facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 2 agosto 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Roma-Lazio 2-0, Le Pagelle

Le pagelle della Roma - Dzeko da numero dieci. Darboe, prova da grande. Bene Fuzato
Sabato 15 maggio 2021
Fuzato 7 - Il derby è soltanto la sua sesta presenza in assoluto e sfodera una prestazione perfetta. Due interventi che valgono un gol, uno nel primo tempo su Luis Alberto e l'altro sul tacco volante di Ciro Immobile nella ripresa.

Karsdorp 7 - Il migliore a livello di prestazione e di concentrazione della retroguardia della squadra di Fonseca, diagonali perfette da parte dell'olandese. Ottimo l'intervento nel primo tempo che chiude lo specchio della porta a Luis Alberto, sempre attento e preciso.

Mancini 6,5 - Duello uomo contro uomo con Muriqi, non concede un centimetro giocabile all'attaccante della Lazio. Differenza di fisico ma letture perfette da parte del centrale giallorosso.

Ibanez 5,5 - L'infortunio probabilmente rovina la partita numero cinquanta con la maglia giallorossa ma il brasiliano rivede, alla metà del primo tempo, gli incubi della gara d'andata quasi regalando il vantaggio a Luis Alberto. (Dal 38' Kumbulla 6,5 - Ottima coppia con Mancini, lavora spesso in anticipo e sbaglia pochissimo nonostante abbia davanti un certo Immobile).

Bruno Peres 6 - Schierato lungo la corsia mancina per contrastare la velocità di Lazzari, buon lavoro il suo ma paga il cartellino giallo. Per non rischiare Fonseca lo leva all'intervallo. (Dal 46' Santon 6 - Commette subito un'ingenuità prendendosi il giallo ma finisce in crescendo).

Darboe 7 - Un classe 2001 che sicuramente non sente il peso del primo derby da titolare della sua carriera, si piazza davanti alla difesa e agisce da diga con personalità da veterano. Promosso a pieni voti, innumerevoli palloni recuperati dal gambiano.

Cristante 6 - Prova di sostanza e di quantità per lui, meno appariscente rispetto al giovane Darboe ma gioca la sua buona gara di intelligenza. Va vicino al gol nel secondo tempo.

Mkhitaryan 6,5 - Terza rete consecutiva per l'armeno che lascia la sua firma anche nel derby, meno vivace rispetto al solito ma freddo quando chiamato in causa. Sblocca il punteggio con la zampata vincente.

Pellegrini 6 - Sicuramente da premiare la voglia, l'intensità e la qualità che ci mette soprattutto durante tutto il secondo tempo. Quando alza i giri del motore la Roma innesta la giusta marcia ma in alcune occasioni sbaglia l'ultima giocata. (Dal 72' Villar 6 - Entra bene anche in una posizione più avanzata del solito).

El Shaarawy 6 - Risaliva a più di due mesi fa l'ultima gara da titolare per l'ex Genoa e Milan, comincia con qualche difficoltà ma esce fuori alla distanza. Un suo tocco dà il via all'azione del vantaggio giallorosso. (Dal 72' Pedro 7 - Fonseca non poteva chiedere di più allo spagnolo, entra e con un'azione personale chiude il derby a modo suo).

Dzeko 7 - Prosegue il suo 2021 negativo sotto porta, gioca da centravanti ma la prestazione è da trequartista di qualità assoluta. Grande la sua giocata che spacca il derby, così pesa di meno l'astinenza da gol che manca dal 3 gennaio. (Dal 89' Mayoral sv).

Paulo Fonseca 7 - Saluta Roma con un derby vinto, riscatta l'andata e i giallorossi giocano una grande partita. Una gara preparata benissimo dal portoghese, non ripete l'errore dell'andata concedendo poco spazio a Lazzari. Dopo il gol sempre scoccare la scintilla giusta, gioco di qualità e grande intensità senza concede nulla alla squadra di Inzaghi.

di ANTONINO SERGI

*** *** ***


Fuzato 7: uno degli eroi di questo derby. Compie una super parata sul tiro ravvicinato di Luis Alberto e tiene in partita la Roma. Nel secondo tempo si ripete sul tacco di Immobile. Bravo nelle uscite basse e sicuro in quelle alte.

