facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 24 giugno 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

GASPERINI: "Il pari non mi basta. Europa League? Spero che i giallorossi arrivino in fondo"

ROMA-ATALANTA 1-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, GIAN PIERO GASPERINI: "Delusi per il risultato. Per 70 minuti non ho visto tiri in porta dei giallorossi"
Giovedì 22 aprile 2021
GASPERINI IN CONFERENZA STAMPA

Come si spiega il secondo tempo?
"E' difficile da spiegare. Alcuni gol mancati erano facili, poteva segnarli chiunque. Abbiamo avuto tante occasioni per vincere la partita. Globalmente è una partita dove usciamo con 4 punti in due partite con la Roma."

Sulla classifica
"Siamo comunque terzi e manteniamo un vantaggio sulle inseguitrici. Oggi dovevamo chiuderla prima per come l'avevamo impostata. Ci sarà da riflettere molto perché alcune prestazioni sono state notevoli, ma abbiamo bisogno di tutti"

Come mai ha sostituito Malinovskyi?
"Era affaticato, incominciavamo ad avere un po' di buchi in mezzo e dovevamo alzare la statura. Un uomo fresco in quella posizione ci serviva, ma Pasalic non è stato un buon cambio"

Sugli errori sotto porta
"Quella che sbaglia lui è stata clamorosa. Non c'era la gamba giusta e la concentrazione. Dispiace perché spesso i cambi sono determinanti. L'espulsione di Gosens è da polli, abbiamo messo del nostro nel pareggio."

La squadra ha sentito la pressione della classifica?
"La squadra ha giocato bene e creato tantissimo e anche in dieci ha tenuto e difeso. Tante prestazioni sono state di assoluto valore. Non si può generalizzare, ma abbiamo bisogno di tutti quelli in campo. Sennò è complicato"

L'espulsione ha inciso così tanto?
"Fino a che non siamo rimasti in dieci non ho visto un tiro in porta della Roma. Dopo sono diventati più pericolosi. A quel punto era importante portare a casa un buon punto. In 70 minuti ho visto poche difficoltà per l'Atalanta"

*** *** ***


GASPERINI A DAZN

Grande Atalanta per un'ora, rabbia per le occasioni perse o per il rosso a Gosens?
"Per tutto, potevamo chiuderla da un momento all'altro, con l'espulsione la partita si è complicata. Anche in 10 abbiamo avuto occasioni, ma abbiamo rischiato"

D'accordo con la decisione di Calvarese?
"Non ho visto, rivedrò le immagini, è chiaro che ci sono stati un po' di cartellini così oggi... Con i cartellini è sempre rischioso quello che può succedere"

Tra qualche giorno capirà se è più contento per la prestazione o dispiaciuto per il risultato. Oggi un po' deluso dai cambi?
"Non è scontato, è sempre stata una forza per noi, ma siamo rimasti in 10 e questo ha cambiato la partita. La Roma è brava e ha approfittato della superiorità, fino a quel momento abbiamo tenuto la partita a nostro favore. Forse ha ragione, magari avremmo firmato per 2 punti con Juve e Roma, siamo in vantaggio negli scontri diretti ma la partita di oggi poteva essere chiusa"

Parla con poche certezze della Champions ma il calendario vi propone gare facili...
"Ogni partita ha la sua storia, non si può dire. Guardiamo oggi, non avremmo mai potuto dire di averla rischiata di perdere come stava per succedere. siamo rammaricati per oggi e abbiamo bisogno di stare attenti, la classifica è corta e restano fuori 2 squadre su 5. La battaglia è serrata e abbiamo perso 2 punti, se alla vigilia questo pareggio poteva essere un buon risultato, per me non lo è. Dobbiamo essere in condizione, abbiamo fatto prestazioni di alto livello ma abbiamo bisogno di tutti"

Fa provare i tiri in velocità ai suoi? La qualità e la forza dei passaggi è impressionante, da squadra europea.
"Questa sera abbiamo fatto errori tecnici clamorosi, specie negli ultimi 16 metri. Va bene andare veloci ma a volte bisogna contare fino a 3, abbiamo sbagliato scelte nella rifinitura"

Troppo campo lasciato a Cristante.
"Abbiamo tardato a uscire, c'è stato un qui pro quo. Eravamo in inferiorità numerica in quella zona, lui ne ha approfittato ed è avanzato, noi siamo usciti tardi. Ha trovato questo gol e abbiamo pareggiato"

*** *** ***


GASPERINI A SKY SPORT

Nei primi 70 minuti potevate fare più di un gol?
"Assolutamente sì, abbiamo avuto grandi occasioni da gol. E' chiaro che la Roma ha sempre qualità di fare gol, in superiorità numerica hanno avuto la supremazia del gioco. Potevamo evitare. Abbiamo regalato molto."

