facebook twitter Feed RSS
Martedì - 22 giugno 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

L'Inter non si ferma più: 3-1 anche alla Roma. Conte e Lautaro a nervi tesi

Il 3-1 firmato Brozovic, Vecino, Mikhitaryan e Lukaku, tornato al gol dopo 5 gare. Il Toro furibondo dopo la sostituzione
Mercoledì 12 maggio 2021
Altro che sazietà da scudetto. L'Inter batte 3-1 la Roma e vince la quindicesima partita consecutiva in casa lasciando i giallorossi a portata di Sassuolo nella corsa al settimo posto che vale l'Europa League. Dopo sei pareggi di fila tra le due squadre, ecco un vincitore. Perde invece Lautaro, che subentra a Sanchez ma quando viene sostituito da Pinamonti se la prende di brutto con Conte. Lite che si poteva evitare.

LE SCELTE — Conte continua col turnover, pronto a rimettere i titolarissimi sabato in casa della Juve. Prima da titolare per Radu, in porta. Seconda panchina per De Vrij, con Ranocchia tra D'Ambrosio e Skriniar, che trasloca sul centro sinistra. Vecino completa la mediana con Barella (anche lui si sposta a sinistra) e Brozovic. In fascia Darmian e Perisic. Davanti torna Lukaku, al fianco di Sanchez. La Roma si mette a 4 dietro, con Karsdorp, Mancini, Kumbulla e l'ex Santon davanti a Fuzato. Il baby Darboe e Cristante si muovono alle spalle del tridente Pedro-Pellegrini-Mikhitaryan, con Dzeko preferito a Borja Mayoral.

PRIMO TEMPO — La Roma sembra partire meglio, piazzandosi sulla trequarti avversaria ma non trovando varchi. L'Inter però è il solito cobra, pare abbioccata invece piazza il morso letale. All'11' un'azione tutta di prima libera Darmian sul cui cross basso Darboe (da poco ammonito per un fallo su Sanchez) si perde Brozovic che di piatto destro prende in contropiede Fuzato. Il bis al 20' vede ancora protagonista in negativo il 19enne gambiano, troppo tenero nel corpo a corpo con Lukaku, bravo ad appoggiare per Vecino, che già qualche minuto prima aveva sfiorato il gol. Tutta la fase difensiva della Roma infatti è imbarazzante. Come conferma al 28' Sanchez, che si invola complice uno scivolone di Santon, che poi lo atterra al limite dell'area. Al 31' l'Inter si adegua al clima balneare e lascia troppa libertà prima a Dzeko e poi a Mikhitaryan, che s'infila tra D'Ambrosio e Ranocchia e di destro batte Radu. Prima che l'acciaccato Sanchez debba lasciare il posto a Lautaro (36'), potrebbero segnare ancora D'Ambrosio e Vecino. Si va all'intervallo con le belle conclusioni di Mikhitaryan - il migliore dei suoi per distacco - che trova pronto Radu e Perisic, che al volo la manda alta di poco.

