'amichevole di domani con la Belenenses. Shomurodov, Cristante e Veretout hanno lavorato a parte
 Sab. 31 lug 2021 
Roma ancora imbattuta, è 0-0 con il Siviglia. Bene Zaniolo
Contro la squadra dell’ex d.s. Monchi, giallorossi prima volta senza segnare. Nicolò entra nel secondo tempo e dimostra un buono stato di forma
AMICHEVOLE - Siviglia-Roma 0-0, Le Pagelle
Fuzato 6: una buona parata e un errore in fase di disimpegno. Senza infamia...
AMICHEVOLE - Siviglia-Roma 0-0
Dopo il pareggio per 1-1 contro il Porto, la Roma si appresta ad affrontare un altro...
Ecco Shomurodov, e Mou aggiunge velocità in attacco
Probabilmente il mercato del general manager Tiago Pinto è lontano da quello che...
Mkhitaryan: "Scudetto? Ci siamo anche noi. Mou non molla mai"
Vivace, sveglio. Un cittadino del mondo cresciuto tra percorsi impervi e ostacoli....
 Ven. 30 lug 2021 
Vice-Dzeko, seconda punta o esterno: Shomurodov, che jolly per Mourinho
L’arrivo dell’uzbeko cambia l’attacco della Roma: può giocare con o al posto di Edin e Mayoral. Ora uno tra Perez e El Shaarawy può salutare
Shomurodov: un anno per valutare se è l'erede di Dzeko
Con l'arrivo di Shomurodov la Roma rimanda di un anno il "problema" del centravanti...
La Roma di Mou prende forma
La sua Roma ha già preso forma. Se l'obiettivo era quello di cementare il gruppo...
 Gio. 29 lug 2021 
Calciomercato Roma, Shomurodov giallorosso
Tiago Pinto sta per consegnare a Mourinho un altro regalo. In attesa di sviluppi...
 Mer. 28 lug 2021 
AMICHEVOLE - Porto-Roma 1-1, Le Pagelle
Rui Patricio 7: nel primo tempo tiene a galla la Roma con alcuni ottimi interventi....
Roma, altro che amichevole: col Porto c'è anche una mega rissa
Mancini sblocca di testa a inizio ripresa su corner, poi un fallo di Pepe innesca 5' di grande nervosismo. I portoghesi pareggiano a due minuti dalla fine
AMICHEVOLE - Porto-Roma 1-1
Lunedì la Roma ha iniziato il ritiro in Portogallo - nella regione della Algarve...
Mou ritrova il Porto e chiede nuovi gol. La Roma su Azmoun, Shomurodov e Sorloth
In attesa dei rinforzi richiesti dallo Special One, prosegue la preparazione dei giallorossi, che stasera alle 21 sfidano i Dragoni in amichevole
Calciomercato Roma, Mourinho in attesa di rinforzi
Questa sera, contro il suo passato (diretta Skysport ore 21), Mourinho svela la...
 Mar. 27 lug 2021 
Calciomercato Roma, da Xhaka ai nomi per l'attacco: le ultime
Dalla situazione legata a Xhaka ai nomi per l'attacco: il punto sul calciomercato giallorosso
Calciomercato Roma, Dzeko vuole restare, ma una punta arriverà
Mourinho desidera un attaccante che gli consenta di variare modulo: Tiago Pinto ora pensa alle cessioni, poi integrerà la rosa
Pellegrini, capitan presente e il futuro blindato
Gli è venuta così. Un'esultanza sobria, istintiva, ma destinata a chi davvero aveva...
E Dzeko si riprese la Roma
Mourinho, volato ieri in Portogallo, se lo tiene stretto. Perché in giro, uno come...
 Lun. 26 lug 2021 
I convocati per il ritiro in Portogallo
Pietro Boer Daniel Fuzato Rui Patricio Riccardo Calafiori Roger Ibanez Rick Karsdorp...
I tifosi, i compagni e Mourinho: il nuovo Zaniolo scalda Roma
Il recupero dall’infortunio, la paternità, le scintille in amichevole, la perla contro il Debrecen: un’estate al massimo per il talento giallorosso
Zaniolo e Dzeko, la Roma va
La Roma ha ritrovato Zaniolo. La strada da fare è ancora lunga, ma il segnale più...
 Dom. 25 lug 2021 
Dzeko: "Sono stufo di sentir parlare di mercato: penso solo alla Roma"
Edin Dzeko ha parlato ai canali ufficiali della Roma al termine dell'amichevole...
Amichevole - Debrecen-Roma 2-5, Le Pagelle
Le pagelle del primo tempo Rui Patricio 6: un tiro, un gol preso. Sfortunato,...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>