facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 29 luglio 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

SABATINI: "Dzeko? Gli va ridata la fascia. Felice che Pallotta abbia venduto la Roma"

"Fonseca fa un buon calcio. Quando me lo proposero dissi che poteva essere l'uomo giusto per la Roma. La mia migliore operazione è stata Alisson. Il mio maggior rimpianto Mkhitaryan. Massara è stato mandato via perché ha difeso Monchi"
Lunedì 08 febbraio 2021
Walter Sabatini, direttore dell'area tecnica del Bologna ed ex direttore sportivo della Roma, è intervenuto in collegamento con la trasmissione Al Circo massimo in onda su Teleroma56. Queste le sue parole:

Tiago Pinto?
"Non lo conosco, non ho avuto la possibilità di confrontarmi con lui, se lo hanno scelto devo pensare che sia bravo. Ormai il calcio vuole la presenza massiccia di dirigenti che riferiscono su algoritmi e scouting, c'è un ampio uso delle statistiche, lui è bravo in questo, fare il ds è tanto altro, non credo che lo abbia mai fatto, ora fateglielo fare."

Con le statistiche si possono trovare giocatori importanti?
"Un giocatore va annusato, sentito, devi sentire che ha dei comportamenti e le risposte tecniche e non solo. Per quello io non sono un grande ammiratore delle statistiche. Anche se ne riconosco l'utilità."

La Roma ha il dolore per la sconfitta? Perché non vince con le big?
"Io vedendo giocare la Roma, e lo faccio spesso, vedo che è una squadra che ha le idee chiare, con dentro buonissimi giocatori. Non solo i più rappresentativi, ma anche alcuni ragazzi arrivati, come Villar. E' stato stupefacente nel suo rendimento, ha una crescita esponenziale, può diventare un play di livello internazionale. Il lavoro dell'allenatore in campo si vede. Non è un calcio votato alla sconfitta. Quando la Roma tiene il campo come lo ha tenuto a Torino il risultato deve essere diverso, è vero che la finalizzazione è stata un po' pigra. Mkhitaryan al 70% vale tutta la Serie A italiana. Vedere trattato Dzeko con un'ironia grossolana... E' un professionista eccezionale, con una grande educazione. Non ha mai creato problemi e non può crearne. Se c'è stato un diverbio da spogliatoio non ci possono essere conseguenze così importanti. Ricordo che in due anni è stato ceduto quattro volte. E per quattro volte ha deciso di restare alla Roma. E' il capitano, ha realizzato oltre 100 gol, a che cosa tende questa storia di Dzeko? Perché ci deve essere un'autodistruzione di tutto l'ambiente per una presa di posizione di un allenatore? Seppur bravo. Gli allenatori a volte prendono queste decisioni per aumentare il loro carisma nello spogliatoio, ma le cose devono finire in fretta e bisogna tornare alla normalità. A meno che Dzeko non sia stato così sleale e cattivo da non poter tornare indietro. Io che conosco lo spogliatoio e il dopo-gara so che non può essere successo qualcosa di così grave da levare un giocatore così forte. Non pretendiate che sia immediatamente pronto dopo l'esclusione. Ha bisogno di giorni. Io poi sono di parte, perché l'ho preso."

Come lo hai preso?
"Quando è successo ho avuto un orgoglio interiore che è durato a lungo, incentivato da mio figlio, che era e ancora oggi è un ammiratore di Dzeko. Questa faccenda va risolta in maniera definitiva e gli va ridata la fascia. Non si degrada un capitano, a meno che non si commetta un omicidio."

Perché la Roma non ha scelto Massara?
"E' il mio orgoglio. La Roma ha sbagliato a lasciarlo andare, è un ragazzo di grande cultura ed educazione, ha un impegno incessante per il club, ha una forza lavoro incredibile, nonostante il fisico. Arrivava in ufficio alle 7.30 del mattino e se ne andava a notte inoltrata. E' stato un grave errore mandarlo via. Io so che non è stato confermato perché quando si è fatta una sparatoria senza riserve sulla figura di Monchi lui ha tentato di difenderlo. Certo Monchi ha fatto degli errori, ma ha portato anche Zaniolo alla Roma, in un'operazione remunerativo. Riky in quei frangenti si è schierato con Monchi e per lui è stato letale. Zaniolo l'aveva visto Massara, che lavorava con Monchi. Massara mi dà la stessa soddisfazione di Salah, si è affermato al Liverpool, come Alisson. Massara è il Salah dei dirigenti. Spero che vinca."

I Friedkin?
"Non li conosco per niente, non ho avuto mai contatti, neanche mediati. Credo che pensino ad un calcio, come tutti gli americani e i fondi, con i loro sistemi. Credo che vogliano lavorare bene, che è un presupposto per vincere."

Se ti avessero chiamato saresti tornato alla Roma?
"Io sono impegnato con il Bologna e Bologna."

