facebook twitter Feed RSS
Sabato - 19 giugno 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Inter-Roma 3-1, Le Pagelle

Le pagelle della Roma - Che eleganza Dzeko. Santon finisce nel tritacarne
Mercoledì 12 maggio 2021
Fuzato 6 - Fonseca gli regala una bella vetrina. Rimane immobile sul destro di Brozovic, ma da quella distanza era oggettivamente complicato far meglio. Poche responsabilità anche sul bis servito da Vecino e (per ovvie ragioni) sul tap-in di Lukaku.

Karsdorp 6,5 - Il timore reverenziale in avvio è giustificato dal ritmo tracimante dei nerazzurri nei primi venti minuti. Poi prende coraggio (e campo) e mette a referto discese molto promettenti (ma non capitalizzate) nella ripresa. (Dall'88' Pérez s.v.).

Mancini 5 - Quando l'Inter alza i giri del motore la gestione non è lucida come dovrebbe. Poco reattivo su Vecino, che ha tutto il tempo di prendere la mira e trovare l'angolino con il suo destro.

Kumbulla 5,5 - La marcatura su Sanchez è generosa, e consente al cileno di divincolarsi e ispirare la prima rete con una bella apertura. Si arrabatta come può, ma vive una serata complicata.

Santon 5 - Finisce nel tritacarne della catena di destra dell'Inter, che lo circonda e lo asfissia. Lascia troppa libertà a Darmian, che offre l'assist a Brozovic, e regala un contropiede a Sanchez dopo uno scivolone in mezzo al campo.

Darboe 5,5 - L'esame Lukaku lo coglie impreparato, e non potrebbe essere altrimenti: rimbalza letteralmente addosso al belga, che apparecchia per Vecino in occasione del raddoppio nerazzurro. Ma i crismi del talento sono ben visibili, e la personalità di certo non gli manca. (Dall'88' Peres s.v.).

Cristante 5,5 - Si batte parecchio per imprimere il suo marchio nella doppia fase. Sul primo gol dell'Inter, però, ha il suo carico di colpe: si fa prendere in controtempo dal tocco a rimorchio di Darmian, che è un invito a nozze per Brozovic. (Dal 76' Villar s.v.).

Pedro 5 - La furia spagnola non detona, galleggia in una mediocrità che non gli compete, ma che stasera non riesce a scrollarsi di dosso. Fonseca lo trattiene in panchina dopo l'intervallo, inserendo al suo posto El Shaarawy. (Dal El Shaarawy 6,5 - Ritmo quasi tambureggiante dopo il suo ingresso: non può essere un caso).

Pellegrini 6 - Sale in cattedra nella ripresa: Dzeko è un riferimento sicuro e gli consente, con le sue sponde, di serpeggiare sulla trequarti come piace a lui. Cerca anche la conclusione, senza troppa fortuna.

Mkhitaryan 6,5 - Riapre i conti con un piattone che buca i guanti a Radu e spezza un po' l'euforia nerazzurra. Più in generale, è lui a trainare il carro nei primi venticinque minuti di baraonda. Più in ombra dopo l'intervallo, ma è una certezza di questa squadra.

Dzeko 7 - Una giocata delle sue, sotto gli occhi di uno come Conte, che l'ha sempre adorato proprio per questa dote: giravolta elegante, palla-laser da trequartista per Mkhitaryan e assist garantino per l'uno a due momentaneo della Roma. Incanto che si rinnova nel secondo tempo, con quella pennellata che si stampa sul legno alla destra di Radu, e che avrebbe meritato miglior sorte.

Paulo Fonseca 5,5 - Paga l'approccio troppo morbido, con il quale stende un tappeto rosso all'arrembanza iniziale dell'Inter. Un vero peccato, perché il bel calcio espresso nella ripresa avrebbe meritato almeno un punto.

di LUCA CHIARINI

*** *** ***


Fuzato 6: prende tre gol ma non ha molte colpe.

Karsdorp 6,5: tra i migliori in questa sfortunata annata. Nella ripresa diventa a tratti devastate sulla fascia destra. Dal 88' Bruno Peres SV

Mancini 5,5: dà il via al secondo gol nerazzurro. Primo tempo in difficoltà, con alcune uscite non sempre precise, mentre cresce nella ripresa.

Kumbulla 5: dalle sue parti agisce un certo Lukaku. Ne esce male ma ha delle ovvie attentuanti.

Santon 4: fuori fase fin dall'inizio. Scivola, è distratto, partita negativa.

Darboe 5: inizia malissimo, soffrendo la fisicità dell'Inter. Cresce nella ripresa ma regala una palla gol clamorosa agli avversari nella ripresa. Dal 88' Carles Perez SV.

Cristante 6: ci prova nel primo tempo, di piede, e nella ripresa, di testa. Non trova il gol ma gioca una gara sufficiente. Dal 77' Villar SV.

