facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 25 settembre 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma, otto anni di Pallotta tra l'utopia stadio e zero titoli

Dal suo arrivo nel 2012 la società ha aumentato il proprio valore ma ha fatto lievitare anche debiti e costi di gestione. L'apice è stata la semifinale di Champions League conquistata nel 2018
Giovedì 06 agosto 2020
ROMA - Dall'agosto del 2012 all'agosto del 2020, otto anni tra promesse, cambi di tecnici e allenatori, polemiche, operazioni finanziarie, progetti per lo stadio rallentati dalla burocrazia e nessun titolo. Si chiude l'era di James Pallotta, il presidente americano che aveva fatto sognare, sfiorando il paradiso del calcio europeo con la semifinale Champions nel 2018 ma poi si è eclissato dalla Capitale. E ora ha ceduto a un altro americano, il magnate texano Dan Friedkin.

Pallotta scomparso da Roma
Un anno fa, in una lettera ai tifosi, il presidente di Boston aveva assicurato che sarebbe rimasto al comando della società ("se qualcuno pensa di farmi scappare, questo non succederà, non andrò da nessuna parte"), che avrebbe passato più tempo in città, che nessuno gli avrebbe impedito di "costruire una Roma grande e vincente". Paradossalmente, è stato l'inizio della fine, perché non si è più visto nella Capitale ed è partita la trattativa con Friedkin.

Tanti manager, allenatori e giocatori: zero trofei vinti
In otto anni Pallotta (dall'agosto 2012, dopo breve interregno con Di Benedetto) ha guidato un club in perenne trasformazione, in campo e fuori. A Trigoria si è registrato infatti un via vai di manager, ds, allenatori e giocatori. Unica costante, la presenza-consulenza di Franco Baldini. La sua promessa di rendere grande la Roma è stata mantenuta solo a metà, visto che la squadra non ha comunque messo in bacheca nessun trofeo ("un grande rimpianto" le parole di Pallotta), pur occupando stabilmente le prime posizioni in Serie A e conquistando anche una semifinale di Champions League.

Certo, fuori dal campo la società è cresciuta, si è strutturata seguendo l'esempio dei grandi club europei, ha aumentato il proprio valore. Ma contestualmente sono lievitati anche debiti e costi di gestione, certificati dal passivo da 150 milioni che farà registrare il bilancio chiuso al 30 giugno. Una difficile situazione economica che ha spinto Pallotta ad accelerare la trattativa con Friedkin, chiusa poi nella notte.

