facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 24 giugno 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Roma, l'incredibile settimana di Diawara e il retroscena di mercato

Il centrocampista guineano ha vissuto giorni tra alti e bassi. Ora sta tornando al top, ma a gennaio è stato vicino a lasciare Trigoria
Sabato 20 febbraio 2021
ROMA - Domani contro il Benevento molto probabilmente si accomoderà di nuovo in panchina per lasciare spazio alla rodata coppia Veretout-Villar, ma Amadou Diawara sa di essere finalmente tornato un elemento prezioso per la Roma di Fonseca. Il centrocampista guineano è stato tra i migliori in campo contro il Braga, nella delicata sfida giocata giovedì sera in Portogallo, strappando gli elogi dei tifosi, del tecnico ma anche di Tiago Pinto che lo stima molto e che lo ha anche aiutato a rigenerarsi con parole di stima e sostegno. Anche durante gli ultimi giorni, visto che martedì (due giorni dopo San Valentino) Diawara ha dovuto fare i conti anche con la rottura dalla sua ormai ex fidanzata (che ha spifferato tutto sui social). Da professionista Amadou ha lasciato le vicende sentimentali fuori dal campo e contro i portoghesi ha finalmente dimostrato di essersi lasciato alle spalle un anno terribile.

Nei primi mesi in giallorosso le cose erano anche andate bene, ma poi un anno fa l'avventura del ragazzo in giallorosso ha preso una piega totalmente diversa. La lesione del menisco riportata nella gara contro la Juventus, il 22 gennaio del 2020, è stata naturalmente la principale causa dei suoi problemi. Amadou aveva scelto di non operarsi ma di optare per la terapia conservativa, così per quarantatré giorni ha lavorato tra fisioterapia e riabilitazione per poi scendere in campo agli inizi di marzo in una partita della Primavera. Quando tutto sembrava passato, il Coronavirus lo ha fermato nuovamente con lo stop del campionato che non gli ha permesso di ritrovare gamba e ritmo, lasciandolo a casa con tanti punti interrogativi e incertezze sul futuro. Inevitabilmente il suo stop di cinque mesi (tra infortunio e lockdown) ha compromesso anche il suo rientro in campo: il centrocampista ha sì giocato titolare alla ripresa del campionato, ma senza incidere come faceva nei suoi primi mesi alla Roma. La sfortuna lo ha perseguitato anche all'inizio di questa stagione, quando si è ritrovato involontariamente al centro delle notizie per l'errore commesso dal club sulla lista dei giocatori utilizzabili per la gara contro il Verona. E non è finita: prima il caso aperto dal suo procuratore che dopo la panchina contro la Juventus aveva aperto alla cessione, poi la positività al Coronavirus che lo ha costretto a un mese di stop tra isolamento e scarsa condizione fisica.

Diawara, retroscena di mercato
Sette partite saltate, poi tre gare da titolare in Europa League, ma soltanto una manciata di minuti in campionato e tante panchine che avevano ipotizzato un addio nella finestra di mercato appena chiusa. Le offerte non mancavano: addirittura dieci club tra Italia ed estero lo avevano cercato per tenerlo in prestito sei mesi e dargli la possibilità di giocare titolare fino alla fine della stagione. Nonostante le proposte (alcune anche allettanti) il ragazzo ha deciso di rimanere a Trigoria. Sia chiaro, per la Roma Diawara non è considerato di troppo come altri giocatori (Fazio e Juan Jesus in primis), ma come una risorsa preziosa per il presente e il futuro. Il guineano gode di grande stima tra lo staff tecnico e i dirigenti, ma soprattutto dal nuovo dirigente che si è insediato a Trigoria lo scorso gennaio. Tiago Pinto è infatti convinto che il ventitreenne possa essere uno dei giocatori su cui puntare in futuro: l'ex Benfica stima molto il ragazzo, è consapevole delle difficoltà avute negli ultimi dodici mesi e ha avuto una conversazione con lui proprio per rinnovargli la fiducia. E i risultati si vedono. Diawara lavora tanto a Trigoria, si impegna e soprattutto accetta le decisioni di Fonseca. A un anno di distanza dall'infortunio spera di essersi finalmente lasciato alle spalle la crisi per poter dimostrare alla Roma tutto il suo valore.
di Jacopo Aliprandi
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Juve - News

