facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 16 aprile 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

FONSECA: "Pau Lopez e Kumbulla domani giocheranno, Smalling convocato. Non siamo in depressione"

FIORENTINA-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA PAULO FONSECA: "I problemi in difesa non sono di organizzazione. Ci creiamo i problemi da soli. Non siamo in depressione, le grandi squadre non cambiano identità in base ai risultati"
Martedì 02 marzo 2021
Paulo Fonseca, tecnico della Roma, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia di Fiorentina-Roma. Queste le sue parole:

Fiorentina-Roma significa dare risposte a livello difensivo. Smalling e Kumbulla sono pronti per tornare titolari?
"I numeri sono questi. La squadra ha incassato più gol di quelli che vorremmo. Dobbiamo capire una cosa sull'organizzazione della squadra. Vediamo l'ultima partita: quante volte il Milan ha creato organizzazioni offensive, la squadra è stata equilibrata, Siamo noi che creiamo i nostri problemi, non è di organizzazione difensiva: il Milan ha creato quando abbiamo sbagliato. Non è un problema di organizzazione, ma di errori nella fase di costruzione. Se sbagliamo in questo momento è perché giochiamo così, ma noi vogliamo giocare così. Dobbiamo capire se la squadra ha pressioni e può giocare o no, non possiamo sbagliare così ma non è un problema di organizzazione difensiva, ma anche un problema offensivo. Stiamo lavorando per migliorare. Kumbulla è pronto e giocherà domani, Smalling sarà convocato ma non è nella miglior condizione fisica per giocare 90'"

Il turnover domani riguarderà anche Mayoral?
"Giocherà domani. Abbiamo avuto tante partite, abbiamo gestito i mediani e l'attacco, ma con tanti problemi in difesa è difficile gestire Karsdorp, Spinazzola, Cristante e Mancini. Domani cambieremo 2-3 giocatori"

Chi giocherà in porta?
"Pau Lopez"

Quando si alza il livello, Borja Mayoral non emerge. Un caso o non è ancora pronto?
"Il calcio italiano è difficile per tutti gli attaccanti. Lui è giovane e sta arrivando ora. Se Borja segna va tutto bene, se non segna va male. Io non posso vedere le cose così. Vale anche per Dzeko: se segna va tutto bene, se non segna non va bene"

Potrebbe essere una soluzione l'utilizzo stabile del 3-5-2?
"Abbiamo difeso 3-5-2 in partita, è stato chiaro. Il problema è che abbiamo perso palloni e fatto errori che non possiamo fare nella prima fase di costruzione, questo consente all'altra squadra di recuperare la palla e uscire veloce. Nell'organizzazione difensiva siamo sempre stati equilibrati".

Continua a pensare che far toccare al portiere sia un vantaggio?
"Per me è importante che il portiere giochi con la squadra. La differenza è quando non possiamo giocare e quando sì: quando la squadra ha forte pressione non possiamo rischiare. Nel caso dell'errore di Pau Lopez non abbiamo avuto pressione, possiamo giocare. Ha sbagliato, il Milan ha segnato. Non era una situazione di pressione, è stato un errore di passaggio. Stiamo lavorando per migliorare. Abbiamo sbagliato più di quello che possiamo, ma la squadra crea tante di queste situazioni, non capisco questo dubbio. Se possiamo giocare non dobbiamo dare la palla all'avversario. Se non possiamo giocare, non possiamo farlo. Dobbiamo capirlo".

C'è un problema di atteggiamento di chi entra dalla panchina?
"Sono numero, non posso valutare così. Nel 70% delle partite in cui sono entrati stavamo vincendo, non abbiamo fatto gol con i subentrati perché li avevamo già fatti. Non possiamo scappare dai numeri, ma come allenatore non posso valutare così. Dipende dalle circostanze".

