facebook twitter Feed RSS
Sabato - 22 gennaio 2022
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Atalanta-Roma 4-1, Le Pagelle

Le pagelle della Roma - Veretout sbaglia il regalo di Natale, Dzeko e Mkhitaryan unici a salvarsi
Domenica 20 dicembre 2020
Mirante 5 - Lavoro al minimo sindacale per tutto il primo tempo, nel secondo no: zero colpe su Zapata, molte nell'uscita sul gol di Gosens. Muriel, poi, lo manda al bar, al pari di Ilicic.

Mancini 5,5 - Ha imparato il mestiere da Gasperini, in gran parte, e sfoggia le sue abilità per tutto il primo tempo. Non evita il crollo successivo, ma ha poche colpe dirette.

Smalling 5 - Comincia e sembra avere il piglio giusto per domare Zapata. Si rivelerà solo una lontana illusione: il colombiano lo scherza sull'1-1, e da lì è buio.

Ibanez 5 - Ai limiti della perfezione nella prima frazione, la seconda, con il suo diretto avversario che da Pessina diventa Ilicic, è invece alle porte dell'incubo. Con tanto di tunnel.

Karsdorp 5 - Concentratissimo sulla fase difensiva, si dimentica di attaccare, in teoria il suo sport preferito. Sulla lunga distanza finisce per non contenere più Gosens.

Pellegrini 5,5 - Arretrato in mediana, oggi è chiamato a mettere più sostanza che raffinatezza. Non brilla granché, almeno si sacrifica finché rimane in campo.

Veretout 5 - Come per la sua squadra, un primo tempo di grande spessore prima di sparire. Anzi, peggio: il suo folle retropassaggio lancia Muriel verso il 3-1. Regalo di Natale anticipato non richiesto.
(dall'82' Villar s.v.)

Spinazzola 6 - I rimpianti per il palo colpito al minuto 8 sullo 0-1 si sono sentiti dalla sua viva voce nell'intervallo, ma col senno di poi non rende. Fuori per un acciacco.
(dal 66' Bruno Peres 5,5 - Subentra nel momento critico, e come tutti i suoi compagni finisce per essere travolto dalla corrente).

Pedro 5 - Mai realmente nel vivo delle trame d'attacco giallorosse, non riesce a mettersi in evidenza neppure nel grande primo tempo dei suoi. Sgomita, ma oggi non basta.
(dal 78' Cristante s.v.)

Mkhitaryan 6 - Comincia molto bene: attacca una prateria a sinistra e ispira l'assist vincente per Dzeko. Cerca spesso il bosniaco, rendendosi poi però meno pericoloso.

Dzeko 6,5 - Ci mette tre minuti a trovare la via del gol, dimenticato colpevolmente da Romero. Tanto lavoro da pivot: utilissimo nel primo, meno nel secondo.

Allenatore: Fonseca 5,5 - L'idea tattica è chiara, e si vede dai primi palloni: rispondere colpo su colpo alle marcature individuali dell'Atalanta, con la convinzione di poterla spuntare in ogni singolo duello. Questo succede per tutto il primo tempo, in cui la Roma riesce a rendere inoffensiva la Dea, con il vantaggio di un gol all'intervallo che a tratti pare stretto. Nel secondo tempo, invece, il vento cambia improvvisamente e, sotto l'ispirazione di uno sloveno con la 72 sulle spalle, diventa tempesta. La Roma non riesce ad opporsi, e finisce travolta, in un mix tra stanchezza venuta fuori di prepotenza e qualità degli avversari che è cresciuta. Quarantacinque minuti quasi perfetti, gli altri quasi zero. Il totale non viene sei.

di Dimitri Conti

*** *** ***


Mirante 4,5: sbaglia totalmente il tempo dell'uscita in occasione del gol del vantaggio bergamasco. Muriel poi lo ipnotizza e segna il 3-1.

Mancini 5,5: entra subito duro sugli avversari, venendo anche graziato dall'arbitro. Prova a essere aggressivo ma non sempre con i tempi giusti.

Smalling 5: gioca molto bene per circa un'ora di gioco. Poi perde di vista un attimo Zapata, che segna il pareggio. Non riesce poi a fermare Hateboer né Ilicic in occasione dell'ultima rete dei bergamaschi.

