facebook twitter Feed RSS
Domenica - 6 dicembre 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Nuovo Dpcm, dai locali al calcetto arriva la stretta: prove di lockdown

Nuovo Dpcm, arriva stretta su locali, sport, feste private e lavoro. Prove di lockdown
Domenica 11 ottobre 2020
Nuovo Dpcm, arriva la stretta: prove di lockdown dai locali alle scuole, dallo sport al lavoro
ROMA Si avvicina il giro di vite. In un vertice d'emergenza, una sorta di gabinetto di guerra contro la seconda ondata dell'epidemia che ieri ha fatto schizzare i nuovi contagi a quota 5.724 (352 più di venerdì, con 29 morti) Giuseppe Conte e i capidelegazione rosso-gialli Dario Franceschini, Roberto Speranza, Alfonso Bonafede e Teresa Bellanova hanno cominciato ad analizzare, assieme al ministro degli Affari regionali Francesco Boccia, le nuove misure per tentare di contrastare la diffusione del virus.

Ad aprire l'incontro durato oltre tre ore, mentre su palazzo Chigi piovevano i dati drammatici dell'epidemia, è stato il ministro della Salute Speranza - da sempre alfiere della linea della «massima cautela» - che ha illustrato l'andamento dei contagi, il livello cui è giunto l'indice di trasmissibilità Rt (1,06), la tenuta del sistema sanitario: per ora buona. Ed è stato affrontato il nodo (spinoso) del tracciamento dei "positivi".

RISCHIO TRACCIAMENTO
Sopra quota 3.500 contagi al giorno è ormai difficile, vista la mole di lavoro che si abbatte sugli uffici territoriali, individuare e fare il tampone a tutte le persone entrate in contatto con le persone risultate positive. Tanto più che l'app Immuni non è ancora «sufficientemente diffusa» (nonostante l'impennata degli ultimi giorni). Da qui il rischio che l'epidemia possa sfuggire di mano. E da qui anche una lunga discussione su come affidare a medici e pediatri di base l'effettuazione dei tamponi e dei test rapidi. «Gli uffici territoriali sono ormai al collasso», è stato osservato.

Nel vertice sono state esaminate soprattutto le nuove misure restrittive. L'estensione dell'obbligo della mascherina all'aperto e negli uffici non sembra bastare, infatti, a contenere la diffusione del virus: per l'Istituto superiore della Sanità e il ministero della Salute ci sono «segnali significativi di forte criticità».

CONTAGI IN FAMIGLIA
Le ipotesi di intervento analizzate a palazzo Chigi, con Franceschini e Speranza alfieri della «massima cautela», riguardano anche le famiglie. Durante il vertice, infatti, il ministro della Salute ha ricordato che il 75% dei contagi avviene dentro le mura domestiche. Dovrebbe perciò essere fissato il divieto di svolgere feste private e verrà introdotto un limite massimo di 20-30 invitati (ma non è deciso) per matrimoni, battesimi, comunioni, cresime.

NO EVENTI PUBBLICI
Sulla linea "assembramenti vietati", il governo dovrebbe proibire eventi pubblici come manifestazioni, fiere, mercatini e assembramenti nei parchi e davanti a scuole, uffici e luoghi pubblici. Prevista anche «la limitazione di partecipazione del pubblico agli eventi sportivi nonché agli spettacoli aperti al pubblico» con il dimezzamento degli attuali limiti di 1000 partecipanti all'aperto e dei 200 al chiuso. Si va inoltre verso una riduzione anche degli spettatori in cinema, teatri, sale da concerto con «la massima cura per i distanziamenti».

TAVOLI DA 6 MASSIMO
Il governo è anche orientato a stabilire un limite di 6 persone sedute allo stesso tavolo nei ristoranti e a introdurre l'obbligo di consumare cibi e bevande esclusivamente seduti. Per fermare la movida si va inoltre verso il divieto (dalle 21 in poi) di bere e restare in piedi fuori da bar, pub e ristoranti, che verranno chiusi anticipatamente: alle 24, invece delle 22 o 23 come inizialmente previsto. Durante la riunione si è discusso a lungo su questo punto: Conte e la Bellanova, preoccupati per le ricadute economiche su un settore già duramente colpito dal Covid, avrebbero voluto evitare le chiusure anticipate, stabilendo solo il divieto di sostare in piedi davanti ai locali. Ma Speranza e Franceschini hanno tenuto il punto.

