facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 27 novembre 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

De Rossi, stoccata a Agnelli: Scudetti? Visto che rispettano le regole...

L'ex capitano giallorosso ospite di Propaganda Live su La7: "Non so quanti scudetti ha la Juve, ma sicuramente due in meno"
Venerdì 23 ottobre 2020
ROMA - Daniele De Rossi questa sera è stato ospite del programma televisivo "Propaganda Live" in onda su La 7. Tanti temi affrontati dall'ex capitano della Roma, il primo naturalmente è la sua voglia di allenare: "Adesso sono un ex calciatore, un padre a tempo pieno. Non sono annoiato ma spero non duri in eterno, e sono un po' preoccupato per quello che sta succedendo. Voglio fare l'allenatore, ma non pensavo ci fosse di mezzo una pandemia. Avrei voluto osservare altri allenatori e studiare ma sono tornato dall'Argentino ed è scoppiato il Coronavirus. Pensavo fosse solo una cosa dei cinesi (ride, ndr). Sento comunque i compagni del Boca Juniors: un falso negativo ha contagiato una trentina tra giocatori e staff".

Il post del ct Mancini ("Hai idea come ti sei ammalato? Guardando i Tg")? Poi il mister si è scusato...
"Conosco Roberto, è una persona da seguire per i suoi concetti, la sua eleganza e il suo stile. Stavolta è scivolato su una buccia di banana, ma si è scusato immediatamente. Ho sentito parlare di dimissioni ma è eccessivo. Il negazionismo spinge parecchio... Io sono dalla parte opposta, tendo a fidarmi di chi ha studiato e di chi sta a cuore la nostra salute. I virologi però dicono tante cose e si crea un clima di incertezza che ci scombussola".

L'ha chiamata Conte?
"Il mio avvocato si chiama Antonio Conte e mia madre fa Conte di cognome (ride, ndr).

La chiamata di Conte a Fedez?
"Una polemica assurda. Anche io ho fatto tanti video a piccoli giallorossi dicendogli che per giocare nella Roma bisogna fare i compiti e mangiare la verdura (ride, ndr). Per mandare un messaggio bisogna usare un veicolo che arrivi. Fedez arriva ai più giovani. Fedez e Chiara Ferragni sono tutt'altro che scemi...".

Nello sport c'è il negazionismo?
"Il negazionista ci nasce... Conosco una persona brillante, è uno sportivo ma che quando giocavo continuava a pensare che la Juventus vincesse per il potere, per la Fiat e che noi li lasciavamo vincere... Ed era anche convinta che noi non avessimo i controllli anti doping...".

Quanti scudetti ha la Juventus?
"Non me lo ricordo per davvero! Come ha detto il presidente Agnelli, visto che segue le regole... Ne ha due di meno".

Lo scorso campionato e quello attuale, con tutti i caso di Covid?
"Sono regolari, complicati e non verranno ricordati con i più belli. Quello dello scorso anno è più falsato. La Lazio andava a duemila e il Milan era in difficoltà, poi dopo il lockcown è cambiato tutto. Avendono interrotto in corsa ha falsato il risultato. Quello di quest'anno è più regolare. Fa un poì ridere ma chi è più fortunato ad avere meno positivi. I calciatori sono un po' sopravvalutati ma hanno voce in capitolo e un'idea propria. Il giocatore non è immune ad essere contagiato, in Nba hanno creato questa bolla per i playoff e lì saresti di coccio ad essere contagiato".

Per quale motivo è così difficile per un giocatore della sua fama esporsi pubblicamente? In America invece le star si fanno sentire...
"Il discorso nasce per il razzismo che in America è più pesante. Tante star spesso di colore prendono a cuore il discorso pericolo. In Italia è diverso, è vero, pochi calciatori si espongono. Esiste la strumentalizzazione. Io sono stato accostato a un'organizzazione di estrema destra senza sapere il perché. Ho fatto un in bocca al lupo alla Raggi e mi hanno strumentalizzato. Come ti muovi prendi schiaffoni".

Usa i social?
"No, sono solo un guardone (ride, ndr)".

Un suo motto?
"Dove non si arriva con i piedi si arriva con le mani. Dove non si arriva con le buone, si arriva con le cattive".
COMMENTI
Area Utente
Login