Che pensa del mercato della Roma?
"Avete preso tanti buoni giocatori, io sarei orgoglioso dei giocatori che ha preso la Roma. Vedi i difensori, Villar, Carles Perez è un giocatore che ha dei colpi, deve essere decisivo e più dentro la partita, sposta la palla in una frazione di secondo. C'è Zaniolo pronto a recuperare. Io vedo un grande futuro per la Roma, ammesso che si accorga che è in lotta per la Champions e che metta a posto la situazione di Dzeko, che è il capitano. Il risultato Champions è minimale per la Roma. Anche se non sarà facile. Anche Borja Mayoral è un buon giocatore, ma se io devo combattere per andare in Champions la maglia numero 9 e la fascia le do a Dzeko."

Pastore?
"Non gli va mancato di rispetto. Senza guai fisici è l'incanto del calcio. Spero che riesca a tornare, ma quando un calciatore perde anni di attività è difficile tornare ad alti livelli. Quando ha giocato quei 10 minuti che è stato bene ha toccato la palla 2-3 volte in cui vi siete tutti resi conto chi è. Mi dispiace enormemente per questo ragazzo, avrebbe potuto deliziare i tifosi, è stata una sciagura. Roma ha questa sfiga sui grandi giocatori: gli infortuni di Mkhitaryan, il doppio infortunio di Zaniolo. Bisogna fare qualche rito."

Sei stato contento quando Pallotta ha venduto la Roma?
"Sì."

Chi manca più alla Roma Sabatini o Baldissoni?
"Baldissoni".

Il tuo rapporto con Pallotta?
"Un precipizio. Dovrò sempre ringraziarlo perché lavorare alla Roma è stata la cosa più bella della Roma, per me la Roma è stata una consapevolezza costante di chi ero".

Migliore operazione alla Roma e maggior rimpianto?
"Non mi piace parlare di migliore operazione, è irriverente verso gli altri giocatori. Dal punto di vista dei numeri è stato Alisson. Lì sono stato bravo con la sua gestione, lui era arrabbiato perché si aspettava di giocare subito ma ha fatto un anno da dodicesimo. Comunque non voglio parlare dei singoli".

L'operazione che non ha fatto alla Roma e che rimpiangi?
"Mkhitaryan, quando era allo Shakhtar".

Avevi preso Cuadrado?
"Si, non fatemi tornarci sopra".

Ti senti più amato dai romanisti da quando sei andato via?
"Forse si, ma non ho piena consapevolezza della situazione. Ogni tanto sento apprezzamenti".

Nainggolan?
"L'ho amato tantissimo sportivamente. Quando l'ho preso ho pensato di aver fatto il colpo della vita, si è ambientato subito".

L'infortunio di Strootman ha privato la Roma di un trofeo?
"Con Strootman al 100% avremmo vinto".
COMMENTI
Area Utente
Login

