facebook twitter Feed RSS
Martedì - 20 aprile 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Roma, dal caso Diawara ai sei cambi. Chi è il team manager Gombar

Dalla gaffe in aeroporto all'errore in Coppa Italia. Il dirigente "attaccato" dai tifosi
Mercoledì 20 gennaio 2021
Gianluca Gombar finisce nell'occhio del ciclone. Quel ciclone che l'aveva soltanto sfiorato a inizio campionato, in occasione dell'errore nella composizione della lista per la Serie A. A settembre fu l'allora segretario Pantaleo Longo, già prossimo ai saluti (infatti firmò proprio col Verona due mesi dopo), a prendersi la piena colpa dell'esclusione di Diawara (e Under) dall'elenco dei calciatori disponibili per il campionato. Stavolta, però, la responsabilità (condivisa anche con l'allenatore) del team manager è evidente. Minuto 95: la Roma ha già fatto quattro cambi, vengono espulsi Pau Lopez e Mancini e Fonseca si prepara a far entrare Fuzato e Ibanez, che prenderanno rispettivamente il posto di Cristante e Pedro. Sei sostituzioni, un numero troppo alto secondo il regolamento: Pellegrini lo fa notare anche a Gombar ("Gianlù, è il sesto", gli dice) lui parla con il quarto uomo ma conferma a Fonseca la possibilità di recuperare quel cambio non operato nei primi novanta minuti. Il finale della vicenda lo conosciamo da ieri, addirittura da prima del fischio finale della partita con lo Spezia: la Roma, oltre che sul campo, perderà la partita a tavolino.

Chi è Gombar, il team manager della Roma che ha acconsentito al sesto cambio
Team manager della prima squadra dal 2019, alla Roma dal 2013, portato a Trigoria dal padre Guido, amico di Pallotta dai tempi dell'università e capo della sicurezza (formalmente lo è ancora oggi). Gianluca Gombar è un volto noto a Trigoria: nel maggio di otto anni fa venne assunto come assistente nel reparto Media e responsabile degli aspetti amministrativi, successivamente la sua avventura nella parte sportiva comincia sotto la vicepresidenza Baldissoni nel ruolo di team manager della Primavera di Alberto De Rossi, incarico che ha ricoperto fino al 2017. Da lì è iniziata la sua esperienza in prima squadra, sotto la guida di Morgan De Sanctis, dopo un'estate non facile. Due anni di "apprendistato" e poi la promozione nella posizione lasciata scoperta dall'ex portiere, che in quel periodo diventò supervisore del settore giovanile e stretto collaboratore di Petrachi.

La prima "gaffe" arrivò già nel luglio del 2017, quando in occasione della tournée romanista negli Stati Uniti, la squadra rimase in aeroporto per oltre tre ore a causa di un problema di sicurezza all'aereo. "Manolo dove sei, guarda dove siamo e a che ora. Per favore torna", scrisse su Instagram Juan Jesus, chiedendo aiuto al precedente direttore organizzativo Manolo Zubiria. Un mese dopo una scena simile, con la Roma stavolta costretta ad aspettare l'aereo "solo" per trenta minuti, alla vigilia dell'amichevole col Celta Vigo. E le lamentele dei giocatori, condite dalle battute ironiche del solito Juan Jesus, che a gran voce richiamava nuovamente Zubiria tra le risate di Alisson e Nainggolan. Una storia, quella tra Gombar e la Roma, che non è partita certo nel migliore dei modi, anche se le prime figuracce non costarono le sconfitte a tavolino di cui la squadra giallorossa è stata purtroppo protagonista negli ultimi mesi.

