facebook twitter Feed RSS
Sabato - 5 dicembre 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Ibanez: "Non pensavo di arrivare così presto in un top club come la Roma" (VIDEO)

Venerdì 09 ottobre 2020
Roger Ibanez ha rilasciato un'intervista al canale Yotube della Roma.

Avresti mai pensato a questo punto della tua carriera di giocare già in top club europeo?
"Non pensavo così presto. Ho lavorato duramente per questo ma non avrei mai pensato di arrivare così presto in un club come la Roma".

Raccontaci il tuo percorso
"Come hai detto, è stata abbastanza breve, sono stato alla Fluminense per un anno e mezzo. Prima ho giocato in squadre delle serie minori brasiliane. Una era collegata al mio procuratore e l'altra si trovava nel nord-est e si chiamava Sergipe. Ho giocato in queste due squadre prima della Fluminense, poi sono passato all'Atalanta e ora sono alla Roma".

Hai notato una differenza tra il campionato brasiliano e quello italiano?
"Molte. L'intensità è diversa rispetto al Brasile. Poi la tecnica, l'intelligenza, il ritmo dei giocatori, tutto molto diverso".

Più difficile, più facile o semplicemente diverso?
"Diverso. Un po' più difficile ma è semplice adattarsi".

Come nasce la passione per il calcio?
"Grazie a mio padre da piccolo. Quando ero piccolo, lui giocava, ha avuto la possibilità di diventare professionista ma era difficile al tempo e ha deciso di rimanere a casa per aiutare la famiglia".

Dopo essere arrivato a Roma, c'è stato il lockdown. Come ti sei ambientato a Roma?
"Sono arrivato e dopo poche settimane è iniziata la pandemia. Ha reso tutto più difficile. Ambientarsi è stato poi facile perché ci sono altri 3 brasiliani nel club. Sapevo un po' di italiano grazie all'esperienza a Bergamo. Anche quello ha aiutato. La squadra era e continua a essere fantastica. Mi hanno accolto a braccia aperte, è stato meraviglioso".

Devi esserti inserito bene visto che hai un tatuaggio sul braccio (un lupo ndr)
"No, l'ho fatto quando stavo alla Fluminense. Il mio secondo tatuaggio, il primo era un leone. Il lupo non sta mai da solo ma sempre in gruppo e questo mi motiva. La Roma è un club meraviglioso e lo stemma è bellissimo".

Grandi giocatori brasiliani sono passati da Roma lasciando un ricordo indelebile. Ti senti stimolato a seguire le loro orme?
"Falcao viene dalla mia terra, dal Sud. Ha giocato per l'Internacional ed è un idolo lì. Hanno fatto la storia lì, proverò a farla anche io a modo mio".

Giocatore che prendi da esempio?
"Ce ne sono ma preferisco non pensare a loro. Cerco di lavorare a modo mio e di dare il massimo in campo".

Sai già di essere una nuova stella? Cosa ne pensi?
"Sono contento che i tifosi mi trattino in questo modo e che mi abbiano accolto così. Farò di tutto per proseguire su questa strada. Do sempre il massimo e lavoro duramente ogni giorno".

Pensi che la disciplina sia importante per arrivare ai massimi livelli?
"La disciplina fa parte della quotidianità di ogni sportivo, non solo per l'alimentazione ma anche per il lavoro e la dedizione".

Ti tieni alla larga dai ristoranti?
"Cerco di mangiare a casa, perché il cibo dei ristoranti è meraviglioso ed è impossibile non mangiare la pasta".

C'è un posto a Roma che ti ha tolto il fiato?
"Il Colosseo. Ci sono stato da poco per fare delle foto assieme alla mia ragazza. Aspettiamo una bambina, quindi ci siamo fatti delle foto ed è stato bellissimo farle al Colosseo".

Non ha rapito solo il tuo cuore, ma anche quello della tua ragazza, quindi.
"Esatto".

Come chiamerete vostra figlia?
"Si chiamerà Antonella".

Un nome italiano
"Sì".

Quindi Roma vi ha davvero conquistati.
"È così".

C'è qualcosa della cultura brasiliana che porti sempre con te?
"Sì".

Ad esempio?
"Il chimarrao".

Come riesci a fare il chimarrao qui? Hai trovato gli ingredienti?
"Abbiamo cercato di comprare le erbe in internet, ma tutto il resto l'ho portato dal Brasile. Ce l'ho sempre con me, ovunque vada".

