facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 2 dicembre 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma, la storia di Mayoral e della sua doppia sfida

Mercoledì 14 ottobre 2020
Ha iniziato a dribblare sin da piccolo. Prima degli avversari, la paura. Quella che a 4 anni - quando gli è stato diagnosticato il diabete - ha fatto temere a Borja Mayoral di dover accantonare i sogni prima di coltivarli. E invece, aiutato dalla presenza costante di mamma Isabel che prima di ogni allenamento lo costringeva a farsi controllare il livello di zucchero nel sangue, ha iniziato a conviverci: «All'inizio sei spaventato, poi ti rendi conto che si tratta di capire e crescere». Borja lo ha fatto in fretta. Anche per non rimanere indietro al fratello maggiore, Kity, che giocava nelle giovanili dell'Atletico Madrid. Nel 2007 il Real bussa alla sua porta e inizia quell'avventura che da un paio di settimane lo ha portato alla Roma.

VOGLIA DI RIVINCITA
A 23 anni ha già tanto da raccontare. Ma ancor di più da dimostrare. Perché dopo l'exploit nelle giovanili dei blancos con un soprannome che equivale ad un macigno - "il nuovo Raul Blanco" - Mayoral ha esordito a 18 anni in prima squadra contro il Las Palmas per poi regalarsi una parentesi al Wolfsburg e gli ultimi due anni al Levante. In un calcio che esalta e fagocita alla stessa velocità, Borja già si porta dietro l'etichetta di promessa mancata. Ma un ragazzo capace di segnare 148 gol nelle giovanili e che a 20 anni appena compiuti è stato capace di togliersi la soddisfazione di siglare la prima rete nella Liga (alla Real Sociedad) e in Champions (al Borussia Dortmund) non può essere uno qualunque. Singolare che per dimostrarlo, quando per la prima volta Zidane sembrava volergli regalare più spazio alle spalle di Benzema, abbia scelto la Roma. Perché anche qui c'è un totem, di nome Dzeko. Lo spagnolo però è pronto. A far da vice a Edin o a giocarci insieme. Del resto il ruolo di seconda punta sembra ritagliato su misura per lui. Calciatore completo, calcia con entrambi i piedi, si fa rispettare nel gioco aereo, si mette sempre a disposizione dei compagni anche a discapito di qualche gol (al Levante ne ha segnati 14 in 69 gare, coppe comprese). Fonseca in questa pausa ha potuto vederlo da vicino, parlarci e iniziare a lavorarci. Ora il calendario presenta sette gare (Benevento, Young Boys, Milan, Cska Sofia, Fiorentina, Cluj e Genoa) nelle prossime tre settimane. Spazio per vederlo all'opera non mancherà. Anche perché la curiosità non è solo dei tifosi. Ma anche dei Friedkin che prima di dare il via libera all'operazione, hanno chiesto allo scout Cavallo una relazione sull'attaccante, trovando conferme sulle qualità del calciatore.