Alisson - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 25 giu 2021 
La Roma chiude per Rui Patricio. Ma cosa faranno Pau Lopez, Olsen e Fuzato?
Con l'arrivo tra i pali del portoghese fortemente voluto da Pinto e Mou, si scatena un effetto domino tra i numeri 1 giallorossi. Eccolo...
 Ven. 04 giu 2021 
Nuovo scout per il mercato sudamericano
Dopo Alisson il nulla. L'ultimo acquisto della Roma dal Sud-America è stato quello...
 Mar. 01 giu 2021 
Pau Lopez, un rebus da risolvere
La maledizione di Alisson aleggia ancora su Trigoria. Nessuno dalla sua partenza...
 Dom. 30 mag 2021 
Calciomercato Roma, da Florenzi a Kluivert, il futuro degli esuberi
La lista ha iniziato a sfoltirsi, ma resta lunga. Tra chi torna e chi resta, per l'ex capitano c'è l'ipotesi Inter
 Sab. 29 mag 2021 
Calciomercato Roma, il messaggio polemico di Juan Jesus: "Presto la verità"
Il brasiliano irritato per come è andata a finire col club giallorosso: "Neanche un secondo in campo nella mia ultima partita. Non ho mai detto niente per il bene del gruppo"
 Mer. 24 mar 2021 
Calciomercato Roma, l'agente di Gollini a Trigoria. Il portiere è in pole per il dopo Pau Lopez
Gianluca Mancini, Bryan Cristante. Ma soprattutto Pierluigi Gollini. Nell'incontro...
Calciomercato Roma, rivoluzione in porta: via Pau Lopez, Mirante e Fuzato
In estate il club giallorosso dovrebbe cambiarli tutti e tre. E come titolare punta a un profilo possibilmente italiano...
 Dom. 07 mar 2021 
Incredibile Liverpool: cade col Fulham, 6° k.o. di fila in casa
Crisi senza fine per i Reds battuti da un gol dell'ex juventino Lemina. Omaggio dei tifosi a Gerrard, trionfatore in Scozia. Si alimentano le voci che l'ex capitano possa succedere a Klopp
 Ven. 05 mar 2021 
Perrotta: "Neanche il Papa è popolare come Totti all'estero. La mia Roma poteva raccogliere di più"
"Ho sempre vissuto la maglia della Roma come un custode, mi sentivo parte di qualcosa più grande"
 Sab. 27 feb 2021 
Tancredi: "La maglia della Roma è una seconda pelle. È evidente il problema portiere, serve..."
"È evidente il problema portiere, serve personalità. Cragno mi somiglia. Fonseca mi piace molto, credo che la Roma possa arrivare in Champions. Pelizzoli è il portiere che è migliorato di più con me"
 Gio. 25 feb 2021 
Tragedia per Alisson: il padre muore affogato
I familiari del portiere del Liverpool avevano dato l'allarme: i sommozzatori hanno trovato il corpo nei pressi di una diga all'interno della proprietà
 Mer. 17 feb 2021 
Gli ex Roma sempre più decisivi
Quanti ex romanisti nelle due partite di Champions di ieri sera. Salah protagonista...
 Sab. 13 feb 2021 
Premier, crisi Liverpool: Alisson regala la vittoria al Leicester
Terzo ko consecutivo per Klopp tradito sull'1-1 dal portiere ex Roma. Rodgers vola al secondo posto grazie Maddison, Vardy e Barnes
 Mer. 10 feb 2021 
Julio Sergio a Pau Lopez: "Meglio un grande errore che tanti". Poi ha speso delle parole per Alisson
L'ex portiere giallorosso ha parlato del momento caotico dei colleghi della Capitale ma anche di Alisson: "Sbaglia una partita e non è più il migliore di tutti?"
 Lun. 08 feb 2021 
Disastro Alisson, i tifosi: "Sembra Karius". I romanisti: "Non ti meritano!"
I tifosi del Liverpool criticano il brasiliano per i suoi errori nel match contro il City, ma i giallorossi lo difendono: "E se volesse tornare..."
 Mar. 26 gen 2021 
La Roma e i portieri: cambia tutto
Sarà l'allenatore del futuro ad orientare Tiago Pinto sulla scelta del portiere....
 Mer. 20 gen 2021 
Roma, dal caso Diawara ai sei cambi. Chi è il team manager Gombar
Dalla gaffe in aeroporto all'errore in Coppa Italia. Il dirigente “attaccato” dai tifosi
 Sab. 17 ott 2020 
L'ira di Verdone: "Alisson, Salah... Noi abbiamo venduto tutti! Un disastro"
Il noto attore e tifoso giallorosso: “Bisognava avere più coraggio. Totti? Spalletti poteva fargli finire la carriera in maniera più dignitosa, ha fatto una cosa cattiva”
 Dom. 11 ott 2020 
Roma, da Olsen a Pau Lopez: porta a scrigno. Gioca la "riserva" Mirante
Alisson era uno dei migliori portieri del calcio italiano, oggi lo è di quello inglese....
 Mar. 25 ago 2020 
Empasse Pau Lopez
Un'avventura iniziata bene e terminata in una maniera che non era minimamente immaginabile....
 Dom. 23 ago 2020 
Pau Lopez non convince. Portieri, via al casting
Arrivare a Roma e non venir paragonati a portieri dal calibro di Szczęsny e...
 Gio. 18 giu 2020 
Manolas: "Finalmente ho vinto". E Totti e De Rossi mettono il like
Lama nel cuore per i tifosi della Roma. Mettendo in ordine l’elenco di tutti coloro che dall’estate 2011 ad oggi (prima Made in Usa) hanno vinto si potrebbero mettere in campo due formazioni
 Mer. 10 giu 2020 
Perché Nicolò non si tocca
Le parole di Petrachi fanno tremare i tifosi giallorossi
 Gio. 14 mag 2020 
Juan Jesus: "Quando mi ha chiamato la Roma non ci ho pensato due volte. Vorrei restare tanti anni"
Dai lunghi viaggi per andare ad allenarsi con l'America Mineiro fino al calcio italiano,...
 Sab. 18 apr 2020 
Florenzi: "Ho messo la Roma davanti a me stesso. In passato ho rifiutato offerte da Inter e..."
"In passato ho rifiutato offerte da Inter e altre squadre. De Rossi diventerà un grande allenatore"
 Gio. 16 apr 2020 
PAU LOPEZ: "E' presto per sapere se si potrà giocare. Champions? Dipende da noi"
"Già dimenticato l'errore nel derby"
 Mer. 15 apr 2020 
Di Francesco: "De Rossi chiamò Pallotta per evitare il mio esonero. Monchi? Devo ringraziarlo"
Dopo le ultime esperienze in Serie A nella Roma e nella Sampdoria, Eusebio Di Francesco...
 Sab. 11 apr 2020 
Dzeko: "Penso ancora alla gara di Anfield contro il Liverpool. Qui grazie a Sabatini"
Edin Dzeko, attaccante della Roma, è stato protagonista di un lungo speciale in...
 Mar. 07 apr 2020 
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>