facebook twitter Feed RSS
Martedì - 20 ottobre 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Calciomercato Roma, blitz di Fienga a Manchester per Smalling

Giovedì 01 ottobre 2020
Non è più tempo per gli intermediari. Stavolta a muoversi sul versante Smalling è stato il ceo Fienga. Un blitz in piena regola: ieri in tarda serata l'amministratore delegato - dopo aver trascorso metà giornata a Manchester - era di nuovo a Roma. Una mossa che lascia ben sperare nel felice esito della telenovela. Fienga, dopo aver inoltrato l'offerta ufficiale per il difensore nella giornata di lunedì (12 milioni più 3 di bonus), ha voluto parlare de visu con la dirigenza dei Red Devils, per concordare in modo definitivo le modalità di pagamento. La risposta dello United è attesa entro domani. Crescono però le speranze di riavere il difensore a Trigoria. Anche perché una delle possibili insidie (Inter) ha fatto un passo indietro, confermando Skriniar: «C'è stato un contatto con il Tottenham, ma abbiamo ribadito che non è sul mercato», le parole del ds nerazzurro Ausilio nel pre-gara contro il Benevento. Tradotto: la Roma per Smalling corre da sola. La palla passa quindi al Manchester. Se la società inglese dovesse rifiutare la nuova proposta, il piano B oscilla tra Verissimo (Santos) e Marcao (Galatasaray). In un secondo momento - ma soltanto se dovesse partire Karsdorp (in questo momento infortunato e in dubbio per la trasferta di Udine) - si potrebbe aprire un canale per l'esterno Dalot, segnalato direttamente da Fonseca.

DOPPIA PISTA
Intanto lunedì sera, Fali Ramadani ha proposto Vlahovic alla Roma. La novità è che l'influente agente non è passato per Fienga (che ha visto la Corte d'Appello sospendere l'inibizione nei suoi confronti sino al 5 ottobre) ma ha contattato direttamente i Friedkin. Una prima volta che potrebbe rendere 'operativa' anche sul mercato la nuova proprietà. Dan e Ryan, infatti, venuti a conoscenza delle difficoltà per Borja Mayoral (che rimane comunque la prima scelta e ieri è entrato al minuto 87 nel match vinto 1-0 dal Real Madrid con il Valladolid), hanno voluto approfondire il discorso sul serbo. Non è escluso nemmeno un contatto diretto con Commisso che chiede 25 milioni. Troppi per un ragazzo che ha racimolato tra campionato e Coppa Italia appena 2064 minuti (l'equivalente di 23 partite) in una stagione e mezza (con 6 gol all'attivo). Ma l'identikit del serbo entra comunque di diritto nella lista ristretta dei possibili vice Dzeko. Anche perché Vlahovic è sul mercato. Il feeling con Iachini non è scattato e la possibile cessione di Milenkovic o di Chiesa, regalerebbe al club viola la liquidità necessaria per acquistare un centravanti d'area (Piatek). L'ex Partizan, nonostante l'imponente struttura fisica (alto 190 centimetri), è invece un attaccante più mobile che sa svariare su tutto l'arco offensivo e creare spazi per i compagni. Con un ingaggio - particolare da non sottovalutare - che non arriva al milione. L'identikit (tecnico e economico) che cerca la Roma. Sul serbo c'è il Verona, disposto a prenderlo in prestito. A fronte di un affondo dei Friedkin, è chiaro che la prospettiva di trasferirsi nella Capitale farebbe pendere la bilancia a favore della Roma. Va però convinta la Fiorentina, che almeno per ora non ha aperto ai giallorossi. Per questo motivo le piste emerse nei scorsi giorni rimangono quantomai vive. Borja Mayoral per costi è il preferito. Fienga ha già un'intesa di massima con il Real Madrid (1 milione per il prestito e 12 per il riscatto) che però preferirebbe liberarsi di Jovic. Il connazionale di Vlahovic ha un ingaggio di 4,5 milioni che ne frena l'appeal. Diverso il discorso se il Real Madrid fosse disposto a partecipare all'ingaggio, ma notizie in merito non se ne hanno. C'è inoltre da considerare che se l'ex Eintracht (ieri titolare vicino a Benzema) va via da Madrid, è per giocare. E non per fare il vice di qualcuno. Questo è il consiglio dato al suo assistito da Ramadani. Guarda caso, lo stesso agente di Vlahovic. Stefano Carina
di Stefano Carina
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Lun. 19 ott 2020 
Fienga traccia la via e chiede aiuto ai tifosi: "Favorite il delisting, ci rafforziamo"
Il ceo del club giallorosso: "Con l'aiuto del nostro azionista di maggioranza stabilizzeremo la situazione finanziaria al fine di avere sempre una squadra competitiva sia in Italia sia in Europa"
Calciomercato Roma, Mirante show: il portiere "agguanta" il rinnovo
Il portiere giallorosso è tra i migliori di questo inizio stagionale. Ieri, ha confezionato anche un prezioso passaggio per il gol di Dzeko
MASCHERA DI PROTEZIONE BRANDIZZATA ROMAFOREVER
Mascherina filtrante tessuto 100% Cotone brandizzata RomaForever, lavabile a mano quante volte vuoi. (Made in Italy)
Dahlin "pentito": "Invece di andare alla Juve, ho voluto la Roma. È stato un errore!"
