facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 13 maggio 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Assolo di Mayoral: la Roma torna a vincere, Bologna k.o.

Gli emiliani dominano il primo tempo ma non sfruttano le occasioni. Per i giallorossi, con la testa all'Europa League, decide il gol dello spagnolo al 44'. Pastore in campo dopo 9 mesi e mezzo
Domenica 11 aprile 2021
Tre punti importanti perché tengono la Roma in vita per la rincorsa all'Europa tramite il campionato. Poi c'è l'altra di Europa, quella che vedrà i giallorossi impegnati giovedì prossimo nel ritorno dei quarti di finale con l'Ajax. Quella partita lì oggi c'era eccome nella testa della squadra di Fonseca e forse è anche inevitabile che fosse così. E lo si è visto soprattutto nel primo tempo, quando il Bologna ha dominato in lungo e largo e solo per propri demeriti non è riuscito a fare gol. Dall'altra parte, invece, il gol decisivo lo ha segnato Borja Mayoral, che in campionato non segnava da bene 9 partite. Il gol dello spagnolo tiene in vita i giallorossi, nella scia della Lazio. E regala l'entusiasmo giusto per affrontare al meglio l'Ajax.

DOMINIO E BEFFA — Fonseca lascia a riposo Lopez, Pellegrini e Karsdorp, mandando dentro Mirante, Pedro e il giovane Reynolds, alla prima da titolare, la vera sorpresa della partita. Mihajlovic invece è ancora senza Tomiyasu e davanti rispolvera Palacio, al rientro dopo la squalifica che lo ha costretto a saltare l'Inter. Le motivazioni, ovviamente, sono profondamente diverse e infatti a fare la partita è sempre e solo il Bologna, con la Roma che sembra avere la testa interamente proiettata all'Ajax. Ne viene fuori un primo tempo in cui il Bologna sfiora il gol almeno tre volte (Palacio ravvicinato deviato da Ibanez a botta sicura, Svanberg di testa di un soffio alto e Mirante supera su Soriano da due passi) e altrettante si rende pericoloso (al 45' il conteggio dei tiri dirà 9-2 per gli ospiti). Mihajlovic imposta una partita fatta di duelli individuali e marcature a uomo a tutto campo. La conseguenza è che la Roma va costantemente in sofferenza, anche perché Villar e Diawara in mezzo soffrono la pressione di Schouten e Svanberg. Reynolds è ancora troppo acerbo, Fazio arrugginito e Pedro prova a inventare qualcosa, ma quando ha la palla buona per Mayoral sbaglia completamente i giri del traversone. E non è un caso che il primo tiro in porta dei giallorossi arrivi addirittura al 24', con Villar che impegna da fuori (eufemismo) Skorupski. Ma siccome il calcio è strano ed è bellissimo anche per questo, quando tutti si aspettavano il gol del Bologna da un momento all'altro a passare è invece la Roma: lancio di Ibanez per Mayoral, con Danilo che sbaglia l'anticipo di testa e lo spagnolo che si invola solitario verso Skorupski, lo salta con uno scavetto di qualità e insacca a porta vuota. E' il 44', con Mihajlovic che scalcia nervosamente una bottiglietta d'acqua, convinto che ci fosse una spinta di Mayoral su Danilo a sbilanciare il difensore brasiliano.