Come si può migliorare?
"Giochiamo tanto, è difficile. Ogni partita ha la sua storia, questa sembra a senso unico per noi da poter vincere. Questo è il calcio, bisogna giocare 90'. Bisogna stare tutti dentro, alcune prestazioni sono state di livello, altre meno. Dobbiamo recuperare la condizione."

Cosa pensa degli investimenti virtuosi dell'Atalanta?
"Questo dovrebbe essere la normalità: la meritocrazia e la gestione dei bilanci. Se certe cose le avesse fatte l'Atalanta, sarebbe sparita. La legge è uguale per tutti. Sento dire di necessità economiche. Nella famiglia Percassi i bilanci sono determinanti, non si fanno certe cose e poi si chiedono soldi ad altri."

La Roma potrà credere di arrivare in fondo all'Europa League?
"Me lo auguro, l'ho detto a Fonseca, Cristante e Mancini. Tutto il calcio italiano deve sperarlo, è difficile ma sarebbe un grande risultato se ci riuscisse."

Quando sente dire ad alcuni presidenti di avere debiti, l'Atalanta sta dimostrando che si può sopravvivere ad alti livelli.
"Non solo l'Atalanta, ci sono tante squadre che sono gestite ad altissimo livello, pensate al Bayern. L'Atalanta è partita da una posizione bassa e ha avuto la possibilità di giocare la Champions. Questo vogliono togliercelo. Ho ammirato Guardiola, Klopp e i giocatori del Liverpool. Speriamo che da tutto ciò si recuperino i valori dello sport e non che ad alcuni si chiede di correre con la bicicletta. Per fortuna questa cosa è saltata."

Guardi la classifica, un motivo per crederci e per avere paura?
"Paura nessuna, chi ha paura rimane dietro. E' un motivo di forza perché stiamo giocando con le big. Stiamo lì con Inter, Milan, Juventus, Napoli e Lazio. La Roma è appena attardata, noi siamo lì in mezzo e per questo questa sera siamo dispiaciuti di non aver vinto."
COMMENTI
Area Utente
Login

Juventus - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mer. 23 giu 2021 
Calciomercato Roma, Mancini rinnova. Pellegrini in stand-by
«Lorenzo incarna il nostro progetto» (13 gennaio). «Pellegrini? Presto risolveremo...
 Dom. 20 giu 2021 
È morto Luis del Sol: aveva giocato in Italia con Roma e Juve
Il centrocampista spagnolo era stato in bianconero dal 1962 al 1970, con cui ha vinto uno scudetto e una Coppa Italia, prima di due stagioni alla Roma
 Sab. 19 giu 2021 
Calciomercato Roma, problema prestiti ed esuberi: Pinto al lavoro per Mou e il bilancio
Il g.m. giallorosso viaggia sul doppio binario. Da un lato cercare un centrocampista e un portiere, dall'altro snellire il monte ingaggi. A partire da Santon e Nzonzi
 Ven. 18 giu 2021 
Il caso Ronaldo-Coca Cola, l'Uefa difende gli sponsor: "Multe a chi tocca le bottigliette"
Il direttore del torneo Kallen: «I ricavi sono fondamentali per il torneo e per il calcio europeo»
 Gio. 17 giu 2021 
Roma, il ventennale Capello: "Lo scudetto più difficile della mia carriera"
La Roma del terzo scudetto festeggia il ventennale. Fabio Capello, oggi apprezzato...
Roma, il ventennale. La lunga cavalcata nel segno di Batigol
In 13 mila nella curva Sud dell'Olimpico per lanciare subito la sfida alla Lazio...
 Mer. 16 giu 2021 
Baby a Bologna, De Rossi pensa già ai playoff
L'ultimo giro di giostra e poi inizia la corsa al titolo. La Primavera della Roma,...
 Mar. 15 giu 2021 
"Juve in Champions League": la lettera della Uefa
Il club bianconero è stato ammesso alla prossima edizione dopo tutte le vicende legate alla Superlega
"Coca-Cola, crollo in Borsa dopo il gesto di Ronaldo: persa una cifra super" (VIDEO)
Secondo la stampa spagnola c'è stato un enorme impatto negativo per il brand statunitense dopo le parole del portoghese ieri in conferenza stampa con un crollo vertiginoso del valore delle azioni
CALCIOMERCATO, Icardi proposto alla Roma
Con il futuro di Edin Dzeko da decifrare, si vocifera anche di Mauro Icardi in ottica...
 Lun. 14 giu 2021 
Szczesny, incredibile record e altro autogol della Juve agli Europei
La sfortunata autorete del portiere polacco ha permesso alla Slovacchia di portarsi in vantaggio al 18'
Primavera super, playoff blindati. Tanti baby sognano la Roma di Mou
Baciati dal sole. E anche da un pizzico di fortuna. Missione compiuta dai baby della...
 Dom. 13 giu 2021 
Eresia Spinazzola, l'eversore aggiunto del ct sacrilego
L'eresia è uno scandalo. Una contraddizione della verità rivelata. Una rovina sia...
 Sab. 12 giu 2021 
Pellegrini, lo stop in azzurro accelera i tempi per il rinnovo
Arrabbiato e deluso. Perdere un Europeo, dopo averlo rincorso un anno, fa male....
 Ven. 11 giu 2021 
Superlega, Ceferin: "La giustizia è lenta, ma arriva sempre"
Il presidente della UEFA poi si sofferma anche su Euro 2020, ma non sposa l'idea di farlo itinerante
 Gio. 10 giu 2021 
Belotti, la Roma lascia il tavolo. Pinto vira su Azmoun
Il Torino non scende con la richiesta e i giallorossi hanno allacciato i contatti con l'entourage del calciatore iraniano
 Mer. 09 giu 2021 
Superlega, la Uefa sospende il procedimento su Juve, Real e Barcellona
La decisione della Commissione d’Appello sulla questione legata al nuovo progetto
Figc, Gravina: "La riforma dei campionati entro il 31 luglio"
Il presidente della Figc, Gravina a Casa Azzurri: «Con senso di responsabilità e...
Calciomercato Lazio, UFFICIALE: Sarri è il nuovo allenatore
Sarri nuovo allenatore della Lazio: la società twitta sigarette, annuncio in arrivo
Calciomercato Roma, Rui Patricio favorito pensando a Donnarumma
Tiago Pinto studia il croato Livakovic ma valuta anche Simon dell’Athletic. Tutti i dettagli
 Mar. 08 giu 2021 
Sorpresa Dzeko: la Juve può prenderlo quasi gratis dalla Roma!
Allegri ci riprova con Edin: un anno dopo riesplode l’interesse per il 9 giallorosso e torna di grande attualità la pista che porta l'attaccante in orbita bianconera
 Lun. 07 giu 2021 
Dzeko rassegnato ad andare via dalla Roma: ma vuole farlo gratis
Ormai quella con Dzeko è diventata una partita a scacchi. Edin fa finta di nulla,...
Pinto, vacanze quasi finite. Dzeko e Florenzi le questioni più spinose da risolvere in settimana
Un paio di giorni di vacanza in Portogallo per Tiago Pinto, forse gli ultimi a disposizione...
 Dom. 06 giu 2021 
Szczesny: "Concentrati sull'Europeo. Futuro? Non ho avuto contatti"
Le parole del portiere della Polonia: "Ci saranno tante squadre forti, dobbiamo essere preparati. Juve? Non sono il responsabile per i trasferimenti"
Calciomercato Roma: Dzeko e Florenzi, il futuro è nelle mani di Mou
In settimana l’incontro tra Pinto e il manager dei due. E se l’addio del bosniaco non è scontato, per l’azzurro in prestito al Psg la separazione sembra inevitabile
CALCIOMERCATO Juventus, Szczesny tra Premier e ritorno a Roma
Molto importante il duello tra Donnarumma e Szczesny. Il portiere della Nazionale...
La Roma si concentra su un tris di portieri, Rui Patricio resta in pole
Il problema numero uno. L'acquisto di un portiere è una delle priorità di Tiago...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>