facebook twitter Feed RSS
Sabato - 5 dicembre 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Si sblocca Dzeko, Pedro e Michi incantano: manita Roma al Benevento

Caprari segna subito, poi il tridente di Fonseca dà spettacolo e il bosniaco fa doppietta. A segno anche Lapadula e Veretout su rigore e Carles Perez
Domenica 18 ottobre 2020
Con un po' di affanno e di paura, ma alla fine la Roma porta a casa una vittoria importante, che le permette di agganciare l'Inter in classifica e di portarsi a -1 da Napoli e Juventus. A portare in porto Fonseca è il trio offensivo (Pedro, Mkhitaryan e Dzeko), bravi a trovarsi negli spazi ed a dialogare tra di loro, sfruttando al massimo tutta la qualità che hanno nei loro piedi. Per il Benevento, invece, per quasi 70 minuti l'illusione di tornare a casa con un punto prezioso, illusione che poi si è sciolta nel finale, quando la Roma ha poi dilagato (5-2), per la gioia di Dan e Ryan Friedkin (entrambi presenti in tribuna).

BOTTA E RISPOSTA — Fonseca dietro deve rinunciare a Smalling e preferisce lasciare a riposo anche Kumbulla, tornando al 4-2-3-1 con Cristante vicino a Veretout. Inzaghi, invece, alla fine preferisce dare peso all'attacco, con Lapadula che vince il ballottaggio con Sau. Così Caprari (che festeggia con il gesto del ciuccio, presto diventerà papà di un bimbo) dopo 5 minuti ha già cambiato l'inerzia della partita, anche grazie ad una deviazione di Ibanez che trae in inganno Mirante. Lo svantaggio disorienta un po' la Roma, che mantiene il possesso territoriale ma non riesce ad incidere come vorrebbe. Spinazzola e Mkhitaryan provano ad inventare sulla sinistra, ma ad avere la chance del 2-0 è Lapadula, che però perde l'attimo decisivo dopo un brutto errore di Ibanez. E' il momento chiave, che ridà fiducia alla Roma. Pedro ci prova con un tiro a girare che finisce fuori, ma alla seconda occasione fa centro, sfruttando un bell'assist di Pellegrini. Riequilibrati i conti, la Roma passa ancora. Stavolta l'idea geniale è di Mirante, che pesca Mkhitaryan a 60 metri con il Benevento tutto proteso in avanti e l'armeno bravo ad inventare l'assist per il 2-1 di Dzeko. Nel finale di tempo è ancora Mkhitaryan a segnare, ma l'arbitro annulla per fuorigioco iniziale di Spinazzola. In precedenza sempre su colpo di testa di Mkhitaryan c'era stato un fallo di mano di Foulon in area (rigore non concesso ancora per un fuorigioco iniziale di Spinazzola), mentre ad inizio partita il Benevento aveva protestato per una manata di Mancini a Ionita sulla linea del fallo laterale.