News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 24 nov 2020 
Offerta dalla Cina per Fonseca: contratto da 5 mln. Il tecnico non ha neppure ascoltato la proposta
L'ottimo lavoro di Paulo Fonseca sulla panchina della Roma è arrivato fino in Cina....
AG MAYORAL: "Conquistato daL progetto Roma. Ho parlato anche con Giuntoli per andare al Napoli"
Alejandro Camano, agente di Borja Mayoral, è stato intervistato da Radio Kiss...
 Lun. 23 nov 2020 
Conte: "A Natale niente vacanze sulla neve. Vaccino? Non sarà obbligatorio"
Le parole del Premier, ospite di Lilli Gruber a "Otto e mezzo" su La7: "Cercheremo di riaprire le scuole a breve"
Maicon verso un clamoroso ritorno nel calcio italiano
L'ex terzino di Inter e Roma potrebbe ripartire dal Sona, club che milita in serie D
Mayoral, Villar e Cristante: il terzetto lanciato da Fonseca fa volare la Roma
Nel grande momento dei giallorossi c’è anche l’affidabilità dei tre che rappresentano la nuova spina dorsale della squadra
CALCIOMERCATO Roma, UFFICIALE: rinnovo Tommaso Milanese
L'AS Roma è lieta di annunciare che Tommaso Milanese ha rinnovato il proprio contratto...
Dzeko è tornato negativo: "Non vedo l'ora di rientrare"
L'attaccante bosniaco finalmente potrà uscire dall'isolamento: ora le visite mediche e il rientro a Trigoria
Mkhitaryan, cuore e anima giallorossa: il rinnovo è una formalità
L'armeno ha preso parte a 23 gol nelle sue prime 30 presenze in Serie A con la Roma. E il rapporto con il club è ottimo anche perché libero di comunicare sulla situazione politica in Armenia
Tor di Valle addio: i dubbi di JP Morgan. Idea Flaminio con Cdp
I Firedkin studiano il modello Juventus: concessione a 99 anni per l'impianto di Nervi
Roma-Parma 3-0, Le Pagelle dei Quotidiani
8ªGiornata di Serie A
Super Miki: doppietta e la Roma è sul podio. Sbranato un Parma senza anima
Per l'armeno 5 reti in 2 gare e c'è anche il primo acuto di Mayoral in Serie A
Borja, un gol e un assist in stile Dzeko e quella "mitraglia" che ha ricordato Bati
Sblocca la partita ed è subito decisivo, ma lo spagnolo stavolta è sembrato più integrato nei meccanismi di gioco
 Dom. 22 nov 2020 
Roma, i Friedkin ascoltano i tifosi: in tribuna la mascherina ha il vecchio stemma
Dan e Ryan Friedkin compiono un importante passo verso i tifosi della Roma: i due...
BORJA MAYORAL: "Pedro e Mkhitaryan mi stanno aiutando tanto. Sento la fiducia di Fonseca"
ROMA-PARMA 3-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA BORJA MAYORAL A ROMA TV Quanto ti hanno...
MANCINI, risentimento all'adduttore. Risentimento al flessore per Ibanez
Risentimento all'adduttore per Mancini. Risentimento al flessore per Ibanez. Nei...
FONSECA: "Non penso al mio futuro, concentrato sulle partite. Mkhitaryan non mi sorprende"
ROMA-PARMA 3-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: "Mayoral ha fatto una bella partita. Nella mia squadra sono tutti titolari, soddisfatti dell'arrivo di Pinto"
VILLAR: "Non guardiamo la classifica, continuiamo a lavorare e a fine campionato si vedrà"
ROMA-PARMA 3-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA VILLAR A ROMA TV Primo tempo perfetto?...
Roma-Parma 3-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Mkhitaryan trascinatore. Fonseca ha costruito una macchina perfetta
Mkhitaryan più Mayoral, Roma sul velluto: aggancio al Milan!
I giallorossi la chiudono già nel primo tempo: Parma travolto. Doppietta dell’armeno, primo gol in A per lo spagnolo. Prosegue l’imbattibilità sul campo di Fonseca
ROMA-PARMA, Ibanez chiede il cambio per un fastidio al flessore della coscia destra
E' il 54' di gioco e Roger Ibanez chiede il campo. Il difensore della Roma avrebbe...
VILLAR: "Siamo in un momento ottimo e dobbiamo vincere per la Champions League"
ROMA-PARMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA VILLAR A SKY SPORT "Ogni partita ha la sua...
Roma-Parma - Le Formazioni UFFICIALI
8ªGiornata di Serie A
La Roma vuole salire in alto
Senza Dzeko tocca a Borja Mayoral, Smalling out
La farsa dello stadio di Tor di Valle sta saltando
I Friedkin pensano di ritirarsi davanti alla lettera del Comune che segnala 42 milioni di ipoteche sui terreni
Mkhitaryan si fa in due, trequartista e centravanti: ora la Roma dipende da lui
Dzeko out, l'armeno è la chiave. Fonseca lo esalta: "Sa far tutto"
Cinquina giallorossa in Coppa Italia
Il prossimo impegno sarà il derby contro le cugine della Roma Cf
L'aereo della Lazio arriva (con i giocatori terrorizzati), ma non ritorna: primo volo da dimenticare
Sfortunato primo volo per il nuovo aereo della Lazio: il diluvio di Crotone ha costretto la squadra di Inzaghi per la chiusura dello spazio aereo, a tornare prendendo prima un bus per Lamezia Terme e successivamente un volo Alitalia
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>