facebook twitter Feed RSS
Domenica - 17 ottobre 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

I Friedkin bocciano il rendimento in campionato di Fonseca. Erede: Sarri o Juric, se Allegri rifiuta

Martedì 23 marzo 2021
Montagne giallorosse. Si vola e si precipita. Anche in meno di 3 giorni. Salti in alto e nel vuoto. La Roma si diverte così. Non i Friedkin. Il rendimento non dà alcuna garanzia. E la squadra è indecifrabile. In picchiata quando gioca in campionato: 8 sconfitte, 6° posto (la Lazio è a -1, ma deve recuperare la gara con il Torino: sorpasso possibile) e fuori dalla zona Champions. In orbita, invece, quando si presenta in Europa League: qualificata con 2 turni d'anticipo, 1° posto nella fase a gironi, solo 1 ko e ininfluente, promossa ai quarti con 4 vittorie di fila nel 2021. Fonseca deve rispondere dell'inspiegabile saliscendi alla proprietà che, senza essere mai stata convinta di confermarlo, vorrebbe capire come mai ha raccolto solo 3 pareggi nei 9 scontri diretti contro le big e appena 7 punti nelle ultime 6 partite del torneo. Così, analizzati gli ultimi risultati e a prescindere da come finirà la stagione, presto sarà scelto l'erede di Paulo (potrebbe pure essere lui a lasciare). È l'argomento principale nei discorsi tra dirigenti. Se n'è parlato a lungo a Trigoria nel day after dell'umiliante sconfitta di domenica contro il Napoli.

PIANO DA DEFINIRE
«Lo diciamo senza mezzi termini, condividiamo l'ambizione con i tifosi e vogliamo vincere. Ma abbiamo bisogno di pazienza, i campioni non vengono costruiti dall'oggi al domani». Da questo passaggio della lettera inviata metaforicamente dalla proprietà Usa alla gente il 4 settembre dovrebbe essere chiaro l'identikit del nuovo allenatore. I Friedkin cercano, con la consulenza di Gould della Retexo, chi lavora con i talenti per farli diventare stelle. Investimenti, dunque, sui giovani. Reynolds, l'ultimo acquisto fatto a gennaio, è l'esempio di come intendono programmare. Lo stesso Tiago Pinto, sbarcando nella Capitale, ha subito parlato di «progetto a medio-lungo termine». Senza Champions, la Roma avrà meno appeal, ma la Roma la candidatura di Sarri, ancora stipendiato dalla Juve, resta sempre d'attualità e anche Juric, tesserato del Verona, prende quota. All'estero seguito il tedesco Nagelsmann, 33 anni, ora al Lipsia e prenotato dal Bayern, se Flick diventa ct della Germania. Ma la preferenza va a un italiano per evitare la ripartenza lenta dovuta al normale periodo d'adattamento dello straniero. Se fosse per Pinto, la conferma di Fonseca sarebbe scontata. Il nuovo gm vota per il connazionale. Dan e Ryan Friedkin, invece, si guardano attorno da tempo. E, magari rinnegando il testo della lettera ai tifosi, avrebbero voglia di osare, puntando al top coach. Da quando sventola la bandiera a stelle&strisce a Trigoria, non è mai stato scelto il big, nonostante i tentativi fatti con Conte (recentemente) e addirittura Anclotti e Guardiola (inizialmente). Allegri è libero e quindi contattabile. Qualche colloquio c'è già stato, ma l'allenatore ha preso tempo. Nella Juve qualche fedelissimo lo vorrebbe di nuovo a Torino. E lui guarda anche a Milano: Conte è capace di lasciare l'Inter dopo aver vinto lo scudetto. Meglio, insomma, l'Italia che l'estero, dove il Real e lo United lo tengono in grande considerazione. Ecco perché la Roma non lo esclude dal casting. Definitivo, intanto, il commento di Allegri alla presa di posizione di Fonseca dopo la sconfitta con il Napoli, quando ha evidenziato come la sua squadra non fosse coraggiosa: «In generale è dura ridare convinzione a marzo o aprile. E' difficile risolvere i problemi in questa fase, vanno risolti a ottobre, novembre. In questo momento della stagione può esserci un sorta di canto del cigno, ma poi diventa difficile, considerando che lavori da tanti mesi». I tifosi si sono accontentati quando l'hanno sentito parlare di calcio. In semplicità: «Il portiere deve parare, l'attaccante segnare». Sono i rinforzi obbligatori per la nuova Roma. E di primo piano.