In certi casi può essere un limite diventare riconoscibili?
"Non sono d'accordo. Tutte le squadre hanno identità. Guardiamo le squadre più forti: ci sono 7 squadre che vogliono arrivare nei primi 4 posti. Tutti hanno identità? Tutti cambiano le intenzioni di giocare? Non mi sembra. Milan, Lazio, Napoli, Atalanta, Juventus giocano sempre nello stesso modo. Quello che cambia è la strategia in ogni partita. Posso fare un esempio: siamo una squadra che normalmente pressa alto. Contro il Milan non lo abbiamo fatto, è la strategia ma l'identità non cambia. Nelle grandi squadre l'identità non cambia, le grandi squadre hanno identità forti. Oggi il tempo per lavorare è poco, non c'è tempo per cambiare. Non sono d'accordo di cambiare. La squadra può avere la stessa identità con diversi moduli. Non vedo in Italia squadre che cambiano identità. Oggi si vince e va tutto bene, domani perdiamo e va tutto male e dobbiamo cambiare, così la squadra non crea un'identità forte. Le grandi squadre non cambiano identità in base ai risultati".

Come ha visto la squadra in questi giorni?
"La squadra ha reagito sempre bene dopo le sconfitte, questo è positivo. In questi giorni la squadra non è entrata in depressione, come molti hanno fatto fuori. Domani possiamo vincere, perdere o pareggiare. Ho visto che la squadra ha capito cosa non abbiamo fatto bene, che dobbiamo migliorare in questi aspetti. Non siamo in depressione, magari molti fuori sì. In una squadra di calcio non si possono avere questo tipo di situazioni, dobbiamo migliorare e cercare di essere forti nella prossima partita".

Domani in panchina ci sarà Prandelli, all'andata c'era Iachini. Come è cambiata la Fiorentina? Quali sono i rischi?
"Sono allenatori diversi, due grandi allenatori. Non è lo stesso affrontare la Fiorentina rispetto a quella dell'andata. E' una squadra forte con grandi giocatori, non è stata regolare ma ha vinto con la Juventus 3-0 e può fare tutto. E' una squadra che vuole avere la palla, esce bene in contropiede e non ho dubbi che domani sarà difficile per noi. Ma, come ho detto, in questi giorni ho visto una squadra che vuole lottare per i tre punti domani".