 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >> 
 
 Mar. 20 apr 2021 
Infantino: "La Fifa è contro la Superlega. Pieno supporto alla Uefa"
Il presidente della Fifa prende posizione e condanna duramente la creazione della nuova competizione
Roma, il piano di Fonseca: una grande impresa per dirsi addio
Il tecnico portoghese vorrebbe lasciare la società giallorossa vincendo in Europa League: le strategie per riuscirci
Quattro punti nelle ultime 5 gare: in A è tracollo
Quattro punti in 5 partite. Nell'ultimo mese di campionato, peggio della Roma hanno...
Superlega, Dan e Ryan Friedkin critici con il progetto
Qualche tifoso si è subito divertito a postare sui social la nuova classifica della...
Superlega, Florentino Perez: "Club come Roma e Napoli hanno il diritto di partecipare"
Florentino Perez, presidente della Superlega europea e del Real Madrid, è intervenuto...
Gravina a Juve, Inter e Milan: "Fuori chi aderisce". Cairo all'attacco: "Agnelli un Giuda"
Cairo all’attacco: “Agnelli un Giuda, Marotta si dimetta”
Pallotta contro Florentino Perez: "Ti sei fermato un minuto ad ascoltare che ne pensano i tifosi?"
Fanno discutere le parole di Florentino Perez rilasciate a un emittente spagnola...
 Lun. 19 apr 2021 
SuperLega, venerdì la mozione UEFA per eliminare dalle competizioni europee United e Arsenal
Sviluppi clamorosi in chiave Europa League che riguarderebbero anche la Roma. Come...
Boniek: "Superlega un danno enorme per il calcio: è la terza guerra mondiale"
Il presidente della Federazione polacca: "Agnelli ha fatto un volltafaccia"
"Real, Chelsea e City entro venerdì fuori dalla Champions!"
Lo ha dichiarato Jesper Moller, membro dell'esecutivo Uefa: "Poi dovremo vedere come finirà il torneo"
Designazioni arbitrali 32ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 13ª Giornata di ritorno
Superlega, furia Ceferin: "Sospenderemo tutti, Champions senza 12 club. Agnelli un bugiardo"
Il presidente della Uefa si scaglia contro il nuovo torneo: “È un progetto orribile e avido". Sul numero uno della Juve: "La delusione più grande, mente di continuo"
Roma e Superlega, a Trigoria silenzio. Oggi consiglio di Lega
Per il momento dai giallorossi arriva un secco "no comment" sulla vicenda, aspettando di capire come evolverà nelle prossime ore l'iniziativa che sta sconvolgendo il calcio europeo e mondiale
Superlega, Roma fuori dalle 12 fondatrici. Ma per numero di tifosi potrebbe essere inclusa
Il terremoto che dalla serata di ieri sta scuotendo il calcio riguarda l'uscita...
PALLOTTA: "Super League? Penso sia un male per il calcio"
James "Jim" Pallotta, ex proprietario dell'AS Roma, ha scritto il seguente commento...
Nasce la Superlega. Uefa, federazioni e Fifa unite per scongiurare la fine del calcio che conosciamo
Il "nostro" calcio rischia di finire all'improvviso, sotto i colpi di una dozzina...
 Dom. 18 apr 2021 
Superlega, l'Uefa prepara una causa da 50 miliardi. E fuori chi partecipa
D’accordo con leghe e federazioni di tutta Europa, Nyon sta allestendo una battaglia legale contro i club che vorranno separarsi dal sistema per crearne uno alternativo e cancellare il calcio come lo conosciamo. Intanto Dazn nega di essere dietro al progetto
 Sab. 17 apr 2021 
Cavani guida un attacco super. Pogba è il pupillo di Solskjaer
Non è il Manchester United che ribaltò in meno di due minuti la finale di Coppa...
 Ven. 16 apr 2021 
Stadi riaperti in zona gialla: dal 1 maggio accesso a 1000 tifosi
Riparte lo sport all'aperto, per gli amatori e per i tifosi. Nello schema di decreto...
RANKING UEFA: la Roma aggancia il Tottenham e si stabilisce in 14esima posizione
La Roma aggancia il Tottenham nella classifica ranking UEFA e si stabilisce in 14esima...
 Gio. 15 apr 2021 
Designazioni arbitrali 31ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 12ª Giornata di ritorno
Serie A, bufera sulla Lega Calcio: 7 club chiedono le dimissioni di Dal Pino
Questa mattina 7 club di Serie A - fra cui Inter, Juve, Napoli e Lazio - hanno presentato...
 Mar. 13 apr 2021 
Calciomercato Azo, mezza Europa lo vuole: Roma in corsa
Il talento classe 2005 potrebbe arrivare a maggio a Trigoria: è israeliano e presto avrà il passaporto portoghese. È seguito anche dall'Atletico Madrid
 Lun. 12 apr 2021 
I 20 club che valgono di più al mondo: comanda il Barcellona
Ben quattro società italiane presenti nella graduatoria stilata dalla rivista Forbes
 Ven. 09 apr 2021 
Petrachi: "Ecco qual è stato il grande errore di Pallotta"
Parla l'ex direttore sportivo della Roma: "Spinazzola l'ho pagato sette milioni, per Pau Lopez è dura rialzarsi dopo un blackout. Ho preso Villar per la sua postura"
La Roma vola nel ranking Uefa: scavalcato il Porto, adesso è 15esima
I giallorossi hanno vinto le ultime cinque partite della fase finale di Europa League
 Gio. 08 apr 2021 
AJAX-ROMA, problema al flessore sinistro per Spinazzola. Al suo posto Calafiori
Altra tegola di natura muscolare in casa Roma: al 23' del match contro l'Ajax, dopo...
Odoacre Chierico: "Noi, la Roma, siamo stati una famiglia"
Parla il gemello "rosso" di Bruno Conti: "C'era un papà come Dino Viola e una mamma come Flora, sua moglie"
Designazioni arbitrali 30ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 11ª Giornata di ritorno
Roma, Allegri o Sarri: il piano dei Friedkin
La scelta per la panchina va in queste direzioni: i proprietari sono delusi dagli ultimi risultati
 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >>