facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 16 giugno 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

FONSECA: "Nel derby serve equilibrio, lascio con orgoglio"

ROMA-LAZIO, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Difesa contro Inter? Non abbiamo reagito bene quando abbiamo perso la palla"
Venerdì 14 maggio 2021
Paulo Fonseca, tecnico della Roma, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della partita contro la Lazio. Queste le sue parole:

Perché non è stato fatto il salto di qualità definitivo?
"Sapevamo come giocava l'Inter, non volevamo difenderci bassi ma ci tenevamo ad avere l'iniziativa. Abbiamo creato situazioni per segnare, giocando la ripresa nella loro metà campo. Sapevamo che loro sono forti in contropiede, abbiamo sbagliato le marcature preventive e loro hanno fatto quello che volevano. La squadra ha reagito tardi, l'Inter non ha creato molto ma è stata cinica in ripartenza. Questa squadra non lascia creare molto agli altri, è un problema che quando sbagliamo gli altri ci segnano. Dobbiamo imparare a contrastare il gioco degli altri. Abbiamo giocato con due moduli, di cui uno più offensivo".

Nel derby d'andata la Lazio ha fatto male quando attaccava. Ci sarà una differenza?
"Abbiamo preparato questa partita strategicamente in modo diverso, nelle ultime partite abbiamo pressato sempre alti e siamo stati poco equilibrati, abbiamo preso tanti contropiedi. Domani non vogliamo lasciare alla Lazio questa possibilità perché sono molti pericolosi con Immobile, Alberto, Savic".

Vedremo una Roma diversa domani?
"Come ho detto abbiamo una strategia, vogliamo essere equilibrati in tutti i momenti".

Il divario con la Lazio è per colpa degli infortuni?
"È stata una stagione difficile con tanti infortuni importanti per noi, se avessimo avuto sempre a disposizione i migliori avremmo fatto meglio".

Domani ultima gara all'Olimpico, ha rimpianti?
"Lascio con grande orgoglio, a volte in questi momenti c'è un sentimento di ingiustizia ma per me non è così. Sono orgoglioso di aver allenato la Roma in questi due anni, ho sempre avuto rispetto da parte dei tifosi, questo è importante".

Quando un allenatore vedere certi comportamenti in campo si fa qualche domanda?
"Io faccio sempre molte domande, sia quando vinciamo che quando perdiamo. Io sono il principale responsabile di quello che accade alla squadra. Io propongo sempre soluzioni per evitare errori, per lavorare e imparare".

Domani torna la difesa a 3?
"No, giocheremo a 4".

Cosa non ha funzionato nel sistema difensivo?
"Non è solo un problema difensivo ma è di squadra. Sono cose reali, non avere Smalling per tutta la stagione e far giocare tanti giovani ha inciso nelle nostre prestazioni difensive. La Roma non lascia molte occasioni agli altri, abbiamo fatto molti errori e tanti gol presi sono colpa nostra più che merito degli avversari. Non abbiamo mai avuto la possibilità di avere la squadra al completo".

Sulla Lazio.
"Penso che giocheranno come sempre in contropiede e procurando l'uscita rapida, giocando con Immobile e Correa. Mi aspetto la stessa squadra, non vogliamo permettere loro le ripartenze".

Si poteva cambiare prima il modulo?
"Ho sempre detto che avevamo due moduli preparati, dipende dalla risposta della squadra e penso che adesso abbiamo cambiato con il Manchester e abbiamo risposto bene. A volte serve per creare nuove dinamiche nella squadra, in questo momento non ha senso cambiare ancora".

Che emozioni si aspetta?
"La motivazione è la stessa, cambia non avere i tifosi. Giocare i derby con gli spettatori è stato unico, una cosa difficile da spiegare. Domani non abbiamo i tifosi ma noi vogliamo avere la stessa motivazione, sappiamo che è una partita importante per tutti noi. Sappiamo che i giocatori sono motivati per vincere".



COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mar. 15 giu 2021 
"Juve in Champions League": la lettera della Uefa
Il club bianconero è stato ammesso alla prossima edizione dopo tutte le vicende legate alla Superlega
Calciomercato Roma, Goncalinho in prova a Trigoria: ecco chi è il talento portoghese
Classe 2005 e cresciuto nelle giovanili dello Sporting Lisbona, il centrocampista fa parte nella nazionale under 16 portoghese
"La Roma sulle tracce di Douglas Luiz dell'Aston Villa"
Il centrocampista brasiliano ha una valutazione di 35 milioni: è l'alternativa a Xhaka
"Coca-Cola, crollo in Borsa dopo il gesto di Ronaldo: persa una cifra super" (VIDEO)
Secondo la stampa spagnola c'è stato un enorme impatto negativo per il brand statunitense dopo le parole del portoghese ieri in conferenza stampa con un crollo vertiginoso del valore delle azioni
Zaniolo, duro sfogo della sorella Benedetta: "Certa gente fa schifo..."
La denuncia di quanto accaduto è stata fatta tramite le storie Instagram e mette in evidenza un fenomeno insopportabile
MASCHERA DI PROTEZIONE BRANDIZZATA ROMAFOREVER
Mascherina filtrante tessuto 100% Cotone brandizzata RomaForever, lavabile a mano quante volte vuoi. (Made in Italy)
Xhaka si prepara all'Italia e alla Roma...da biondo
Il capitano elvetico sfoggia il suo nuovo look nell'allenamento al Tre Fontane in vista del match con gli azzurri di domani sera
Olsen, rivincita sull'Everton: "Ora sanno quanto valgo". La Roma sorride
Il portiere ieri è stato tra i migliori in campo contro la Spagna: per il terzo anno consecutivo è con la valigia in mano e cerca squadra
CALCIOMERCATO, Icardi proposto alla Roma
Con il futuro di Edin Dzeko da decifrare, si vocifera anche di Mauro Icardi in ottica...
Calciomercato Roma, Tiago Pinto sonda la pista Akè, il centrale che somiglia a Gullit
Alzi la mano chi, qualche sera fa, vedendolo in Olanda-Ucraina, non ha pensato "quel...
Calciomercato, idea Under per la Fiorentina di Gattuso
Dopo il prestito al Leicester, dove ha collezionato 19 presenze, 2 gol e 3 assist...
Alla Roma serve un tiratore scelto
I tifosi della Roma non hanno tanti motivi per rimpiangere Alexandar Kolarov, mai...
La rivincita di Olsen, coi guanti nella valigia
Con Ibrahimovic indisponibile per la Svezia il ruolo dell'eroe se lo prende Robin...
Florenzi, decide Hakimi: se il Psg lo perde va sull'azzurro
Se Josè Mourinho pensa principalmente alla punta, come traspare dai commenti rilasciati...
Capello e quel tricolore: "La Roma 2001 sarebbe da scudetto anche 20 anni dopo. Ora punto su Mou"
Fabio Capello, allenatore della Roma nell'anno dell'ultimo scudetto vinto dai giallorossi,...
Xhaka ha annunciato ai compagni che il suo futuro è a Roma
Dopo pochi giorni dall'inizio degli Europei, la Svizzera ha già stabilito un record:...
 Lun. 14 giu 2021 
ITALIA, seduta differenziata per Florenzi
Le buone notizie, dopo l'allenamento di lunedì, riguardano Berardi e Verratti: entrambi...
Szczesny, incredibile record e altro autogol della Juve agli Europei
La sfortunata autorete del portiere polacco ha permesso alla Slovacchia di portarsi in vantaggio al 18'
Maicon al Tre Penne: potrebbe sfidare Mourinho in Conference League
Il difensore brasiliano, ex Inter, sarà nella squadra del San Marino per la qualificazione della competizione europea: probabile incontro con la Roma
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>