di Ugo Trani
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Allegri - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 26 apr 2021 
Roma, l'ultima sfida di Fonseca: una coppa e poi l'addio
Dopo le delusioni in campionato e Coppa Italia, la frattura con Dzeko, al tecnico giallorosso resta la semifinale di Europa League con lo United. Sarri e Allegri in pole per la prossima stagione
Friedkin-Sarri, fumata bianca
Fali Ramadani, rappresentante di Sarri, nelle prossime ore sbarcherà in Italia per...
 Dom. 25 apr 2021 
Sarri-Roma, nuovi contatti: Ramadani spinge, il club aspetta. Le ultime
Nuovi contatti tra l’entourage di Sarri e la Roma: si spinge per chiudere, ma il club giallorosso aspetta ancora Allegri
 Gio. 22 apr 2021 
Dalla panchina agli uffici, Friedkin cambia
Dan e Ryan Friedkin hanno preso in mano la Roma lo scorso 17 agosto e come era lecito...
 Lun. 19 apr 2021 
Rosella Sensi: "L'amore per la Roma c'è sempre. Ho fiducia nei Friedkin. SuperLega? Disdicevole"
E' stata intervenuta la dott.ssa Rosella Sensi, figlia del compianto presidente...
CALCIOMERCATO, il Tottenham esonera Mourinho: come sostituti spiccano i nomi di due italiani
Il Tottenham Hotspur FC ha esonerato il tecnico José Mourinho. Tra i papabili sostituti...
 Gio. 15 apr 2021 
FONSECA: "Per la Roma è un orgoglio rappresentare l'Italia. Non so se sarò ancora qui prossimo anno"
EUROPA LEAGUE ROMA-AJAX 1-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: "La semifinale un orgoglio per la Roma. Il mio futuro non è importante"
Allegri ha rifiutato ufficialmente la proposta della Roma
Questa sera la Roma contro l'Ajax si gioca gran parte della stagione, così come...
 Gio. 08 apr 2021 
Roma, Allegri o Sarri: il piano dei Friedkin
La scelta per la panchina va in queste direzioni: i proprietari sono delusi dagli ultimi risultati
 Mar. 06 apr 2021 
Scherpen, dallo scherzo di Van der Sar alla sfida con la Roma
E’ il terzo portiere dell’Ajax, ha 21 anni e sarà titolare giovedì sera nell’andata dei quarti di Europa League. Da bambino era tifoso del Feyenoord. E così Van der Sar, nel 2019, dopo avergli fatto firmare il contratto, gli disse di scrivere per cento volte che "l'Ajax è il migliore club in Olanda". Una scena ripresa con uno smartphone e diventata virale sui social
Allegri e quell'offerta da valutare: la rivelazione sul rientro
Giovanni Galeone, suo ex allenatore e amico, svela che sarebbe pronto a tornare e a occupare una panchina: "Allegri ha già un'offerta. Dalla Juve? Non lo escludo"
Calciomercato Roma, Sarri e Belotti i principali obiettivi per la prossima stagione
Maurizio Sarri ed Andrea Belotti: due profili, per la panchina e per l'attacco,...
La Roma punta su Conceicao ma torna in corsa Gasperini
Sondaggio di Tiago Pinto con il tecnico del Porto e con l'emergente Amorim. In Italia la mossa a sorpresa potrebbe essere l'allenatore dell'Atalanta ma piace anche Juric. Sarri aspetta, Allegri si allontana
 Sab. 03 apr 2021 
Roma, adesso Fonseca si gioca il posto in Europa League
La frenata di Reggio Emilia, inaspettata e deludente, potrebbe essere fatale a 9...