Ibanez 5,5: Fonseca gli chiede di accorciare di più su Malinovskyi e il brasiilano lo fa a sprazzi. Dà il via all'azione del gol giallorosso, con un passaggio per Mkhitaryan. Leggermente in ritardo su Ilicic, in occasione del pareggio dell'Atalanta, e si fa saltare con troppa facilità ancora dallo sloveno con i padroni di casa che chiudono il match. Poco prima, aveva salvato la porta giallorossa con un intervento di testa.

Karsdorp 5: nel primo tempo è ordinato in fase difensiva ma nella ripresa commette alcuni errori e va in difficoltà con Gosens.

Pellegrini 5,5: Fonseca lo arretra nuovamente per far spazio alla coppia Pedro-Mkhitaryan in avanti. Non al 100% della condizione, fa abbastanza bene in fase difensiva senza riuscire però ad accendere la luce e a trovare la sua qualità in fase di palleggio. Nel primo tempo attacca spesso la profondità partendo dalla propria metà e cercando di sorprendere la difesa bergamasca. Dal 81' Villar SV.

Veretout 5: tra i migliori in campo nel primo tempo e posizionato sempre al posto giusto. Sfiora anche il gol con un gran tiro dalla distanza ma poi rovina tutto con l'errore ingenuo che porta al gol di Muriel. Dal 81' Perez SV.

Spinazzola 6: buon primo tempo per l'ex atalantino, che sfiora il 2-0 con un pallonetto che colpisce il palo. Cala nella ripresa e deve uscire a metà secondo tempo per un problema muscolare. Dal 66' Bruno Peres 5,5: riesce a fare ben poco con la Roma che fatica a reagire. Neanche lui riesce a fermare Ilicic in occasione del gol dello sloveno.

Pedro 5: un paio di giocate al suo livello ma una prestazione, nel complesso, sotto tono per il calciatore spagnolo, che non riesce a entrare in partita. Dal 74' Cristante SV.

Mkhitaryan 6,5: serve subito l'assist per Dzeko. L'impressione è che quando l'armeno gira allora giri tutta la squadra. Insostituibile e, infatti, Fonseca non lo sostituisce mai.

Dzeko 6: porta subito la squadra in vantaggio ma spreca poi un bel contropiede, nella ripresa, che avrebbe potuto dare al match un'altra direzione.

Fonseca 5: prepara bene la partita e, nel primo tempo, non concede chiare occasioni da gol all'Atalanta. Nella ripresa, la squadra cala vistosamente sul piano atletico e l'allenatore portoghese ritarda troppo i cambi, effettuandoli quando ormai è troppo tardi.