Pedro 5,5: inizia con un tiro dal limite, che non trova la giusta misura. Non combina molto altro e viene sostituito nell'intervallo. Dal 46' El Shaarawy 5,5: inizia molto bene ma dura pochissimo, arrivando stanco all'ultima parte della gara.

Pellegrini 6: in fase difensiva cerca di schermare Brozovic mentre, in fase offensiva, tenta alcuni inserimenti in area creando un paio di occasioni pericolose.

Mkhitaryan 6,5: svaria per tutta la trequarti e trova il gol che riaccende le speranze giallorosse.

Dzeko 6,5: gioca molti palloni con grandissima qualità e meriterebbe il gol con quella girata di sinistro.

Fonseca 5,5: nel primo tempo la Roma commette i soliti errori ma nella ripresa meriterebbe il pareggio.

di Alessandro Carducci
Fonte: TMW
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Ven. 18 giu 2021 
JOSE' FONTES lascia il Leicester: "5 anni indimenticabili"
José Fontes lascia il Leicester dopo cinque anni e, secondo le cronache sportive,...
Roma, in arrivo il nuovo pullman. Il design lo decidono i tifosi
Indetto un sondaggio per far scegliere ai tifosi la nuova veste del bus di squadra
Tottenham, niente Gattuso: decisiva la protesta social dei tifosi. Può tornare di moda Fonseca
I sostenitori degli Spurs lanciano l'hashtag #NoToGattuso e il club fa dietrofront: a sorpresa può tornare di moda Fonseca.
Il caso Ronaldo-Coca Cola, l'Uefa difende gli sponsor: "Multe a chi tocca le bottigliette"
Il direttore del torneo Kallen: «I ricavi sono fondamentali per il torneo e per il calcio europeo»
Calciomercato Roma, riecco Nzonzi: "Il Rennes non lo vuole più, torna a Trigoria"
Secondo L'Equipe il club francese avrebbe deciso di non acquistare il centrocampista che rientrerà a Trigoria in attesa di una nuova destinazione
Spinazzola, chiamata Real: dall'Inter all'Europeo in continuo sprint. E la Roma...
Mollato dalla Juve e dall'Inter, anche Fonseca lo avrebbe sacrificato. Oggi è titolare nella Nazionale di Mancini e piace ad Ancelotti e Mourinho: il suo prezzo è di 30 milioni
Mourinho: "Grealish costa troppo per la Roma, non lo seguiamo"
Lo Special One parla del talento dell'Aston Villa: "È fuori portata"
Mourinho porta la Roma a casa sua: ecco l'idea per il ritiro
Prende forma la nuova stagione: in tutte le decisioni c’è la mano del nuovo allenaotre giallorosso che vuole voltare pagina rispetto al passato
Sergio Ramos si svincola e Mou lo tenta
Il mercato della Roma gira intorno alla Premier, con un sogno dalla Spagna che va...
Sbarca a Trigoria Carwin, nuovo responsabile dell'area sanitaria
Il nuovo responsabile dell'area sanitaria è sbarcato a Trigoria. Si chiama Carwin...
Del Vecchio: "Con Mourinho, torniamo a sognare venti anni dopo"
Venti anni dopo, e siamo ancora qua. «Un po' più vecchi, ma sempre giovani». Marco...
Maksimovic finisce nel mirino di Pinto
Spinazzola, c'è il Real
Stadio della Roma, la Raggi spinge: il 25 il voto in aula
La sindaca Virginia Raggi è stata di parola: si procede spediti per chiudere l'opaca...
 Gio. 17 giu 2021 
Roma, da Capello a Mourinho: deve tornare il mercato da scudetto
Le parole di Capello al Il Messaggero («Tornare a vincere? Il primo passo è stato...
Fienga: "Mourinho? Ci insegnerà a vincere. Totti? Non torna"
Il CEO giallorosso: "Vogliamo costruire lo stadio vicino ai tifosi, deve servire tutta la settimana"
MASCHERA DI PROTEZIONE BRANDIZZATA ROMAFOREVER
Mascherina filtrante tessuto 100% Cotone brandizzata RomaForever, lavabile a mano quante volte vuoi. (Made in Italy)
CALCIOMERCATO Roma, dalla Spagna: Real Madrid su Spinazzola, possibile scambio con Mayoral
Ci sarebbe stato un incontro nel sud della Francia tra gli emissari della Roma e...
Calciomercato: salta Fonseca al Tottenham. Contatti tra il club inglese e Gattuso
Saltata per motivi fiscali la trattativa tra l'allenatore portoghese e gli Spurs, che ora puntano Gennaro Gattuso
IBANEZ non parteciperà alle Olimpiadi col Brasile
Come s'ipotizzava negli scorsi giorni, Roger Ibanez non prenderà parte alle Olimpiadi...
Mourinho e lo scudetto Roma del 2001: "Da Sensi a Capello, complimenti a tutti"
Lo Special One si è unito agli elogi per il ventennale del campionato giallorosso
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>