facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 12 maggio 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Pastore, fine di un incubo. Ora la missione Champions, poi dirà addio alla Roma

L'argentino ha giocato con il Bologna i primi 6' della sua stagione dopo i tanti problemi fisici che lo hanno tormentato. Vuole un finale da protagonista prima di salutare
Lunedì 12 aprile 2021
La palla che regala nel secondo tempo di Roma-Bologna a Karsdorp è l'emblema del suo talento. In pochi, in Serie A, hanno la classe e il piede di Javier Pastore e questo è un dato di fatto. In pochi però, e anche questo è un dato di fatto, negli anni hanno avuto tutti i suoi problemi fisici. Ieri, davanti al suo scopritore Sabatini, che dodici anni fa lo portò al Palermo, l'argentino è tornato in campo dopo un'agonia che durava dallo scorso 28 giugno. In mezzo tanto dolore fisico nel senso più stretto del termine, con fatiche immani persino nel camminare o nel giocare con i suoi bambini, un'operazione all'anca in Spagna e una lunghissima riabilitazione. Da gennaio Pastore si allena a Trigoria con regolarità, prima da solo e poi con i compagni, ma solo ieri Fonseca gli ha regalato una manciata di minuti. Da finto 9, per potersi muovere con più agilità, senza dover correre troppo visto che la condizione, inevitabilmente, è quella che è. Il piede però pure, ecco perché vedendolo in campo fare due o tre tocchi dei suoi il pensiero è andato a quelle "linee oscure del calcio che solo lui vede", come disse proprio Sabatini. Dove sarebbe andata la Roma in questi tre anni se Pastore fosse stato anche solo al 60 o 70%?

TRE ANNI DIFFICILI — Domande che resteranno senza risposte, visto che da 2018 (anno in cui è stato acquistato per 24.7 milioni) il Flaco in giallorosso ha giocato appena 33 partite (con 4 gol e 3 assist) "Questo giorno è arrivato, grazie a tutti", ha scritto sui social ieri dopo essere di nuovo tornato in campo. Qualche grazie, però, è un po' più sentito degli altri: alla moglie e ai figli, che sono stati la sua roccia, ai medici e ai fisioterapisti che lo hanno aiutato, e ai compagni di squadra, quelli per cui Pastore è sempre stato un riferimento pur senza giocare (per informazioni chiedere a Borja Mayoral).