C'è qualcosa della cultura italiana e romana che vorresti portare con te per tutta la vita?
"Sì".

E che cos'è?
"Il cibo è eccezionale, quindi direi la carbonara, perché so che è un piatto romano e mi piace molto".

Non è un segreto che i tifosi della Roma siano molto appassionati e adorino questa squadra
"Penso sia la migliore tifoseria in Italia, forse in Europa. Anche in Brasile ci sono tifoserie fantastiche, come quella della Roma".

Cosa pensi dei nostri tifosi? Come hai detto, sono molto caldi.
"Purtroppo, non ho ancora potuto giocare davanti a loro, ma quando sono arrivato qui, ho potuto vedere il derby tra Roma e Lazio. È finito 1-1 ma i tifosi sono stati incredibili. Erano davvero fantastici".

Come ti hanno accolto, ad esempio, quando sei arrivato all'aeroporto?
"C'erano moltissimi giornalisti e anche alcuni tifosi. Mi stavano vicino e mi dicevano di dare tutto, cosa che faccio sempre".

Sei d'accordo se dico che la Roma ha i tifosi migliori d'Italia?
"Sono d'accordo. Fanno il tifo per me! Sono d'accordo, sono eccezionali".

Quando ti sei reso conto di aver coronato uno dei sogni più importanti della tua vita da calciatore?
"Ci ho pensato quando ho esordito da professionista con la maglia della Fluminense. Lì ho capito di avere tutte le carte in regola e stava a me continuare a lavorare sodo".

Qual è il prossimo passo? Qual è il tuo prossimo sogno?
"Il mio prossimo sogno è fare parte della nazionale maggiore. È il mio obiettivo e sto lavorando per quello".

Pensi che ci riuscirai?
Penso di sì, ma devo lavorare duramente ogni giorno Per far sì che questo accada".

Roger, hai qualche episodio della tua carriera che ha segnato anche la tua vita?
Ce ne sono stati due nella mia carriera: una è la semifinale di Copa Sudamericana e la Taça Rio vinta con la maglia della Fluminense. Com'è stato? La semifinale di Copa Sudamericana era contro il Nacional e siamo andati a casa loro dopo aver pareggiato 1-1 all'andata. Dovevamo vincere per passare il turno e lo abbiamo fatto. Ma fuori dallo stadio, ci stavano aspettando i tifosi avversari. O mio Dio! Ci hanno lanciato vetri e pietre.. Hanno distrutto il nostro pullman. Mi è rimasto impresso perché abbiamo vinto e sentire quella tensione e quella paura ci ha reso ancora più pronti".

Grazie della disponibilità, Roger. In bocca al lupo e... Forza Roma!