TRA PAURA E SORRISI — La ripresa riparte con la Roma che prova a chiudere i conti, ma all'8' arriva il patatrac di Veretout, che commette lo stesso identico errore dello scorso anno in Roma-Juventus, stoppando male il pallone ricevuto frontalmente da Mirante e commettendo fallo su Ionita. Mirante respinge il rigore di Lapadula, che però sulla ribattuta fa 2-2. Al 15' gli ospiti vanno anche ad un soffio dal vantaggio, ma prima Mirante e poi Ibanez negano il gol a Lapadula da solo davanti al portiere (ma Ayroldi ha poi fischiato un precedente fallo dei campani). In campo regna la confusione, la Roma non riesce neanche più a trovare geometrie e ritmo. Ma nel caos totale si crea un corridoio su cui Dzeko trova Pedro, che poi allunga la falcata per saltare Montipò che lo stende. Altro giro, altro rigore. E dal dischetto Veretout si fa perdonare l'errore precedente, siglando il 3-2. Poi Dzeko da una parte e Ionita dall'altra hanno occasioni importanti, con la partita che oramai lascia spazi a iosa. La Roma allora si raggomitola su se stessa a difesa del vantaggio, con Villar (entrato per Veretout) che si distingue in mezzo al campo e apre l'azione del 4-2 (altro assist di Mkhitaryan e tap-in vincente di Dzeko). Poi Mkhitaryan si divora il 5-2 a botta sicura, gol che arriva con uno strepitoso spunto in velocità di Carles Perez, che prende palla a metà campo, punta la porta, salta due avversari e brucia Montipò dal limite. Finisce così, con i giallorossi pronti per la trasferta svizzera di Europa League.
di Andrea Pugliese
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 04 dic 2020 
Da Calafiori fino a Totti jr: tutti i talenti fatti in casa della nuova Roma
Il figlio di Francesco ha ancora una lunga strada davanti, ma ci sono giocatori della Primavera già pronti per la prima squadra. La gestione Friedkin incrementerà le spese "virtuose" per il vivaio
JUVENTUS, Paratici indagato dalla Procura di Perugia per il caso Suarez
Guai in vista per la Juventus. Come conferma infatti la stessa società bianconera...
TRIGORIA 04/12 - Individuale per Mancini, Smalling e Veretout
ALLENAMENTO ROMA - Gruppo diviso tra chi ha giocato un minutaggio elevato e chi un solo tempo
Qatar 2022: De Rossi e van der Vaart a cerimonia sorteggi
Il 7 dicembre la ripartizione delle 55 nazionali area Uefa
Roma-Sassuolo, Le Probabili Formazioni
10ªGiornata di Serie A
Petrachi 'snobba' Pinto: "Per me non è un ds. Zaniolo? La Juve è innamorata..."
Le parole dell'ex direttore sportivo della Roma: "Pinto non ha il patentino, il mercato al Benfica lo faceva Rui Costa. A Trigoria troppe mezze figure. Se la Fiorentina mi vuole, io ci sono"
MASCHERA DI PROTEZIONE BRANDIZZATA ROMAFOREVER
Mascherina filtrante tessuto 100% Cotone brandizzata RomaForever, lavabile a mano quante volte vuoi. (Made in Italy)
Roma, il riscatto è firmato Fonseca. Ma la rosa rimane incompleta
Fonseca firma il riscatto della Roma dopo il flop del San Paolo: lo Young Boys,...
Anche ieri i Friedkin in tribuna
I Friedkin sono completamente immersi nelle vicende della Roma, attenti a ogni minimo...
Smalling non migliora: recupero molto difficile
Più passano le ore e più si riducono le speranze di vedere Smalling in campo contro...
Benzina verde
Serviva un punto per il primo posto nel girone e ne sono arrivati tre, netti e senza...
Baby Calafiori è già super: Roma, primo posto sicuro
Missione compiuta. La Roma, in rimonta, si sbarazza senza troppa fatica dello Young...
Giubileo senza Ponte dei Congressi: opera "fondamentale per stadio Roma" sarà pronta, forse nel 2028
Un'Amministrazione comunale così da circo delle pulci non si era mai vista: il Ponte...
Roma-Young Boys 3-1, Le Pagelle dei Quotidiani
EUROPA LEAGUE - Fase a Gironi: 5ªGiornata
 Gio. 03 dic 2020 
BRUNO PERES: "Non penso al rinnovo del contratto, sono concentrato sul campo"
ROMA-YOUNG BOYS 3-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA BRUNO PERES IN CONFERENZA STAMPA...
SPINAZZOLA: "Sono felice per i gol di Calafiori e Borja Mayoral. Questa squadra è un grande gruppo"
ROMA-YOUNG BOYS 3-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA SPINAZZOLA A SKY Va tutto meglio...
MAYORAL: "Sono contento per il gol e per la vittoria. Con i miei connazionali c'è feeling speciale"
ROMA-YOUNG BOYS 3-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA MAYORAL A ROMA TV Quattro gol, sta...
Roma-Young Boys 3-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Che gol di Calafiori! Dzeko e Mkhitaryan trascinano nella ripresa
CALAFIORI: "Sognavo da tanto primo gol, lo dedico a De Rossi, ultimi due anni sono stati difficili"
ROMA-YOUNG BOYS 3-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA CALAFIORI A SKY Il primo gol non...
Mayoral, super Calafiori e Dzeko: la Roma ribalta lo Young Boys ed è prima
Finisce 3-1 all'Olimpico dopo il gol del vantaggio svizzero con Nsame: giallorossi in vetta al girone con una giornata di anticipo. Da vedere e rivedere la prima rete giallorossa del centrocampista 18enne
PEREZ: "Napoli? Può capitare una giornata storta. Vogliamo riscattarci"
ROMA-YOUNG BOYS, LE INTERVISTE PRE-PARTITA PEREZ A SKY Ripartire dopo la sconfitta...
Roma-Young Boys, Le Formazioni UFFICIALI
EUROPA LEAGUE - Fase a Gironi: 5ªGiornata
Final Four Nations League, l'Italia sfiderà la Spagna a Milano
NYON (SVIZZERA) - Alle 17.30, dalla sede della Uefa a Nyon, in Svizzera, si...
Designazioni Arbitrali 10ª Giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 10ª Giornata di andata
Roma-Young Boys, i convocati
EUROPA LEAGUE - Fase a Gironi: 5ªGiornata
FIORENTINA, Pradè: "Vlahovic? La Roma aveva fatto un'offerta importante"
Il DS della Fiorentina, Daniele Pradè, ha parlato ai microfoni di RTV38,...
I baby giallorossi si prendono l'Europa
La Roma si prepara a scendere in campo questa sera contro lo Young Boys, nella gara...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>