SMART WORKING
Altre strette riguarderanno il lavoro in ufficio: per ridurre le occasioni di contagio e l'affollamento su bus e metro verrà «fortemente raccomandato» lo smart-working. E, come ha suggerito il Comitato tecnico scientifico (Cts), saranno previsti lockdown comunali e provinciali quando viene superato il livello di guardia dell'indice Rt.

GIRO DI VITE SULLO SPORT
Nel corso del vertice è stato analizzato il rischio di contagi prodotto dallo sport amatoriale. «Non si usano né mascherine, né distanziamento, è una falla di sistema», è stato osservato da un partecipante. Così alla fine si è deciso di esplorare l'ipotesi di limitare o bloccare del tutto lo sport amatoriale «di contatto», come calcio, calcetto, basket, pallavolo, judo, etc.

SCUOLE E QUARANTENA
Tra i provvedimenti presi in esame c'è poi la chiusura di un istituto scolastico, con il passaggio alla didattica a distanza, quando in quella scuola viene superato un tot numero di contagi (la cifra non è stata decisa). E la riduzione a 10 giorni del periodo di quarantena. Ma la discussione verrà approfondita oggi da Speranza con il Comitato tecnico scientifico (Cts).

QUANDO SI DECIDE
Il giro di vite scatterà tra martedì e mercoledì. Prima del varo del nuovo Dpcm da parte del Consiglio dei ministri, Speranza vedrà oggi il Cts e poi lunedì Boccia convocherà la Conferenza Stato-Regioni per condividere le misure. «E questo ci permetterà», riferisce un ministro, «di valutare fino all'ultimo giorno utile l'evoluzione dell'epidemia e le misure conseguenti».

