facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 2 agosto 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Roma, Fonseca c'è il derby ma è solo per l'orgoglio

Sabato 15 maggio 2021
Cosa resta, del resto? Un po' di orgoglio. Quello, quello e basta. L'orgoglio che ti porta a vincere un derby e che ti lascia almeno settimo (magra consolazione), in Conference League e non scavalcato dal gradevole Sassuolo di De Zerbi, che sta lì dietro, appollaiato, aspettando l'ennesimo passo falso della blasonata Roma. Paulo Fonseca, mentre la società sta progettando il futuro (fitti i contatti con Mourinho) è all'ultima partita all'Olimpico, gioca il derby alla penultima, quando il suo primo è stato alla seconda di campionato. Mai una vittoria contro la Lazio, due pareggi e una sconfitta fragorosa, quella dell'andata. Non ci sarà il pubblico, è ancora presto, ma avrà dalla sua quei quasi 50 mila tifosi virtuali che hanno acquistato il tagliando, sposando l'iniziativa della Roma (per sostenere Roma Cares "Inside the derby", sono stati messi in vendita biglietti a due euro per sostenere il progetto "A Scuola di tifo" e per realizzare una coreografia).

PUBBLICO
Mourinho guarda e studia, come abbiamo visto dai suoi messaggi social. La Roma gioca come giocherà con lui, con un 4-2-3-1. Fonseca se ne va e la sua Roma ha fatto vedere solo a sprazzi un calcio gradevole. Per colpa degli assenti, ribadisce, ma tutte le squadre, chi più chi meno chi prima e chi dopo, ne hanno avuti. Ha pesato, forse, la tragica gestione del caso Dzeko. Ma tutto questo ora non conta più, il passato è andato: tra una settimana è futuro, anzi già lo è ora. C'è una partita da giocare, e bene. Quella di stasera. Contro la Lazio che ha una minima motivazione in più. C'è da battere, finalmente, una concorrente diretta. Serve un'impennata, che sia l'ultima. E' chiaro che Fonseca, da solo, non potrà fare nulla, tocca ai giocatori ricordare il derby di andata e pensare al futuro, Mourinho, che forse è il dodicesimo uomo per questa sera: la città è impazzita, dopo il murale, la birra e una via a lui dedicata.

I giocatori lo aspettano e come noto sono molto sensibili a certe dinamiche: inconsciamente danno qualcosa in più. L'unico che sa già di essere sostituito è Fonseca, ma questo è noto. «Lascio con il grande orgoglio per essere stato qui alla Roma. Non c'è un sentimento di ingiustizia, mi porto il rispetto di tutti e la simpatia dei tifosi». Questo il suo testamento verbale, ora serve una vittoria. Che arriverà se la Roma sarà capace di non adottare la stessa strategia, suicida, della gara di andata. «Penso che la Lazio giocherà come sempre, cercando il contropiede e gli attaccanti per uscire velocemente. Abbiamo preparato la partita per non permettere questi momenti alla Lazio, cambiando strategia. Voglio una Roma più equilibrata», ancora Paulo.

SI SCALDA FUZATO... E RUI
Un paio di dubbi. Uno in porta: Mirante non sta bene (ha un problema al dito), pronto Fuzato. Pau Lopez è out. Ma nessuno dei tre farà parte della Roma del futuro, Mourinho pensa, tra gli altri, a Rui Patricio, del Wolverhampton. Un altro dubbio in attacco: Pedro non è al meglio, si scalda El Shaarawy. Dzeko dovrebbe avere la meglio su Mayoral, così come Darboe su Villar.
di Alessandro Angeloni
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

