RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Sabato - 2 marzo 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

De Rossi, lo strano caso di "mister futuro" costretto a dire no a tre panchine di Serie A

Prima ha dovuto rinunciare alla Fiorentina perché non era ancora iscritto al corso Uefa di Coverciano, poi i rinvii per il Covid. Dopo aver rifiutato anche Crotone e Cagliari ora rischia di non essere in regola nemmeno all'inizio della prossima stagione
Giovedì 25 febbraio 2021
Fiorentina, Crotone e Cagliari. E sono tre... Almeno quelle che si conoscono, ma forse sono anche di più. Parliamo delle proposte ricevute da Daniele De Rossi nell'ultimo anno per sedersi su una panchina di A e iniziare la carriera da tecnico. Suo malgrado, la risposta è stata sempre la stessa: mi spiace, ora non posso. Questione di regolamenti e di ritardi nei corsi per il patentino che rischiano di penalizzarlo anche la prossima stagione.

IL PRIMO NO — Da quando ha annunciato di voler fare l'allenatore, De Rossi è finito nel mirino di parecchi club di A. La prima a farsi avanti è stata la Fiorentina, la scorsa stagione, nel momento più critico di Iachini. Daniele però non aveva ancora i requisiti, non era iscritto al corso Uefa combinato B-A di Coverciano e, essendo decaduta la possibilità per gli ex Campioni del mondo di ricevere d'ufficio l'autorizzazione ad allenare, non ha potuto accettare l'incarico. Trattandosi di una piazza calda e importante come Firenze, De Rossi ha dovuto masticare amaro e declinare l'opportunità non volendo aggirare le norme, allenando ma figurando in altro ruolo. D'altra parte la sua carriera di giocatore vissuta sempre a testa alta, nel bene e nel male, evitando sotterfugi, ha sempre parlato per lui.

IL CORSO UEFA — Si è quindi iscritto al corso combinato B-A che sarebbe dovuto iniziare ad aprile 2020 ma che, per l'emergenza Covid e i ritardi Uefa alla prese con un regolamento da riscrivere, è slittato mese dopo mese fino a dicembre. Prima parte con lezioni in collegamento digitale e seconda parte (adesso) sul campo. Questo corso (cui partecipano tra gli altri Del Piero, Vieri, Pazzini e Pizarro) però permette di fare solo l'allenatore in seconda in A. Per essere ingaggiati come primo bisogna essere iscritti al master Uefa Pro che parte ogni anno a settembre. Ma tra l'esame finale del corso combinato (previsto per aprile 2021) e l'iscrizione al master Uefa Pro devono passare otto mesi. Quindi non ci siamo più con i tempi. I precedenti rinvii per Covid, indipendenti dalla volontà degli iscritti, non solo li hanno già penalizzati ma - in assenza di possibili deroghe - non permetterebbero loro l'iscrizione a settembre 2021 all'Uefa Pro, costringendoli ad aspettare il corso di settembre 2022 per avere la possibilità di essere allenatori in prima. Perdendo di fatto un anno. A meno che, chi ha richieste, non voglia fare solo formalmente il secondo "accompagnato" da un allenatore in prima, cui però spetterebbero tutte le uscite ufficiali. Uno slittamento eventuale, quello al 2022, che sarebbe surreale per chi, come De Rossi, nel frattempo continua a ricevere proposte.

