facebook twitter Feed RSS
Domenica - 13 giugno 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Roma, Fonseca c'è il derby ma è solo per l'orgoglio

Sabato 15 maggio 2021
Cosa resta, del resto? Un po' di orgoglio. Quello, quello e basta. L'orgoglio che ti porta a vincere un derby e che ti lascia almeno settimo (magra consolazione), in Conference League e non scavalcato dal gradevole Sassuolo di De Zerbi, che sta lì dietro, appollaiato, aspettando l'ennesimo passo falso della blasonata Roma. Paulo Fonseca, mentre la società sta progettando il futuro (fitti i contatti con Mourinho) è all'ultima partita all'Olimpico, gioca il derby alla penultima, quando il suo primo è stato alla seconda di campionato. Mai una vittoria contro la Lazio, due pareggi e una sconfitta fragorosa, quella dell'andata. Non ci sarà il pubblico, è ancora presto, ma avrà dalla sua quei quasi 50 mila tifosi virtuali che hanno acquistato il tagliando, sposando l'iniziativa della Roma (per sostenere Roma Cares "Inside the derby", sono stati messi in vendita biglietti a due euro per sostenere il progetto "A Scuola di tifo" e per realizzare una coreografia).

PUBBLICO
Mourinho guarda e studia, come abbiamo visto dai suoi messaggi social. La Roma gioca come giocherà con lui, con un 4-2-3-1. Fonseca se ne va e la sua Roma ha fatto vedere solo a sprazzi un calcio gradevole. Per colpa degli assenti, ribadisce, ma tutte le squadre, chi più chi meno chi prima e chi dopo, ne hanno avuti. Ha pesato, forse, la tragica gestione del caso Dzeko. Ma tutto questo ora non conta più, il passato è andato: tra una settimana è futuro, anzi già lo è ora. C'è una partita da giocare, e bene. Quella di stasera. Contro la Lazio che ha una minima motivazione in più. C'è da battere, finalmente, una concorrente diretta. Serve un'impennata, che sia l'ultima. E' chiaro che Fonseca, da solo, non potrà fare nulla, tocca ai giocatori ricordare il derby di andata e pensare al futuro, Mourinho, che forse è il dodicesimo uomo per questa sera: la città è impazzita, dopo il murale, la birra e una via a lui dedicata.

I giocatori lo aspettano e come noto sono molto sensibili a certe dinamiche: inconsciamente danno qualcosa in più. L'unico che sa già di essere sostituito è Fonseca, ma questo è noto. «Lascio con il grande orgoglio per essere stato qui alla Roma. Non c'è un sentimento di ingiustizia, mi porto il rispetto di tutti e la simpatia dei tifosi». Questo il suo testamento verbale, ora serve una vittoria. Che arriverà se la Roma sarà capace di non adottare la stessa strategia, suicida, della gara di andata. «Penso che la Lazio giocherà come sempre, cercando il contropiede e gli attaccanti per uscire velocemente. Abbiamo preparato la partita per non permettere questi momenti alla Lazio, cambiando strategia. Voglio una Roma più equilibrata», ancora Paulo.

