facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 16 giugno 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Roma, batosta a sorpresa. Il Parma torna ad esultare dopo 4 mesi!

Le due squadre erano a caccia di punti pesanti: li trovano gli emiliani con un gol per tempo continuando così a sperare nella salvezza, mentre per i giallorossi si tratta di uno stop pericoloso ai fini della qualificazione in Champions
Domenica 14 marzo 2021
Una vittoria che vale oro per il Parma, una sconfitta che invece pesa tantissimo per la Roma. Al Tardini a mettere le ali ai gialloblù sono i due esterni d'attacco, Man e Mihaila, praticamente imprendibili per quasi tutta la partita. Scatti, qualità delle giocate, affondi e attacco degli spazi. I due romeni hanno fatto a lungo la differenza, con Mihaila che ha anche aperto le danze (Hernani, su rigore, le ha invece chiuse). Per la Roma una partita da cancellare dall'inizio alla fine. Possesso palla sterile, poche idee e anche confuse, ricerca degli spazi sterile. Squadra irriconoscibile, probabilmente anche a causa delle fatiche di Europa League. Da annotare solo l'esordio in Italia di Reynolds, con il Parma che torna a vincere 17 partite dopo l'ultima volta (Genoa-Parma 1-2 del 30 novembre scorso).

ROMENI AL POTERE — Il Parma deve vincere per rientrare nella corsa salvezza, la Roma per inseguire ancora la Champions. E il piano-partita è chiaro da subito, con i giallorossi a fare la gara e gli emiliani pronti a far male in transizione, con le ripartenze. Ed il vantaggio dei padroni di casa arriva proprio così, con Man che brucia Kumbulla in velocità e mette in mezzo un pallone su cui Mancini è approssimativo, con Mihila che gli sbuca alle spalle e insacca di piatto. Se c'è una speranza per il Parma di rimettersi in gioco nel corso di questo finale di stagione, quella è legata proprio alla velocità ed ai colpi dei due esterni romeni, che mettono in apprensione la difesa della Roma ogni volta che entrano in possesso del pallone. Dall'altra parte, invece, un possesso palla compassato, avulso, senza mai costruire qualcosa di davvero pericoloso. Pellegrini reclama subito un rigore per un intervento di Hernani, Dzeko calcia alto dal limite, El Shaarawy prova in un paio di occasioni a mettere paura a Sepe. Ma sono essenzialmente iniziative estemporanee, dei singoli. Dietro, poi, Kumbulla va spesso in difficoltà, anche perché Spinazzola spinge tanto e recupera poco e l'albanese si trova sempre in mezzo tra la copertura dell'ala (Man) e della mezzala di riferimento (Hernani). Ne viene fuori un primo tempo in cui il Parma ci mette grande cuore e dignità, con Pellè che lotta e guadagna punizioni importanti. La Roma invece si perde nell'anonimato, un po' come i primi 45 minuti di Pedro, uno di quelli che invece dovrebbe accendere la luce nei momenti di difficoltà.

HERNANI LA CHIUDE — La ripresa si apre con le scintille. Man va subito vicinissimo al raddoppio, con Lopez che salva sul tocco ravvicinato del romeno. Poi è El Shaarawy ad avere la palla del pareggio, ma il suo tiro a giro (deviato da Conti) va fuori di un soffio, infine Mancini e Ibanez confezionano il patatrac, con il brasiliano che frana su Pellè in area di rigore nel tentativo disperato di recupero: è calcio di rigore, che Hernani realizza perfettamente. Così Fonseca tira fuori Kumbulla, Pedro e Peres e manda dentro Cristante, Perez e Reynolds (per l'americano è il debutto assoluto in Italia). Il Parma invece perde per infortunio Pellè, proprio mentre un paio di minuti prima Man e Mihaila avevano confezionato ancora un'azione pericolosissima, andando vicino al 3-0. Allora la partita diventa una battaglia, in un paio di circostanze rischia anche di incattivirsi. La Roma va a caccia del gol della speranza, ma le idee restano sempre labili, proprio mentre i padroni di casa accorciano ancora di più le linee a difesa del risultato. Al 32' è Carles Perez a chiamare all'intervento Sepe da fuori, mentre dall'altra parte Mihaila va via a solo e mette paura a tutti. L'ultima carta di Fonseca è Mayoral, con il doppio centravanti al fianco di Dzeko. L'assalto finale dei giallorossi produce però solo una serie di mischie in aria, ma niente di più. Finisce così, con la Roma che resta fuori dalla zona-Champions e il Parma che torna in vita.
di Andrea Pugliese
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Pellegrini - News

