facebook twitter Feed RSS
Martedì - 15 giugno 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Superlega, Voeller: "Contento che ci siano i Friedkin a rappresentare la mia Roma. Bravi a..."

"Bravi a non cadere nella trappola. Juve, Inter, Milan e spagnole egoiste Fuori chi insiste con idee del genere"
Venerdì 23 aprile 2021
«Complimenti ai Friedkin, sono proprio felice che a rappresentare la mia Roma ci siano loro. In Germania abbiamo apprezzato il loro comportamento». Da Leverkusen, al telefono, Rudi Voeller, ex capitano e centravanti giallorosso che ora, dopo essere stato anche il ct della nazionale tedesca, è direttore esecutivo del Bayer. Che, come gli altri club del suo paese, si è schierato subito contro la Superlega. Contro i miliardari indebitati, come chiamano lì i grandi club che hanno tentato il golpe nel calcio d'Europa.

Anche in Italia, però, le società si sono ribellate all'iniziativa delle big. Si aspettava di vedere gran parte della serie A schierata contro Juve, Milan e Inter?
«Certo. Tutto è nato nell'Europa del Sud, diciamo così. E da voi al Nord, come è da sempre. Avrebbero voluto i ricavi solo per loro. Da egoisti e basta».

La Roma, nonostante la proprietà Usa fosse stata contattata dai fondatori della Superlega, si è rifiutata di aderire al loro progetto. Bene, no?
«Martedì sera ero a Monaco, con il Bayer Leverkusen per la gara contro il Bayern. Allo stadio ho letto il comunicato del club giallorosso che ha dichiarato la sua fedeltà alle istituzioni sportive, a cominciare dall'Uefa. Ho subito chiamato l'ad Guido Fienga per manifestargli la mia soddisfazione per la scelta. Li ho ringraziati. Poi...».

Poi?
«Vicino a me avevo Rummenigge che ha ascoltato la telefonata. Kalle ha voluto parlare con Fienga, anche lui per dire al dirigente giallorosso di girare i suoi complimenti alla famiglia Friedkin. Gli abbiamo detto che sono stati bravi a non cadere nella trappola».

Alla fine si sono sfilati pure gli inglesi: 6 club della Premier avrebbero fatto la differenza. Giusto?
«Hanno capito che avrebbero commesso un grave errore. Sono stati tirati dentro dagli altri, rendendosi però conto subito che sarebbero andati contro la tradizione. I tifosi in Inghilterra, come avete visto, si sono fatti sentire in fretta».

Che cosa ha rischiato il calcio dopo il comunicato della Superlega?
«Di morire. Colpa di un'iniziativa criminale che sarebbe stata utile solo a quelle società che vogliono vedere aumentare i ricavi per fare altri debiti. Lo sanno e lo vedono tutti quali sono i loro obiettivi».

Può approfondire?
«Loro avrebbero continuato a spendere come hanno fatto in questi anni. Alzando il monte ingaggi e creando disparità con gli altri club, a livello nazionale ed europeo. Pensano da sempre ai loro interessi e non a quelli del calcio».

