facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 22 aprile 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Totti: "Se Friedkin mi chiamasse mi metterei seduto a parlarne. Nella Roma manca qualcuno che..."

«Nella Roma manca qualcuno che conosca l'ambiente"
Lunedì 22 febbraio 2021
Francesco Totti, icona della Roma, è stato ospite a Bobo TV, su Twitch. Queste le sue parole

Sulla Serie A attuale
"Neanche lo puoi fare il paragone tra le squadre di Serie A degli anni 2000 e quelle di adesso. Andavi a Brescia, Bologna, ovunque andavi c'erano 3-4 giocatori di livello. Purtroppo è brutto dirlo, ma è la realtà. Adesso il calcio non si basa sulla tecnica, ma tutto sulla forza. Devi costruire un calciatore che è una macchina".

Hai giocatori da segnalare visto il tuo nuovo ruolo?
"Ce ne sono tanti, ma quasi tutti sono impegnati. Adesso ne ho trovati 4-5 di qualità. Coccolo è bravo, della Juventus, ora in prestito alla Cremonese. Mi piace fare questo anche perché ho tutti contro, ma faccio tutte le cose a norma. Questa è una scelta che ho intrapreso io. Chi meglio di me in questo mondo può dare qualcosa in più, in questo contesto so quel che posso dare, poi posso pure sbagliare".

L'addio alla Roma?
"Diciamo che neanche io mi sarei immaginato una mossa del genere. Io mi sarei visto per sempre dentro la Roma, però ci sono state delle conseguenze inaspettate, come se mi avessero messo al muro per farmi prendere una decisione che non avrei mai preso. Spero di aver fatto la scelta migliore. La vittoria più bella sarebbe quella di crescere talenti".

Se Friedkin ti offrisse un ruolo decisionale?
"Sinceramente non è mai successo ancora. Se dovesse succedere mi metterei seduto e ne parlerei. In questo momento ho intrapreso questo percorso e voglio portarlo a termine, non sarei coerente con me stesso. In questo momento continuo il mio percorso. Se un giorno mi dovessi stancare... certo dire di no alla Roma, per me è stato un colpo enorme. Mi sarei ammazzatto pur di andare via dalla Roma".

Come la guardi adesso?
"Il tifoso della Roma rimarrà sempre. Mi ci incazzo e spero possa arrivare più in alto possibile. Spero di portare alla Roma giocatori di qualità, quello che avrei voluto fare da dentro, però soffro. A Trigoria non entro, porto Cristian e rimango sul piazzale e Vito Scala e i magazzinieri escono fuori a salutarmi quando sanno che ci sono".

Cosa ti sarebbe piaciuto fare?
"Se fossi rimasto dentro la società mi sarebbe piaciuto fare il direttore tecnico. Non avere il potere su tutto, ma sui giocatori. Avrei potuto dare più di qualche dirigente, con tutto rispetto. In quel contesto ero l'ultimo degli ultimi. Non venivo mai coinvolto nelle scelte. Nel caso della Roma, la proprietà è straniera, il tecnico straniero il GM straniero, uno che è di Roma che sa tutto di Roma sarebbe la soluzione migliore ed è quello che manca in questo momento. Ci fate caso che tutti i giocatori di un certo livello non possono fare parte di una società di calcio? Casualità o c'è qualcosa che può dar fastidio? Sarà più facile rapportarsi con uno che ha giocato a calcio, piuttosto che con un avvocato. E poi tu passavi per quello che non sa".
COMMENTI
Area Utente
Login