VERSO L'ADDIO — Adesso il numero 27 della Roma - che può giocare solo in campionato perché non è in lista Uefa - spera di avere altre occasioni per riuscire a capire cosa ne sarà del suo futuro: l'avventura a Roma appare ai titoli di coda perché la società vorrebbe rescindere il contratto fino al 2023, a 4.5 milioni di stipendio, e lui non avrebbe problemi a farlo, purché prima riesca a trovare una squadra. Cosa non semplice senza giocare e quindi dimostrare di stare bene fisicamente. Potrebbe tornare in Argentina, al Talleres, oppure andare a giocare un paio d'anni negli States. Ipotesi concrete, che valuterà a fine stagione. Nel frattempo spera di riuscire a dare il suo contributo ad una rincorsa Champions davvero molto complicata, per poi salutare tutti con il rimpianto per quello che poteva essere e non è stato.
di Chiara Zucchelli
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Serie A - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 11 mag 2021 
Inter-Roma - Le Probabili Formazioni
36ªGiornata di Serie A
Inter-Roma, i convocati
36ªGiornata di Serie A
Inter-Roma, Dzeko si gioca il futuro a "casa" di Mourinho
A casa di Mou, senza lo Special One. Se c'è una gara, al ritorno in Italia, che...
 Lun. 10 mag 2021 
Designazioni arbitrali 36ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 17ª Giornata di ritorno
Conte pensa ai record: con la Roma chiede la 15ª vittoria di fila in casa
Dopo le 200 panchine in Serie A toccate sabato con la Sampdoria, mercoledì Conte...
Non solo Darboe: c'è Zalewski-Bove
E sono sette. Quant'è bella la Roma dei giovani, che allunga la sua linea verde...
Pellegrini: "Avevamo staccato la spina"
Ha festeggiato nel migliore dei modi le 150 presenze con la maglia della Roma, Lorenzo...
Lorenzo, il capitano si mette al centro del villaggio
Lorenzo Pellegrini è sempre più al centro del progetto Roma. Ieri prima doppietta...
Roma-Crotone 5-0, Le Pagelle dei Quotidiani
35ªGiornata di Serie A
 Dom. 09 mag 2021 
Roma, manita al Crotone: i giallorossi restano settimi
La squadra di Fonseca torna al successo in Serie A dopo 4 partite e respinge l'assalto del Sassuolo per la qualificazione alla prossima Conference League. Decidono le doppiette di Borja Mayoral e Lorenzo Pellegrini e la rete di Mkhitaryan
Roma-Crotone, Le Formazioni UFFICIALI
35ªGiornata di Serie A
Roma, in vetrina per Mourinho. Zaniolo da Fink
Leggi Crotone ma il pensiero rimane fisso su Mourinho. Sbagliato? Forse ma inevitabile.Le...
Roma-Crotone, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
35ªGiornata di Serie A
 Sab. 08 mag 2021 
Roma-Crotone, i convocati
35ªGiornata di Serie A
Darboe, Zalewski e gli altri talenti del maestro De Rossi
Per semplicità i compagni di squadra della Primavera li chiamano Ibra e Zale, e...
 Ven. 07 mag 2021 
Lo Monaco: "Mourinho-Roma? La proprietà si sta aprendo a fargli la squadra come lui vuole, ma..."
Il dirigente: "...ma Mourinho è una scelta che può portare problemi. Allegri, Sarri o Spalletti valgono Mou. Poi sono italiani: io impazzisco, mi sembra che il calcio si sia fermato in Portogallo"
Chi è Zalewski, l'ultima gemma della Roma. E non azzurra: è di Tivoli, ma ha scelto la Polonia
Centrocampista offensivo, classe 2002, scoperto da Bruno Conti, ha fatto un figurone contro lo United e ora sogna l'esordio in Serie A
Ancelotti: "Mou, ti affido la mia Roma. I tifosi lo adoreranno"
Carlo Ancelotti ha rilasciato un'intervista al Corriere dello Sport. L'ex centrocampista...
 Gio. 06 mag 2021 
Designazioni arbitrali 35ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 16ª Giornata di ritorno
 Mer. 05 mag 2021 
COVERCIANO, prima settimana di lezioni in presenza per De Rossi e gli altri allievi del corso Uefa
Prima settimana di lezioni in presenza per gli allievi del corso allenatori Uefa...
Mourinho, sarà rifondazione tattica: come giocherà la Roma
Gli otto titoli nazionali vinti in carriera dal nuovo tecnico giallorosso sono legati alla tenuta difensiva: tutte le mosse per tornare a vincere
 Mar. 04 mag 2021 
Darboe, baby talento dal barcone all'esordio in Serie A: "Un sogno che si è avverato"
"Un sogno che diventa realtà: 2-05-2021. Felice di aver fatto il mio debutto in...
 Lun. 03 mag 2021 
Sampdoria-Roma 2-0, Le Pagelle dei Quotidiani
34ªGiornata di Serie A
 Dom. 02 mag 2021 
Roma, tracollo in serie A: solo tre partite vinte negli ultimi due mesi
La squadra di Fonseca ha raccolto undici punti su trenta a disposizione
Sampdoria-Roma 2-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Amarezza Dzeko, la barca di Fonseca affonda. Si salvano solo in due
Sampdoria-Roma, Le Formazioni UFFICIALI
34ª giornata di Serie A
 Sab. 01 mag 2021 
Sampdoria-Roma, i convocati
34ªGiornata di Serie A
Sampdoria-Roma, i convocati di Ranieri
34ªGiornata di Serie A
Calciomercato Roma, per la porta c'è anche l'idea Lafont
La Roma cambierà portiere la prossima stagione e tra i nomi in ballo spunta una...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>