Karsdorp 6,5: gara difensiva, dove si rende protagonista di ottime chiusure e anticipi decisivi ai fini di tenere a 0 le marcature laziali.

Mancini 6: bravo a tenere alta la linea difensiva, gioca una partita diligente.

Ibanez 5,5: inzia bene, poi si complica la vita da solo, svirgolando prima il pallone e poi perdendolo sul contrasto di Milinkovic, regalando l'azione più pericolosa della partita per la Lazio. Si fa trovare impreparato sul passaggio filtrante di Luis Alberto per il serbo che poi sbaglia la conclusione. Esce per infortunio. Dal 37' Kumbulla 6,5: buttato nella mischia ha un ottimo impatto sul match. Regge fisicamente sui molti cross della Lazio e, quando può, si proietta anche in avanti.

Bruno Peres 5,5: viene ammonito per un brutto fallo su Acerbi e la partita è subito condizionata. Soffre Lazzari, tanto che Fonseca non lo fa rientrare dall'intervallo. Dal 46' Santon 6: pronti-via è subito ammonito. Una volta spezzato il fiato tiene dignitosamente sulla fascia.

Darboe 7,5: un crescendo di prestazione. Gioca il suo primo derby dei grandi da veterano: sempre calmo, a testa alta, detta i tempi con la palla trai piedi ed è una diga in fase difensiva.

Cristante 6,5: tornato a centrocampo ha più possibilità di proiettarsi in avanti. Per poco non trova l'eurogol con un destro al volo, dopo il controllo col petto.

El Shaarawy 6,5: motorino sulla fascia sinistra. Dà il via, con un esterno destro pregiato, all'azione del vantaggio gialloross. Serve un'altra bella palla gol per Cristante. Stremato, viene sostituito. Dal 72' Pedro 7: un gol cercato il suo, con un tiro a giro di sinistro da fuori area, dopo aver combattuto per la palla, vincendo un paio di contrasti.

Pellegrini 6: gara di sostanza. Gioca con un problema alla coscia sinistra per cui è costretto a dover indossare una fascia contenitiva. Dal 72' Villar 6: svincolato dal ruolo di mediano fa emergere le sue doti di dinamismo e passaggio.

Mkhitaryan 6,5: non si vede molto, ma quando tocca il pallone è un killer spietato. Arriva il suo dodicesimo gol in Serie A in stagione.

Dzeko 7,5: non segna ma gioca una partita stratosferica dal punto di vista tattico e tecnico. Acerbi non lo prende mai, lui si inventa il primo gol (scatto in profondità, dribbling e assist) e ne sfiora un altro. Esce con la standing ovation da parte di tutta la squadra.

Fonseca 7: chiede alla squadra di vincere per lui, arrivato alla sua ultima panchina all'Olimpico, e la squadra lo accontenta. Prepara nella migliore maniera la partita e vince il suo primo derby e il suo primo big-match della stagione in campionato.

