facebook twitter Feed RSS
Sabato - 28 novembre 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma, arriva la Juve: Fonseca e i giallorossi sono ancora nel vicolo Dzeko

Mercoledì 23 settembre 2020
Domenica c'è la squadra alla quale ha segnato il suo primo gol indossando la maglia giallorossa; domenica c'è la squadra che poteva (o doveva) essere sua. Domenica si ricomincia, dopo l'incomprensibile panchina al Bentegodi, è il sesto campionato in giallorosso: c'è Roma-Juventus. Per Edin Dzeko è il terzo reset: il primo, da Garcia a Spalletti, quando stava per lasciare Roma come un bidone. Poi quello della scorsa estate, quando era l'Inter ad aspettarlo e forse a pretenderlo. Ora riparte dalla Roma, con la Juve ancora un pochino nella testa. E' la seconda giornata, come quella del suo primo gol (e la prima, anche all'epoca, era Verona-Roma, 1-1), e in panchina nella Juve c'era Allegri, che molti qui sognano possa diventare l'allenatore della Roma, e magari lo auspica anche il bosniaco stesso, che con Fonseca, diciamo, ha un rapporto mezzo e mezzo. Da ricucire per bene, insomma. Ma non c'è solo Allegri alla finestra, nell'elenco si conta anche Sarri, che sempre un segno bianconero ha appresso. E' la seconda giornata, come quel Roma-Juve che sconfinò con le dimissioni di Spalletti, anno 2009. C'è un mondo intorno a questo Roma-Juventus, c'è la prima dei Firfriedkinedkin, alle prese con un mercato di stenti e il caso (figuraccia) Diawara. Che non è proprio il massimo. C'è il grande esame di Fonseca, che la Juve l'ha battuta pochi mesi fa, quando già aveva lo scudetto sul petto. Paulo è al centro dell'attenzione, tra colpe e dolori. Tra responsabilità e guaio fuori dalle sue grazie. Il solito refrain. Ma qualcosa di più, forse, poteva fare. E la Juve è l'occasione. Sarà lui a dover rimotivare Dzeko, che lo scorso anno ha schierato anche da infortunato e a Verona ha lasciato in panchina con molta leggerezza, preservandolo non si sa da cosa. Insomma, le premesse non sono ottime: la società va ristrutturata, la nuova proprietà ha cominciato a lavorare da poco. Non c'è un ds, il plenipotenzirio è Guido Fienga, che fa un po' tutto.

DOVE ERAVAMO RIMASTI
Dzeko adesso ha un unico scopo: rimettersi sulla strada giusta, quella del gol. Dei sorrisi, dell'orgoglio di giocare nella Roma, squadra con cui ha costruito un rapporto lungo, una città nella quale sta facendo crescere la famiglia, dove specie la moglie, Amra, è felice di stare. Lo è anche lui, come la signora, anche se a un certo punto, la speranza di giocare in una squadra vincente lo aveva rapito. Non è facile ricominciare, ma deve riuscirci. E magari, ricominciare da dove aveva cominciato: dalla Juve. Da quel giorno, 31 agosto 2015, da quella corsa sotto la Sud, sono passati cinque anni abbondanti e 106 reti complessive (78 in A), è a venti da Pruzzo, mentre Totti è irraggiungibile con le sue 307 reti.

CAPITANI
A proposito di Totti, l'ex capitano, come noto, è in procinto di rientrare. In attesa che i Friedkin gli offrano questo benedetto caffè, Francesco ha presentato il film sulla sua vita (interpretato da Pietro Castellitto) "Speravo de morì prima". Totti gioca con il suo futuro, nella Roma. «Farò delle cose carine. Ormai lo sanno tutti...». E' stato protagonista della finale di Supercoppa vinta contro la Lazio con la maglia del suo Totti Sporting Club: «Con la Lazio è sempre un derby, ma è diverso, si tratta di due categorie abbastanza diverse, per me è piacevole incontrare ragazzi così giovani, mi gratifica», questo ai microfoni del Tg3. «Giocherò fino a quando ci sarà voglia, testa e fisico. Quando c'è questa alchimia si può fare tutto, Mio figlio Cristian? Gli insegnerò i valori e i principi dello sport».
di Alessandro Angeloni
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Calciomercato - News

