facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 29 luglio 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Allegri tra la Roma che rinasce e Marina che mette un veto

L'ex tecnico della Juventus è alla finestra, ma neanche questa volta riesce a rientrare nel giro. Giallorossi e blues fanno altre scelte e Max resta in attesa di tornare ad allenare
Martedì 26 gennaio 2021
I quattro giorni alla finestra di Max Allegri, con lo stesso risultato di sempre: dovrà restare in attesa, come succede ormai da un anno e mezzo abbondante senza soluzione di continuità. Però, i quattro giorni alla finestra sono stati abbastanza significativi, pieni di pathos (in un caso) e con un epilogo abbastanza scontato (nell'altro caso). Le due situazioni sono quelle che coinvolgono Roma e Chelsea, hanno sfaccettature diverse ma portano a un'amara sentenza: Allegri resta ancora fuori, forse perché ha sbagliato qualcosa prendendosi un anno sabbatico - con eccellenti bonifici - alla fine del rapporto con la Juve. Oggi non ci si può fermare per più di un secondo, meglio: se decidi di staccare, non è detto poi che rientri quando ti senti pronto e hai tanta voglia. Dall'estate in poi troppi pali in faccia, partendo dall'Inter che doveva congedarsi da Conte ma che poi ha deciso di andare avanti anche e soprattutto in nome della tutela del bilancio. Fino alle ultime due vicende che, almeno in un caso, possono avere sviluppi in futuro ma che intanto lasciano le cose così, con Allegri sempre fuori da giochi.

UN'OMBRA SU FONSECA — Le ore prima dello Spezia non sono state semplici per Paulo Fonseca. Soprattutto sono state ombre, quelle di Max, e nessuno può sostenere il contrario con Il sicurezza di avvicinarsi alla verità dei fatti. Anzi. Allegri aveva detto sì, esattamente come aveva fatto a settembre quando lo avevano consultato e lui si era messo a disposizione. A Max la Roma piace molto, ritiene abbia l'assorbimento perfetto in tutti i reparti, il materiale tecnico giusto per andare di 4-4-2 aspettando il rientro di Zaniolo. Con lui mai sarebbe entrato in discussione Dzeko, a mercato aperto forse avrebbe chiesto un centrocampista con maggiore fisicità, semplici dettagli rispetto alla decisione presa di aprire completamente alla Roma. Settembre è scivolato nell'incertezza e forse (un po') nella delusione ben celata di dover restare alla finestra. Anche gli ultimi giorni sono andati così, il venerdì prima dello Spezia con la sensazione forte di sentirsi l'allenatore in pectore della Roma, quella girata di Lorenzo Pellegrini che ha rimescolato le carte a favore di Fonseca, eppure mancavano attimi alla fine della partita. Quando si chiudono le porte, occhio, può sempre restare aperta una finestra, non soltanto per l'immediato presente ma anche per l'estate e malgrado il contratto del portoghese preveda un rinnovo automatico in caso di qualificazione alla prossima edizione della Champions.