 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >> 
 
 Gio. 08 apr 2021 
Ajax-Roma 1-2, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Pau Lopez svolta la partita. Ibanez from zero to hero
Ajax-Roma, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
EUROPA LEAGUE 2020-2021 - Quarti di Finale, Andata
 Mer. 07 apr 2021 
Ajax-Roma, i convocati
EUROPA LEAGUE 2020-2021 - Quarti di Finale, Andata
Valzer delle punte. Fuori Mayoral: Dzeko va a caccia del 30° gol in Europa
Dzeko è in vantaggio su Borja Mayoral, nonostante lo spagnolo finora in Europa League...
 Lun. 05 apr 2021 
Sassuolo-Roma 2-2, Le Decisioni del Giudice Sportivo
DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
 Dom. 04 apr 2021 
Roma, flop attacco: un gol in nove partite. Unica big senza bomber
I sei attaccanti in questo campionato hanno realizzato in totale solo 29 gol: Borja Mayoral in astinenza dal 31 gennaio, Dzeko da quattordici partite
Resta solo l'Ajax
La Roma a Reggio Emilia si butta via. Seppur decimata dagli infortuni, non approfitta...
Adesso Pellegrini ha qualcosa di Totti
Dopo le fatiche in Nazionale, Lorenzo Pellegrini si è ripreso la Roma. Ieri ha giocato...
Sassuolo-Roma 2-2, Le Pagelle dei Quotidiani
29ªGiornata di Serie A
 Sab. 03 apr 2021 
Roma, adesso Fonseca si gioca il posto in Europa League
La frenata di Reggio Emilia, inaspettata e deludente, potrebbe essere fatale a 9...
Sassuolo-Roma 2-2, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Carles Perez ispirato, Cristante ed El Shaarawy i peggiori
Sassuolo, pari in rimonta: Raspadori gela la Roma all'85'
Giallorossi in vantaggio con Pellegrini su rigore, 1-1 di Traore, gol di Bruno Peres e definitivo pareggio del talento classe 2000
PELLEGRINI: "Ci siamo messi più stretti perché il Sassuolo gioca bene. Pensiamo a portarla a casa"
FINE PRIMO TEMPO: SASSUOLO-ROMA 0-1 PELLEGRINI A SKY SPORT Serviva un episodio per...
Sassulo-Roma, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
29ª Giornata di Serie A
 Ven. 02 apr 2021 
Sassuolo-Roma, i convocati
29ªGiornata di Serie A
Difesa ai minimi, Fonseca nei guai
Fonseca si ritrova in piena emergenza a poche ore da Sassuolo-Roma. Anche ieri da...
Sarri-Friedkin: contatto. Il club ha già pronto un triennale da 5 milioni
Il flirt tra la Roma e Sarri comincia a diventare qualcosa di più serio. I Friedkin...
 Gio. 01 apr 2021 
COVID-19, tutti negativi i tamponi effettuati oggi dai 5 nazionali della Roma
Conclusa la sosta per le Nazionali, i giocatori della Roma rientrati oggi nella...
Budget per ogni obiettivo: la Roma studia il rilancio
Non fermatevi alle apparenze, perché la sostanza c'è. Sarebbe bello poterla conoscere...
 Mer. 31 mar 2021 
MONDIALI 2022, Lituania-Italia 0-2
VILNIUS (Lituania) - L'Italia sfida la Lituania nel terzo match del girone di...
Infortuni e squalifiche, è emergenza per Fonseca: pronto Fazio
Il tecnico giallorosso proverà almeno a portare in panchina Veretout e Cristante, mentre Smalling è ancora ai box. Botta al ginocchio in allenamento con la Nazionale per Pellegrini
Roma, il rientro di Veretout: ecco quando il francese sarà disponibile
Il centrocapista francese sta recuperando dalla lesione al flessore della coscia destra. L'agente: "Non andrà mai al Napoli"
Roma, traffico sulle fasce: Spinazzola si è preso anche l'azzurro
Con il sorriso e la leggerezza ha conquistato il gruppo. Con la velocità e l'inventiva...
 Lun. 29 mar 2021 
Da El Shaarawy a Pedro, mezza Roma sotto esame
Per alcuni il tempo è scaduto. Per altri, restano poco più di due mesi per dimostrare...
Roma, altra pioggia di infortuni. Cinquantotto stop: rosa mai al completo
Tanti problemi per Fonseca in questa stagione: la rosa mai al completo, la difesa ridotta all'osso
 Dom. 28 mar 2021 
MONDIALI 2022 - Bulgaria-Italia 0-2. Spinazzola in campo, panchina per Pellegrini e Mancini
Dopo la vittoria nel primo impegno di qualificazione a Qatar 2022 contro l'Irlanda...
Trigoria, domani la ripresa. Kumbulla crac, col Sassuolo emergenza difesa
L'albanese infortunato con l'Albania. Gli esami diranno quanto si dovrà fermare il difensore. Con Ibanez squalificato e Cristante fermato da un problema al pube dietro unici disponibili sono Smalling e Mancini
 Sab. 27 mar 2021 
Più tagli, più colpi: Pinto ci prova così
La necessità può diventare un'occasione. Nella crisi mondiale la Roma può ricostruire...
 Ven. 26 mar 2021 
Spinazzola: "Alla Roma porterei Bonucci, Chiellini e Acerbi"
Queste le parole dell’esterno: ”Siamo una difesa giovane, è normale qualche errore"
Gollini o Areola per il posto di Pau Lopez
In testa due obiettivi prioritari per il futuro della Roma: un centravanti e un...
 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >>