facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 24 giugno 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Roma, niente miracolo: la vittoria sullo United non basta

Doppietta di Cavani per i Red Devils, Dzeko, Cristante e Zalewski per Fonseca. In finale ci vanno gli inglesi in virtù del 6-2 dell'andata
Giovedì 06 maggio 2021
Una vittoria piena di cose. Dove dentro c'è l'orgoglio della rivincita, la voglia di mettersi in mostra agli occhi di Mourinho e il rammarico per il drammatico secondo tempo di Manchester. La Roma stavolta supera lo United per 3-2 grazie alle reti di Dzeko, Cristante e del giovane Zalewski (occhio, è un talento), tutte giunte nella ripresa. E per un po' ha anche sperato nella clamorosa remuntada, quando sul 2-1 De Gea ha piazzato una serie di interventi assolutamente decisivi. A portare lo United in salvo è invece stato ancora una volta Cavani, autore di una doppietta, esattamente come all'andata. Il suo, evidentemente, è un conto aperto con la Roma, visto che con i due di ieri sono ben 13 i gol segnati in carriera ai giallorossi. A Fonseca e i suoi ragazzi resta comunque l'orgoglio di aver dimostrato di potersela giocare davvero alla pari. Anche se con quello, appunto, c'è anche un pieno di rammarico difficile da digerire.

ANCORA CAVANI — Fonseca si schiera con il 4-1-4-1 con Mancini in mediana, schierato davanti alla difesa. Solskjaer rispetto all'andata lascia invece fuori Lindelof, McTominay e Rashford, buttando dentro Bailly, van de Beek e Greenwood. La partenza della Roma è buona e se fosse arrivato anche il gol in quel primo quarto d'ora in cui i giallorossi hanno spinto forte forse sarebbe stata una partita diversa. Ed invece De Gea è subito strepitoso a dire di no a Mancini da due passi, poi i tentativi - tutti pericolosi - di Mikhitaryan, Pellegrini e Pedro sono finiti fuori. Esaurita un po' la scarica nervosa, ha iniziato a venir fuori lo United, anche grazie alla maggior qualità nel palleggio di gente come Pogba, Fred, van de Beek e Bruno Fernandes. Curioso, però, che a costruire il primo pericolo sia Cavani ma su errore in uscita di Smalling, con il pallonetto dell'uruguaiano che scheggia la parte alta della traversa. Cavani però da lì in poi diventa quasi incontenibile e se sul primo tentativo in corsa Mirante gli dice di no in angolo, sul secondo (39') il portiere giallorosso si deve piegare, ma non senza colpe. Prima Smalling si era dovuto arrendere all'ennesimo infortunio della sua stagione (al suo posto il giovane Darboe, bravo, con Mancini riportato al centro della difesa) e Pellegrini era stato ancora pericoloso dal limite (con Dzeko egoista, l'avesse servito prima...), subito dopo De Gea era ancora perfetto su Mkhitaryan. Dall'altra parte, invece, un tentativo di Greenwood finito fuori e un tiro a giro di Bruno Fernades che ha fatto gridare al gol. Più in generale la Roma ci ha provato con rabbia e voglia, ma la differenza di qualità in mezzo al campo a tratti è sembrata fin troppo marcata.

