facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 2 dicembre 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Young Boys-Roma 1-2, Le Pagelle

Le pagelle della Roma - I cambi sorridono a Fonseca, Dzeko e Mkhitaryan due assist al bacio
Giovedì 22 ottobre 2020
Pau Lopez 6,5 - Intuisce la traiettoria del rigore di Nsame ma non può evitare che il pallone entri in rete. Attento sempre sulle uscite alte e decisivo la sua parata nel finale su Elia.

Fazio 6 - Molto attento sui palloni che arrivano dalle sue parti. Protagonista di una bella chiusura nel primo tempo su Nsame.

Kumbulla 6,5 - Si fa trovare al posto giusto al momento giusto sul delizioso assist di Mkhitaryan superando di testa Von Ballmoos e festeggiando il primo gol in Europa e i primi tre punti della sua squadra nella competizione.

Juan Jesus 5,5 - Esterno della retroguardia a tre, riesce sempre a chiudere su Fassnacht con grande precisione ma commette diversi errori nella fase di impostazione dell'azione che sarebbero potuti costare cari ai suoi (Dal 70' Pellegrini sv)

Karsdorp 5 - Riproposto sulla corsia di destra, va un po' in difficoltà quando gli avversari premono dalla sua parte. Si vede poco nella fase offensiva (Dal 46' Spinazzola 6,5 - Spinge molto sulla fascia sinistra costringendo gli avversari a stare molto più bassi).

Cristante 6 - Ingenuo quando sgambetta Rieder all'interno dell'area di rigore, partita in crescendo del centrocampista che accompagna molto di più l'azione dopo i cambi di Fonseca.

Villar 5 - Come Cristante va in difficoltà contro il centrocampo svizzero, fatica a costruire l'azione manovrata (Dal 58' Veretout 6 - Ordinato in mezzo al campo, contribuisce al cambio di passo della squadra).

Bruno Peres 6,5 - Rischia tantissimo per una manata a Maceiras ma con la sua velocità taglia fuori Maceiras su assist di Dzeko e realizza il gol del pareggio.

Pedro 5,5 - Prova a metterci la sua classe al servizio dei compagni, arretra anche il proprio baricentro per provare a raccogliere palloni giocabili ma questa sera la sua stella non brilla (Dal 58' Mkhitaryan 6,5 - Delizioso l'assist per il 2-1 di Kumbulla con un cross al bacio che il difensore deve solo spingere in rete)

Carles Perez 6 - Si accende a tratti come sul finire di primo tempo quando dopo una serpentina si fa rimontare da Zesiger al momento della conclusione in porta. Nella ripresa prova a creare pericoli alla porta svizzera

Borja Mayoral 5 - La retroguardia dello Young Boys non gli lascia spazio e lui finisce per sbattere sul muro giallonero senza mai lasciare il segno (Dal 58' Dzeko 6,5 - Cambia le sorti del match. Il suo ingresso non solo mette apprensione nella difesa svizzera ma trova con un colpo da maestro il corridoio giusto per il momentaneo 1-1 di Bruno Peres).

Fonseca 6 - Le scelte iniziali non lo premiano con la squadra che fatica e creare gioco. Nella ripresa però i cambi lo assistono arrivano tre punti importantissimi per iniziare l'avventura in Europa League.


di Andrea Piras


*** *** ***



Pau Lopez 6,5: scavalcato da Mirante nelle gerarchie di Paulo Fonseca, lo spagnolo reagisce con una buona prestazione. Esce bene a chiudere lo specchio nella ripresa ed è bravo a deviare il tiro di Elia. Segnali positivi.

Fazio 6: ci mette un po' a scrostare la ruggine e nella prima parte di gara fatica tantissimo. Cresce alla distanza e riesce a cavarsela anche contro Elia, molto più rapido di lui.

Kumbulla 6,5: si trova a guidare la difesa e, ad eccezione di una disattenzione che sarebbe potuto costare cara, gioca una buona gara, impreziosita dal gol vittoria con un imperioso stacco di testa.

Jesus 5,5: viene rispolverato a sorpresa e la lunga inattività ha sicuramente influito su una prestazione non perfetta. Dal 70' Pellegrini SV.