di Luca d'Alessandro
Fonte: TMW
COMMENTI
Area Utente
Login

El Shaarawy - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 01 ago 2021 
Roma, crescita a zero gol
La Roma pareggia anche contro il Siviglia, nel secondo test contro un avversario...
 Sab. 31 lug 2021 
AMICHEVOLE - Siviglia-Roma 0-0, Le Pagelle
Fuzato 6: una buona parata e un errore in fase di disimpegno. Senza infamia...
AMICHEVOLE - Siviglia-Roma 0-0
Dopo il pareggio per 1-1 contro il Porto, la Roma si appresta ad affrontare un altro...
 Ven. 30 lug 2021 
Vice-Dzeko, seconda punta o esterno: Shomurodov, che jolly per Mourinho
L’arrivo dell’uzbeko cambia l’attacco della Roma: può giocare con o al posto di Edin e Mayoral. Ora uno tra Perez e El Shaarawy può salutare
 Mer. 28 lug 2021 
AMICHEVOLE - Porto-Roma 1-1, Le Pagelle
Rui Patricio 7: nel primo tempo tiene a galla la Roma con alcuni ottimi interventi....
AMICHEVOLE - Porto-Roma 1-1
Lunedì la Roma ha iniziato il ritiro in Portogallo - nella regione della Algarve...
 Lun. 26 lug 2021 
I convocati per il ritiro in Portogallo
Pietro Boer Daniel Fuzato Rui Patricio Riccardo Calafiori Roger Ibanez Rick Karsdorp...
Zaniolo e Dzeko, la Roma va
La Roma ha ritrovato Zaniolo. La strada da fare è ancora lunga, ma il segnale più...
 Dom. 25 lug 2021 
Amichevole - Debrecen-Roma 2-5, Le Pagelle
Le pagelle del primo tempo Rui Patricio 6: un tiro, un gol preso. Sfortunato,...
AMICHEVOLE - Debrecen-Roma 2-5
Quarto impegno del precampionato estivo per la Roma di José Mourinho. Dopo i successi...
AMICHEVOLE - Deprecen-Roma, i convocati
23 giallorossi a disposizione per l'amichevole con il Debreceni
 Gio. 22 lug 2021 
Roma, titolari al minimo e giovani al potere. Mourinho ancora senza rinforzi
Ecco finalmente la Roma. La terza amichevole, contro la Triestina (serie C) di Bucchi,...
Mou ha scelto l'attacco
Il suo lavoro è appena iniziato, ma le idee sono già chiare. Nella terza amichevole...
 Mer. 21 lug 2021 
I giovani che non ti aspetti: con Bove e Zalewski la Roma vince ancora
Contro la Triestina terza vittoria in altrettante partite per la squadra di Mourinho. Decisivi i due Primavera, bene Zaniolo
Triestina-Roma 0-1 - Le pagelle
La formazione del primo tempo Fuzato 6: non deve fare niente, come previsto....
AMICHEVOLE - Triestina-Roma 0-1
Terza amichevole della nuova Roma di Mourinho, quella più attesa. Perché finalmente...
Amichevole - Triestina-Roma, i convocati
Triestina-Roma, i convocati di Mourinho: assenti Rui Patricio, Veretout e Calafiori
 Mar. 20 lug 2021 
 Dom. 18 lug 2021 
Roma, oggi test con la Ternana: Mou scopre l'attacco vero
Prove di vera Roma. Oggi a Trigoria contro la Ternana (ore 18), ancora una volta...
 Sab. 17 lug 2021 
Roma, urla e tattica: i segreti del metodo Mourinho
Il silenzio che precede l'inizio della seduta pomeridiana, è rotto soltanto dal...
Dzeko-Mayoral: alla Roma di Mourinho serve il salto di qualità
In Francia lo chiamano "axe". È la linea immaginaria che unisce portiere, difensore...
 Ven. 16 lug 2021 
 Gio. 15 lug 2021 
Amichevole, Roma-Montecatini 10-0
Roma-Montecatini, primo test di Mourinho. Zaniolo, gol e fascia da capitano
Zaniolo va a tutta. La patente, il figlio in arrivo e le sterzate per la sua Roma
311 giorni dopo. Tanto basta per mettersi tutto alle spalle e ripartire, anche...
El Shaarawy e le botte al ladro d'auto: "È tutto falso"
Jeans neri, camicia bianca, il "Faraone", Stephan El Shaarawy entra negli uffici...
 Mer. 14 lug 2021 
La Roma c'è ma non si vede
"Abbiamo un'idea ma bisogna lavorare per capire come possiamo esprimerci al massimo"....
 Lun. 12 lug 2021 
Italia, la festa dei romanisti. Zaniolo e Pellegrini: "Unici", Darboe con la parrucca
I romanisti hanno festeggiato la vittoria dell'Europeo e il trionfo dei loro amici e compagni di squadra
 Dom. 11 lug 2021 
Dzeko, lavoro e impegno per un futuro con Mou
Prove di convivenza. Si stimano, si studiano e da tre giorni hanno iniziato a conoscersi...
 Sab. 10 lug 2021 
Dzeko e Mourinho, prove di feeling. E se alla fine il bosniaco restasse a Roma?
Sarà un'altra estate di tira e molla tra Edin e i giallorossi, però nei primi allenamenti qualche segnale d'intesa con il nuovo tecnico comincia a emergere
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>