LA RIVINCITA — Come nel primo tempo, la Roma parte forte anche nella ripresa. Stavolta, però, i risultati sono completamente diversi. Prima Brych non dà un clamoroso rigore per fallo di mano di Maguire (considerato involontario, dopo un colpo di tacco), poi la Roma riesce a pareggiare e addirittura a passare in vantaggio: il pari arriva con un colpo di testa ravvicinato di Dzeko, il 2-1 con un tiro improvviso di Cristante che finisce sotto il sette. È il momento migliore dei giallorossi, che vanno vicino altre due volte al gol che avrebbe potuto riaprire tutto. Ma in entrambe le occasioni De Gea è magistrale, prima con una doppia parata su Dzeko e Pedro e poi respingendo (con fortuna) il tocco a botta sicura di Pellegrini. Dall'altra parte, invece, è Greenwood a sfiorare il gol con un elegante scavetto, mentre a chiudere qualsiasi velleità di rimonta giallorossa ci pensa ancora una volta Cavani, che di testa brucia Mirante su assist di Bruno Fernandes. La Roma però ci prova lo stesso a vincere e ci va anche vicino con il palo di Mkhitaryan. Poi c'è ancora spazio per l'esordio assoluto di Zalewski. Ed è proprio lui a siglare il meritato 3-2 con un tiro al volo (deviazione di Telles) su cross di Santon. Finisce così, con la Roma a festeggiare una vittoria di prestigio ed a rammaricarsi ancora di più per quel maledetto secondo tempo di Manchester.
di Andrea Pugliese
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Mancini - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mer. 23 giu 2021 
Calciomercato Roma, Da Rui Patricio a Xhaka, passando per la lunghissima lista di calciatori
Uno atteso, l’altro in attesa: Mourinho, Pinto e l’arte della pazienza
Calciomercato Roma, Tiago Pinto vola a Milano per le cessioni. Poi acquisti e rinnovi
Il general manager giallorosso ha bisogno di sfoltire la rosa e abbassare il monte ingaggi prima di blindare Pellegrini e Mancini
Smalling prepara la stagione del rilancio. Solo un'offerta top può farlo partire
Chris Smalling è in vacanza in Giamaica. Ha scelto le sue origini prima di ributtarsi...
Calciomercato Roma, Mancini rinnova. Pellegrini in stand-by
«Lorenzo incarna il nostro progetto» (13 gennaio). «Pellegrini? Presto risolveremo...
 Lun. 21 giu 2021 
Quando si gioca Italia-Austria: data, orario e dove vederla in tv
Ecco quando scenderanno in campo gli azzurri di Mancini negli ottavi di finale agli Europei di calcio
Pellegrini, il suo rinnovo ha un doppio valore
Come Totti e De Rossi prima di lui, anche Pellegrini è finito al centro dell'attenzione...
Gollini vuole solo la Roma, Mourinho incantato da Xhaka
Il mercato giallorosso in questo momento è orientato su due rinforzi: il portiere e il mediano svizzero. Il resto dipende dagli affari in uscita...
 Dom. 20 giu 2021 
Italia-Galles 1-0, Azzurri chiudono primi nel Girone A
Gli azzurri vincono ancora allungango ad undici il numero di successi consecutivi senza subire gol. Tante chance fallite e un rosso ad Ampadu nella ripresa
 Sab. 19 giu 2021 
Il Real Madrid su Spinazzola: ecco la risposta della Roma
I giallorossi blindano l'esterno: l'azzurro è un punto fermo della nuova squadra che ha in mente Mourinho
 Ven. 18 giu 2021 
Spinazzola, chiamata Real: dall'Inter all'Europeo in continuo sprint. E la Roma...
Mollato dalla Juve e dall'Inter, anche Fonseca lo avrebbe sacrificato. Oggi è titolare nella Nazionale di Mancini e piace ad Ancelotti e Mourinho: il suo prezzo è di 30 milioni
 Mer. 16 giu 2021 
Europei, Italia-Svizzera 3-0: Mancini è già agli ottavi!
Un'altra grande serata azzurra all'Olimpico: una doppietta di Locatelli e il gol nel finale di Immobile garantiscono la qualificazione. Per il primo posto basterà un pareggio all'ultima contro il Galles. L'infortunio a Chiellini l'unica nota stonata
Italia-Svizzera, allarme bomba vicino lo Stadio Olimpico
Non c'è stata nessuna esplosione e le indagini sono in corso. L'auto sulla quale è stato ritrovato l'ordigno appartiene a Marco Andrea Doria
Effetto Mourinho e pressing degli amici: perché Gollini alla Roma è più di un'idea
Nel mirino giallorosso da tempo, con l’Atalanta si discute di costi e formule di pagamento. Ma tra il portiere e la capitale c’è feeling...
Calciomercato Roma, assalto a Gollini con 15 milioni, Rui Patricio finisce ai box
Nonostante Rui Patricio, portiere del Wolverhampton e della Nazionale portoghese,...
 Lun. 14 giu 2021 
Europeo, Spinazzola il terzino diventato ala per l'Italia di Mancini
Spina, come lo chiama affettuosamente anche Mancini, è il simbolo di questa Italia...
Roma, quale è il vero Smalling? A Mourinho serve una risposta
Finora alla Roma sono stati accostati tanti possibili acquisti: attaccanti (Belotti,...
 Dom. 13 giu 2021 
Calciomercato Roma, Pinto torna in Italia: priorità ai rinnovi, poi cessioni e acquisti
Oggi il gm della Roma Tiago Pinto è tronato in Italia dopo una breve vacanza in...
 Sab. 12 giu 2021 
Turchia-Italia, indovina risultato e marcatori: la Uefa lo incorona!
Ha condiviso sui social il pronostico della gara inaugurale di Euro 2020, il tweet è diventato virale e il massimo organo di governo nel calcio applaude
FLORENZI, contrattura al polpaccio: salta la Svizzera
Alessandro Florenzi salterà la gara contro la Svizzera, seconda sfida del girone...
Roma, complimenti a Spinazzola e Cristante. I tifosi: E Florenzi?
Ieri sera il club giallorosso si è fatto sentire sui social, nel post spiccava l'assenza dell'esterno
Pellegrini, lo stop in azzurro accelera i tempi per il rinnovo
Arrabbiato e deluso. Perdere un Europeo, dopo averlo rincorso un anno, fa male....
 Ven. 11 giu 2021 
EURO 2020, Turchia-Italia 0-3, Le Pagelle
Le pagelle dell'Italia - Spinazzola alla Grosso. Berardi-Immobile-Insigne: che meraviglia!
EURO 2020, Turchia-Italia 0-3
Primo tempo bloccato, poi nella ripresa l'autogol di Demiral e le reti di Immobile e Insigne
 Gio. 10 giu 2021 
Italia, il saluto di Pellegrini: "L'amarezza è grande, tiferò per voi"
Il centrocampista della Roma costretto a lasciare il ritiro per un infortunio alla coscia. "È proprio ora che bisogna stringersi ancora di più"
Donnarumma, blitz del Psg: niente prestito alla Roma
Visite mediche in Italia per ufficializzare Gigio senza aspettare la fine dell’Europeo. A ore il possibile annuncio: il portiere andrà a giocare a Parigi con Verratti
Calciomercato Roma, i tifosi divisi sull'addio di Pellegrini: "Non ci sono più i Totti e i De Rossi"
Il Barcellona ha presentato un'offerta a Tiago Pinto, i tifosi: "Delusi, ma non ci strappiamo i capelli in caso di cessione"
 Mar. 08 giu 2021 
El Shaarawy rialza la cresta. La cura Mou per tornare al top
Il tempo passa in fretta, anche per i Faraoni. Pensateci. Stephan El Shaarawy, nel...
Calciomercato Roma, Azmoun-Belotti, uno per Mou
Un persiano per Mourinho. C'è anche Sardar Azmoun, centravanti dello Zenit San...
 Lun. 07 giu 2021 
ZANIOLO: "Dopo l'infortunio Mancini ha provato a rincuorarmi, diceva che era una distorsione"
Nicolò Zaniolo, centrocampista della Roma e dell'Italia, intervistato nella prima...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>