COMMENTI
Area Utente
Login

Juve - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Gio. 15 apr 2021 
Designazioni arbitrali 31ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 12ª Giornata di ritorno
Serie A, bufera sulla Lega Calcio: 7 club chiedono le dimissioni di Dal Pino
Questa mattina 7 club di Serie A - fra cui Inter, Juve, Napoli e Lazio - hanno presentato...
 Mar. 13 apr 2021 
Calciomercato Azo, mezza Europa lo vuole: Roma in corsa
Il talento classe 2005 potrebbe arrivare a maggio a Trigoria: è israeliano e presto avrà il passaporto portoghese. È seguito anche dall'Atletico Madrid
 Lun. 12 apr 2021 
I 20 club che valgono di più al mondo: comanda il Barcellona
Ben quattro società italiane presenti nella graduatoria stilata dalla rivista Forbes
 Ven. 09 apr 2021 
Petrachi: "Ecco qual è stato il grande errore di Pallotta"
Parla l'ex direttore sportivo della Roma: "Spinazzola l'ho pagato sette milioni, per Pau Lopez è dura rialzarsi dopo un blackout. Ho preso Villar per la sua postura"
La Roma vola nel ranking Uefa: scavalcato il Porto, adesso è 15esima
I giallorossi hanno vinto le ultime cinque partite della fase finale di Europa League
 Gio. 08 apr 2021 
AJAX-ROMA, problema al flessore sinistro per Spinazzola. Al suo posto Calafiori
Altra tegola di natura muscolare in casa Roma: al 23' del match contro l'Ajax, dopo...
Odoacre Chierico: "Noi, la Roma, siamo stati una famiglia"
Parla il gemello "rosso" di Bruno Conti: "C'era un papà come Dino Viola e una mamma come Flora, sua moglie"
Designazioni arbitrali 30ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 11ª Giornata di ritorno
Roma, Allegri o Sarri: il piano dei Friedkin
La scelta per la panchina va in queste direzioni: i proprietari sono delusi dagli ultimi risultati
 Mer. 07 apr 2021 
Uomini più ricchi al mondo: anche Friedkin nella lista di Forbes
La nota rivista statunitense ha aggiornato la sua classifica annuale: da Zhang a Commisso, quanta Serie A! E Berlusconi vince un primato...
 Mar. 06 apr 2021 
Allegri e quell'offerta da valutare: la rivelazione sul rientro
Giovanni Galeone, suo ex allenatore e amico, svela che sarebbe pronto a tornare e a occupare una panchina: "Allegri ha già un'offerta. Dalla Juve? Non lo escludo"
Calciomercato Roma, Sarri e Belotti i principali obiettivi per la prossima stagione
Maurizio Sarri ed Andrea Belotti: due profili, per la panchina e per l'attacco,...
La Roma punta su Conceicao ma torna in corsa Gasperini
Sondaggio di Tiago Pinto con il tecnico del Porto e con l'emergente Amorim. In Italia la mossa a sorpresa potrebbe essere l'allenatore dell'Atalanta ma piace anche Juric. Sarri aspetta, Allegri si allontana
 Lun. 05 apr 2021 
Sliding doors: se la Roma avesse preso Ibra e la Juve Mido?
Amici, nemici e compagni di gol e follie a inizio 2000 nell’Ajax, poi le strade di Zlatan e dell’egiziano si sono divise. Eppure all’inizio il primo doveva essere giallorosso col secondo destinato a Torino...
 Dom. 04 apr 2021 
Roma, flop attacco: un gol in nove partite. Unica big senza bomber
I sei attaccanti in questo campionato hanno realizzato in totale solo 29 gol: Borja Mayoral in astinenza dal 31 gennaio, Dzeko da quattordici partite
 Ven. 02 apr 2021 
Coppa Italia, niente Olimpico: ufficiale la finale a Reggio Emilia
A Infront i diritti tv internazionali
Sarri-Friedkin: contatto. Il club ha già pronto un triennale da 5 milioni
Il flirt tra la Roma e Sarri comincia a diventare qualcosa di più serio. I Friedkin...
 Gio. 01 apr 2021 
Roma e Sarri, la chiamata è quella giusta
La stagione è ancora tutta da decidere e, anche se la Roma si è messa in una situazione...
 Mer. 31 mar 2021 
Designazioni arbitrali 29ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 10ª Giornata di ritorno
Roma, c'è anche Sarri
Una poltrona per due. Sarri e Allegri sono il meglio che propone il mercato italiano...
 Mar. 30 mar 2021 
Zaniolo, c'è un'incognita sul ritorno. Il derby può allungare i tempi
Il talento giallorosso scalpita, dalla prossima settimana si allenerà (senza contrasti) con la Primavera di De Rossi. C'è il rebus sulla partita
 Dom. 28 mar 2021 
Champions League, dal 2024 a 36 squadre: ecco il nuovo format
Il nuovo format della Champions League, in vigore dal 2024, verrà approvato dal...
 Sab. 27 mar 2021 
Dalla Turchia: "Il Fenerbahce ha preso Sarri!"
Secondo quanto riportato da Ajansspor, l'ex tecnico di Napoli e Juve sarebbe in procinto di trasferirsi ad Istanbul
Roma, con Fonseca sono 8 i tecnici Usa e getta
Sono 8 tecnici nell'era Usa, con il nono pronto a subentrare se Fonseca non porterà...
 Ven. 26 mar 2021 
Diritti tv e Dazn, ecco come e dove si vedrà la Serie A
C'è una grande novità rispetto all'ultimo triennio - il 2018/2021 - che si concluderà...
 Gio. 25 mar 2021 
Roma, da Sarri ad Allegri fino a Conceiçao: ecco i nomi per la panchina del futuro
Tempo di riflessioni. Probabilmente di scelte. Considerando che aprile ormai è alle...
Calciomercato Juventus e Roma, sfida per Nacho
Tra questi, c'è anche Nacho. Seguito la scorsa estate da Milan, Napoli e Roma, il...
Pinto, così non va. Houston abbiamo un problema
Perché adesso la Roma rischia di perdere il treno Allegri. Il mancato rinnovo di Mirante e gli effetti negativi prodotti nel gruppo. Intanto Dan e Ryan...
 Mer. 24 mar 2021 
Serie A TIM, Anticipi e Posticipi 30ª Giornata - 34ª Giornata
Serie A TIM, Anticipi e Posticipi 30ª Giornata - 34ª Giornata
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>