I tifosi gli chiedono di dimettersi, Gombar "chiude" il suo account
Il rapporto con i tifosi è ormai compromesso. In tanti sui social hanno manifestato il loro disappunto, qualcuno ha addirittura preso d'assalto il profilo Instagram di Gombar, chiedendogli - anche in modo poco pacifico - di dimettersi. Lui, in risposta, ha reso privato il suo account. Sul suo profilo Linkedin, nemmeno un mese fa, aveva citato le parole dell'imprenditore statunitense Ray Dalio: "Tutti commettono errori. La differenza principale è che le persone di successo imparano da questi errori. Creando un ambiente in cui va bene commettere errori in modo sicuro, così che le persone possano imparare, vedrai progressi rapidi e meno errori significativi". I fatti, però, dicono altro.
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Baldissoni - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 03 apr 2021 
Testaccio, privati in campo Padel, calcetto e arrampicate nel piano di Baldissoni&soci
Mauro Baldissoni, Francesco Giampaoli, Giovanni Mangione e Rodolfo Errore sono...
 Ven. 05 mar 2021 
C'è il Genoa: Roma, occhio agli ex. Destro e Strootman, un passato da croce e delizia
Ricordi, incroci familiari ma anche tensioni e delusioni nei trascorsi in giallorosso. E non saranno gli unici volti già noti...
 Lun. 08 feb 2021 
SABATINI: "Dzeko? Gli va ridata la fascia. Felice che Pallotta abbia venduto la Roma"
"Fonseca fa un buon calcio. Quando me lo proposero dissi che poteva essere l'uomo giusto per la Roma. La mia migliore operazione è stata Alisson. Il mio maggior rimpianto Mkhitaryan. Massara è stato mandato via perché ha difeso Monchi"
 Sab. 26 dic 2020 
Stadio della Roma, è una corsa a handicap: ecco la situazione
Mentre i Friedkin mostrano dubbi sul progetto emerge l'ennesima grana
 Mar. 24 nov 2020 
Friedkin, silenzio e fatti: il cuore della città è già stato conquistato
No slogan e nessuna conferenza, ma la porta per arrivare ai tifosi ora è aperta
 Gio. 19 nov 2020 
Dirigenti, conti, sponsor, stadio: la rivoluzione Usa cambia tutto
«Entusiasmante». Sembra essere questa la parola chiave del nuovo corso della Roma....
 Mar. 13 ott 2020 
Roma, con Friedkin scoperta un'altra America
Dan e Ryan Friedkin Gemelli diversi. Entrambi statunitensi, uomini d'affari e appassionati...
 Gio. 08 ott 2020 
Roma, i Friedkin a caccia dei manager. Dal diesse a Totti: ecco chi cercano
Terminato il calciomercato, i nuovi proprietari stanno pianificando il nuovo organigramma dirigenziale
 Gio. 01 ott 2020 
Stadio Roma, Friedkin incontra la Raggi: ipotesi aree alternative
Il presidente della Roma vuole capire la tempistica per l’apertura del cantiere. Ma serve ancora pazienza
 Mar. 29 set 2020 
Il club presenta il ricorso per lo 0-3. Ufficiali le dimissioni di Baldissoni
La Roma ci prova. Oggi sarà depositata la richiesta di riserva di appello per lo...
 Lun. 28 set 2020 
L'AS Roma e Mauro Baldissoni risolvono anticipatamente il proprio rapporto di lavoro
Il comunicato: "Conseguentemente Baldissoni ha rassegnato le proprie dimissioni, con effetto immediato, dalla carica di consigliere e vicepresidente della Società"
 Sab. 26 set 2020 
De Sanctis contestato, Fienga inibito. I Friedkin vanno a caccia di stabilità
Prove di stabilità. Difficile in un momento dove alla Roma non ne va bene una. Dal...
 Gio. 24 set 2020 
Friedkin passa all'azione
Un errore che ha accelerato un processo iniziato già negli scorsi giorni. Nel loro...
Rivoluzione d'ottobre. Il caso Diawara scatena Friedkin: Totti numero 2 e Allegri più vicino
Dan, Max e Francesco ovvero Friedkin, Allegri e Totti. La nuova Roma guarda al domani...
 Mer. 23 set 2020 
Friedkin furioso, Roma da ricostruire: il ritorno di Totti
Il ruolo di Francesco: direttore dell’area tecnica oppure vicepresidente
Roma azzerata
Confermato lo 0-3 col Verona per Diawara: parte il ricordo. Intanto Baldissoni saluta e Friedkin cerca un consulente
 Gio. 17 set 2020 
I Friedkin a Roma: è una full immersion
Dan ha una segreteria sempre con lui e Ryan sabato vola a Verona
 Lun. 14 set 2020 
Friedkin già cerca soci
A neppure un mese dal closing con Pallotta, i Friedkin cercano soci per costruire...
 Mer. 09 set 2020 
Entra la famiglia Friedkin, fuori Baldissoni: nasce il nuovo Cda della Roma
L’attuale vicepresidente non sarà tra i nove membri del nuovo organo dirigenziale giallorosso
 Dom. 06 set 2020 
Cellino: "Tonali milanista, ma avrei voluto portarlo alla Roma"
Sull'onda della cessione di Sandro Tonali al Milan, Massimo Cellino offre una panoramica...
 Sab. 05 set 2020 
E. Viola:"Cambio proprietà ha lasciato stesso management di prima, tanto vale che restasse Pallotta"
Ettore Viola: "Il cambio di proprietà ha lasciato lo stesso management di prima, tanto vale che restasse Pallotta"
 Ven. 04 set 2020 
"Vincere? Serve tempo". I Friedkin avanti adagio
«Riteniamo che la Roma sia un po' come un gigante addormentato e non c'è motivo...
 Lun. 17 ago 2020 
CLOSING - Avvocati a lavoro tra Roma e Londra. Friedkin segue le conference call dagli USA
Oggi alle 11:00 avrà inizio la conference call per definire il passaggio della proprietà...
Dan, Ryan ed Eric. Quel blitz segreto nel cuore di Trigoria
Dan Friedkin, suo figlio Ryan ed Eric Williamson, uno dei manager più importanti...
La Roma a Friedkin
Oggi, tra Italia, Inghilterra e Stati Uniti, si scrive una nuova pagina della storia...
 Dom. 16 ago 2020 
Domani il closing con Friedkin: piano quinquennale e niente rivoluzioni
Il texano sarà operativo da subito, e dopo il passaggio di proprietà ci sarà il primo board con Fienga e Baldissoni. Fonseca confermato, restano Zaniolo e Pellegrini
 Gio. 13 ago 2020 
Roma, lo stadio sarà tutto tuo
Per Friedkin la proprietà dell'impianto di Tor di Valle sarà riferita alla società
 Lun. 10 ago 2020 
La rivoluzione a Trigoria può attendere: società bloccata fino al closing
Congelate gran parte delle operazioni di mercato in entrata e uscita
Rivoluzione romanista
Tutti in bilico, come logico che sia. Nella Roma oggi nessuno può sentirsi sicuro...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>