facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 17 giugno 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Juventus-Lazio 3-1. La Juve di rimonta sulla Lazio: Morata mattatore

Correa porta in vantaggi gli ospiti, Rabiot firma il pari al 39' pt. Nella ripresa si scatena lo spagnolo autore di due gol, il secondo su rigore. E al 69' Pirlo lo sostituisce col portoghese
Sabato 06 marzo 2021
Due episodi dubbi in area biancoceleste, un rigore (realizzato da Morata), una traversa scheggiata da Milinkovic: Juve-Lazio è questo e molto altro, in una serata che vede la squadra di Pirlo superare in rimonta i capitolini per 3-1. Con Ronaldo ad osservare dalla panchina. Poi Pirlo lo manderà in campo al posto di Morata, a risultato acquisito. Intanto Correa aveva portato in vantaggio la Lazio, Rabiot aveva firmato il pari, e una doppietta di Morata, supportato da uno scatenato Chiesa, aveva decretato il risultato finale. Con la Juve che erode tre punti all'Inter, portandosi a -7 con una partita in meno, e mette a segno il primo colpo: ora la attende la seconda prova, ancora più ostica, il ritorno degli ottavi di Champions. Se vorrà avanzare, martedì dovrà centrare un'altra rimonta, stavolta sul Porto.

IN&OUT — Se la Lazio deve fare rifarsi il look per le assenze di Felipe, Radu e Lazzari, la Juve resta alle prese con la sua raffica di indisponibili, l'ultimo in ordine di tempo Bentancur, positivo al Covid. De Ligt non convocato, tornano in panchina Bonucci e Arthur, col rientrante Cuadrado promosso già titolare. Ma la notizia è la panchina di Ronaldo: il portoghese dunque si ferma, ed è la prima volta dopo 16 presenze consecutive in serie A, precisamente dal derby giocato lo scorso 5 dicembre. Ancora fuori Dybala, in avanti giocano Morata e Kulusevski. Nel 4-4-2 varato per l'occasione da Allegri, in mezzo trova spazio anche Bernardeschi, sulla fascia opposta rispetto a Chiesa, in mezzo Rabiot e Ramsey. Nella Lazio trova spazio Marusic dietro, sulle fasce Lulic e Fares, con Correa a dar man forte a Immobile.

I GOL — E' la Lazio a prendere in mano il match nelle battute iniziali. Fares e Milinkovic su punizione fanno tremare la Juve, ma è Correa a colpire al 14': liberato da un errore di Kulusevski, con un gioco di gambe supera Demiral e infila un destro di prepotenza. E' l'1-0 per la Lazio. Una respinta di Szczesny su Milinkovic dà il segnale alla Juve: è l'ora del riscatto. Così i bianconeri crescono in personalità e riescono a chiudere qualche spiffero sulla destra. Al 24' partono grandi proteste juventine per un braccio di Hoedt su una bella incursione di Chiesa in area ma Massa dopo un silent check lascia giocare. Ramsey e Morata di testa sbagliano di poco la mira, al 39' arriva il pareggio: assist di Morata, Rabiot allunga la falcata e di sinistro infila un Reina non impeccabile sul primo palo.

MORATA SHOW — Dopo un primo tempo double face - i primi 24' sono di marca laziale, poi domina la Juve - la ripresa si rivela da subito più equilibrata ed aperta. Chiesa in apertura ha l'occasione per il raddoppio juventino, Reina respinge con grande intervento, poi è Milinkovic a scheggiare la traversa bianconera con un colpo di testa all'indietro. Poi sale in cattedra Morata: prima un contatto assai sospetto in area con Marusic vede lo juventino avere la peggio ma non il fischio arbitrale a suo favore, quindi Chiesa innesca lo spagnolo, che infila il pallone fra palo e portiere, bruciando Hoedt. E' il 57', la Juve si porta sul 2-1, Morata ritrova il gol smarrito dallo scorso 19 dicembre. Ma il suo show non è finito: Milinkovic travolge Ramsey in area, stavolta Massa fischia e lo spagnolo dal dischetto spiazza Reina. E' il 60', la Juve è avanti 3-1. Al 69' Pirlo cambia il copione: fuori Morata, Cuadrado e Ramsey, dentro Ronaldo, Arthur e McKennie. Poi anche Bonucci e Arthur tornano ad assaggiare il campo, pare quasi di buttare lo sguardo sul prossimo match. Una rimonta è andata in porto, ora ai bianconeri ne servirebbe una seconda.
di Livia Taglioli
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Serie A - News

