facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 8 marzo 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Dzeko e Mayoral mai più insieme: la dura scelta di Fonseca

Lo spagnolo giocherà dall'inizio giovedi contro il Braga, il bosniaco tornerà titolare contro i rossoneri. Nella Roma c'è ancora bisogno di lui
Martedì 23 febbraio 2021
La coppia che scoppia. Aveva ragione Fonseca: è difficile far giocare insieme Dzeko e Borja Mayoral, centravanti così diversi da non poterli mettere insieme. Il tecnico li ha mandati insieme in campo per quasi quaranta minuti, nel tentativo di scardinare la difesa del Benevento: niente da fare. Nelle prossime partite riprenderà l'alternanza tra i due, senza nessuna preclusione nei confronti del bosniaco, candidato a giocare domenica sera contro il Milan: per riprendere il cammino in campionato dopo il mezzo passo falso contro il Benevento, Fonseca si affi derà a lui. Con Borja Mayoral che giocherà giovedì contro il Braga.

Il doppio centravanti non rientra nella filosofia di gioco di Fonseca. Quando il tecnico, incalzato dalle domande, ipotizzava questa soluzione, non ci credeva neppure lui A Benevento i due non si sono cercati, non hanno fatto reparto insieme. Del resto in allenamento il tecnico non li prova mai insieme, è difficile che in campo trovino l'affi atamento. Nelle scorse settimane si è discusso molto sul loro impiego insieme, ma si è capito che non possono coesistere.

Dzeko non riesce ad essere determinante quando entra a partita in corso. Il bosniaco è ancora un po' in ritardo di condizione e sembra ancora provato da quello che è successo nell'ultimo mese. Ma la Roma ha bisogno di lui. Dopo la lite con Fonseca, Edin è rimasto per due partite di fatto fuori rosa, in campionato è entrato tre volte dalla panchina e ha giocato da titolare contro il Braga, realizzando un gran gol che ha spianato la strada alla Roma. Dopo la clamorosa rottura con l'allenatore ha perso la fascia di capitano, ma quello che più lo ha ferito è stato aver messo in discussione la centralità all'interno del gruppo. Il tema della fascia per ora non è discussione, forse non lo sarà da qui alla fine della stagione. La situazione tra Dzeko e Fonseca non è risolta, nessuno dei due ha messo una pietra sorpra a quello che è accaduto. Ma il tecnico portoghese sa bene che non può rinunciare a Dzeko, per questo sta pensando al suo rilancio per domenica contro il Milan.
di Guido D'ubaldo
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Dom. 07 mar 2021 
Incredibile Liverpool: cade col Fulham, 6° k.o. di fila in casa
Crisi senza fine per i Reds battuti da un gol dell'ex juventino Lemina. Omaggio dei tifosi a Gerrard, trionfatore in Scozia. Si alimentano le voci che l'ex capitano possa succedere a Klopp
TRIGORIA, domani la ripresa degli allenamenti in vista dello Shakhtar Donetsk
Trovata la seconda vittoria di fila in campionato dopo quella con la Fiorentina,...
SMALLING: "Abbiamo fatto un passo in avanti rispetto all'anno scorso. Mi sento bene fisicamente"
ROMA-GENOA 1-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA SMALLING A DAZN Ci avevi detto prima...
FONSECA: "È stato difficile trovare gli spazi giusti, abbiamo vinto contro una buona squadra"
ROMA-GENOA 1-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: "Ho gestito un po' dei giocatori che hanno giocato sempre. Difficile il recupero di Dzeko per lo Shakhtar"
MANCINI: "La prestazione non è stata buona, però i tre punti vanno bene"
ROMA-GENOA 1-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA MANCINI A DAZN Era una partita difficile...
Roma-Genoa 1-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Mancini bomber. Pedro qualità infinita. Diawara così così
Alla Roma basta Mancini: batte il Genoa e "vede" Juve e Milan
La squadra di Fonseca ottiene la seconda vittoria consecutiva e si riporta momentaneamente al quarto posto, in attesa di Inter-Atalanta
BRUNO PERES: "Gara difficile, ora dobbiamo chiuderla il prima possibile"
FINE PRIMO TEMPO: ROMA-GENOA 1-0 BRUNO PERES A DAZN Ci voleva un episodio per sbloccare...
EL SHAARAWY: "Il match col Genoa mi suscita grandi ricordi. Il sistema di gioco simile al passato"
ROMA-GENOA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA EL SHAARAWY A DAZN Il modulo? "Il sistema...
SMALLING: "Non ho mai avuto così tanti infortuni. Oggi contano solo i tre punti"
ROMA-GENOA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA SMALLING A ROMA TV Come stai? "È stato...
Roma-Genoa, Le Formazioni UFFICIALI
26ªGiornata di Serie A
Dal Genoa al Genoa, il cammino del trasformista Fonseca
Dei titolari che il 25 agosto del 2019 hanno sfidato il Genoa all'Olimpico, oggi...
Da Destro a Strootman e Scamacca. Se rivedere i vecchi amici è un rischio
Più che un lunch-match Roma-Genoa rischia di diventare una rimpatriata. El Shaarawy...
La "lavatrice" Strootman, amatissimo ex
In uno stadio pieno di tifosi sarebbe stato un ritorno da lacrime agli occhi anche...
Occasione Champions
Fonseca riparte da Pedro e Smalling. Il tecnico, costretto a destreggiarsi tra infortunati...
La crisi in attacco ora frena la Roma. Rotta da invertire
Juventus, Benevento, Udinese, Milan e Fiorentina. Sono le ultime cinque squadre...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>