facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 7 maggio 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Caso tamponi, deferita la Lazio: coinvolti anche Lotito e i medici

Il procuratore federale Giuseppe Chinè ha chiuso l'indagine sui test anti-Covid del club biancoceleste
Martedì 16 febbraio 2021
ROMA - È arrivata a conclusione l'indagine sulla questione tamponi in casa Lazio. Secondo quanto riporta l'Ansa, il procuratore federale Giuseppe Chinè ha appena deferito al tribunale federale nazionale la Lazio, il suo presidente, Claudio Lotito, ed i medici Ivo Pulcini e Fabio Rodia per violazione dei protocolli sanitari Figc anti-Covid. A Lotito, ascoltato in Procura, e ai medici Pulcini e Rodia viene contestata la violazione dell'articolo 4.1 del codice di giustizia sportiva, dell'art. 44.1 del Noif, dei protocolli sanitari Figc e daq quanto previsto dal comunitato Figc del 1/o settembre 2020 in caso di "mancata osservanza dei protocolli sanitari". La Lazio invece, è stata deferita a titolo di responsabilità diretta, oggettiva e propria.


La nota della Figc sul caso tamponi della Lazio
Il Procuratore Federale, espletata l'attività istruttoria in sede disciplinare, ha deferito al Tribunale Federale Nazionale, Sezione Disciplinare per violazione dell'art. 4, comma 1, del CGS, dell'art. 44, comma 1, delle N.O.I.F., dei Protocolli Sanitari FIGC nonché di quanto previsto dal C.U. n. 78/A FIGC del 1 settembre 2020 in caso di "Mancata osservanza dei Protocolli Sanitari" Claudio Lotito, presidente del Consiglio di Gestione e Legale Rappresentante della S.S. Lazio S.p.A.: per non aver provveduto a far rispettare o comunque per non aver vigilato sul rispetto delle norme sopra richiamate in materia di controlli sanitari e delle necessarie comunicazioni alle autorità sanitarie locali competenti, ed in particolare:

a) per non aver tempestivamente comunicato alle ASL competenti la positività al COVID-19 di 8 (otto) tesserati, riscontrata, in data 27 ottobre 2020, a seguito dell'effettuazione dei tamponi cd. "UEFA" del 26 ottobre 2020, in vista dell'incontro di Champions League Brugge-Lazio del 28 ottobre 2020, e per non aver comunicato alle ASL competenti i nominativi dei "contatti stretti" dei tesserati positivi, e per non aver "concordato" con le ASL locali competenti le modalità dell'isolamento fiduciario dei tesserati del Gruppo Squadra "positivi" e la quarantena dei tesserati del gruppo Squadra "negativi", ovvero dei cd. "contatti stretti" dei tesserati "positivi" e, pertanto, per non aver attivato alcuna misura di prevenzione sanitaria con riferimento ai cd. "contatti stretti" dei tesserati risultati positivi al Covid-19;
b) per non aver tempestivamente comunicato alle ASL competenti la positività al COVID-19 di 8 (otto) tesserati, riscontrata, in data 3 novembre 2020, a seguito dell'effettuazione dei tamponi cd. "UEFA" del 2 novembre 2020, in vista dell'incontro di Champions League Zenit-Lazio del 4 novembre 2020, e per non aver comunicato alle ASL competenti i nominativi dei "contatti stretti" dei tesserati "positivi", e per non aver "concordato" con le ASL locali competenti le modalità dell'isolamento fiduciario dei tesserati del Gruppo Squadra "positivi" e la quarantena dei tesserati del gruppo Squadra "negativi", ovvero dei cd. "contatti stretti" dei tesserati "positivi" e, pertanto, per non aver attivato alcuna misura di prevenzione sanitaria con riferimento ai cd. "contatti stretti" dei tesserati risultati positivi al Covid-19;
c) per non aver tempestivamente comunicato alle ASL locali competenti la positività al COVID-19 di n.3 tesserati riscontrata, in data 30 ottobre 2020, in vista dell'incontro di campionato Torino-Lazio del 1 novembre 2020, e per non aver comunicato alle ASL competenti i nominativi dei "contatti stretti" dei tesserati "positivi", e per non aver "concordato" con le ASL locali competenti le modalità dell'isolamento fiduciario dei tesserati del Gruppo Squadra "positivi" e la quarantena dei tesserati del gruppo Squadra "negativi" e, pertanto, per non aver attivato alcuna misura di prevenzione sanitaria con riferimento ai cd. "contatti stretti" dei tesserati risultati positivi al Covid-19;
d) per aver consentito o, comunque, non aver impedito a 3 (tre) calciatori di svolgere, con il restante "Gruppo Squadra", l'intero allenamento della mattinata del 3 novembre 2020 sino al termine dello stesso, nonostante la loro positività ai tamponi cd. "UEFA", effettuati, in data 2 novembre 2020 fosse nota al dott. Rodia (MLO - Medical Laison Officer della S.S. Lazio spa);
e) per non avere sottoposto all'obbligatorio periodo di isolamento, in caso di asintomaticità, di almeno 10 giorni, a far data dal risultato del tampone del 26 ottobre 2020, come previsto dalla Circolare del Ministero della salute del 12 ottobre 2020, un proprio calciatore il quale è stato utilizzato nell'incontro Torino-Lazio del 1° novembre 2020;
f) per non avere sottoposto al periodo di isolamento, in caso di asintomaticità, di almeno 10 giorni, a far data dal risultato del tampone del 2 novembre 2020, come previsto dalla Circolare Ministeriale del 12 ottobre 2020 un proprio calciatore, e, conseguentemente, per averlo inserito nella distinta gara dell'incontro Lazio-Juventus dell'8 novembre 2020. Per i medici della Lazio contenstate le "stesse mancanze di osservanza dei Protocolli Sanitari".
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Gio. 06 mag 2021 
Mourinho, cuori giallorossi al post della Roma: i tifosi si scatenano
Il futuro tecnico del club giallorosso ha fatto sentire la sua vicinanza dopo il match contro il Manchester United
Roma-Crotone, Le Probabili Formazioni
35ªGiornata di Serie A
FONSECA: "Credevo nella finale, mai pensato alle dimissioni. Mourinho non ha bisogno di consigli"
EUROPA LEAGUE, ROMA-MANCHESTER UNITED, LE INTERVISTE POST-PARTITA
ZALEWSKI: "Ringrazio mister e i compagni, il gol è merito loro. Torniamo a casa con bella vittoria"
EUROPA LEAGUE, ROMA-MANCHESTER UNITED, LE INTERVISTE POST-PARTITA ZALEWSKI A ROMA...
DARBOE: "Giocare contro il Manchester Utd è indescrivibile. Fonseca mi ha detto giocare tranquillo"
EUROPA LEAGUE, ROMA-MANCHESTER UNITED, LE INTERVISTE POST-PARTITA DARBOE A SKY Le...
CRISTANTE: "Ci abbiamo provato fino alla fine, usciamo a testa alta. Cmplimenti a Darboe e Zalewski"
EUROPA LEAGUE, ROMA-MANCHESTER UNITED, LE INTERVISTE POST-PARTITA CRISTANTE A SKY...
Roma-Manchester United 3-2, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Pellegrini tuttofare. Darboe e Zalewski, che belle sorprese
Roma, niente miracolo: la vittoria sullo United non basta
Doppietta di Cavani per i Red Devils, Dzeko, Cristante e Zalewski per Fonseca. In finale ci vanno gli inglesi in virtù del 6-2 dell'andata
ROMA-MANCHESTER UNITED, problemi per Smalling. Il centrale rientra direttamente negli spogliatoi
Gli infortuni non danno tregua alla Roma: al minuto 28 della sfida contro il Manchester...
KARSDORP: "Cerchiamo di partire bene, poi vediamo come andrà. Non dobbiamo sconvolgere le cose..."
EUROPA LEAGUE, ROMA-MANCHESTER UNITED, LE INTERVISTE PRE PARTITA KARSDORP A ROMA...
Roma-Manchester United - Le Formazioni UFFICIALI
EUROPA LEAGUE, SEMIFINALE DI RITORNO
Roma-Manchester United, Diretta tv e Streaming
Dove vedere Roma-Manchester United in tv e in streaming
PAU LOPEZ, sabato l'operazione alla spalla. 3 mesi di stop
L'infortunio di Pau Lopez alla spalla costringerà il portiere spagnolo ad un intervento...
Designazioni arbitrali 35ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 16ª Giornata di ritorno
Mission Impossible contro lo United
Solo 3 volte su 291 partite di Champions o Europa League una squadra è riuscita...
Dopo l'euforia si torna sulla Terra
Dopo 48 ore di delirio per l'arrivo dello Special One, la Roma e i suoi tifosi stasera...
Prime mosse di Mourinho
Effetto Mourinho. Sul calcio italiano, tornato al centro dell'attenzione mondiale...
La rivoluzione di José. Uomini, metodi e lavori: a Trigoria cambia tutto
Quel che è certo è che sarà una rivoluzione. Culturale, ma anche metodologica. Perché...
Vincere in tre anni. Il piano con José
Risponde con i cuoricini giallorossi a tutti quelli che da Roma lo stanno inondando...
Pazzi per la Special Roma. Mourinho: dal boom sponsor al sogno Isco
Una bomba atomica. L'effetto Mourinho ha provocato effetti piacevolmente devastanti...
Qatar e altri sponsor, che spinta per il club
Un uomo-azienda capace di mettersi in tasca svariati milioni ogni anno solo sfruttando...
Prima mossa il portiere: c'è De Gea tra i favoriti
Lo staff è quasi pronto. José Mourinho ha chiesto alla Roma di poter portare l'intero...
Lo staff arriverà da Londra. De Rossi studia per tornare
Lo aspettano davvero tutti. Nemmeno 48 ore dall'annuncio che cresce sempre di più...
I piani di Friedkin: soldi, silenzi e ambizione. Così la Roma può volare
Nel 2001 Dan Friedkin eredita dal padre Thomas le redini dell'impero di famiglia,...
Roma-Manchester United - Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
EUROPA LEAGUE, SEMIFINALE DI RITORNO
 Mer. 05 mag 2021 
Di Canio su Mourinho: "Il peggio del peggio, è finito" (AUDIO)
Questo audio di Paolo Di Canio è diventato presto di dominio pubblico: l'opinionista...
SABATINI: "Mourinho è l'oppio dei popoli: il suo avvento a Roma è un terremoto, un colpo geniale"
Walter Sabatini, dirigente del Bologna ed ex DS della Roma, ha parlato ai microfoni...
MASCHERA DI PROTEZIONE BRANDIZZATA ROMAFOREVER
Mascherina filtrante tessuto 100% Cotone brandizzata RomaForever, lavabile a mano quante volte vuoi. (Made in Italy)
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>