LE ALTRE OFFERTE — Poche settimane fa è stato il Crotone a cercarlo per sostituire Stroppa (poi rimasto), mentre è recente l'interessamento del Cagliari che aveva già pensato a lui in estate prima di scegliere Di Francesco e si è rifatto vivo insistentemente adesso dopo l'esonero del tecnico. De Rossi però non se la sente di entrare in corsa con una situazione anomala che non gli permetterebbe di metterci la faccia come è sempre stato abituato a fare in campo e fuori. Appuntamento rimandato alla prossima stagione. Ma c'è da fare i conti con i tempi e trovare una soluzione di buon senso, per non rischiare di aspettare troppo e passare da "Capitan futuro" a "Mister futuro".
di Chiara Zucchelli
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Daniele De Rossi - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 05 feb 2024 
MANCINI: "De Rossi ha avuto un approccio importante, ha dato nuove idee. Baldanzi grande giocatore"
ROMA-CAGLIARI, LE INTERVISTE PRE-PARTITA MANCINI A SKY Cosa cambia principalmente...
Roma-Cagliari, i convocati di Daniele De Rossi
Torna Renato Sanches, prima chiamata per Baldanzi e Angelino
 Dom. 04 feb 2024 
Morto Giacomo Losi, addio al capitano "Core de Roma"
E' venuto a mancare questa sera all'età di 88 anni: era il terzo giocatore con più presenze nella prima squadra dopo Totti e De Rossi.
Roma in lutto, è morto Giacomo Losi. Il messaggio del club: "Sempre nel nostro cuore"
Si è spento ad 88 anni l'ex capitano che ha indossato per 15 anni la maglia giallorossa
CALCIOMERCATO Roma, Besiktas su Renato Sanches: previsti nuovi contatti nelle prossime ore
Tornato a lavorare in gruppo e a disposizione di Daniele De Rossi già per la sfida...
DE ROSSI: "Angelino e Baldanzi hanno qualità. Renato Sanches ci sarà, Smalling con l'Inter"
ROMA-CAGLIARI, LA CONFERENZA STAMPA DI DANIELE DE ROSSI: "Scelte per la lista Uefa obbligate, Ranieri un signore del calcio, ma io voglio il tris"
Roma, perché Baldanzi ha stregato tutti a Trigoria
Tutti colpiti dalle qualità dell'ex Empoli. De Rossi studia le strategie per il Cagliari
 Sab. 03 feb 2024 
Esperimenti tattici aspettando Smalling
De Rossi torna al modulo utilizzato all'esordio contro il Verona aspettando il rientro del centrale inglese
Febbraio mese verità per De Rossi. Caccia al ds dopo l'addio di Pinto
I Friedkin vorrebbero un profilo straniero. Resta in pole position Marco Neppe
PAREDES: "Con De Rossi rapporto spettacolare. Futuro? Tornerò al Boca Juniors entro 4 anni"
"Tornerò al Boca Juniors entro 4 anni e proverò a portare anche Dybala"
Roma, il retroscena della cena di squadra: chi l'ha organizzata e dove
Per fare gruppo e accogliere i nuovi arrivati Baldanzi e Angelino il tecnico ha invitato la squadra e lo staff in un ristorante a Ostia: i dettagli
 Ven. 02 feb 2024 
Roma, ecco la lista Uefa: Baldanzi dentro grazie a Dan Friedkin. Il motivo
Friedkin strappa un margine di 12 milioni in lista Uefa. C’è Baldanzi, fuori Huijsen
Pinto saluta domani, Friedkin cerca il nuovo direttore sportivo: tutti i nomi nel mirino della Roma
Il portoghese ha annunciato il suo addio a inizio calciomercato e il presidente ha già in mente i possibili sostituti
La nuova Roma è giovane e di talento: famiglia Friedkin (dopo Mourinho) vuole un corso sostenibile
Per la sostituzione di Pinto intanto, i preferiti sono Nappe e Maurice
Angeliño c'è: tutto pronto per il debutto
Lo spagnolo si è allenato bene e dovrebbe partire dall’inizio. Baldanzi andrà in panchina
La Roma punta sui baby. Stoppati Pisilli e Oliveras
L'ultima operazione non è riuscita, almeno per ora: il mercato dei principali campionati...
Mourinho, auguri speciali al figlio con la Conference League
L'ex allenatore della Roma è tornato sui social per un giorno particolare, tutto dedicato al figlio José Mario con una nota di giallorosso
 Gio. 01 feb 2024 
Mancini e l'esilarante modo di accogliere Baldanzi: "Toscanaccio"
Il nuovo centrocampista giallorosso è stato salutato con un simpatico siparietto dal difensore romanista
Da vice Dybala a jolly: così Baldanzi è pronto a prendersi la Roma
Arriva per far rifiatare l'argentino ma la sua duttilità permette di schierarlo in posizioni diverse nel reparto offensivo
Baldanzi, tutti i retroscena dell'affare e la mossa dei Friedkin
Pinto saluta la Roma con un grande colpo: operazione costruita dal gm uscente 9 giorni fa, poi la virata decisiva con l’intervento del presidente
Visite in corso per Kumbulla col Sassuolo. Arriva dalla Roma in prestito fino a giugno
Visite mediche in corso per Marash Kumbulla con il Sassuolo. La fumata bianca tra...
 Mer. 31 gen 2024 
Spalletti pronto a riabbracciare De Rossi: il c.t. sarà ospite a Trigoria
Il Ct azzurro riprenderà il giro dei ritiri di Serie A, nei vari centri sportivi ed tra l'otto e il nove febbraio febbraio sarà a Trigoria come prima tappa
Paredes: "Alla Roma mi sono sempre sentito a casa. Ho trovato una società migliorata"
Il centrocampista giallorosso racconta. "Sono davvero felice di essere tornato e di aver potuto apprezzare questa crescita in ogni aspetto"
Lukaku, il futuro alla Roma è incerto, si pensa al sostituto: piace Ekitiké
Per Romelu operazione da 80 milioni. Torna Tammy, il Decreto crescita vale ancora per lui
Roma Made in Italy
Mancini, Cristante, Pellegrini, Bove ed El Shaarawy hanno dato tutti il loro contributo per conquistare i tre punti all'Arechi
Come sta Smalling? La Roma prepara un test per lui
Il centrale inglese sta svolgendo lavoro personalizzato in campo, e già questo è positivo dopo i tanti mesi ai box
 Mar. 30 gen 2024 
TRIGORIA 30/01 - Angeliño subito in gruppo e in gol durante un'esercitazione (VIDEO)
ALLENAMENTO ROMA - Angeliño subito in campo. C’è anche Belotti
Giannini incorona De Rossi: "Deve restare alla Roma, tifo per lui"
L'augurio del "principe" nei confronti del tecnico giallorosso. L'ex capitano ha appoggiato la scelta dei Friedkin fatta dopo l'esonero di Mourinho
Perotti: "De Rossi farà benissimo. Se avessi avuto ex compagno allenatore avrei dato il massimo"
“De Rossi ha sempre avuto l’animo da allenatore, gli servirebbe uno come me”
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>