Ceferin ha chiarito che i legali dell'Uefa stanno valutando se sia possibile punire le 12 società. Sarebbe favorevole a un'eventuale sanzione per gli scissionisti?
«Non lo so. Meno male che l'operazione è saltata. Sarebbe stata una follia. Adesso, però, bisogna tirare definitivamente le somme: chi insiste con idee del genere, è fuori. Iniziando dai tornei locali. Lo direi anche se lo facesse un club tedesco. La regola deve essere chiara. E nelle coppe europee si deve andare sempre per i risultati ottenuti in campionato. Contano i meriti, prima dei soldi».
di Ugo Trani
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Juventus - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 14 giu 2021 
Szczesny, incredibile record e altro autogol della Juve agli Europei
La sfortunata autorete del portiere polacco ha permesso alla Slovacchia di portarsi in vantaggio al 18'
Primavera super, playoff blindati. Tanti baby sognano la Roma di Mou
Baciati dal sole. E anche da un pizzico di fortuna. Missione compiuta dai baby della...
 Dom. 13 giu 2021 
Eresia Spinazzola, l'eversore aggiunto del ct sacrilego
L'eresia è uno scandalo. Una contraddizione della verità rivelata. Una rovina sia...
 Sab. 12 giu 2021 
Pellegrini, lo stop in azzurro accelera i tempi per il rinnovo
Arrabbiato e deluso. Perdere un Europeo, dopo averlo rincorso un anno, fa male....
 Ven. 11 giu 2021 
Superlega, Ceferin: "La giustizia è lenta, ma arriva sempre"
Il presidente della UEFA poi si sofferma anche su Euro 2020, ma non sposa l'idea di farlo itinerante
 Gio. 10 giu 2021 
Belotti, la Roma lascia il tavolo. Pinto vira su Azmoun
Il Torino non scende con la richiesta e i giallorossi hanno allacciato i contatti con l'entourage del calciatore iraniano
 Mer. 09 giu 2021 
Superlega, la Uefa sospende il procedimento su Juve, Real e Barcellona
La decisione della Commissione d’Appello sulla questione legata al nuovo progetto
Figc, Gravina: "La riforma dei campionati entro il 31 luglio"
Il presidente della Figc, Gravina a Casa Azzurri: «Con senso di responsabilità e...
Calciomercato Lazio, UFFICIALE: Sarri è il nuovo allenatore
Sarri nuovo allenatore della Lazio: la società twitta sigarette, annuncio in arrivo
Calciomercato Roma, Rui Patricio favorito pensando a Donnarumma
Tiago Pinto studia il croato Livakovic ma valuta anche Simon dell’Athletic. Tutti i dettagli
 Mar. 08 giu 2021 
Sorpresa Dzeko: la Juve può prenderlo quasi gratis dalla Roma!
Allegri ci riprova con Edin: un anno dopo riesplode l’interesse per il 9 giallorosso e torna di grande attualità la pista che porta l'attaccante in orbita bianconera
 Lun. 07 giu 2021 
Dzeko rassegnato ad andare via dalla Roma: ma vuole farlo gratis
Ormai quella con Dzeko è diventata una partita a scacchi. Edin fa finta di nulla,...
Pinto, vacanze quasi finite. Dzeko e Florenzi le questioni più spinose da risolvere in settimana
Un paio di giorni di vacanza in Portogallo per Tiago Pinto, forse gli ultimi a disposizione...
 Dom. 06 giu 2021 
Szczesny: "Concentrati sull'Europeo. Futuro? Non ho avuto contatti"
Le parole del portiere della Polonia: "Ci saranno tante squadre forti, dobbiamo essere preparati. Juve? Non sono il responsabile per i trasferimenti"
Calciomercato Roma: Dzeko e Florenzi, il futuro è nelle mani di Mou
In settimana l’incontro tra Pinto e il manager dei due. E se l’addio del bosniaco non è scontato, per l’azzurro in prestito al Psg la separazione sembra inevitabile
CALCIOMERCATO Juventus, Szczesny tra Premier e ritorno a Roma
Molto importante il duello tra Donnarumma e Szczesny. Il portiere della Nazionale...
La Roma si concentra su un tris di portieri, Rui Patricio resta in pole
Il problema numero uno. L'acquisto di un portiere è una delle priorità di Tiago...
 Sab. 05 giu 2021 
Benatia lascia l'Al Duhail: l'ex Roma e Juventus può tornare in Italia
Il difensore dice addio al club qatariota. L'omaggio social della società
Ceferin, veleno contro Agnelli: "Per me non esiste più"
Il presidente della Uefa contro il numero uno della Juve: "Pensavo fossimo amici, ma mi ha mentito"
AMICHEVOLE, Galles-Albania 0-0, Kumbulla e Djimsiti bloccano Ramsey
CARDIFF (GALLES) - L'amichevole tra i centrali di Roma e Atalanta e il centrocampista...
Il Sindacato Rai contro lo 'spezzatino' della Serie A: "E' la vittoria arrogante del business"
Arrivano le prime rimostranze ufficiali contro il nuovo possibile calendario della...
Calciomercato Roma, chi in porta? Ecco i tre nomi sul taccuino di Mourinho
Alla scelta del prossimo portiere, club e José stanno studiando da tempo. Fuzato sarà il secondo, Mirante e Farelli hanno già lasciato Trigoria e Pau Lopez e Olsen devono essere piazzati altrove. Ecco allora chi c'è nel mirino...
ZENGA e la bomba di mercato: "Magari Donnarumma va alla Roma" (VIDEO)
L'ex portiere Walter Zenga, in diretta su Instagram, commenta la scelta del...
MOURINHO: "All'europeo osserverò i giocatori della Roma: Spinazzola, Pellegrini e Cristante"
"L'Italia è un buon mix di giovani ed esperti, sa come si vince"
Calciomercato Roma, il problema n.1 può risolverlo Lloris
C'è un problema numero alla Roma. Non il primo dei problemi, ma ancora non è stato...
 Ven. 04 giu 2021 
Via vai Florenzi: c'è l'idea Juve per arrivare a Szczesny
Mentre Florenzi è pronto ad iniziare il suo Europeo con l'Italia, il suo agente...
Il giro di Edin aspettando la Roma
Sarajevo, Dubai, Marmaris e infine Dubrovnik. Sono tutte le mete dell'estate itinerante...
 Gio. 03 giu 2021 
Lega Serie A: 10 partite in 10 orari diversi, ecco il progetto per aumentare l'audience
Un'idea bolle in tempo al quarto piano della Lega serie A: 10 partite in 10 orari...
Italia, da Donnarumma a Florenzi: tutti gli azzurri sul mercato
A poco più di una settimana dall’Europeo uomini chiave della Nazionale temono o sperano di cambiare maglia in vista della prossima stagione
 Mer. 02 giu 2021 
Roma Femminile, Bavagnoli lascia la panchina e diventa dirigente, Alessandro Spugna nuovo allenatore
Nel nuovo ruolo, Bavagnoli avrà la responsabilità di tutte le attività del calcio femminile del club giallorosso
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>