Nel progetto di Pallotta è mancato anche il passo finale, quello legato allo stadio di proprietà. L'infinita attesa per il via libera all'impianto di Tor di Valle alla fine ha spazientito i soci con cui ha investito nella Roma, costringendolo a valutare prima e intraprendere poi la strada della cessione. Per una grande fetta di tifosi, poi, Pallotta resterà sempre il presidente che li ha etichettati come "fucking idiots", l'americano che ha allontanato da Trigoria i romani e romanisti Totti e De Rossi, il businessman che ha sacrificato sull'altare del bilancio i pezzi pregiati della squadra vendendoli al miglior offerente per realizzare plusvalenze milionarie che hanno via via rimandato l'appuntamento con la vittoria.
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Inter - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Gio. 24 set 2020 
Calciomercato, Allegri alla Roma: chiede un giocatore dell'Inter
Allegri-Roma, matrimonio possibile. Per il centrocampo, il tecnico livornese chiederebbe Marcelo Brozovic che è in uscita dall’Inter
Roma-Juve con il pubblico: ufficiale, mille tifosi all'Olimpico
Il presidente della Regione Lazio ha firmato l'ordinanza con cui si consente la partecipazione del pubblico alla sfida tra giallorossi e bianconeri e alla partita tra Lazio e Inter
CALCIOMERCATO Roma, offerto Mitroglou per l'attacco
C'è anche la Roma tra i club che in queste ore hanno ricevuto l'autocandidatura...
Designazioni Arbitrali 2ªgiornata di Serie A
Si rendono noti i nominativi degli Arbitri, degli Assistenti, dei IV Ufficiali,...
ZINGARETTI: "Escludo si possa tornare allo stadio in questo momento. Dobbiamo evitare assembramenti"
Nonostante fosse trapelata l'apertura per quanto concerne l'ingresso negli stadi...
Caso Suarez: nelle telefonate per l'esame di italiano spunta il nome di Fabio Paratici
La richiesta di risolvere il problema dell’esame di italiano di Luis Suarez sarebbe arrivata direttamente dal direttore sportivo della Juventus. Indaga anche la giustizia sportiva
Clamoroso Allegri: è pronto a dire sì alla Roma!
Fonseca rischia, decisiva la partita con la Juve. Max disponibile a valutare il progetto dei Friedkin
Friedkin passa all'azione
Un errore che ha accelerato un processo iniziato già negli scorsi giorni. Nel loro...
Per far tornare Smalling serve un bel rilancio
La difficoltà nell'operare in uscita continua a bloccare il mercato della Roma in...
Rivoluzione d'ottobre. Il caso Diawara scatena Friedkin: Totti numero 2 e Allegri più vicino
Dan, Max e Francesco ovvero Friedkin, Allegri e Totti. La nuova Roma guarda al domani...
 Mer. 23 set 2020 
Calciomercato, incontro tra il Tottenham e l'entourage di Milik. Esito positivo
Riunione positiva oggi tra gli emissari del Tottenham e gli intermediari di Arkadiusz Milik: le parti si riaggiorneranno da domani
Caso Diawara, fonte vicino al gruppo Friedkin: "In arrivo cambiamenti strutturali"
A confermare l'aria di cambiamenti in casa Roma, con la nuova proprietà di Dan e...
Crescono le adesioni alla class action contro Sky
Procede a pieno ritmo la class action avviata dalle associazioni dei consumatori...
Rocchi e la lite col Napoli: "Non era di mia competenza"
Continua la battaglia legale tra Roma e Napoli
Roma, arriva la Juve: Fonseca e i giallorossi sono ancora nel vicolo Dzeko
Domenica c'è la squadra alla quale ha segnato il suo primo gol indossando la maglia...
 Mar. 22 set 2020 
Dzeko-Fonseca, un feeling da ritrovare. Con l'ombra di Allegri sulle spalle...
Nessuno scontro tra i due, ma rapporti raffreddati rispetto a un anno fa. Ora palla alla società, che in settimana parlerà con entrambi per ricucire...
Totti e futuro alla Roma: "Farò delle cose carine"
Ex capitano giallorosso al Tg3: 'Con la Lazio è sempre derby'
COMUNICATO AS ROMA - La società presenterà ricorso per la sconfitta a tavolino con il Verona
Oggi il Giudice Sportivo ha diramato le decisioni relative alla prima giornata della...
Calciomercato Roma, un terzino dal Psg: preso Louakima
Il ragazzo di diassette anni era seguito anche dall'Inter: si aggrega all'Under 18 giallorossa
Dzeko, gelo con Fonseca. E c'è un casting per sostituire il tecnico
Da superare il litigio dopo il ko con il Siviglia. L'allenatore per ora non rischia, ma presto si farà un primo bilancio
Stop: niente Roma e Juventus. Milik e Dzeko, che fate?
Non siamo ancora allo scontro totale, ma il caso Milik-Napoli seguirà con giorni...
Gravina lancia l'allarme: "Il calcio verso il default"
Arriva l'eco all'appello lanciato da Gravina qualche giorno fa. Il presidente della...
 Lun. 21 set 2020 
Arias alla Roma? L'Atletico Madrid: "Stiamo parlando"
Il ds Andrea Berta ha confermato l’interesse del club giallorosso per il terzino colombiano: “In corsa anche l’Everton di Ancelotti e il Psg”
Roma, che pasticcio con Diawara: rischia lo 0-3 a tavolino col Verona
Nella lista ufficiale dei 25 giocatori consegnata dalla Roma, il 23enne centrocampista è stato inserito negli under 22 e non tra gli “over”
Per Milik è ancora rimpallo con De Laurentiis
Un weekend interlocutorio, che non ha fatto registrare passi avanti nell'operazione...
Rivoluzione Friedkin: Rangnick, Allegri o Sarri, la Roma è già nel futuro
La Roma di oggi, con Fonseca in panchina e Fienga dirigente plenipotenziario, non...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>