facebook twitter Feed RSS
Martedì - 20 ottobre 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

"Il giovane-vecchio" Mirante: l'ultimo baluardo, certezza di Fonseca e della Roma

Il portiere giallorosso, nonostante non sia nel fiore degli anni (37), è un punto fermo nell'11 titolare dell'allenatore portoghese, e riceve anche i complimenti del suo vice...
Giovedì 24 settembre 2020
La certezza di nome Antonio Mirante è la certezza che, in queste settimane, Paulo Fonseca ha scelto per la porta della Roma. Non può essere una soluzione ovviamente a lungo termine, perché Mirante ha 37 anni e ha sofferto nella scorsa stagione di problemi alla schiena e muscolari, ma è in questo momento il "giovane vecchio della Roma". Classe 1983 (dopo di lui c'è Dzeko, di tre anni più piccolo), non è solo il più anziano del gruppo, ma anche quello con più presenze (356) in Serie A ed è proprio questa sua esperienza ad essere fondamentale in un momento complicato a Trigoria. La scorsa stagione, nelle 5 gare di campionato in cui ha giocato, la sua media voto è stata ben al di sopra della sufficienza (6.6) e durante l'anno dell'avvicendamento Di Francesco - Ranieri il tecnico di Testaccio lo ha scelto al posto dell'insicuro Olsen. Fonseca, per ora, sta facendo lo stesso rispetto a Pau Lopez, anche se sa perfettamente che tenere in panchina lo spagnolo, che come investimento è costato 30 milioni, non può essere una soluzione definitiva. Ma la Roma adesso ha bisogno di certezze e Mirante lo è.

