facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 2 dicembre 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Italia-Olanda 1-1: Pellegrini non basta, la Polonia ci scavalca

Tutto nel primo tempo: assist di Barella per il romanista che porta avanti gli azzurri, pareggia Van De Beek. Ultime due partite decisive per centrare la final four
Mercoledì 14 ottobre 2020
ROMA - Nella bufera delle infezioni Covid si chiude con un pari azzurro la finestra delle nazionali. In una Bergamo che ha ricordato prima della partita il dramma vissuto solo pochi mesi fa con migliaia di morti, l'Italia pareggia 1-1 con l'Olanda, perdendo la testa del gironcino a favore della Polonia, ma con lo scontro diretto con Lewandowski, Milik e compagni da giocare ancora e in casa, un vero e proprio spareggio per la supremazia del raggruppamento che varrebbe la Final Four della Nations League. Mancini si coccola Barella e Pellegrini, oltre al ritorno di un convincente Chiellini e alla sicurezza di Donnarumma in grande crescita di personalità, e si rammarica dell'incredibile occasione fallita da Immobile che poteva valere la vittoria.

Barella illumina, Pellegrini a segno. De Jong luce dell'Olanda, pari Van De Beek
Mancini con la Scarpa d'Oro Immobile supportato da Chiesa e Pellegrini, qualità e intensità a centrocampo con Verratti e Barella ai lati di Jorginho. Bonucci e Chiellini coppia difensiva, Spinazzola e D'Ambrosio esterni. Nel Gewiss Stadium di Bergamo l'Italia parte benissimo e trova spietata il gol del vantaggio passato il quarto d'ora: Barella è bravissimo a verticalizzare per Pellegrini (già pericoloso in precedenza) che evita il fuorigioco e a tu per tu con Cillessen non sbaglia. L'Olanda sbanda ma ha il merito di restare comunque in partita aggrappata alle geometrie di Frankie De Jong, fuoriclasse assoluto da cui parte tutto il gioco dell'Olanda e anche il gol del pari, al 25': verticalizzazione in area per l'inserimento di Blind (non seguito da Chiesa in difficoltà per una botta subita), palla a Depay che si vede murare la conclusione dal dischetto, Van de Beek è in area e sfrutta il rimpallo infilando sotto la traversa. Chiesa si accascia e fa tremare il ct (e la Juve), il neo bianconero stringe i denti e resta in campo mentre si scalda Kean. De Jong va vicino al raddoppio, Cillessen si oppone a Spinazzola e ancora a Pellegrini, partita apertissima che si chiude sull'1-1 al 45'.