Il rimpianto dell’attaccante svedese: “Nella capitale ho trovato tanta concorrenza. Tre mesi prima avevo un contratto con i bianconeri, dove sarei partito sin da subito titolare: mi volevano fortemente”
Roma, i problemi restano fuori dal campo: in A è a 12 risultati utili di fila!
Ad eccezione dello 0-3 a tavolino con il Verona, i giallorossi non perdono in campionato da 5 luglio con il Napoli. Nove vittorie e 3 pareggi con una media di 2.5 gol a partita. Il tecnico: “A me questo calcio offensivo piace molto”
Da Pedro a Carles Perez, è una Roma alla spagnola
Personalità, gol ed esperienza: i due iberici, insieme a Borja Mayoral e Villar, hanno lasciato il segno nella sfida con il Benevento. Una storia di grandi nomi, da Peirò a Del Sole a Guardiola
Young Boys-Roma - Le Probabili Formazioni
Fase a Gironi - 1ª Giornata
La Roma si chiude a Trigoria: isolamento fiduciario fino alla gara col Milan
Il club ha deciso di far restare i calciatori nel centro sportivo dopo la positività di Calafiori
La Spagna esalta Pedro e Carles Perez: "Con loro la Roma brilla!"
I media iberici lodano la prestazione dei due giocatori contro il Benevento
Vittoria che rappresenta un freccia importante per Fonseca nella battaglia a viso aperto con Fienga
La Roma va sotto, si rialza e asfalta il Benevento
La rivincita degli over 30. Dzeko, Mkhitaryan e Pedro: classe al servizio della Roma
Due gol per il bosniaco, altrettanti assist per l'armeno e una rete per lo spagnolo: la vittoria contro il Benevento arriva dagli over 30
Roma-Benevento 5-2, Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: ROMA-BENEVENTO 5-2 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
 Dom. 18 ott 2020 
La dedica dell'Olimpico per il papà di Totti: "Ciao sceriffo, tifoso dal cuore d'oro"
In tribuna Tevere viene esposto il manifesto in ricordo del papà di Francesco, scomparso lunedì a causa del Covid-19
PEREZ: "Sono molto felice e possiamo dire che qualcosa ho imparato da Messi"
ROMA-BENEVENTO 5-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA PEREZ A ROMA TV Complimenti per il...
FONSECA: "Abbiamo fatto una bella partita. Lotteremo per la Champions, non parliamo di Scudettto"
ROMA-BENEVENTO 5-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: "La squadra è in fiducia, il campionato è lungo. Abbiamo sempre controllato la partita. Possiamo giocare sia a 3 che a 4 dietro"
PEDRO: "Tutta la squadra ha giocato bene. Mi trovo a mio agio con Dzeko e Mkhitaryan"
ROMA-BENEVENTO 5-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA PEDRO A ROMA TV Partita bellissima...
Roma-Benevento 5-2, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Pedro il migliore, l'asse Dzeko-Mkhitaryan regala spettacolo
Si sblocca Dzeko, Pedro e Michi incantano: manita Roma al Benevento
Caprari segna subito, poi il tridente di Fonseca dà spettacolo e il bosniaco fa doppietta. A segno anche Lapadula e Veretout su rigore e Carles Perez
Dpcm anti-Covid, Conte: "Palestre e piscine, 7 giorni sotto esame". Stretta sulla movida
I sindaci possono disporre coprifuoco alle 21. Tra le altre misure: scuola in presenza ma con ingressi flessibili e turni pomeridiani alle superiori; nei bar e ristoranti consumazioni solo al tavolo dalle 18 alle 24; stop agli sport di squadra dilettantistici
MIRANTE: "Ho visto Mkhitaryan libero e l'ho servito. Loro sono stati bravi a concretizzare"
FINE PRIMO TEMPO: ROMA-BENEVENTO 2-1 MIRANTE A SKY SPORT Quella tua apertura su...
PELLEGRINI: "Abbiamo tante cose da migliorare, dobbiamo pensare solo a noi stessi"
ROMA-BENEVENTO, LE INTERVISTE PRE-PARTITA PELLEGRINI A SKY SPORT Come sta la Roma?...
CRISTANTE: "L'abbiamo preparata bene e dobbiamo fare una grande partita"
ROMA-BENEVENTO, LE INTERVISTE PRE-PARTITA CRISTANTE A ROMA TV Una partita importante......
Roma-Benevento, Le Formazioni UFFICIALI
4ªGiornata di Serie A
Roma-Benevento, i convocati
4ªGiornata di Serie A
Kumbulla, 10 aerei per giocare subito
Il ct Reja lo coccola: "Ha grande personalità. Ma serve pazienza"
Il tedesco Boldt si conferma all'Amburgo
Parole a sorpresa del ds
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>