I COMPLIMENTI DI PAU — Arrivato a Trigoria due anni fa per 4 milioni, Mirante ha un contratto in scadenza nel 2021, probabilmente l'ultimo della sua carriera. Se però starà bene fisicamente niente è scontato, anche perché come secondo per la Roma rappresenta il profilo ideale. Diverso, invece, per un posto da titolare. Per adesso però il numero uno è lui, che si è messo alle spalle anche il Covid. Mirante non solo rappresenta una sicurezza tecnica perché para bene e comanda molto la difesa, ma è anche una colonna del gruppo in quanto a personalità e coerenza. I compagni si fidano di lui, per la società è una risorsa, e lo stesso Pau Lopez lo considera più di un collega e non un rivale. Un esempio? Dopo la partita di Verona Mirante ha pubblicato un paio di foto su Instagram. Il primo commento è stato proprio quello di Pau, che lo ha definito "top". Non scontato, visto che, per ora, l'ex Bologna gli ha tolto il posto. Ma il catalano, mercato permettendo, vuole provare a riprenderselo.
di Chiara Zucchelli
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 19 ott 2020 
Fienga traccia la via e chiede aiuto ai tifosi: "Favorite il delisting, ci rafforziamo"
Il ceo del club giallorosso: "Con l'aiuto del nostro azionista di maggioranza stabilizzeremo la situazione finanziaria al fine di avere sempre una squadra competitiva sia in Italia sia in Europa"
Calciomercato Roma, Mirante show: il portiere "agguanta" il rinnovo
Il portiere giallorosso è tra i migliori di questo inizio stagionale. Ieri, ha confezionato anche un prezioso passaggio per il gol di Dzeko
MASCHERA DI PROTEZIONE BRANDIZZATA ROMAFOREVER
Mascherina filtrante tessuto 100% Cotone brandizzata RomaForever, lavabile a mano quante volte vuoi. (Made in Italy)
Dahlin "pentito": "Invece di andare alla Juve, ho voluto la Roma. È stato un errore!"
Il rimpianto dell’attaccante svedese: “Nella capitale ho trovato tanta concorrenza. Tre mesi prima avevo un contratto con i bianconeri, dove sarei partito sin da subito titolare: mi volevano fortemente”
Roma, i problemi restano fuori dal campo: in A è a 12 risultati utili di fila!
Ad eccezione dello 0-3 a tavolino con il Verona, i giallorossi non perdono in campionato da 5 luglio con il Napoli. Nove vittorie e 3 pareggi con una media di 2.5 gol a partita. Il tecnico: “A me questo calcio offensivo piace molto”
Da Pedro a Carles Perez, è una Roma alla spagnola
Personalità, gol ed esperienza: i due iberici, insieme a Borja Mayoral e Villar, hanno lasciato il segno nella sfida con il Benevento. Una storia di grandi nomi, da Peirò a Del Sole a Guardiola
Young Boys-Roma - Le Probabili Formazioni
Fase a Gironi - 1ª Giornata
La Roma si chiude a Trigoria: isolamento fiduciario fino alla gara col Milan
Il club ha deciso di far restare i calciatori nel centro sportivo dopo la positività di Calafiori
La Spagna esalta Pedro e Carles Perez: "Con loro la Roma brilla!"
I media iberici lodano la prestazione dei due giocatori contro il Benevento
Vittoria che rappresenta un freccia importante per Fonseca nella battaglia a viso aperto con Fienga
La Roma va sotto, si rialza e asfalta il Benevento
La rivincita degli over 30. Dzeko, Mkhitaryan e Pedro: classe al servizio della Roma
Due gol per il bosniaco, altrettanti assist per l'armeno e una rete per lo spagnolo: la vittoria contro il Benevento arriva dagli over 30
Roma-Benevento 5-2, Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: ROMA-BENEVENTO 5-2 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
 Dom. 18 ott 2020 
La dedica dell'Olimpico per il papà di Totti: "Ciao sceriffo, tifoso dal cuore d'oro"
In tribuna Tevere viene esposto il manifesto in ricordo del papà di Francesco, scomparso lunedì a causa del Covid-19
PEREZ: "Sono molto felice e possiamo dire che qualcosa ho imparato da Messi"
ROMA-BENEVENTO 5-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA PEREZ A ROMA TV Complimenti per il...
FONSECA: "Abbiamo fatto una bella partita. Lotteremo per la Champions, non parliamo di Scudettto"
ROMA-BENEVENTO 5-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: "La squadra è in fiducia, il campionato è lungo. Abbiamo sempre controllato la partita. Possiamo giocare sia a 3 che a 4 dietro"
PEDRO: "Tutta la squadra ha giocato bene. Mi trovo a mio agio con Dzeko e Mkhitaryan"
ROMA-BENEVENTO 5-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA PEDRO A ROMA TV Partita bellissima...
Roma-Benevento 5-2, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Pedro il migliore, l'asse Dzeko-Mkhitaryan regala spettacolo
Si sblocca Dzeko, Pedro e Michi incantano: manita Roma al Benevento
Caprari segna subito, poi il tridente di Fonseca dà spettacolo e il bosniaco fa doppietta. A segno anche Lapadula e Veretout su rigore e Carles Perez
Dpcm anti-Covid, Conte: "Palestre e piscine, 7 giorni sotto esame". Stretta sulla movida
I sindaci possono disporre coprifuoco alle 21. Tra le altre misure: scuola in presenza ma con ingressi flessibili e turni pomeridiani alle superiori; nei bar e ristoranti consumazioni solo al tavolo dalle 18 alle 24; stop agli sport di squadra dilettantistici
MIRANTE: "Ho visto Mkhitaryan libero e l'ho servito. Loro sono stati bravi a concretizzare"
FINE PRIMO TEMPO: ROMA-BENEVENTO 2-1 MIRANTE A SKY SPORT Quella tua apertura su...
PELLEGRINI: "Abbiamo tante cose da migliorare, dobbiamo pensare solo a noi stessi"
ROMA-BENEVENTO, LE INTERVISTE PRE-PARTITA PELLEGRINI A SKY SPORT Come sta la Roma?...
CRISTANTE: "L'abbiamo preparata bene e dobbiamo fare una grande partita"
ROMA-BENEVENTO, LE INTERVISTE PRE-PARTITA CRISTANTE A ROMA TV Una partita importante......
Roma-Benevento, Le Formazioni UFFICIALI
4ªGiornata di Serie A
Roma-Benevento, i convocati
4ªGiornata di Serie A
Kumbulla, 10 aerei per giocare subito
Il ct Reja lo coccola: "Ha grande personalità. Ma serve pazienza"
Il tedesco Boldt si conferma all'Amburgo
Parole a sorpresa del ds
Poker Roma per la fuga
La Roma Primavera si prende la vetta della classifica. I giallorossi si sono imposti...
Roma con l'ombra del virus
Ingranare subito la marcia giusta nel primo match del ciclo di partite in arrivo...
Le giallorosse passano a San Marino
L'As Roma femminile sfata il tabù trasferta. Tuttavia la gara vinta a fatica contro...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>