facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 2 dicembre 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Totti: "Mai preteso nulla dalla Roma. Spalletti cercava il litigio"

L'ex capitano e dirigente giallorosso si confessa: "Per me la cosa che conta di più è la parola data. Non servono firme o contratti, basta una stretta di mano"
Mercoledì 14 ottobre 2020
Francesco Totti si racconta senza filtri in un'intervista a Vanity Fair realizzata prima della morte del papà Enzo, e in edicola oggi, a pochi giorni dall'uscita del suo docu-film "Mi chiamo Francesco Totti". "Oltre i figli, la famiglia - confessa l'ex capitano e dirigente della Roma - le cose che contano davvero? La parola data. Non servono firme, contratti o avvocati. Basta una stretta di mano. Basta guardarsi negli occhi. Certe cose me le hanno insegnate fin da quando ero bambino e io a certe cose credo ancora».

"Sono un rosicone"
Tantissime le emozioni vissute con la maglia della Roma, ma anche momenti difficili: "A me piace scherzare, essere ironico e sdrammatizzare, ma dietro una battuta c'è spesso la verità. E la verità certe volte era meglio non esprimerla. Dire quello che sapevo, o che pensavo, avrebbe creato problemi. Avrei fatto solo danni: a me stesso e alla società. Preferivo evitare. Per anni ascoltare tante cose false sul mio conto mi ha fatto soffrire. C'erano momenti in cui per smentire le bugie che raccontavano sui giornali, in radio o in tv, sarei andato in guerra. Sono un permaloso. Come dicono a Roma, un rosicone».

A testa alta
Ha scritto pagine di storia con la Roma, ma non si è mai sentito un personaggio ingombrante. «Tutte cazzate. Non c'è un solo compagno o allenatore tra i tantissimi che ho conosciuto che possa dirmi in faccia: "Hai deciso, hai chiesto, hai preteso". Camminerò sempre a testa alta perché mi sono allenato sul campo e non ho mai detto "fai giocare questo o fai giocare quello". Non ho mai chiesto niente, a parte di poter vincere. È vero, volevo. Volevo giocatori forti come Buffon, Thuram e Cannavaro perché non avevo nessuna voglia di fare il bamboccio mentre gli altri festeggiavano. Qual è la colpa? Dov'è?».

Il ritiro doloroso
"Sapevo che prima o poi quel momento sarebbe arrivato, ma ho iniziato a considerare l'ipotesi solo nell'ultimo anno. Nella stagione precedente avevo capito che non avrebbero voluto rinnovarmi il contratto: però poi, ogni volta che subentravo cambiavo le partite e facevo gol. Dopo quella con il Torino, dove entrando a 4 minuti dalla fine ne feci due, me lo rinnovarono a furor di popolo. Mi sarei dovuto ritirare in quella sera perfetta, dopo l'apoteosi, come mi suggerì Ilary e ci pensai anche. Poi dopo una notte insonne decisi di continuare, ma il rapporto con lui purtroppo era già compromesso".

Spalletti
Infine, il rapporto burrascoso con Spalletti: «Più mi impegnavo, più lui cercava la rottura, la provocazione, il litigio o il pretesto. Capii in fretta che in quelle condizioni proseguire sarebbe stato impossibile.Così, per la prima volta in 25 anni di Roma, tra gennaio e febbraio, mollai». Dopo aver rischiato lo scontro fisico a Bergamo, ad oggi sulla possibilità di stringergli la mano, risponde: «Nel calcio si sbaglia, sbagliamo tutti. Diciamo che dovrei capire in che luna sto quel giorno, come mi sveglio, se sono di buon umore».
COMMENTI
Area Utente
Login

News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 24 nov 2020 
EUROPA LEAGUE 2020/2021 - Cluj-Roma, il Programma della Vigilia
Giovedì 26 novembre alle 21:00 la Roma di Fonseca affronterà il Cluj nel MatchDay...
EUROPA LEAGUE 2020/2021 - Cluj-Roma, Designazione Arbitrale
Harald Lechner a dirigere la sfida di Europa League tra Cluj e Roma , in programma...
Friedkin, silenzio e fatti: il cuore della città è già stato conquistato
No slogan e nessuna conferenza, ma la porta per arrivare ai tifosi ora è aperta
Rivoluzione Flaminio. L'idea dei Friedkin: un nuovo stadio firmato da Piano
Il Flaminio lo si porterebbe a 45.000 spettatori, investendo nel complesso circa 350 milioni
Villar, metronomo del centrocampo. Detta i tempi e dirige i compagni
Lo spagnolo ha i piedi saldi a terra e accetta tutti i consigli che gli vengono da fuori
Offerta dalla Cina per Fonseca: contratto da 5 mln. Il tecnico non ha neppure ascoltato la proposta
L'ottimo lavoro di Paulo Fonseca sulla panchina della Roma è arrivato fino in Cina....
AG MAYORAL: "Conquistato daL progetto Roma. Ho parlato anche con Giuntoli per andare al Napoli"
Alejandro Camano, agente di Borja Mayoral, è stato intervistato da Radio Kiss...
 Lun. 23 nov 2020 
Conte: "A Natale niente vacanze sulla neve. Vaccino? Non sarà obbligatorio"
Le parole del Premier, ospite di Lilli Gruber a "Otto e mezzo" su La7: "Cercheremo di riaprire le scuole a breve"
Maicon verso un clamoroso ritorno nel calcio italiano
L'ex terzino di Inter e Roma potrebbe ripartire dal Sona, club che milita in serie D
Mayoral, Villar e Cristante: il terzetto lanciato da Fonseca fa volare la Roma
Nel grande momento dei giallorossi c’è anche l’affidabilità dei tre che rappresentano la nuova spina dorsale della squadra
CALCIOMERCATO Roma, UFFICIALE: rinnovo Tommaso Milanese
L'AS Roma è lieta di annunciare che Tommaso Milanese ha rinnovato il proprio contratto...
Dzeko è tornato negativo: "Non vedo l'ora di rientrare"
L'attaccante bosniaco finalmente potrà uscire dall'isolamento: ora le visite mediche e il rientro a Trigoria
Mkhitaryan, cuore e anima giallorossa: il rinnovo è una formalità
L'armeno ha preso parte a 23 gol nelle sue prime 30 presenze in Serie A con la Roma. E il rapporto con il club è ottimo anche perché libero di comunicare sulla situazione politica in Armenia
Tor di Valle addio: i dubbi di JP Morgan. Idea Flaminio con Cdp
I Firedkin studiano il modello Juventus: concessione a 99 anni per l'impianto di Nervi
Roma-Parma 3-0, Le Pagelle dei Quotidiani
8ªGiornata di Serie A
Super Miki: doppietta e la Roma è sul podio. Sbranato un Parma senza anima
Per l'armeno 5 reti in 2 gare e c'è anche il primo acuto di Mayoral in Serie A
Borja, un gol e un assist in stile Dzeko e quella "mitraglia" che ha ricordato Bati
Sblocca la partita ed è subito decisivo, ma lo spagnolo stavolta è sembrato più integrato nei meccanismi di gioco
 Dom. 22 nov 2020 
Roma, i Friedkin ascoltano i tifosi: in tribuna la mascherina ha il vecchio stemma
Dan e Ryan Friedkin compiono un importante passo verso i tifosi della Roma: i due...
BORJA MAYORAL: "Pedro e Mkhitaryan mi stanno aiutando tanto. Sento la fiducia di Fonseca"
ROMA-PARMA 3-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA BORJA MAYORAL A ROMA TV Quanto ti hanno...
MANCINI, risentimento all'adduttore. Risentimento al flessore per Ibanez
Risentimento all'adduttore per Mancini. Risentimento al flessore per Ibanez. Nei...
FONSECA: "Non penso al mio futuro, concentrato sulle partite. Mkhitaryan non mi sorprende"
ROMA-PARMA 3-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: "Mayoral ha fatto una bella partita. Nella mia squadra sono tutti titolari, soddisfatti dell'arrivo di Pinto"
VILLAR: "Non guardiamo la classifica, continuiamo a lavorare e a fine campionato si vedrà"
ROMA-PARMA 3-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA VILLAR A ROMA TV Primo tempo perfetto?...
Roma-Parma 3-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Mkhitaryan trascinatore. Fonseca ha costruito una macchina perfetta
Mkhitaryan più Mayoral, Roma sul velluto: aggancio al Milan!
I giallorossi la chiudono già nel primo tempo: Parma travolto. Doppietta dell’armeno, primo gol in A per lo spagnolo. Prosegue l’imbattibilità sul campo di Fonseca
ROMA-PARMA, Ibanez chiede il cambio per un fastidio al flessore della coscia destra
E' il 54' di gioco e Roger Ibanez chiede il campo. Il difensore della Roma avrebbe...
VILLAR: "Siamo in un momento ottimo e dobbiamo vincere per la Champions League"
ROMA-PARMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA VILLAR A SKY SPORT "Ogni partita ha la sua...
Roma-Parma - Le Formazioni UFFICIALI
8ªGiornata di Serie A
La Roma vuole salire in alto
Senza Dzeko tocca a Borja Mayoral, Smalling out
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>