CONTO ALLA ROVESCIA
Procede intanto la ricerca di un ds. I nuovi proprietari - che prima di Roma-Juventus hanno avuto modo d'incrociare e salutare Zaniolo - sono alla ricerca di una figura che conosca la lingua inglese, particolare che permetterebbe loro di confrontarsi senza intermediari. In Italia ce ne sono pochi e uno di questi, Paratici, domani conoscerà il suo destino nell'assemblea dei soci juventina. L'orientamento intrapreso dai Friedkin sembra tuttavia rivolto ad un profilo internazionale, fuori dalle logiche nostrane. I nomi sono i soliti (Rangnick, Campos, Emenalo, Orta) ma la volontà condivisa anche con la dirigenza in loco, è che il nuovo ds sia presente costantemente a Trigoria. Un identikit che sembra far perdere posizioni a Campos che invece ama lavorare dal suo feudo a Montecarlo. Un'investitura che permetterà al Ceo Fienga - dopo una sovraesposizione mediatica alla quale non era abituato - di tornare a breve dietro le quinte.
di Stefano Carina
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 25 nov 2020 
Fazio è tornato negativo, obiettivo Napoli. Kumbulla ancora positivo
Il difensore centrale è uscito dall'isolamento: visite mediche, poi tornerà ad allenarsi.
Roma, Fienga e il neo dirigente Scalera incontrano il candidato sindaco Calenda
Il CEO del club giallorosso e il prossimo dirigente che si occuperà dei rapporti istituzionali hanno incontrato questa mattina il politico, anche per affrontare il tema stadio
Le mogli romaniste contro la violenza
Una chat di whatsapp, ma non l'ennesimo gruppo di mamme da silenziare. Il progetto...
Stadio, M5S contro Raggi: "No al voto su Tor di Valle"
Gruppo grillino in rivolta: non ci sono le condizioni per approvarlo entro Natale
Gioca Mayoral ma Dzeko parte con la squadra
Fonseca darà fiducia a Borja Mayoral, che contro il Cluj aveva segnato una doppietta all'andata
Calciomercato Roma, inchiesta della Finanza sull'acquisto di Coric
Nell'acquisto del "nuovo Modric" il ruolo chiave di Giuseppe Cionci, amico del governatore che doveva decidere del progetto dello stadio a Tor di Valle
Jesus superstar: la difesa della Roma si è dissolta e Fonseca rilancia il brasiliano
Come nella favola di Esopo alla fine il "Lupo" arrivò. Contro il Cluj (e forse anche...
Tamponi shock. dalla perizia clamorosa discordanza con tamponi del laboratorio: 18 in più i positivi
Un nuovo, clamoroso responso che aggiunge un punto interrogativo alla vicenda del...
 Mar. 24 nov 2020 
Smalling: "Ho parlato con i Friedkin e ho visto la loro ambizione, volevo assolutamente tornare a Ro
"L’atmosfera all’Olimpico è speciale, soprattutto nei derby. Non vedo l’ora che arrivi il prossimo"
Il cordoglio della Roma per la scomparsa della giovane Beatrice Coletta
Studentessa di 19 anni muore per arresto cardio circolatorio, il dolore della scuola su Facebook
IBANEZ, confermato il risentimento muscolare al flessore destro
Il difensore brasiliano-uruguaiano, classe '98, Roger Ibañez ha svolto quest'oggi...
SMALLING, nuovo stop a causa di un fastidio al ginocchio sinistro
Nuovo stop per Smalling che ha avvertito un fastidio al ginocchio sinistro e ha...
MANCINI, escluse lesioni muscolari
Uscito infortunato dalla gara contro il Parma, Gianluca Mancini si è sottoposto...
STADIO ROMA, Raggi agitata dall'idea del Flaminio cerca di mettersi in contatto coi Friedkin
La nuova proprietà sta studiando con interesse l'idea di costruire il nuovo Stadio...
EUROPA LEAGUE 2020/2021 - Cluj-Roma, il Programma della Vigilia
Giovedì 26 novembre alle 21:00 la Roma di Fonseca affronterà il Cluj nel MatchDay...
EUROPA LEAGUE 2020/2021 - Cluj-Roma, Designazione Arbitrale
Harald Lechner a dirigere la sfida di Europa League tra Cluj e Roma , in programma...
Friedkin, silenzio e fatti: il cuore della città è già stato conquistato
No slogan e nessuna conferenza, ma la porta per arrivare ai tifosi ora è aperta
Rivoluzione Flaminio. L'idea dei Friedkin: un nuovo stadio firmato da Piano
Il Flaminio lo si porterebbe a 45.000 spettatori, investendo nel complesso circa 350 milioni
Villar, metronomo del centrocampo. Detta i tempi e dirige i compagni
Lo spagnolo ha i piedi saldi a terra e accetta tutti i consigli che gli vengono da fuori
Offerta dalla Cina per Fonseca: contratto da 5 mln. Il tecnico non ha neppure ascoltato la proposta
L'ottimo lavoro di Paulo Fonseca sulla panchina della Roma è arrivato fino in Cina....
AG MAYORAL: "Conquistato daL progetto Roma. Ho parlato anche con Giuntoli per andare al Napoli"
Alejandro Camano, agente di Borja Mayoral, è stato intervistato da Radio Kiss...
 Lun. 23 nov 2020 
Conte: "A Natale niente vacanze sulla neve. Vaccino? Non sarà obbligatorio"
Le parole del Premier, ospite di Lilli Gruber a "Otto e mezzo" su La7: "Cercheremo di riaprire le scuole a breve"
Maicon verso un clamoroso ritorno nel calcio italiano
L'ex terzino di Inter e Roma potrebbe ripartire dal Sona, club che milita in serie D
Mayoral, Villar e Cristante: il terzetto lanciato da Fonseca fa volare la Roma
Nel grande momento dei giallorossi c’è anche l’affidabilità dei tre che rappresentano la nuova spina dorsale della squadra
CALCIOMERCATO Roma, UFFICIALE: rinnovo Tommaso Milanese
L'AS Roma è lieta di annunciare che Tommaso Milanese ha rinnovato il proprio contratto...
Dzeko è tornato negativo: "Non vedo l'ora di rientrare"
L'attaccante bosniaco finalmente potrà uscire dall'isolamento: ora le visite mediche e il rientro a Trigoria
Mkhitaryan, cuore e anima giallorossa: il rinnovo è una formalità
L'armeno ha preso parte a 23 gol nelle sue prime 30 presenze in Serie A con la Roma. E il rapporto con il club è ottimo anche perché libero di comunicare sulla situazione politica in Armenia
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>