 
 <<    <      3   4   5   6   7    
 
 Ven. 09 apr 2021 
Roma, con l'Ajax sono i tuoi giovani a brillare. Calafiori e Ibanez: il coraggio di reagire
Elogiati i lancieri per i tanti talenti sfornati dalle giovanili, ma sono quelli della Roma ad aver fatto la differenza nei quarti di Europa League
 Gio. 08 apr 2021 
PEDRO: "Abbiamo giocato una buona gara, per noi è una vittoria importantissima"
EUROPA-LEAGUE, AJAX-ROMA 1-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA PEDRO A SKY SPORT Che partita...
Odoacre Chierico: "Noi, la Roma, siamo stati una famiglia"
Parla il gemello "rosso" di Bruno Conti: "C'era un papà come Dino Viola e una mamma come Flora, sua moglie"
Designazioni arbitrali 30ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 11ª Giornata di ritorno
Ajax-Roma in diretta TV e Streaming: dove vederla in chiaro
L'Ajax sfida in casa la Roma nell'andata dei quarti di finale di Europa League: tutto sulla gara, dalle formazioni a dove vederla in tv e streaming.
 Mer. 07 apr 2021 
Uomini più ricchi al mondo: anche Friedkin nella lista di Forbes
La nota rivista statunitense ha aggiornato la sua classifica annuale: da Zhang a Commisso, quanta Serie A! E Berlusconi vince un primato...
Giannini: "Vedo una squadra lenta". Graziani: "Sensazione che Fonseca sia stato primo ad arrendersi"
Una Roma a due facce. Da una parte quella bella e concreta, dall'altra quella che...
Valzer delle punte. Fuori Mayoral: Dzeko va a caccia del 30° gol in Europa
Dzeko è in vantaggio su Borja Mayoral, nonostante lo spagnolo finora in Europa League...
Roma, serve il vero Dzeko
Alla Roma servirà un Edin Dzeko b più brillante per sbrigare la pratica Ajax: il...
 Mar. 06 apr 2021 
La Roma punta su Conceicao ma torna in corsa Gasperini
Sondaggio di Tiago Pinto con il tecnico del Porto e con l'emergente Amorim. In Italia la mossa a sorpresa potrebbe essere l'allenatore dell'Atalanta ma piace anche Juric. Sarri aspetta, Allegri si allontana
I Balcani nello spogliatoio. "Ormai è tutti contro tutti"
Compromessa la corsa alla zona Champions, appesi all'ultimo treno stagionale che...
 Lun. 05 apr 2021 
La Roma si è spenta: ecco quello che non va
Gruppo scarico, ora diventano diffcili anche le sfide contro le squadre inferiori
 Dom. 04 apr 2021 
Roma, flop attacco: un gol in nove partite. Unica big senza bomber
I sei attaccanti in questo campionato hanno realizzato in totale solo 29 gol: Borja Mayoral in astinenza dal 31 gennaio, Dzeko da quattordici partite
Adesso Pellegrini ha qualcosa di Totti
Dopo le fatiche in Nazionale, Lorenzo Pellegrini si è ripreso la Roma. Ieri ha giocato...
Sassuolo-Roma 2-2, Le Pagelle dei Quotidiani
29ªGiornata di Serie A
 Sab. 03 apr 2021 
Sassuolo-Roma, Le Formazioni UFFICIALI
29ªGiornata di Serie A
Sassulo-Roma, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
29ª Giornata di Serie A
 Ven. 02 apr 2021 
Coppa Italia, niente Olimpico: ufficiale la finale a Reggio Emilia
A Infront i diritti tv internazionali
Sassuolo-Roma, i convocati
29ªGiornata di Serie A
 Gio. 01 apr 2021 
VILLAR: "Mi aspettavo di giocare di più all'inizio, la svolta Roma-Parma 3-0. Devo migliorare"
"Devo migliorare tecnicamente. Mancini parla tantissimo in campo"
 
 <<    <      3   4   5   6   7