Donnarumma decisivo, che errore Immobile!
Si parte con l'Olanda in avanti e con Donnarumma decisivo nel negare a Depay il raddoppio dopo una bella azione personale conclusa con un diagonale velenoso. Al 55' doppio cambio per Mancini, Locatelli e Kean dentro per Verratti e Chiesa, e qualche istante dopo Hateboer regala un'occasione pazzesca a Immobile che il centravanti fallisce tirando addosso al portiere in uscita disperata, senza servire Kean liberissimo sulla sua destra. I minuti passano, i ritmi si abbassano, il ct richiama Pellegrini e inserisce Florenzi che entra in partita frizzante con un paio di cross per Immobile pericolosissimi, dall'altra parte Veltman per Blind unica mossa di De Boer e un paio di situazioni pericolose risolte da Chiellini e da Bonucci. L'ultimo sussulto lo regala una verticalizzazione per Kean spazzata via da Cilessen, il pari è un regalo alla Polonia che batte la Bosnia e ci scavalca in testa al girone, in attesa della sfida proprio agli azzurri.
di Vladimiro Cotugno
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 25 nov 2020 
Fazio è tornato negativo, obiettivo Napoli. Kumbulla ancora positivo
Il difensore centrale è uscito dall'isolamento: visite mediche, poi tornerà ad allenarsi.
Roma, Fienga e il neo dirigente Scalera incontrano il candidato sindaco Calenda
Il CEO del club giallorosso e il prossimo dirigente che si occuperà dei rapporti istituzionali hanno incontrato questa mattina il politico, anche per affrontare il tema stadio
Le mogli romaniste contro la violenza
Una chat di whatsapp, ma non l'ennesimo gruppo di mamme da silenziare. Il progetto...
Stadio, M5S contro Raggi: "No al voto su Tor di Valle"
Gruppo grillino in rivolta: non ci sono le condizioni per approvarlo entro Natale
Gioca Mayoral ma Dzeko parte con la squadra
Fonseca darà fiducia a Borja Mayoral, che contro il Cluj aveva segnato una doppietta all'andata
Calciomercato Roma, inchiesta della Finanza sull'acquisto di Coric
Nell'acquisto del "nuovo Modric" il ruolo chiave di Giuseppe Cionci, amico del governatore che doveva decidere del progetto dello stadio a Tor di Valle
Jesus superstar: la difesa della Roma si è dissolta e Fonseca rilancia il brasiliano
Come nella favola di Esopo alla fine il "Lupo" arrivò. Contro il Cluj (e forse anche...
Tamponi shock. dalla perizia clamorosa discordanza con tamponi del laboratorio: 18 in più i positivi
Un nuovo, clamoroso responso che aggiunge un punto interrogativo alla vicenda del...
 Mar. 24 nov 2020 
Smalling: "Ho parlato con i Friedkin e ho visto la loro ambizione, volevo assolutamente tornare a Ro
"L’atmosfera all’Olimpico è speciale, soprattutto nei derby. Non vedo l’ora che arrivi il prossimo"
Il cordoglio della Roma per la scomparsa della giovane Beatrice Coletta
Studentessa di 19 anni muore per arresto cardio circolatorio, il dolore della scuola su Facebook
IBANEZ, confermato il risentimento muscolare al flessore destro
Il difensore brasiliano-uruguaiano, classe '98, Roger Ibañez ha svolto quest'oggi...
SMALLING, nuovo stop a causa di un fastidio al ginocchio sinistro
Nuovo stop per Smalling che ha avvertito un fastidio al ginocchio sinistro e ha...
MANCINI, escluse lesioni muscolari
Uscito infortunato dalla gara contro il Parma, Gianluca Mancini si è sottoposto...
STADIO ROMA, Raggi agitata dall'idea del Flaminio cerca di mettersi in contatto coi Friedkin
La nuova proprietà sta studiando con interesse l'idea di costruire il nuovo Stadio...
EUROPA LEAGUE 2020/2021 - Cluj-Roma, il Programma della Vigilia
Giovedì 26 novembre alle 21:00 la Roma di Fonseca affronterà il Cluj nel MatchDay...
EUROPA LEAGUE 2020/2021 - Cluj-Roma, Designazione Arbitrale
Harald Lechner a dirigere la sfida di Europa League tra Cluj e Roma , in programma...
Friedkin, silenzio e fatti: il cuore della città è già stato conquistato
No slogan e nessuna conferenza, ma la porta per arrivare ai tifosi ora è aperta
Rivoluzione Flaminio. L'idea dei Friedkin: un nuovo stadio firmato da Piano
Il Flaminio lo si porterebbe a 45.000 spettatori, investendo nel complesso circa 350 milioni
Villar, metronomo del centrocampo. Detta i tempi e dirige i compagni
Lo spagnolo ha i piedi saldi a terra e accetta tutti i consigli che gli vengono da fuori
Offerta dalla Cina per Fonseca: contratto da 5 mln. Il tecnico non ha neppure ascoltato la proposta
L'ottimo lavoro di Paulo Fonseca sulla panchina della Roma è arrivato fino in Cina....
AG MAYORAL: "Conquistato daL progetto Roma. Ho parlato anche con Giuntoli per andare al Napoli"
Alejandro Camano, agente di Borja Mayoral, è stato intervistato da Radio Kiss...
 Lun. 23 nov 2020 
Conte: "A Natale niente vacanze sulla neve. Vaccino? Non sarà obbligatorio"
Le parole del Premier, ospite di Lilli Gruber a "Otto e mezzo" su La7: "Cercheremo di riaprire le scuole a breve"
Maicon verso un clamoroso ritorno nel calcio italiano
L'ex terzino di Inter e Roma potrebbe ripartire dal Sona, club che milita in serie D
Mayoral, Villar e Cristante: il terzetto lanciato da Fonseca fa volare la Roma
Nel grande momento dei giallorossi c’è anche l’affidabilità dei tre che rappresentano la nuova spina dorsale della squadra
CALCIOMERCATO Roma, UFFICIALE: rinnovo Tommaso Milanese
L'AS Roma è lieta di annunciare che Tommaso Milanese ha rinnovato il proprio contratto...
Dzeko è tornato negativo: "Non vedo l'ora di rientrare"
L'attaccante bosniaco finalmente potrà uscire dall'isolamento: ora le visite mediche e il rientro a Trigoria
Mkhitaryan, cuore e anima giallorossa: il rinnovo è una formalità
L'armeno ha preso parte a 23 gol nelle sue prime 30 presenze in Serie A con la Roma. E il rapporto con il club è ottimo anche perché libero di comunicare sulla situazione politica in Armenia
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>