 
 <<    <      3   4   5   6   7    
 
 Gio. 01 ott 2020 
Calciomercato, Roma-Manchester United, non solo Smalling: si tratta anche per Diogo Dalot
Le visite mediche di Borja Mayoral sono state già prenotate, l'attaccante del Real...
Calciomercato Roma, tutte le cifre di Mayoral: prestito biennale con duplice diritto di riscatto
Fatta per Borja Mayoral: domani le visite mediche
CALCIOMERCATO Cosenza, in arrivo Bouah dalla Roma
Il Cosenza sta per chiudere un bel colpo per la fascia destra. Accordo in dirittura...
CALCIOMERCATO Roma, Coric in viaggio verso l'Olanda
Ante Coric è ormai prossimo al trasferimento in prestito al Venlo. Il calciatore...
CALCIOMERCATO Roma, UFFICIALE: Domen Zajsek
La Roma ha ufficializzato l'arrivo del classe 2003 Domen Zajsek. Il difensore centrale...
TRIGORIA, incontro tra la Roma e Mino Raiola: gettate le basi del rinnovo di Calafiori
Mino Raiola è stato a Trigoria, centro sportivo giallorosso, fino a pochi minuti...
KUMBULLA: "La Roma un salto di qualità. Siamo coesi e concentrati. Smalling? Penso ai miei compagni"
“Siamo giovani, ma abbiamo dimostrato di essere coesi e concentrati”
CALCIOMERCATO Roma, Fazio vicino alla Sampdoria
Federico Fazio è vicino a vestire la maglia della Sampdoria. L'obiettivo di Ferrero...
Roma-Borja Mayoral, giornata decisiva: in programma un incontro
Borja Mayoral alla Roma, è oggi la giornata decisiva. Previsto un incontro per l'attaccante...
Roma, sale l'offerta per Smalling. E in attacco sprint per Mayoral
Per il difensore l'offerta è salita a 15 milioni più bonus, nel pacchetto i giallorossi vorrebbero anche il terzino Dalot. In avanti difficili le piste Vlahovic e Jovic, per lo spagnolo invece...
Calciomercato Roma, blitz di Fienga a Manchester per Smalling
Non è più tempo per gli intermediari. Stavolta a muoversi sul versante Smalling...
Giorno verità per Smalling
Il giorno della verità sul destino di Smalling è finalmente arrivato. Ieri mattina...
 Mer. 30 set 2020 
Venerdì giornata decisiva per Smalling, l'alternativa è Rudiger. Dalot può rientrare nell'operazione
Continua la ricerca di un difensore per la Roma. Venerdì l'intermediario che porta...
FIENGA, sospesa l'inibizione fino a lunedì, in attesa del ricorso
Lo scorso 24 settembre, il Tribunale Federale Nazionale ha disposto l'inibizione...
Calciomercato, Smalling vuole tornare a Roma: presentata oggi l'ultima offerta
Ormai è chiaro: la Roma vuole Smalling, Smalling vuole Roma. L'ostacolo continua...
KUMBULLA, domani si terrà la conferenza stampa di presentazione
Domani, alle 14:00, si terrà la conferenza stampa di presentazione di Marash Kumbulla...
Calciomercato Roma, Coric ceduto in prestito in Olanda
Arrivato nell'estate del 2018 nella Capitale, acquistato sotto la direzione sportiva...
Calciomercato Roma, Pau Lopez tra campo e futuro: le ultime
Finito in panchina nelle prime due uscite stagionali della Roma, Pau Lopez ha ricevuto diversi sondaggi ma vuole restare
Calciomercato Roma, Jovic o Mayoral: l'attacco è Real. Smalling, si decide
La nuova offerta per Smalling è stata recapitata: 12 milioni più 3 di bonus, tra...
 
 <<    <      3   4   5   6   7