MICKI E PASTORE — Ad inizio ripresa è ancora Mayoral ad avere subito una buona occasione per raddoppiare, poi il Bologna torna ad avere il pallino del gioco. Soriano spreca dal limite dopo un erroraccio di Reynolds, Barrow prova ad andar via in un paio di circostanze, mentre dall'altra parte Diawara si costruisce un bel tiro, ma senza riuscire a dare forza alla palla. Allora dopo 15 minuti Mihajlovic butta dentro Sansone e Orsolini per cercare di dare ancora più vitalità e fantasia alla manovra offensiva (e con loro entra anche Antov, con il forfeit forzato di De Silvestri). Fonseca, invece, cerca di difendere il vantaggio con le unghie, ma risponde mettendo dentro Veretout e Mkhitaryan (al rientro dopo oltre tre settimane di assenza). Così al 24' Ibanez tenta dal limite il bis di Amsterdam, ma stavolta il tiro finisce alto, mentre Mkhitaryan si fa notare subito per un paio di spunti importanti. Poi è Skorupski a dire di no a Bruno Peres dal limite, con l'inerzia della partita che adesso è cambiata profondamente. Il Bologna non ha più la propulsione della prima ora di gioco, con i giallorossi che adesso trovano spazi per andare. E nel finale c'è spazio anche per l'esordio stagionale di Pastore, che torna in campo 9 mesi e mezzo dopo l'ultima partita (Milan-Roma del 28 giugno scorso). In extremis il Bologna va ad un soffio dal pari, ma Fazio si trova nel posto giusto al momento giusto per spazzare via l'insidia finale. Finisce così, con la Roma che porta a casa tre punti che la tengono in scia della Lazio e il Bologna a rammaricarsi di quel primo tempo assurdo, in cui non è riuscito a fare gol.
di Andrea Pugliese
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Gio. 06 mag 2021 
ROMA-MANCHESTER UNITED, problemi per Smalling. Il centrale rientra direttamente negli spogliatoi
Gli infortuni non danno tregua alla Roma: al minuto 28 della sfida contro il Manchester...
KARSDORP: "Cerchiamo di partire bene, poi vediamo come andrà. Non dobbiamo sconvolgere le cose..."
EUROPA LEAGUE, ROMA-MANCHESTER UNITED, LE INTERVISTE PRE PARTITA KARSDORP A ROMA...
Roma-Manchester United - Le Formazioni UFFICIALI
EUROPA LEAGUE, SEMIFINALE DI RITORNO
Roma-Manchester United, Diretta tv e Streaming
Dove vedere Roma-Manchester United in tv e in streaming
PAU LOPEZ, sabato l'operazione alla spalla. 3 mesi di stop
L'infortunio di Pau Lopez alla spalla costringerà il portiere spagnolo ad un intervento...
Designazioni arbitrali 35ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 16ª Giornata di ritorno
Mission Impossible contro lo United
Solo 3 volte su 291 partite di Champions o Europa League una squadra è riuscita...
Dopo l'euforia si torna sulla Terra
Dopo 48 ore di delirio per l'arrivo dello Special One, la Roma e i suoi tifosi stasera...
Prime mosse di Mourinho
Effetto Mourinho. Sul calcio italiano, tornato al centro dell'attenzione mondiale...
La rivoluzione di José. Uomini, metodi e lavori: a Trigoria cambia tutto
Quel che è certo è che sarà una rivoluzione. Culturale, ma anche metodologica. Perché...
Vincere in tre anni. Il piano con José
Risponde con i cuoricini giallorossi a tutti quelli che da Roma lo stanno inondando...
Pazzi per la Special Roma. Mourinho: dal boom sponsor al sogno Isco
Una bomba atomica. L'effetto Mourinho ha provocato effetti piacevolmente devastanti...
Qatar e altri sponsor, che spinta per il club
Un uomo-azienda capace di mettersi in tasca svariati milioni ogni anno solo sfruttando...
Prima mossa il portiere: c'è De Gea tra i favoriti
Lo staff è quasi pronto. José Mourinho ha chiesto alla Roma di poter portare l'intero...
Lo staff arriverà da Londra. De Rossi studia per tornare
Lo aspettano davvero tutti. Nemmeno 48 ore dall'annuncio che cresce sempre di più...
I piani di Friedkin: soldi, silenzi e ambizione. Così la Roma può volare
Nel 2001 Dan Friedkin eredita dal padre Thomas le redini dell'impero di famiglia,...
Roma-Manchester United - Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
EUROPA LEAGUE, SEMIFINALE DI RITORNO
 Mer. 05 mag 2021 
Di Canio su Mourinho: "Il peggio del peggio, è finito" (AUDIO)
Questo audio di Paolo Di Canio è diventato presto di dominio pubblico: l'opinionista...
SABATINI: "Mourinho è l'oppio dei popoli: il suo avvento a Roma è un terremoto, un colpo geniale"
Walter Sabatini, dirigente del Bologna ed ex DS della Roma, ha parlato ai microfoni...
COVERCIANO, prima settimana di lezioni in presenza per De Rossi e gli altri allievi del corso Uefa
Prima settimana di lezioni in presenza per gli allievi del corso allenatori Uefa...
Roma-Manchester United, i convocati di Solskjaer
EUROPA LEAGUE, SEMIFINALE DI RITORNO, ROMA-MANCHESTER UNITED
MATERAZZI:"Mourinho non avrebbe accettato senza garanzie. Non sarebbe andato a Roma per non vincere"
Marco Materazzi conosce bene José Mourinho e ha parlato del suo ex allenatore: "Mi...
SOLSKJAER: "Domani vogliamo giocare una bella partita e vincere. Non penseremo a difenderci"
EUROPA LEAGUE, ROMA-MANCHESTER UNITED, LA CONFERENZA OLE GUNNAR SOLSKJAER
IBANEZ: "Dobbiamo rimontare lo United, nel calcio niente è impossibile"
EUROPA LEAGUE, ROMA-MANCHESTER UNITED, LA CONFERENZA STAMPA DI ROGER IBANEZ: "Vogliamo rendere orgogliosi i tifosi"
FONSECA: "Sono motivato, la professionalità è un valore sacro"
EUROPA LEAGUE, ROMA-MANCHESTER UNITED, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Darò il massimo per la Roma fino alla fine. Mourinho farà un gran lavoro qui"
Mourinho, sarà rifondazione tattica: come giocherà la Roma
Gli otto titoli nazionali vinti in carriera dal nuovo tecnico giallorosso sono legati alla tenuta difensiva: tutte le mosse per tornare a vincere
Calciomercato Roma, la lista di Mourinho: i giocatori che piacciono al tecnico
ROMA - I Friedkin lo hanno convinto con il loro progetto, non gli hanno promesso...
Mourinho-Roma, il retroscena: il ruolo dell'amico di Friedkin e l'incontro a Londra
O'Donohoe, conoscente di Ryan e consulente del tecnico portoghese, ha avviato i colloqui: tutte le tappe che hanno portato alla svolta
Roma-Manchester United, i convocati
EUROPA LEAGUE, SEMIFINALE DI RITORNO, ROMA-MANCHESTER UNITED
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>