 Ven. 02 apr 2021 
Roma, Olimpico aperto: tifosi allo stadio. Ecco il piano
Il ministro Speranza firmerà una lettera per rassicurare l'Uefa. La Figc spera in 15.000 spettatori
 Gio. 01 apr 2021 
Sarri e Allegri i dubbi di Friedkin per il dopo Fonseca
Nella testa dei Friedkin oggi albergano solo due certezze. La prima è che Paulo...
 Mer. 31 mar 2021 
Roma, c'è anche Sarri
Una poltrona per due. Sarri e Allegri sono il meglio che propone il mercato italiano...
 Sab. 27 mar 2021 
Dalla Turchia: "Il Fenerbahce ha preso Sarri!"
Secondo quanto riportato da Ajansspor, l'ex tecnico di Napoli e Juve sarebbe in procinto di trasferirsi ad Istanbul
Roma, con Fonseca sono 8 i tecnici Usa e getta
Sono 8 tecnici nell'era Usa, con il nono pronto a subentrare se Fonseca non porterà...
 Ven. 26 mar 2021 
Roma, dai veleni Pallo-Tweet ai tanti dubbi di Tiago Pinto
I veleni di Pallo-Tweet e i dubbi di Tiago Pinto. Marzo per Roma e la Roma non è...
Ecco tutta la verità su Allegri alla Roma
Nessuno può dire quale squadra allenerà il prossimo anno Massimiliano Allegri, ma...
 Gio. 25 mar 2021 
Roma, da Sarri ad Allegri fino a Conceiçao: ecco i nomi per la panchina del futuro
Tempo di riflessioni. Probabilmente di scelte. Considerando che aprile ormai è alle...
Pinto, così non va. Houston abbiamo un problema
Perché adesso la Roma rischia di perdere il treno Allegri. Il mancato rinnovo di Mirante e gli effetti negativi prodotti nel gruppo. Intanto Dan e Ryan...
 Mar. 23 mar 2021 
Mario Somma: "La Roma ha già bloccato il nuovo allenatore. E su Allegri..."
Parla il tecnico: "Una fonte attendibile mi ha riferito che il club giallorosso ha già scelto il prossimo tecnico"
 Lun. 22 mar 2021 
La Roma si spacca, destino segnato per Fonseca. In corsa Allegri e Nagelsmann
Le parole del tecnico dopo la sconfitta contro il Napoli segnano un punto di non ritorno nel rapporto tra il tecnico e la squadra. I Friedkin hanno già iniziato i casting, combattuti tra l'esperienza dell'ex Juve e la freschezza del tedesco
E sui social Fonseca è sotto accusa: a Roma tutti contro lui e i giocatori
La brutta sconfitta con il Napoli ha scatenato il malumore della piazza giallorossa: il tecnico indiziato numero uno tra i responsabili di questo periodo nero, ma in tanti ce l'hanno con chi va in campo
Roma, i dubbi di Friedkin su Fonseca: ecco perché il divorzio è possibile
La sconfitta per 2-0 della Roma contro il Napoli ha definitivamente aperto gli occhi...
Roma, dirigenti a Trigoria: riflessioni sul futuro. La situazione di Fonseca
Presidente e dirigenti al centro sportivo per una riunione dopo la sconfitta contro il Napoli
Graziani: "Non è solo colpa di Fonseca. Pellegrini? Non fa la differenza"
Francesco "Ciccio" Graziani, ex calciatore professionista (ha militato nell'AS Roma...
Allenatore Roma, Fonseca verso l'addio: tre nomi per il futuro
Tiago Pinto proverà fino alla fine a difendere l'attuale tecnico ma il cambio dopo l'ennesimo ko con una big sembra sempre più vicino. Piacciono Allegri e Sarri in Italia, stuzzica il nome di Nagelsmann
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>