SECONDO TEMPO — Fonseca nell'intervallo tiene negli spogliatoi un impalpabile Pedro e rilancia El Shaarawy, che manda a destra Mikhitaryan. Il ritmo resta bradipesco, ma almeno le occasioni non mancano. Per un Vecino che prima di lasciare il posto a Sensi sballa l'apertura in contropiede per Lautaro, sull'altro fronte alza la voce Dzeko. Il bosniaco che tanto piace a Conte si conferma un grande regista offensivo, abbassandosi per portare fuori Ranocchia, ma va anche vicino al gol colpendo il palo e poi costringendo Radu ad un'uscita non semplice. I giallorossi prendono progressivamente campo e vanno vicini al pareggio prima con un colpo di testa di Cristante e poi con un destro di Pellegrini tenuto bene da Radu. L'Inter soffre soprattutto in mezzo, con Barella stanco dopo una stagione a tutta, e fatica a ripartire, anche perché Lukaku è meno bravo del solito a difendere palla per far salire i compagni. Innescato da Sensi nel break migliore, Hakimi (entrato per Perisic) al 72' si fa rimontare da Kumbulla. Al 77' Conte manda in campo Young e Pinamonti togliendo Darmian e Lautaro, che essendo subentrato non gradisce affatto e non le manda a dire al tecnico, che gi risponde a brutto muso. Hakimi ha il tempo di sprecare ancora, poi Darboe serve Pinamonti e poi lo atterra in area dopo il tiro del nerazzurro. Sembrerebbe rigore, ma invece si riprende. E al 90' Lukaku torna al gol dopo 5 gare sfruttando il babà di Hakimi, scattato da solo da metà campo.
di Luca Taidelli
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Juve - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 20 giu 2021 
È morto Luis del Sol: aveva giocato in Italia con Roma e Juve
Il centrocampista spagnolo era stato in bianconero dal 1962 al 1970, con cui ha vinto uno scudetto e una Coppa Italia, prima di due stagioni alla Roma
Roma, la voglia matta di Zaniolo: in ritiro una settimana prima degli altri
L'ultima immagine pubblicata su Instagram è la fotografia del suo stato d'animo....
 Sab. 19 giu 2021 
Calciomercato Roma, problema prestiti ed esuberi: Pinto al lavoro per Mou e il bilancio
Il g.m. giallorosso viaggia sul doppio binario. Da un lato cercare un centrocampista e un portiere, dall'altro snellire il monte ingaggi. A partire da Santon e Nzonzi
 Ven. 18 giu 2021 
Il caso Ronaldo-Coca Cola, l'Uefa difende gli sponsor: "Multe a chi tocca le bottigliette"
Il direttore del torneo Kallen: «I ricavi sono fondamentali per il torneo e per il calcio europeo»
Spinazzola, chiamata Real: dall'Inter all'Europeo in continuo sprint. E la Roma...
Mollato dalla Juve e dall'Inter, anche Fonseca lo avrebbe sacrificato. Oggi è titolare nella Nazionale di Mancini e piace ad Ancelotti e Mourinho: il suo prezzo è di 30 milioni
Del Vecchio: "Con Mourinho, torniamo a sognare venti anni dopo"
Venti anni dopo, e siamo ancora qua. «Un po' più vecchi, ma sempre giovani». Marco...
 Gio. 17 giu 2021 
Roma, il ventennale Capello: "Lo scudetto più difficile della mia carriera"
La Roma del terzo scudetto festeggia il ventennale. Fabio Capello, oggi apprezzato...
Roma, il ventennale. La lunga cavalcata nel segno di Batigol
In 13 mila nella curva Sud dell'Olimpico per lanciare subito la sfida alla Lazio...
Rosella Sensi: "Vedo ancora gli occhi di mio padre pieni di amore per noi e la sua gente"
Anniversario ingombrante. E magico. «Sono tanti vent'anni. Sinceramente troppi per...
 Mer. 16 giu 2021 
Baby a Bologna, De Rossi pensa già ai playoff
L'ultimo giro di giostra e poi inizia la corsa al titolo. La Primavera della Roma,...
 Mar. 15 giu 2021 
"Juve in Champions League": la lettera della Uefa
Il club bianconero è stato ammesso alla prossima edizione dopo tutte le vicende legate alla Superlega
"Coca-Cola, crollo in Borsa dopo il gesto di Ronaldo: persa una cifra super" (VIDEO)
Secondo la stampa spagnola c'è stato un enorme impatto negativo per il brand statunitense dopo le parole del portoghese ieri in conferenza stampa con un crollo vertiginoso del valore delle azioni
CALCIOMERCATO, Icardi proposto alla Roma
Con il futuro di Edin Dzeko da decifrare, si vocifera anche di Mauro Icardi in ottica...
 Lun. 14 giu 2021 
Szczesny, incredibile record e altro autogol della Juve agli Europei
La sfortunata autorete del portiere polacco ha permesso alla Slovacchia di portarsi in vantaggio al 18'
Europeo, Spinazzola il terzino diventato ala per l'Italia di Mancini
Spina, come lo chiama affettuosamente anche Mancini, è il simbolo di questa Italia...
Primavera super, playoff blindati. Tanti baby sognano la Roma di Mou
Baciati dal sole. E anche da un pizzico di fortuna. Missione compiuta dai baby della...
 Dom. 13 giu 2021 
Eresia Spinazzola, l'eversore aggiunto del ct sacrilego
L'eresia è uno scandalo. Una contraddizione della verità rivelata. Una rovina sia...
 Sab. 12 giu 2021 
Turchia-Italia, indovina risultato e marcatori: la Uefa lo incorona!
Ha condiviso sui social il pronostico della gara inaugurale di Euro 2020, il tweet è diventato virale e il massimo organo di governo nel calcio applaude
Rudi Garcia: "I Friedkin invece di parlare fanno i fatti. Certo che tornerei alla Roma"
"Ho un debole per Pellegrini, giocatore fantastico.
Pellegrini, lo stop in azzurro accelera i tempi per il rinnovo
Arrabbiato e deluso. Perdere un Europeo, dopo averlo rincorso un anno, fa male....
 Ven. 11 giu 2021 
Superlega, Ceferin: "La giustizia è lenta, ma arriva sempre"
Il presidente della UEFA poi si sofferma anche su Euro 2020, ma non sposa l'idea di farlo itinerante
 Gio. 10 giu 2021 
Belotti, la Roma lascia il tavolo. Pinto vira su Azmoun
Il Torino non scende con la richiesta e i giallorossi hanno allacciato i contatti con l'entourage del calciatore iraniano
 Mer. 09 giu 2021 
Superlega, la Uefa sospende il procedimento su Juve, Real e Barcellona
La decisione della Commissione d’Appello sulla questione legata al nuovo progetto
Figc, Gravina: "La riforma dei campionati entro il 31 luglio"
Il presidente della Figc, Gravina a Casa Azzurri: «Con senso di responsabilità e...
Calciomercato Lazio, UFFICIALE: Sarri è il nuovo allenatore
Sarri nuovo allenatore della Lazio: la società twitta sigarette, annuncio in arrivo
Calciomercato Roma, Rui Patricio favorito pensando a Donnarumma
Tiago Pinto studia il croato Livakovic ma valuta anche Simon dell’Athletic. Tutti i dettagli
 Mar. 08 giu 2021 
Sorpresa Dzeko: la Juve può prenderlo quasi gratis dalla Roma!
Allegri ci riprova con Edin: un anno dopo riesplode l’interesse per il 9 giallorosso e torna di grande attualità la pista che porta l'attaccante in orbita bianconera
 Lun. 07 giu 2021 
Dzeko rassegnato ad andare via dalla Roma: ma vuole farlo gratis
Ormai quella con Dzeko è diventata una partita a scacchi. Edin fa finta di nulla,...
Pinto, vacanze quasi finite. Dzeko e Florenzi le questioni più spinose da risolvere in settimana
Un paio di giorni di vacanza in Portogallo per Tiago Pinto, forse gli ultimi a disposizione...
 Dom. 06 giu 2021 
Lotito aspetta Sarri ma intanto si cautela. Anche Pirlo tra le alternative
C'è un limite al silenzio. Lotito aspetta Sarri con cui ha trovato l'accordo, ma...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>