COMMENTI
Area Utente
Login

Atalanta - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Gio. 03 dic 2020 
Designazioni Arbitrali 10ª Giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 10ª Giornata di andata
Il calcio finisce nel pallone: in un anno persi 600 milioni. La Serie A ora rischia il crac
La Serie A continua a essere pesantamente vessata dal Covid-19. Le squadre del massimo...
 Mer. 02 dic 2020 
Roma, manovre al centro contro l'emergenza
Manovre al centro. Che sia in mediana o in difesa, poco cambia. Gli infortuni di...
Veret-out: lo stop di Jordan preoccupa Fonseca. Così cambierà la Roma in mezzo
Da quando Paulo Fonseca è alla Roma nessuno ha giocato più di Jordan Veretout (55...
 Mar. 01 dic 2020 
Petrachi: "Con Fonseca ho ottimi rapporti, la Roma può vincere qualcosa di importante. Pedro..."
"Pedro? L’ho preso io. Mi è stata tolta la la possibilità di poter fare qualcosa di importante"
Fonseca, la panchina piange: già 30 infortuni. Più di due a partita
Trenta. Tanti sono gli stop da inizio stagione tra Covid e infortuni che fanno preoccupare...
Per il campionato Primavera se ne riparla nel 2021
Che fine farà il campionato Primavera 1? Per ora l'unica certezza è che fino al...
Roma ora non mollare
Una storia già vista. Troppe volte. La Roma che parte a fari spenti, va molto meglio...
 Dom. 29 nov 2020 
NAPOLI-ROMA, problemi fisici per Mancini. Entra Juan Jesus
Cattive notizie per Paulo Fonseca: è il 28' di gioco quando Gianluca Mancini, dopo...
Gattuso-Fonseca: i gemelli diversi
Sono tante le differenze tra Rino Gattuso e Paulo Fonseca. I due però si ritrovano...
 Ven. 27 nov 2020 
Coppa Italia 2020/2021 - Esito sorteggio Ottavi e Quarti di Finale
il tecnico portoghese dei giallorossi sta mostrando un gioco offensivo confermato anche dai numeri. Ora punta al rinnovo ed al diciottesimo risultato consecutivo contro il Napoli
Fonseca: "Mi sono evoluto a livello tattico. Felice dell'arrivo di Pinto, è la persona giusta"
"Felice dell’arrivo di Pinto. Ma l’ultima parola sarà la mia”
 Gio. 26 nov 2020 
Designazioni Arbitrali 9ª Giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 9ª Giornata di andata26/11/2020, 12:03Si rendono noti...
 Dom. 22 nov 2020 
La Roma vuole salire in alto
Senza Dzeko tocca a Borja Mayoral, Smalling out
 Ven. 20 nov 2020 
Cristante jolly di Fonseca. Difensore o in mediana: ora non fa più differenza
Smalling è out, Bryan potrebbe tornare tra i centrali. "Non è il mio ruolo, mi adatto". E sarà anche capitano
 Mer. 18 nov 2020 
Roma, ecco chi è Tiago Pinto. Punta sui talenti, è un mago delle cessioni
Il futuro general manager della Roma lavora molto con i giovani, puntando soprattutto sui gioielli del settore giovanile. Joao Felic, Ruben Dias ed Ederson le sue cessioni più importanti
Designazioni Arbitrali 8ª Giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 8ª Giornata di andata
 Mar. 17 nov 2020 
Un mese per capire: è una Roma da Champions o no? Il fattore panchina
Lo scorso anno i giallorossi vissero il momento migliore della loro stagione proprio in questo periodo e adesso vogliono ripetersi. Fino al 23 dicembre dieci gare da disputare, si chiude con l'ex Di Francesco
 Dom. 15 nov 2020 
Gravina: "Non vedo rischio stop campionati, ma preoccupazione si. Dobbiamo vivere alla giornata"
REGGIO EMILIA - "Rischi di stop dei campionati? Non mi pare ce ne siano al...
Roma, Fonseca punta sugli "scarti" per la Champions: da Peres a Karsdorp. Ecco come aumenta la rosa
La rivincita degli esclusi. È quello che sta andando in scena in questo primo scorcio...
Mancini: "Lo scudetto lo assegna il tampone"
"Il virus e gli infortuni condizioneranno la corsa, ma fermarsi sarebbe folle"
 Ven. 13 nov 2020 
Emerson: "Questa Roma è fortissima. Tornare in Italia? Sarebbe bello"
L'ex calciatore della Roma e attuale esterno del Chelsea, Emerson Palmieri, ha parlato...
Clausole vessatorie per biglietti e abbonamenti: ci sono anche Lazio e Roma
L'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha concluso nove procedimenti istruttori nei confronti per altrettanti club di Serie A
 Dom. 08 nov 2020 
La rinascita di Spinazzola: da scarto a insostituibile
Leonardo Spinazzola si è ripreso di prepotenza la fiducia di tutti, tifosi ed allenatore,...
Roma: pomeriggio per la Champions
Giornata chiave in ottica corsa Champions: la Roma affronta il Genoa in trasferta...
 Sab. 07 nov 2020 
Italia, Mancini ne chiama 41!
Prima volta per Pessina e Calabria, tornano Soriano, Criscito e Pellegri
 Ven. 06 nov 2020 
PRIMAVERA, stop al campionato per un mese
Nel pomeriggio di oggi si è riunito il Consiglio di Lega che ha discusso della necessità...
Primavera, campionato a rischio stop: oggi la decisione
Il Coronavirus rischia di complicare anche la stagione dei calciatori più giovani....
 Gio. 05 nov 2020 
FONSECA: "Sono contento per Mayoral. È sempre importante non prendere gol"
EUROPA LEAGUE, ROMA-CLUJ 5-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: "Giocando così le cose sono più facili, oggi mi è piaciuto tutto"
Ds della Roma, Campos full time ma solo da giugno: ecco le alternative
Il nuovo direttore sportivo comincerebbe a lavorare come consulente ma poi il club lo vorrebbe nella capitale
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>