News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Gio. 15 apr 2021 
Roma-Ajax, Le Formazioni UFFICIALI
EUROPA LEAGUE, Quarti di Finale - Ritorno
Nzonzi, Kluivert, Under, Florenzi, Olsen: Roma e il nodo riscatti
I giallorossi hanno 5 giocatori in prestito senza obbligo di acquisto a titolo definitivo: ecco con chi a Trigoria possono fare cassa
Designazioni arbitrali 31ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 12ª Giornata di ritorno
Serie A, bufera sulla Lega Calcio: 7 club chiedono le dimissioni di Dal Pino
Questa mattina 7 club di Serie A - fra cui Inter, Juve, Napoli e Lazio - hanno presentato...
Karsdorp, il padre: "Aveva accettato il Genoa, ecco cosa lo ha convinto a restare"
Ad agosto il terzino era a un passo dal trasferirsi in Liguria, poi però la decisione di rimanere a Trigoria
Boniek: "La Roma andrà in semifinale. Fonseca lasciato solo"
L’ex romanista: “L’Ajax è forte ma concede tanto. La partita ha un’interpretazione difficile, pensare di fare 0-0 sarebbe un errore”
Roma-Ajax, Diretta tv e Streaming
La Roma sfida l'Ajax nel ritorno dei quarti di finale di Europa League: tutto sulla gara, dalle formazioni a dove vederla in tv e streaming.
La Roma dà la caccia all'euro-semifinale per la gloria e il bilancio
La Roma si prepara per la gara di ritorno dei quarti di finale di Europa League....
Allegri ha rifiutato ufficialmente la proposta della Roma
Questa sera la Roma contro l'Ajax si gioca gran parte della stagione, così come...
Roma-Ajax, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
EUROPA LEAGUE, Quarti di Finale - Ritorno
 Mer. 14 apr 2021 
CALCIOMERCATO Roma, il Leicester non riscatterà Cengiz Under
Il futuro di Ünder dovrebbe essere lontano dal Leicester. Le Foxes considerano troppi...
STEKELENBURG: "Sono stato bene a Roma, è stata un'esperienza bella seppur complicata. Ho recuperato"
EUROPA LEAGUE - ROMA-AJAX, LA CONFERENZA STAMPA DI MAARTEN STEKELENBURG: "Nessuna voglia di rivincita, se alla Roma è andata male è per colpa mia"
TEN HAG: "Due partite non sono mai uguali. Entrambe le squadre hanno imparato dall'andata"
EUROPA LEAGUE - ROMA-AJAX, LA CONFERENZA STAMPA DI TEN HAG: "Schuurs? Tutti i giocatori stanno bene e possono giocare”
Un legionario che combatte il Covid: il nuovo murale dedicato a De Rossi
L’ex giocatore della Roma ieri è stato dimesso dallo Spallanzani. Una street artist ha voluto omaggiarlo
Roma, la semifinale vale un (piccolo) tesoro
Vincere l'Europa League significherebbe l'automatica qualificazione alla prossima Champions. Ma già passare il turno garantirebbe un bonus di quasi 2,5 milioni
Ajax, Klaassen: "Se rigiocassimo l'andata con la Roma la vinceremmo 8 volte su 10"
Il centrocampista olandese fiducioso in vista del ritorno: “È solo colpa nostra se non abbiamo vinto. Ora non c’è spazio per la tensione, bisogna solo crederci fino alla fine”
KARSDORP: "Mi aspetto un Ajax che vorrà pressarci alto e mantenere il possesso palla"
EUROPA LEAGUE - ROMA-AJAX, LA CONFERENZA STAMPA DI RICK KARSDORP: "Vogliamo superare il turno e vogliamo dimostrarlo sul campo”
FONSECA: "Domani è la gara più importante della stagione. Calafiori giocherà dall'inizio"
EUROPA LEAGUE - ROMA-AJAX, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: “Voglio l’atteggiamento delle ultime due partite. I ragazzi hanno capito”
Roma-Ajax, i convocati
EUROPA LEAGUE 2020-2021, QUARTI DI FINALE, RITORNO
TRIGORIA 14/04 - Lavoro individuale El Shaarawy, Kumbulla, Smalling e Spinazzola
La Prima Squadra dell'AS Roma del tecnico portoghese Paulo Fonseca, dopo aver svolta...
La A chiama i tifosi: i club chiedono stadi riaperti. Subito in 1000, a maggio il 25%
Era in corso l'assemblea di Lega quando è arrivato l'annuncio dal governo: l'Olimpico...
Pau Lopez vuole solo la Roma
Il portiere spagnolo in questa ultima parte di stagione cercherà di meritarsi la conferma in giallorosso
Dzeko, la Roma gli chiede il 30° gol europeo per eliminare l'Ajax
Domani, nella sfida contro l'Ajax - decisiva per l'approdo nella semifinale di Europa...
Lazio-Torino blocca tutto: ipotesi derby il 15 maggio
Tutto in sospeso, appeso a Lazio-Torino, la partita senza tempo. Lo sono le ultime...
Candela: "Siamo più forti noi, semifinale in cassaforte al 99%"
L'unico precedente tra Roma e Ajax risale a diciotto anni fa, all'Olimpico finì...
Ultima chiamata
Dopo il feeling sbocciato inizialmente tra Dzeko e Fonseca, nel tempo il rapporto...
Calciomercato Roma, Pinto cerca un nuovo bomber: tutti i nomi
Per il club il centravanti è una priorità per la prossima stagione. Con Dzeko si cerca una soluzione consensuale
DE ROSSI dimesso dallo Spallanzani: potrà continuare le terapie a casa
Torna a casa Daniele De Rossi. L'ex centrocampista della Roma ora membro dello staff...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>