«Queste misure», è stato convenuto durante il vertice, «sono l'ultimo passo prima di arrivare a decisioni radicali». Se la situazione dovesse continuare a peggiorare, il governo ripercorrerà infatti in senso inverso le riaperture di maggio. Allora i primi ad aprire furono i negozi, seguiti da bar e ristoranti, parrucchieri e centri estetici. Poi fu la volta di palestre, centri sportivi e piscine. Infine arrivò il via libera per cinema e teatri. In questo caso le chiusure avverrebbero a ritroso cominciando, appunto, dai luoghi di aggregazione come cinema e teatri e proseguendo con palestre, centri sportivi, etc. Il governo, è stato ripetuto anche ieri pomeriggio, resta convinto che «bisogna fare il possibile» per evitare di bloccare le attività produttive (come accadde nella fase più dura del lockdown tra marzo e inizio maggio) e tornare a chiudere le scuole.
di Alberto Gentili
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 28 nov 2020 
Adesso Fonseca ha capito la Serie A
La lunga evoluzione di Fonseca. Con la qualificazione ai sedicesimi di Europa League...
Oggi la verità su Smalling, Ibanez e Mancini
Il giorno della verità per Ibanez, Smalling e Mancini. Nell'odierno allenamento...
 Ven. 27 nov 2020 
COMUNICATO AS ROMA - Indebitamento di 282.3 milioni
Pubblicata la trimestrale della Roma: leggermente in calo l'indebitamento rispetto al trimestre precedente
Serie A, un protocollo per ricordare Maradona: dal minuto di silenzio allo stop al 10'
L' omaggio a Diego Armando Maradona in serie A. E' stato ideato un vero e proprio...
Napoli-Roma, Bruno Conti ai Quartieri Spagnoli per omaggiare Maradona
Avversario e amico del Pibe de oro, precederà in Campania la squadra giallorossa e deporrà una corona di fiori sotto il murale
Coppa Italia 2020/2021 - Esito sorteggio Ottavi e Quarti di Finale
il tecnico portoghese dei giallorossi sta mostrando un gioco offensivo confermato anche dai numeri. Ora punta al rinnovo ed al diciottesimo risultato consecutivo contro il Napoli
Fonseca e l'attacco da record: meglio di Zeman e Spalletti. E quella clausola...
il tecnico portoghese dei giallorossi sta mostrando un gioco offensivo confermato anche dai numeri. Ora punta al rinnovo ed al diciottesimo risultato consecutivo contro il Napoli
TRIGORIA 27/11 - Ibanez, Mancini e Smalling parte individuale, parte in gruppo
ALLENAMENTO ROMA - Scarico in palestra per chi ha giocato. Tattica per il gruppo.
Maradona su Totti, le parole e la risposta da brividi
Il Pibe de Oro esaltò il fuoriclasse della Roma pochi giorni prima dell'addio al calcio del numero 10 giallorosso, la reazione fu emotivamente fortissima
Fonseca: "Mi sono evoluto a livello tattico. Felice dell'arrivo di Pinto, è la persona giusta"
"Felice dell’arrivo di Pinto. Ma l’ultima parola sarà la mia”
Roma, apertura Maximo, subito assembramenti, scoppia la polemica contro la sindaca Raggi
Migliaia di romani si sono riversati sulla Laurentina. I sindacati all'attacco: "Lo shopping è uno degli anelli deboli del controllo della pandemia e troppo spesso la politica si piega agli interessi delle multinazionali del commercio. Il prezzo salato lo pagano gli operatori sanitari, i lavoratori e i cittadini che seguono le regole anti contagio". Critico il Pd
L'en plein di Veretout: "Non fermiamoci"
Ha fatto 10 su 10 con i rigori calciati in giallorosso
Smalling, Ibanez e Mancini ok al San Paolo
Buone notizie dall'infermeria giallorossa. Dopo l'emergenza difesa che Fonseca si...
Petrachi-club, l'accordo non si trova
Il giudice rinvia la decisione su Petrachi
ConCluj e felici
La prima pratica è archiviata con due settimane di anticipo. La Roma vince col Cluj,...
Cluj-Roma 0-2, Le Pagelle dei Quotidiani
EUROPA LEAGUE - Fase a Gironi: 4ªGiornata
 Gio. 26 nov 2020 
VERETOUT: "Siamo contenti della vittoria. Vogliamo vincere anche a Napoli"
EUROPA-LEAGUE, CLUJ-ROMA 0-2, LE INTERVISTE POST PARTITA VERETOUT A ROMA TV Sulla...
VILLAR: "Abbiamo avuto un buon atteggiamento, non era un match facile"
EUROPA-LEAGUE, CLUJ-ROMA 0-2, LE INTERVISTE POST PARTITA VILLAR A ROMA TV Il match?...
FONSECA: "Abbiamo mostrato carattere tra tante difficoltà, vogliamo il primo posto del girone"
EUROPA-LEAGUE, CLUJ-ROMA 0-2, LE INTERVISTE POST PARTITA
Cluj-Roma 0-2, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Fonseca vince con i cambi: Veretout decisivo, bene la difesa inedita
Veretout entra e la Roma vola: 2-0 al Cluj, giallorossi ai sedicesimi
Il francese, entrato nella ripresa, causa l'autogol di Debeljuh e segna il rigore che chiude la gara. La squadra di Fonseca si qualifica con due turni d'anticipo
Cluj-Roma, Le Formazioni UFFICIALI
EUROPA LEAGUE - Fase a Gironi: 4ªGiornata
Bruno Conti: "Tra me e Maradona grandissimo affetto. Importante presenza dei Friedkin a Trigoria"
Bruno Conti è intervenuto ai microfoni di Retesport. Ecco le sue parole....
SCHICK: "Alla Roma non ho avuto pazienza. Dopo l'infortunio ho sofferto per mesi, ora ho imparato"
Patrik Schick torna a parlare della Roma. L'attaccante ceco, attualmente al Bayer...
Designazioni Arbitrali 9ª Giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 9ª Giornata di andata26/11/2020, 12:03Si rendono noti...
Stadio, il pressing di Scaroni e Vitek per Tor Vergata
Il vice presidente di Rothschild e l'immobiliarista spingono per i terreni di Caltagirone. Ma Friedkin ha puntato il Flaminio
Lotito adesso attacca: "Tamponi, è un complotto contro di me"
Taccone scelto perchè nel Lazio non c'era un laboratorio privato convenzionato
Missione per pochi
Una visita per pochi intimi a casa di Dracula. La missione della Roma a Cluj avviene...
Bruno Conti: "Maradona mi voleva al Napoli, avrei lasciato Roma solo per stare con lui"
Bruno Conti ricorda con commozione Diego Armando Maradona. «Da quando un giorno,...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>