SI SCALDA FUZATO... E RUI
Un paio di dubbi. Uno in porta: Mirante non sta bene (ha un problema al dito), pronto Fuzato. Pau Lopez è out. Ma nessuno dei tre farà parte della Roma del futuro, Mourinho pensa, tra gli altri, a Rui Patricio, del Wolverhampton. Un altro dubbio in attacco: Pedro non è al meglio, si scalda El Shaarawy. Dzeko dovrebbe avere la meglio su Mayoral, così come Darboe su Villar.
di Alessandro Angeloni
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Sab. 12 giu 2021 
Eriksen crolla in campo in Danimarca-Finlandia: "È sveglio ed è stato stabilizzato"
Il calciatore dell'Inter è svenuto improvvisamente al 43' del primo tempo: i medici intervengono con il massaggio cardiaco
Turchia-Italia, indovina risultato e marcatori: la Uefa lo incorona!
Ha condiviso sui social il pronostico della gara inaugurale di Euro 2020, il tweet è diventato virale e il massimo organo di governo nel calcio applaude
Totti: "Sono orgoglioso di quello che ho fatto con la Roma, un sogno giocare con un'unica maglia"
L'ex capitano della Roma Francesco Totti ha rilasciato una speciale a Robinson,...
FLORENZI, contrattura al polpaccio: salta la Svizzera
Alessandro Florenzi salterà la gara contro la Svizzera, seconda sfida del girone...
Calciomercato Roma, Mourinho tenta di convincere Sergio Ramos. Ma arrivano smentite su fattibilità
Nome grosso quello che circola sulle frequenze dell'emittente radiofonica Tele...
Roma, complimenti a Spinazzola e Cristante. I tifosi: E Florenzi?
Ieri sera il club giallorosso si è fatto sentire sui social, nel post spiccava l'assenza dell'esterno
Stadio, tifosi: ecco il piano di Costanzo
Maurizio Costanzo è pronto a cominciare il suo lavoro nella nuova Roma di Dan e...
Xhaka e Rui Patricio alla Roma: primi colpi di Mourinho
Il centrocampista firmerà un quadriennale a 2,5 milioni a stagione più bonus: si aspetta solo l'annuncio ufficiale. Il portiere ha la fiducia del tecnico che lo conosce benissimo
Belotti e Isak, Roma al bivio
In attesa di ufficializzare la conferma di Edin Dzeko, la Roma prova a non abbandonare...
Calciomercato Roma, Mou dà il via ai casting degli esterni
Tanti. Troppi. Mourinho non è dogmatico e preferisce ragionare sul materia che ha...
Rudi Garcia: "I Friedkin invece di parlare fanno i fatti. Certo che tornerei alla Roma"
"Ho un debole per Pellegrini, giocatore fantastico.
MASCHERA DI PROTEZIONE BRANDIZZATA ROMAFOREVER
Mascherina filtrante tessuto 100% Cotone brandizzata RomaForever, lavabile a mano quante volte vuoi. (Made in Italy)
Pellegrini, lo stop in azzurro accelera i tempi per il rinnovo
Arrabbiato e deluso. Perdere un Europeo, dopo averlo rincorso un anno, fa male....
Belotti parla già da romanista
Difficile che abbia parlato a caso. L'idolo? Totti. Gli amici in nazionale? Pellegrini...
 Ven. 11 giu 2021 
EURO 2020, Turchia-Italia 0-3, Le Pagelle
Le pagelle dell'Italia - Spinazzola alla Grosso. Berardi-Immobile-Insigne: che meraviglia!
EURO 2020, Turchia-Italia 0-3
Primo tempo bloccato, poi nella ripresa l'autogol di Demiral e le reti di Immobile e Insigne
Totti all'Olimpico quattro anni dopo. I tifosi: "Quanto ci manchi"
Aveva partecipato all'addio di De Rossi ma da bordocampo, nell'inaugurazione è tornato sul campo che per oltre venticinque anni è stato la sua casa
Calciomercato Roma, parla Xhaka: "Futuro? saprete tutto dopo l'Europeo"
Il centrocampista svizzero: "Non voglio parlare di calciomercato, mi distrarrebbe dall'Europeo". Tiago Pinto intanto vuole chiudere con l'Arsenal
Mou scherza con Ronaldo: "Vai via dall'Italia e lasciami in pace"
Il futuro allenatore della Roma ha scherzato su CR7, che si troverà davanti come avversario in Serie A: “Continuiamo a dire che non ha più 25 anni, ma lui non smette di segnare”
Pruzzo: "Roma, mi piacerebbe Son. Sognare è lecito, con lui si alza il livello"
Tanti temi nella chiacchierata col bomber Roberto Pruzzo. A partire dalla Roma....
Kumbulla: "Stagione emozionante, con la Roma sogno traguardi importanti"
Il centrale albanese: "Ci sono state tante cose positive che porto con me. Quelle negative, invece, mi sono servite molto per imparare"
Zevi: "Alla Roma l'Olimpico, alla Lazio il Flaminio"
Il candidato alle primarie di centrosinistra: "Non sarebbe una cosa così impossibile da realizzare"
Superlega, Ceferin: "La giustizia è lenta, ma arriva sempre"
Il presidente della UEFA poi si sofferma anche su Euro 2020, ma non sposa l'idea di farlo itinerante
Europei, gran cerimonia d'apertura con Totti, Nesta e Bocelli
All'Olimpico questa sera lo spettacolo inizierà prima del fischio d'inizio del match inaugurale Turchia-Italia
Nuno Campos e Fonseca si separano: "La Roma è stata l'ultima tappa di un viaggio di 15 anni"
Paulo Fonseca e Nuno Campos si separano. È lo stesso ex viceallenatore della Roma...
Xhaka, frecciata all'Arsenal prima della Roma: "Ci sono stati molti problemi"
Il centrocampista: "È stato un buon anno per me, ho sempre giocato, ma il piazzamento a fine stagione è ovviamente molto amaro e deludente"
"Il Barcellona insiste per Pellegrini: nella trattativa anche Trincao"
Dopo il no di Lenglet che vuole rimanere in Spagna, il club blaugrana pensa di inserire l'attaccante brasiliano
Mourinho: "Vincere è nel mio dna. Non punisco i giocatori, ma tutti devono essere con me"
Lo Special One: "Non ho mai conosciuto una persona che ha più voglia di vincere e più passione di me"
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>