Karsdorp 5,5: attacca bene la profondità inizialmente ma manca l'aggancio su un ottimo lancio di Cristante. Combina poi ben poco ed esce all'intervallo. Dal 46' Spinazzola 6,5: la Roma cambia marcia con lui. Inizia a spingere e a creare scompiglio nella retroguardia svizzera. Anche psicologicamente, il suo ingresso segna l'inizio della riscossa per i giallorossi.

Villar 6 gestisce molti palloni ma senza il movimento senza palla dei compagni fatica a trovare linee di passaggio pulite. Dal 59' Veretout 6: grinta, esperienza e tanta corsa.

Cristante 6: inizia con due lanci al millimetro che mettono in difficoltà lo Young Boys. Sfortunato protagonista del calcio di rigore per svizzeri, non avendo commesso alcun fallo. Finisce da centrale difensivo. Dove lo metti, sta.

Bruno Peres 6,5: primo tempo incolore sulla fascia sinistra. Migliora leggermente la situazione sulla destra ma con un acuto fondamentale, il gol che riporta la Roma in parità.

Perez 6: nel grigiore del primo tempo ha il merito di avere due guizzi che infiammano la partita. Riesce ad arrivare davanti al portiere ma perde tempo nel posizionarsi con il sinistro e viene raggiunto dal difensore.

Pedro 5,5: Villar alla vigilia aveva detto che Pedro dimostrava 22 anni. Purtroppo non è così e un po' di brillantezza lo spagnolo l'ha persa oggi, perdendo parecchi palloni e non riuscendo a incidere. Dal 59' Mkhitaryan 6,5: pennella un cross perfetto per la testa di Kumbulla. Assistman assoluto.

Borja Mayoral 5,5: non è Dzeko e tenere palla in avanti non è la sua abilità. Impalpabile anche per colpa del primo tempo negativo della Roma. Dal 59' Dzeko 6,5: l'ingresso suo, di Mkhitaryan e di Veretout mette paura allo Young Boys. Il bosniaco si traveste da rifinitore e accarezza deliziosamente la palla per Bruno Peres, che segna il gol del pareggio.

Fonseca 6: cambia 9/11 della squadra rispetto alla gara contro il Benevento. Troppi, ed è costretto a correre ai ripari nella ripresa. Lo fa con la giusta tempistica e quando lo Young Boys rallenta e dà segni di stanchezza mette in campo l'artiglieria pesante e vince. Rischiando, però.

di Alessandro Carducci
Fonte: TMW
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mar. 01 dic 2020 
Petrachi: "Con Fonseca ho ottimi rapporti, la Roma può vincere qualcosa di importante. Pedro..."
"Pedro? L’ho preso io. Mi è stata tolta la la possibilità di poter fare qualcosa di importante"
MASCHERA DI PROTEZIONE BRANDIZZATA ROMAFOREVER
Mascherina filtrante tessuto 100% Cotone brandizzata RomaForever, lavabile a mano quante volte vuoi. (Made in Italy)
Roma in Europa senza Mancini e Veretout. Smalling rientra col Sassuolo?
Contro lo Young Boys Fonseca dovrà fare a meno di diversi titolari: da valutare anche Cristante, Dzeko e Pellegrini. A Trigoria si rivede Pastore
Amra Dzeko: "Io ed Edin adoriamo Roma, è diventata la nostra seconda casa"
Ai microfoni di Sky, Amra Dzeko ha parlato dell'iniziativa "Amami e Basta"...
Stadio della Roma, Raggi: "Per noi si farà. Devono decidere dove farlo, siamo a disposizione"
Stadio della Roma, Raggi: “Per noi si farà. Devono decidere dove farlo, siamo a disposizione”
Pellegrini, che gioia: è di nuovo papà. E ora deve convincere come regista
Momento agro-dolce per il centrocampista: la gioia nella vita privata per la nuova paternità, ma anche i postumi del Covid, la brutta prestazione col Napoli e il nuovo ruolo affidatogli da Fonseca
Pastore: "Spero di tornare il prima possibile". Boer negativo all'ultimo tampone
Visita di controllo a Villa Stuart per l'argentino
Fonseca, la panchina piange: già 30 infortuni. Più di due a partita
Trenta. Tanti sono gli stop da inizio stagione tra Covid e infortuni che fanno preoccupare...
Per il campionato Primavera se ne riparla nel 2021
Che fine farà il campionato Primavera 1? Per ora l'unica certezza è che fino al...
Roma ora non mollare
Una storia già vista. Troppe volte. La Roma che parte a fari spenti, va molto meglio...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>