di Alessandro Carducci
Fonte: TMW
COMMENTI
Area Utente
Login

Atalanta-Roma - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 21 dic 2021 
King Smalling e la Roma vola
La rinascita della Roma passa per il ghigno di Mourinho, per le accelerazioni di...
È partito il treno Zaniolo: prossima fermata l'Italia
Zaniolo, l'uomo in più della Roma. Il primo gol in campionato ha fatto tornare il...
Tutti promossi a pieni voti: secondo gli arbitri non ci sono stati errori
Per il designatore Rocchi, gli episodi di Milan-Napoli e Atalanta-Roma sono simili...
 Lun. 20 dic 2021 
Roma, ecco il vero Abraham: i segreti dell'exploit tra campo e stile di vita
Il centravanti inglese ha realizzato dodici gol in questa prima parte di stagione
TRIGORIA 20/12 - Parte dell'allenamento in gruppo per El Shaarawy
ALLENAMENTO ROMA - Spinazzola e Pellegrini lavorano a parte
Abraham-Zaniolo è la coppia per la Roma presente e futura
Non sono ancora la coppia più bella del mondo, ma Abraham e Zaniolo possono essere...
La svolta di Mou
Ci sono pochi modi per svoltare all'improvviso in una stagione. Uno è vincere a...
Nelle mani di Smalling
Forse la svolta è, a 32 anni, aver alzato la soglia del dolore: dopo il fastidio...
 Dom. 19 dic 2021 
La Roma si vendica con De Roon sui social, lui risponde: "Me lo sono meritato"
Il simpatico siparietto tra la Roma e De Roon su Twitter
Mourinho porta a cena il suo staff dopo la vittoria con l'Atalanta
Lo Special One dopo il rientro a Roma per le 21 ha voluto offrire la cena ai suoi collaboratori
Roma, delirio social per il 4-1 all'Atalanta. Mourinho senza tregua: già pensa alla Samp
Mercoledì alle 18,30 arriva la Samp, il tecnico pensa già alla formazione
La mossa di Mourinho che ha cambiato Zaniolo
Il numero 22 giallorosso ha spezzato l'incubo dopo 514 giorni: ora è libero. Libero di festeggiare, di pensare, di programmare
Chris Smalling vegano e animalista: la dieta, la moglie e... gli ufo
Scopriamo tante curiosità sul calciatore della Roma Chris Smalling, che è vegano ed è molto attento al fisico. Entriamo anche nel suo privato con la moglie Sam
Atalanta-Roma 1-4, Le Decisione del Giudice Sportivo
Ibanez entra in diffida. Ammenda di 10.000 euro al club per lancio di oggetti dei tifosi
Moviola Atalanta-Roma: perché è giusto annullare il gol del 2-2
Da non convalidare il pareggio della squadra di Gasperini: Irrati convince anche nella gestione dei cartellini
Dzeko in tribuna, Pellegrini esulta da casa
C'era anche Edin Dzeko tra gli spettatori al Gewiss Stadium per assistere alla gara...
Si è accesa una stella, anzi due: Nicolò e Tammy protagonisti
All'improvviso due lampi. Tanto entusiasmanti quanto preziosi. La firma è un mix...
La Roma sa ripartire, lezione di Mourinho. Gasp attacca il Var
Mourinho guarda l'orologio: "Sono 22 minuti e mezzo che non battiamo una grande",...
Ecco la Roma di Mourinho
Signori, la Roma. Eccola, bella, tosta, di carattere. È la Roma della coppia...
José sfata il tabù: "Visto? Battuta una big. E ora con i Friedkin posso stare sei anni"
Se ogni partita può essere un romanzo, quello scritto contro l'Atalanta dalla Roma...
Atalanta-Roma 1-4, Le Pagelle dei Quotidiani
18ªGiornata di Serie A
 Sab. 18 dic 2021 
Mou, eccoti il vero Tammy. E Zaniolo segna il gol della rinascita
La doppietta all’Atalanta può essere la svolta stagionale per l’inglese. L’azzurro non andava in gol da un anno e mezzo
Zaniolo, l'emozionante dedica per l'amico Alessandro: "È un brutto giorno"
Il talento giallorosso ha dedicato il gol e la vittoria a un suo amico: "Spero di avergli regalato un sorriso"
Zaniolo: "La Roma ha dimostrato di essere forte"
"Non siamo la squadra di Roma-Inter, 3 punti fondamentali"
Dzeko, amore per la Roma: in tribuna per vedere la sfida all'Atalanta
Il centravanti bosniaco era sugli spalti del Gewiss Stadium per assistere al match dei suoi ex compagni di squadra
GASPERINI: "Inspiegabile il gol annullato, partita falsata. Gli arbitri ci mettano la faccia"
ATALANTA-ROMA 1-4, LE INTERVISTE POST-PARTITA, GIAN PIERO GASPERINI: "Il gol annullato a noi è una follia, per l'ennesima volta cambiato il regolamento..."
ABRAHAM: "Che vittoria, miglior partita della nostra stagione. Mi trovo bene a giocare con Zaniolo"
ATALANTA-ROMA 1-4, LE INTERVISTE POST-PARTITA ABRAHAM A DAZN È stata la giornata...
MOURINHO: "Spirito fantastico, passo avanti per la mentalità. Ora non battiamo una big da 20 minuti"
ATALANTA-ROMA 1-4, LE INTERVISTE POST-PARTITA, JOSE' MOURINHO: "Per battere l'Atalanta serve carattere. Abraham può arrivare a 20 gol"
Atalanta-Roma 1-4, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Zaniolo, gol liberatorio in un pomeriggio di magie. Mou azzecca tutto
Roma, che poker a Bergamo: Zaniolo e Abraham infilano l'Atalanta
Già in vantaggio dopo 55 secondi, i romani raddoppiano con uno splendido contropiede di Zaniolo. Di Muriel a fine primo tempo il gol dell’1-2, poi dopo una rete annullata a Zapata chiudono il conto Smalling e Abraham
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>