El Shaarawy - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 01 ago 2021 
Roma, crescita a zero gol
La Roma pareggia anche contro il Siviglia, nel secondo test contro un avversario...
 Sab. 31 lug 2021 
AMICHEVOLE - Siviglia-Roma 0-0, Le Pagelle
Fuzato 6: una buona parata e un errore in fase di disimpegno. Senza infamia...
AMICHEVOLE - Siviglia-Roma 0-0
Dopo il pareggio per 1-1 contro il Porto, la Roma si appresta ad affrontare un altro...
 Ven. 30 lug 2021 
Vice-Dzeko, seconda punta o esterno: Shomurodov, che jolly per Mourinho
L’arrivo dell’uzbeko cambia l’attacco della Roma: può giocare con o al posto di Edin e Mayoral. Ora uno tra Perez e El Shaarawy può salutare
 Mer. 28 lug 2021 
AMICHEVOLE - Porto-Roma 1-1, Le Pagelle
Rui Patricio 7: nel primo tempo tiene a galla la Roma con alcuni ottimi interventi....
AMICHEVOLE - Porto-Roma 1-1
Lunedì la Roma ha iniziato il ritiro in Portogallo - nella regione della Algarve...
 Lun. 26 lug 2021 
I convocati per il ritiro in Portogallo
Pietro Boer Daniel Fuzato Rui Patricio Riccardo Calafiori Roger Ibanez Rick Karsdorp...
Zaniolo e Dzeko, la Roma va
La Roma ha ritrovato Zaniolo. La strada da fare è ancora lunga, ma il segnale più...
 Dom. 25 lug 2021 
Amichevole - Debrecen-Roma 2-5, Le Pagelle
Le pagelle del primo tempo Rui Patricio 6: un tiro, un gol preso. Sfortunato,...
AMICHEVOLE - Debrecen-Roma 2-5
Quarto impegno del precampionato estivo per la Roma di José Mourinho. Dopo i successi...
AMICHEVOLE - Deprecen-Roma, i convocati
23 giallorossi a disposizione per l'amichevole con il Debreceni
 Gio. 22 lug 2021 
Roma, titolari al minimo e giovani al potere. Mourinho ancora senza rinforzi
Ecco finalmente la Roma. La terza amichevole, contro la Triestina (serie C) di Bucchi,...
Mou ha scelto l'attacco
Il suo lavoro è appena iniziato, ma le idee sono già chiare. Nella terza amichevole...
 Mer. 21 lug 2021 
I giovani che non ti aspetti: con Bove e Zalewski la Roma vince ancora
Contro la Triestina terza vittoria in altrettante partite per la squadra di Mourinho. Decisivi i due Primavera, bene Zaniolo
Triestina-Roma 0-1 - Le pagelle
La formazione del primo tempo Fuzato 6: non deve fare niente, come previsto....
AMICHEVOLE - Triestina-Roma 0-1
Terza amichevole della nuova Roma di Mourinho, quella più attesa. Perché finalmente...
Amichevole - Triestina-Roma, i convocati
Triestina-Roma, i convocati di Mourinho: assenti Rui Patricio, Veretout e Calafiori
 Mar. 20 lug 2021 
 Dom. 18 lug 2021 
Roma, oggi test con la Ternana: Mou scopre l'attacco vero
Prove di vera Roma. Oggi a Trigoria contro la Ternana (ore 18), ancora una volta...
 Sab. 17 lug 2021 
Roma, urla e tattica: i segreti del metodo Mourinho
Il silenzio che precede l'inizio della seduta pomeridiana, è rotto soltanto dal...
Dzeko-Mayoral: alla Roma di Mourinho serve il salto di qualità
In Francia lo chiamano "axe". È la linea immaginaria che unisce portiere, difensore...
 Ven. 16 lug 2021 
 Gio. 15 lug 2021 
Amichevole, Roma-Montecatini 10-0
Roma-Montecatini, primo test di Mourinho. Zaniolo, gol e fascia da capitano
Zaniolo va a tutta. La patente, il figlio in arrivo e le sterzate per la sua Roma
311 giorni dopo. Tanto basta per mettersi tutto alle spalle e ripartire, anche...
El Shaarawy e le botte al ladro d'auto: "È tutto falso"
Jeans neri, camicia bianca, il "Faraone", Stephan El Shaarawy entra negli uffici...
 Mer. 14 lug 2021 
La Roma c'è ma non si vede
"Abbiamo un'idea ma bisogna lavorare per capire come possiamo esprimerci al massimo"....
 Lun. 12 lug 2021 
Italia, la festa dei romanisti. Zaniolo e Pellegrini: "Unici", Darboe con la parrucca
I romanisti hanno festeggiato la vittoria dell'Europeo e il trionfo dei loro amici e compagni di squadra
 Dom. 11 lug 2021 
Dzeko, lavoro e impegno per un futuro con Mou
Prove di convivenza. Si stimano, si studiano e da tre giorni hanno iniziato a conoscersi...
 Sab. 10 lug 2021 
Dzeko e Mourinho, prove di feeling. E se alla fine il bosniaco restasse a Roma?
Sarà un'altra estate di tira e molla tra Edin e i giallorossi, però nei primi allenamenti qualche segnale d'intesa con il nuovo tecnico comincia a emergere
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>