LE PAURE DI MARINA — Dopo Roma-Spezia e il recital di Pellegrini, il giro di Europa ci ha portato a Londra. Esattamente sponda Chelsea dove le esaltazioni della scorsa estate per un mercato faraonico hanno lasciato spazio alle delusioni cocenti per la gestione di Frank Lampard. Impossibile non mandarlo via, ha investito oltre 250 milioni spesi solo per i cartellini non troppi mesi fa. È stato impossibile non pensare, anche per dieci minuti, a Max Allegri come sostituto perfetto da far salire sul treno in corsa prima del deragliamento. Invece no, meglio l'ombroso ma meno scomodo Tuchel, uno che aveva strappato una faraonica buonuscita al Paris Saint-Germain e che sarebbe arrivato a Londra a piedi nudi e senza fare l'autostop. C'è una motivazione non troppo nascosta: Marina Granovskaia, la signora che decide, non apprezza particolarmente i caratteri complicati dei signorini italiani. Eppure dovrebbe essercene un'altra: quando il Chelsea ha vinto qualcosa, negli ultimi anni, in panchina c'erano Antonio Conte e Maurizio Sarri. Invece no, Tuchel. E per Max un altro boccone amaro da digerire, forse l'ultimo: riportatelo presto in panchina.
di Alfredo Pedullà
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Allegri - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 09 mar 2021 
Shakhtar, Boto: "Fonseca tra i migliori. Allegri non ci interessa"
Il dirigente del club ucraino, prossimo avversario della Roma: "Tiago Pinto è un manager di qualità"
CALCIOMERCATO, dalla Russia: Allegri in trattativa con lo Shakhtar Donetsk
Proseguono le indiscrezioni sul futuro di Massimiliano Allegri, circolato anche...
 Lun. 08 mar 2021 
Calciomercato, "Al Napoli tornerà Sarri, Gattuso verso la Fiorentina"
Per parlare di temi del giorno a TMW Radio, durante Maracanà, è intervenuto...
 Sab. 06 mar 2021 
Juventus-Lazio 3-1. La Juve di rimonta sulla Lazio: Morata mattatore
Correa porta in vantaggi gli ospiti, Rabiot firma il pari al 39’ pt. Nella ripresa si scatena lo spagnolo autore di due gol, il secondo su rigore. E al 69’ Pirlo lo sostituisce col portoghese
 Mar. 02 mar 2021 
Roma, Friedkin delusi da Fonseca: la lista dei possibili sostituti
Da Sarri ad Allegri, ecco chi può sostituire il tecnico portoghese, sempre più al centro del mirino dopo il nuovo flop contro una big
 Ven. 12 feb 2021 
Fonseca e il vero motivo dei complimenti post Juve
Il tecnico amareggiato dopo la sconfitta con i bianconeri. Le note positive riportate dopo il match erano solo riferite all'atteggiamento dimostrato in campo
Mercato e panchina, Pinto è già nel futuro
Un posto in Champions da conquistare, un allenatore da "salvare" o da cambiare,...
Fonseca vede i segnali giusti
Paulo Fonseca ha capito di non essere stato capito, o forse di non essersi spiegato...
 Lun. 08 feb 2021 
Fonseca, futuro incerto e Allegri resta sullo sfondo
I Friedkin, delusi da un altro ko con una big, chiedono il salto di qualità: no al cambio dell’allenatore in corsa, però il posto in Champions potrebbe non bastargli più
 Sab. 06 feb 2021 
PIRLO: "Contro la Roma abbiamo giocato come loro all'andata"
JUVENTUS-ROMA 2-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA, ANDREA PIRLO: "I giallorossi giocano un calcio ottimo, eravamo preparati per chiuderci e ripartire"
 Gio. 04 feb 2021 
CALCIOMERCATO, dalla Spagna: "Allegri in corsa per la panchina del Real Madrid"
MADRID (Spagna) - Il Real Madrid a fine stagione cambierà allenatore: salvo...
 Mer. 03 feb 2021 
Dzeko e Fonseca, tregua per la Roma: ma il bosniaco andrà via a giugno
Intervento di Tiago Pinto che ha convocato l’attaccante e l’allenatore invitandoli a mettere da parte i rispettivi rancori e pensare all’interesse del club
 Mar. 02 feb 2021 
CALCIOMERCATO, ag. Allegri: "I contatti con la Roma sono pura fantasia"
Da giorni il nome di Massimiliano Allegri è stato accostato con insistenza all...
Roma, tra Fonseca e Dzeko serve un tavolo della pace
Adesso urge la pace. Il prima possibile, magari già a partire dalla giornata di...
Roma, tra Fonseca e Dzeko serve un tavolo della pace
Adesso urge la pace. Il prima possibile, magari già a partire dalla giornata di...
 Lun. 01 feb 2021 
Roma scintillante, Florentia travolta
Già alla fine del primo tempi i cori si sono affievoliti e i tamburi hanno smesso...
 Sab. 30 gen 2021 
Roma, Pinto va nell'albergo di Allegri e incontra il manager di Sarri
«I didn't know about it». Sono queste, in inglese (nè in portoghese nè in italiano),...
 Ven. 29 gen 2021 
TIAGO PINTO: "Dzeko? Parlerò alla fine del calciomercato"
Dopo la due giorni in quel di Milano, soprattutto per discutere con Ausilio lo scambio...
CALCIOMERCATO Roma, c'era anche Massimiliano Allegri nell'hotel dov'è presente il Dg giallorosso
C'era anche Massimiliano Allegri nell'hotel dov'è presente il Dg giallorosso Tiago...
Il campionato della Roma, un primo bilancio
Dopo il giro di boa di metà campionato, sembra arrivato il momento di fare un bilancio...
 Gio. 28 gen 2021 
Fonseca non cede: Dzeko resta fuori
Fare pace è sicuramente più difficile che fare la guerra. Lo dimostra il caso Dzeko-Fonseca...
 Mer. 27 gen 2021 
Calciomercato Roma, Fonseca accelera. Ma l'ipotesi Allegri resta
La nuova proprietà è contraria ai cambi in corsa e non vorrebbe cambiare ma...
 Dom. 24 gen 2021 
Pellegrini è il leader della Roma, Dzeko finisce tra gli indesiderati
Ci voleva il cuore di un romano e romanista come Lorenzo Pellegrini. Nei minuti...
 Ven. 22 gen 2021 
Sarri e Allegri i top più ambiti. Max libero e in pole per Friedkin
Loro sì che sanno come si vince. Max Allegri e Maurizio Sarri hanno maturato una...
Roma, Mazzarri tampone anticrisi
Dibattito ancora aperto dentro la Roma sulla posizione di Paulo Fonseca. Già si...
 Gio. 21 gen 2021 
Il mercato che non c'è frena Fonseca e non aiuta ad attirare successori
Fonseca rimane in sella perchè il sostituto, almeno per adesso, non c'è. Soprattutto...
Post Fonseca, Pinto propone anche Jardim
Fonseca traballa sempre di più e la sua posizione è più in bilico che mai. A giugno,...
Allegri in pole, ma occhio a Sarri
Dopo la sconfitta contro lo Spezia la panchina di Fonseca scricchiola più che mai...
 Mer. 20 gen 2021 
Roma, i tifosi: "Basta Fonseca. Ritorno Spalletti? Meglio Allegri, Sarri o Mazzarri"
I romanisti commentano il possibile cambio in panchina: "Il tecnico non sa più come reagire"
FONSECA sarà in panchina sabato. Allegri prima scelta come eventuale alternativa
Sollevati dall'incarico Gianluca Gombar (team manager) e Manolo Zubiria, entrambi...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>